Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Cultura aeronautica e aeromodellistica


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 novembre 09, 11:26   #251 (permalink)  Top
Giorgio vola anche per noi.
 
L'avatar di giobass
 
Data registr.: 26-10-2006
Residenza: SARZANA
Messaggi: 2.725
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Nel 1969 a Brema in Germania ( io c'ero assieme ad altri che qui scrivono)
lo svizzero Giezendanner ( rinominato da un amico che ha problemi con le lingue straniere con qualcosa che assomigliava a Ginger Rogers ) vinse con questo modello.


Da RCM&E del Gennaio 1970.
Ehi Beppe......chi c'è che scrive sul Forum oltre tu ed il sottoscritto , "compagni di merende "(schifose) a Brema ?Giorgio P.S . Rifarò il K.F. con un 4T.

Ultima modifica di giobass : 02 ottobre 10 alle ore 13:30
giobass non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 09, 12:08   #252 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.590
Citazione:
Originalmente inviato da giobass Visualizza messaggio
Ehi Beppe......chi c'è che scrive sul Forum oltre tu ed il sottoscritto , "compagni di merende "(schifose) a Brema ?Giorgio P.S . Rifarò il K.F. con un 4T.
Indoor alias Paolo Dapporto.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 novembre 09, 08:57   #253 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.590
Una serie di Pylon d'epoca

Certo quelli odierni sono molto più veloci,ma sicuramente questi sono molto più belli.
A suo tempo costruii ( che brutto verbo ) il Brigand come da disegno,ma con ala in polistirolo e il T Tail Rivet,con fusliera in polistirolo ricoperto con lana di vetro ed ali sempre in polistirolo rivestite con Finiglass.

Da RCM&E dell'Aprile 1970 e Marzo 1971
Icone allegate
Interessa l'oggetto ?-p9225236.jpg   Interessa l'oggetto ?-p9226614.jpg   Interessa l'oggetto ?-p9225632.jpg   Interessa l'oggetto ?-p9226256.jpg   Interessa l'oggetto ?-p9225805.jpg  


Ultima modifica di Ehstìkatzi : 14 novembre 09 alle ore 09:02
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 novembre 09, 12:06   #254 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Pampa
 
Data registr.: 28-04-2008
Residenza: Santa Maria degli Angeli (PG)
Messaggi: 2.013
Immagini: 8
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Certo quelli odierni sono molto più veloci,ma sicuramente questi sono molto più belli.
A suo tempo costruii ( che brutto verbo ) il Brigand come da disegno,ma con ala in polistirolo e il T Tail Rivet,con fusliera in polistirolo ricoperto con lana di vetro ed ali sempre in polistirolo rivestite con Finiglass.

Da RCM&E dell'Aprile 1970 e Marzo 1971
Quando vedo queste cose meravigliose mi viene da pensare quanto sia insignificante e fasullo il richiamo ai veri racer della odierna F3D.
5.2.1 Definizione dei modelli radiocomandati da Pylon Racing
"Il modello deve essere di progetto convenzionale con ala anteriore ed impennaggio di coda, con l’aspetto generale di un vero aereo. Caratteristiche insolite o non convenzionali devono essere giustificate con un trittico o fotografie di analoghe caratteristiche usate sul vero aereo."
__________________
Francesco P. A.K.A. Pampa
"Anyone who's not interested in model airplanes must have a screw loose somewhere" (Paul MacCready)
Pampa non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 novembre 09, 09:28   #255 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.590
Curiosità

Una vignetta che non ha bisogno di commenti.
La quarta di copertina del numero 3 ,Anno 1, del Marzo 1965 di "Rivista di Modellismo".
Sapete vero che nome prese successivamente la ditta costruttrice ?
Infine un B 24 Liberator con una livrea che pochi avranno visto.
Serviva non a farsi individuare facilmente dai tedeschi,ovviamente,ma dai bombardieri amici al momento del decollo in modo da formare i grossi raggruppamenti di velivoli che poi si avviavano tutti insieme a bombardare la Germania.
Quello tornava indietro !
Icone allegate
Interessa l'oggetto ?-p9252314.jpg   Interessa l'oggetto ?-p9266346.jpg   Interessa l'oggetto ?-p9266517.jpg  
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 novembre 09, 10:46   #256 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di stroncapaperi
 
Data registr.: 19-03-2006
Residenza: Cittadino del mondo sulle Colline del Chianti
Messaggi: 4.282
Immagini: 11
Invia un messaggio via MSN a stroncapaperi
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Nel 1969 a Brema in Germania ( io c'ero assieme ad altri che qui scrivono)
lo svizzero Giezendanner ( rinominato da un amico che ha problemi con le lingue straniere con qualcosa che assomigliava a Ginger Rogers ) vinse con questo modello.


