Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Modelli naviganti per usi vari, pesca, altro ecc.


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 08 gennaio 19, 14:29   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-01-2019
Residenza: Empoli (FI)
Messaggi: 2
Scheda elettronica K Karp Tormenta

Buongiorno,

Per conto di una amico, sto realizzando un 'torna a casa' e un 'vai al punto X' a guida autonoma (basato Arduino+GPS+bussola) per un barchino utilizzato per la pesca alla carpa.
(non sono un esperto di pesca, ma di 'elettronica'...)
Il 'barchino' è questo qui:
K-Karp Tormenta Bait Boat - KKARP articoli e prodotti per il carpfishing

Vorrei realizzare il mio sistema cercando di integrarlo al già esistente sistema di telecomando radio a 40 Mhz, senza dover mettere qualcosa in parallelo (driver PWM) per pilotare i motori.

La barca monta questa (vedi foto) scheda elettronica per pilotare i due motori (notate i connettori in alto a sx, vicino ai relè), una serie di LED (il connettore nero lungo, in basso a destra) e due elettrocalamite (connettore nero, in alto a dx), utilizzate per l'apertura dello sportellino della pastura e per lo sgancio della lenza.
Motherboard Barchini Radiocomandati Carponizer 1/2 - HobbyBaitBoat

Il telecomando è questo:
Radiocomando e ricevente

Ho provato a googlare per cercare lo schema elettronico o altre informazioni, ma non ho avuto molta fortuna.

Qualcuno sa darmi qualche indicazione?
Mi conviene pilotare i motori direttamente per conto mio?

Il 'torna a casa' e 'vai al punto x' saranno attivati mediante un telecomando parallelo a 433Mhz, pilotato da un altro Arduino che servirà a gestire la memorizzazione del punto GPS base, e di 3-5 punti GPS aggiuntivi.

P.S. Sono disponibile a fornire tutta la documentazione per la realizzazione del sistema di navigazione autonoma basato su Arduino.

Grazie per l'attenzioen.
Icone allegate
Scheda elettronica K Karp Tormenta-img_20190108_141317.jpg  
GianCann non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 gennaio 19, 20:01   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 877
Ciao..purtroppo non sono esperto di elettronica e meno ancora di schede Arduino gps ecct...,quindi non so risponere al tuo quesito...vediamo se passa qualche esperto in materia che può consigliarti..però ho due domande da curioso neofita..che portate può raggiungere il telecomando a 433mhz?può creare interferenze con i vari avvisatori di abboccata utilizzati nel carpfishing?molti di quei avvisatori viagGiano su quelle frequenze...ribadisco che di frequenze radio ed elettronica non so nulla..chiedo per curiosità

P.s..se riesci nel tuo progetto fammi sapere..magari mi mandi un circuito bell e pronto..pago ovviamente..
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 19, 20:24   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-01-2019
Residenza: Empoli (FI)
Messaggi: 2
Ciao Milione,
Il trasmettitore lavora a 433Mhz ma può switchare su vari canali di lavoro. Comunque è un problema che può esistere...

Nel frattempo sono riuscito a capire che il ricevitore è un 6 canali con protocollo PPM.

L'ho quindi collegato ad un Arduino ed ho decodificato i comandi trasmessi dal radiocomando.

Dopodiché ho collegato arduino al posto della ricevente e ho inviato i comandi alla scheda madre...

Morale della favola: riesco a pilotare i motori direttamente da Arduino, senza dover utilizzare una nuova elettronica di potenza

Si può dire che mezzo progetto è già fatto
GianCann non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 19, 21:05   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 877
Citazione:
Originalmente inviato da GianCann Visualizza messaggio
Ciao Milione,
Il trasmettitore lavora a 433Mhz ma può switchare su vari canali di lavoro. Comunque è un problema che può esistere...

Nel frattempo sono riuscito a capire che il ricevitore è un 6 canali con protocollo PPM.

L'ho quindi collegato ad un Arduino ed ho decodificato i comandi trasmessi dal radiocomando.

Dopodiché ho collegato arduino al posto della ricevente e ho inviato i comandi alla scheda madre...

Morale della favola: riesco a pilotare i motori direttamente da Arduino, senza dover utilizzare una nuova elettronica di potenza

Si può dire che mezzo progetto è già fatto
Il problema delle interferenze dici..per le distanze raggiungibili?
Cmq seguo gli sviluppi con interesse,tienici aggiornati se ti va.
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Sostituzione Scheda elettronica s_e_b_a Elimodellismo Principianti 13 06 febbraio 18 09:09
Quale radiocomando installare su tormenta kkarp Lukino9000 Modelli naviganti per usi vari, pesca, altro ecc. 2 24 agosto 13 15:12
scheda elettronica MM2001 sonar Merc. Motori ed Elettronica 1 22 aprile 13 09:50
sostituzione scheda elettronica mcpx rgp1904 Elimodellismo Micromodelli 9 03 settembre 12 17:41



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:11.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002