Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Categoria F3K


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 26 marzo 07, 14:20   #1 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di twentynine
 
Data registr.: 14-04-2005
Residenza: Verona
Messaggi: 8.623
a caccia di termiche...

A parte le solite cose (foglie, vento, uccelli) che sarebbe utile ripetere per chi non è avezzo alle termiche, che altri sistemi usate per andare a cercare termiche?
Usate uno schema di volo predefinito? (lancio-volo dritto e poi ampia curva a rientrare).
Facciamo una bella discussione con i trucchi da vero sniffer...
__________________
RC PLANES ARE NOT DRONES
twentynine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 16:39   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ask21
 
Data registr.: 16-03-2007
Residenza: Castelli Romani (RM)
Messaggi: 3.253
Citazione:
Originalmente inviato da twentynine
A parte le solite cose (foglie, vento, uccelli) che sarebbe utile ripetere per chi non è avezzo alle termiche, che altri sistemi usate per andare a cercare termiche?
Usate uno schema di volo predefinito? (lancio-volo dritto e poi ampia curva a rientrare).
Facciamo una bella discussione con i trucchi da vero sniffer...

La famosa differenza tra due tipi di terreno,cm ad esempio un campo arato rispetto a ciò k lo circonda!!!

Una domanda che potrebbe tirar fuori altri indizi:Quando si parla di piazzali asfaltati,tetti delle case etc...Quanto devono essere grandi???Cioè quanto basta????Spesso sento dire k anche una casetta 4x4 in mezzo alla campagna è una buona sorgente per le termicuzze!!!
E' così?
ask21 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 16:53   #3 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.860
Citazione:
Originalmente inviato da ask21
----------------------------------------------------------------------------------------Quanto devono essere grandi???Cioè quanto basta????Spesso sento dire k anche una casetta 4x4 in mezzo alla campagna è una buona sorgente per le termicuzze!!!
E' così?
Scusa, cosa significa quel "k" buttato là in mezzo?...................
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 16:56   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aardvark
 
Data registr.: 04-08-2005
Residenza: Vignola (MO)
Messaggi: 1.515
Citazione:
Originalmente inviato da ask21
La famosa differenza tra due tipi di terreno,cm ad esempio un campo arato rispetto a ciò k lo circonda!!!

Una domanda che potrebbe tirar fuori altri indizi:Quando si parla di piazzali asfaltati,tetti delle case etc...Quanto devono essere grandi???Cioè quanto basta????Spesso sento dire k anche una casetta 4x4 in mezzo alla campagna è una buona sorgente per le termicuzze!!!
E' così?
Ciao!
Da quello che sentivo sarebbe meglio fare così: lancio controvento, virata a 90° sx (o dx, è indifferente), tratto di ricerca, virata a 90° a dx fino a riportarsi controvento, tratto di ricerca, virata di 90° a dx, tratto di ricerca, atterraggio o proseguire.
Questo metodo dovrebbe avere il pregio di far passare il modello sempre in aria "nuova", visto che le termiche si spostano con il vento. Inoltre il tratto di ricerca principale ci permette di vedere bene la fuso in lunghezza, controllando l'eventuale passaggio del modello in un'ascendenza.
Devo dire, però, che dove volo io "so" più o meno dove sono le ascendenze e quindi mi butto direttamente lì. Nelle giornate di scarsa dove ho provato ad utilizzare il metodo di prima non ho trovato nulla, ma forse solo perchè.... non c'era nulla o il pilota non ne aveva le capacità.
Dite la vostra
__________________
gratta, gratta, la termichina
FAI 15920
aardvark non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 17:07   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.860
Citazione:
Originalmente inviato da aardvark
Ciao!
Da quello che sentivo sarebbe meglio fare così: lancio controvento, virata a 90° sx (o dx, è indifferente), tratto di ricerca, virata a 90° a dx fino a riportarsi controvento, tratto di ricerca, virata di 90° a dx, tratto di ricerca, atterraggio o proseguire.
Questo metodo dovrebbe avere il pregio di far passare il modello sempre in aria "nuova", visto che le termiche si spostano con il vento. Inoltre il tratto di ricerca principale ci permette di vedere bene la fuso in lunghezza, controllando l'eventuale passaggio del modello in un'ascendenza.
Devo dire, però, che dove volo io "so" più o meno dove sono le ascendenze e quindi mi butto direttamente lì. Nelle giornate di scarsa dove ho provato ad utilizzare il metodo di prima non ho trovato nulla, ma forse solo perchè.... non c'era nulla o il pilota non ne aveva le capacità.
Dite la vostra
Direi che la prima virata non deve essere fatta a caso. Prima di lanciare occorre studiare bene il "campo" di volo; a seconda della disposizione di boschetti, radure, filari di alberi, tipi di colture, dossi, depressioni, stagni, pietraie, fabbricati, variazioni di temperatura dell'aria che ti soffia sul viso, ecc, ecc ......, si deciderà se virare a sinistra o a destra.
E' necessario riprendere l'abitudine a queste osservazioni. Io l'ho persa, perché, come nel tuo caso, al mio campo ormai so dove stanno e per prima vado lì.
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 17:07   #6 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di twentynine
 