Da RCM&E del Gennaio 1970.
Cavolo come siete ...antichi

Solo per iscrivermi e seguire ....e salvare...
__________________
Ciao emme2, amico, compagno di voli, maestro e compagno di merende....
I Have no dream, ma mi piace u' pilù
stroncapaperi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 novembre 09, 11:03   #257 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Una vignetta che non ha bisogno di commenti.
La quarta di copertina del numero 3 ,Anno 1, del Marzo 1965 di "Rivista di Modellismo".
Sapete vero che nome prese successivamente la ditta costruttrice ?
Infine un B 24 Liberator con una livrea che pochi avranno visto.
Serviva non a farsi individuare facilmente dai tedeschi,ovviamente,ma dai bombardieri amici al momento del decollo in modo da formare i grossi raggruppamenti di velivoli che poi si avviavano tutti insieme a bombardare la Germania.
Quello tornava indietro !
Già, li chiamavano "pathfinder" (cercatori di sentieri) e portavano a bordo le riceventi del sistema Oboe, la radiotrigonometria inglese che guidava le formazioni di bombardieri alleati sulle città tedesche (e italiane).

Certo che metteva allegria, pigliarsi le bombe da un aereo così buffo.

Ma ciò significa che hai i progetti, del B24? Stavo giusto pensando di fare un Lancaster, ma anche il B24 ha il suo perché...

__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 novembre 09, 11:41   #258 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.590
Citazione:
Originalmente inviato da luca.masali Visualizza messaggio
Già, li chiamavano "pathfinder" (cercatori di sentieri) e portavano a bordo le riceventi del sistema Oboe, la radiotrigonometria inglese che guidava le formazioni di bombardieri alleati sulle città tedesche (e italiane).

Certo che metteva allegria, pigliarsi le bombe da un aereo così buffo.

Ma ciò significa che hai i progetti, del B24? Stavo giusto pensando di fare un Lancaster, ma anche il B24 ha il suo perché...

Non è corretto quello che scrivi.
I Pathfinder erano solitamente Mosquito e guidavano le formazioni inglesi nei bombardamenti notturni.
Questo e altri,pure vivacemente colorati,avevano la funzione che ho spiegato e tornavano subito indietro.
Mi pare di aver visto un disegnino del Lancaster.
Lo cerco e lo allego appena lo trovo
Non credo di avere qualcosa sul B-24 a meno che salti fuori un disegno da Scale R/C Modeler,ma purtroppo questi non sono mai completi.
L'mmagine è presa da una rivista per modelli statici.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 novembre 09, 14:26   #259 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
beh, qualcosa avrà guidato pure l'aereo pagliaccetto, no?

Per i piani sei gentile, ma non disturbarti: ho degli ottini 3 viste del Lancaster, me la dovrei cavare alla grande
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 novembre 09, 09:27   #260 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.590
Due trittici

Il famosissimo GeeBee R1 e l'Airmark Cassut,versione inglese del classico Cassut da Formula 1.
Icone allegate
Interessa l'oggetto ?-geebee-r1.jpg   Interessa l'oggetto ?-cassut.jpg   Interessa l'oggetto ?-cassut-1.jpg  
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Maximum perversion [L'oggetto misterioso] vyper505 Aeromodellismo 14 05 settembre 08 14:35
Ma non vi interessa.... telemaster Aeromodellismo Volo Elettrico 1 01 settembre 06 22:26
L'oggetto Misterioso falcorosso48 Circuiti Elettronici 13 16 maggio 06 13:07
L'oggetto misterioso-- wooolf Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 1 20 gennaio 06 08:00



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:32.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002