Data registr.: 14-04-2005
Residenza: Verona
Messaggi: 8.623
Citazione:
Originalmente inviato da aardvark
Ciao!
Da quello che sentivo sarebbe meglio fare così: lancio controvento, virata a 90° sx (o dx, è indifferente), tratto di ricerca, virata a 90° a dx fino a riportarsi controvento, tratto di ricerca, virata di 90° a dx, tratto di ricerca, atterraggio o proseguire.
Questo metodo dovrebbe avere il pregio di far passare il modello sempre in aria "nuova", visto che le termiche si spostano con il vento. Inoltre il tratto di ricerca principale ci permette di vedere bene la fuso in lunghezza, controllando l'eventuale passaggio del modello in un'ascendenza.
Devo dire, però, che dove volo io "so" più o meno dove sono le ascendenze e quindi mi butto direttamente lì. Nelle giornate di scarsa dove ho provato ad utilizzare il metodo di prima non ho trovato nulla, ma forse solo perchè.... non c'era nulla o il pilota non ne aveva le capacità.
Dite la vostra
Intendevo tattiche del genere...
__________________
RC PLANES ARE NOT DRONES
twentynine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 17:13   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ask21
 
Data registr.: 16-03-2007
Residenza: Castelli Romani (RM)
Messaggi: 3.253
Citazione:
Originalmente inviato da twentynine
Intendevo tattiche del genere...
E allora non credo che l'argomento sia prolisso...
Si cerca di far "saggiare" al nostro modello aria sempre nuova...
Poi...nn sò...aspetto anche io...
Il "k" di prima era smsese...scusate!
ask21 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 18:43   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di moonwalkerfj
 
Data registr.: 08-07-2005
Residenza: Roma
Messaggi: 1.673
Io in genere vado a c....., e siccome ne ho molto ci prendo .
Scherzi a parte i migliori indicatori di termica li hai già indicati, poi in alcune occasioni l'istinto capisce i segnali prima di te, almeno per me è così, dall'esterno può sembrare fortuna ma non lo è.
Quando ho iniziato a cercare di prendere termiche credevo che il mio campo fosse una landa desolata, poi ho preso la prima, la seconda ecc. ecc., ora le prendo anche con vento e pioggia......
Ciao
Simone
moonwalkerfj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 19:05   #9 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.860
Citazione:
Originalmente inviato da FrancoC.
-------------------------------------------------------------------......, si deciderà se virare a sinistra o a destra.
----------------------------------------------------------------------------------
Mi quoto per aggiungere che ..... si puo anche decidere di andare diritti, se si ritiene che in quella direzione ci sia "qualcosa".
Dopo questa prima esplorazione "ragionata", supposto di non aver trovato nulla, in presenza di giornata piu o meno ventosa (difficilmente ci sarà una giornata di calma piatta), si puo usare la tecnica dello spostamento laterale, senza effettuare percorsi controvento ma solo dei traversoni.
Le termiche si spostano col vento (ovvio) e con questo sistema si esplorerà aria sempre nuova senza necessità di allontanarsi troppo.
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 07, 19:18   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gallina
 
Data registr.: 06-03-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 2.543
Citazione:
Originalmente inviato da moonwalkerfj
Io in genere vado a c....., e siccome ne ho molto ci prendo .
Scherzi a parte i migliori indicatori di termica li hai già indicati, poi in alcune occasioni l'istinto capisce i segnali prima di te, almeno per me è così, dall'esterno può sembrare fortuna ma non lo è.
Quando ho iniziato a cercare di prendere termiche credevo che il mio campo fosse una landa desolata, poi ho preso la prima, la seconda ecc. ecc., ora le prendo anche con vento e pioggia......
Ciao
Simone
Ciao,
devo dire che ho una discreta esperienza a cacciare termiche in aliante 1:1.
Devo anche aggiungere che con i Dlg a bassa quota non capisco un bel niente.
La mia tecnica è planare alla max eff. abbastanza a caso nella speranza di TAMPONARE una termica.
Se volo in posti che conosco bene vado a cercare dove la avevo trovata il giorno prima, ma cambiando ora e giorno cambia tutto.
Non è così con gli alianti, in un sistma molto più grande in cui si vola in termiche ormai organizzate, con i dlg mi pare si voli in momenti ciclici di sgancio di bolle, un bel casino.
Bello proprio in quanto molto variabile ed imprevedibile.
Quando sarò più esperto chissà, forse comincerò a capire qualcosa.
ciao
Gallina
gallina non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
una che caccia un sacco dark_flower Automodellismo Mot. Elettrico On-Road 6 24 ottobre 07 13:18
Vi piaccioni i caccia ww2 ? staudacher300 Categoria Rc-Combat 6 25 settembre 06 00:27
Riapro La Caccia cinzia Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 18 08 marzo 06 19:19
tutti i caccia!!!!! jollyboss Aeromodellismo 2 23 febbraio 06 23:16
Caccia al modello Maxir Incontri Modellistici 6 14 febbraio 06 16:58



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:40.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002