Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 11 febbraio 13, 20:04   #551 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dopehopes
 
Data registr.: 30-08-2011
Residenza: Torino
Messaggi: 2.479
Specifico: una lipo in storage (es. 3,8V/cella) non è completamente scarica. La tensione minima per evitare di danneggiarla è sensibilmente inferiore. Ma 3,8V non è nemmeno una tensione alla quale iniziare un volo. Spesso quando la lipo arriva a 3,8V/cella inizio e prepararmi all'atterraggio
__________________
John
OMG...WTF!!!
Potrei anche darti ragione....ma poi saremmo in due ad avere torto.
dopehopes non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 febbraio 13, 20:30   #552 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.581
Citazione:
Originalmente inviato da dopehopes Visualizza messaggio
Specifico: una lipo in storage (es. 3,8V/cella) non è completamente scarica. La tensione minima per evitare di danneggiarla è sensibilmente inferiore. Ma 3,8V non è nemmeno una tensione alla quale iniziare un volo. Spesso quando la lipo arriva a 3,8V/cella inizio e prepararmi all'atterraggio
Non esageriamo.
La tensione nominale di una LiPo è 3,7 Volt/cella.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 febbraio 13, 20:59   #553 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dopehopes
 
Data registr.: 30-08-2011
Residenza: Torino
Messaggi: 2.479
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Non esageriamo.
La tensione nominale di una LiPo è 3,7 Volt/cella.

Naraj.
Preferisco non scendere sotto i 3,6/3,5 e poi cambiare batteria piuttosto che arrivare a 3,2v o meno. Forse sono eccessivamente prudente ma a volte c'è da aspettare che si liberi la pista e/o il primo attacco è lungo e si fa un'altro giro. La tensione è riferita alla cella senza carico motore
__________________
John
OMG...WTF!!!
Potrei anche darti ragione....ma poi saremmo in due ad avere torto.
dopehopes non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 13, 00:16   #554 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.581
Citazione:
Originalmente inviato da dopehopes Visualizza messaggio
Preferisco non scendere sotto i 3,6/3,5 e poi cambiare batteria piuttosto che arrivare a 3,2v o meno. Forse sono eccessivamente prudente ma a volte c'è da aspettare che si liberi la pista e/o il primo attacco è lungo e si fa un'altro giro. La tensione è riferita alla cella senza carico motore
La tensione minima di una cella LiPo da non superare è 2,7-2,8 Volt.
Per regolare la tensione minima del pacco da non superare, si tiene conto del numero di celle che formano la batteria.
Ad esempio se ho una batteria di 2 celle, la posso scaricare fino a 3 V cella (6 V complessivi).
Con una batteria di 3 celle, la tensione minima può essere 3,1 V/C (9,3 V complessivi).
Con questo criterio, si può aumentare di 0,1 V per ogni cella che si aggiunge alla batteria da 3 elementi.
Naturalmente è buona norma controllare, alle prime scariche, come si comporta il bilanciamento della batteria. Questo vuol dire, controllare che non ci sia una cella che si sbilanci in modo anomalo. Se questo avviene, si aumenta la tensione minima di scarica delle celle.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 13, 21:29   #555 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Umberto
 
Data registr.: 28-12-2011
Residenza: Napoli
Messaggi: 184
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
La tensione minima di una cella LiPo da non superare è 2,7-2,8 Volt.
Per regolare la tensione minima del pacco da non superare, si tiene conto del numero di celle che formano la batteria.
Ad esempio se ho una batteria di 2 celle, la posso scaricare fino a 3 V cella (6 V complessivi).
Con una batteria di 3 celle, la tensione minima può essere 3,1 V/C (9,3 V complessivi).
Con questo criterio, si può aumentare di 0,1 V per ogni cella che si aggiunge alla batteria da 3 elementi.
Naturalmente è buona norma controllare, alle prime scariche, come si comporta il bilanciamento della batteria. Questo vuol dire, controllare che non ci sia una cella che si sbilanci in modo anomalo. Se questo avviene, si aumenta la tensione minima di scarica delle celle.

Naraj.

Grazie Naraj

è un'informazione importante per la durata delle batterie.
Quindi, se ho capito bene, con una batteria da 6 elementi, dovrei evitare di scendere sotto i 3,4 V per cella ( 20,4 V tot ), volando con hely?

cosa ne pensi di monitorarne il voltaggio durante il volo con questo?
Hobby King L1 In-flight Voltage Logger & Health Analyzer (1-6S)

ed inoltre, per valutarne l'assorbimento potrebbe essere utile questo?
HobbyKing PO Wattmeter 100A

grazie mille per le info
Umberto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 13, 11:38   #556 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.700
Citazione:
Originalmente inviato da Umberto Visualizza messaggio
Grazie Naraj

è un'informazione importante per la durata delle batterie.
Quindi, se ho capito bene, con una batteria da 6 elementi, dovrei evitare di scendere sotto i 3,4 V per cella ( 20,4 V tot ), volando con hely?
La regola che ti ha dato Naraj è da considerare valida quando non hai modo di monitorare lo stato delle singole celle. E' una norma di sicurezza in quanto ti evita che, per un motivo qualsiasi, una cella sbilanciata possa scendere sotto la fatidica tensione dei 3V ma ti impedisce di sfruttare tutta la batteria. Se invece puoi monitorare efficacemente lo stato delle singole celle (attraverso telemetria o altri sistemi altrettanto efficaci), allora la tensione da impostare sull'ESC può essere più bassa, in modo da sfruttare fino a fondo la batteria.
Citazione:

cosa ne pensi di monitorarne il voltaggio durante il volo con questo?
Hobby King L1 In-flight Voltage Logger & Health Analyzer (1-6S)
Non ti avvisa durante il volo, è utile solo a posteriori per verificare come si è comportata la batteria. Se vuoi montare qualcosa a bordo, a patto di avere l'orecchio fino per sentire l'allarme e montarlo in modo che sia visibile dall'esterno, puoi usare questo On Board Lipoly Low Voltage Alarm (2s~4s). io lo uso e ti garantisco che su un aliante si sente benissimo.

Citazione:
ed inoltre, per valutarne l'assorbimento potrebbe essere utile questo?
HobbyKing PO Wattmeter 100A

grazie mille per le info

Se lo devi usare in volo è pesantuccio. Per le misure a terra io ho preso il "7 in 1" (Turnigy 7 in 1 Mega Meter), costa poco di più ma ha molte altre funzioni.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 13, 21:33   #557 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Umberto
 
Data registr.: 28-12-2011
Residenza: Napoli
Messaggi: 184
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
La regola che ti ha dato Naraj è da considerare valida quando non hai modo di monitorare lo stato delle singole celle. E' una norma di sicurezza in quanto ti evita che, per un motivo qualsiasi, una cella sbilanciata possa scendere sotto la fatidica tensione dei 3V ma ti impedisce di sfruttare tutta la batteria. Se invece puoi monitorare efficacemente lo stato delle singole celle (attraverso telemetria o altri sistemi altrettanto efficaci), allora la tensione da impostare sull'ESC può essere più bassa, in modo da sfruttare fino a fondo la batteria.

Non ti avvisa durante il volo, è utile solo a posteriori per verificare come si è comportata la batteria. Se vuoi montare qualcosa a bordo, a patto di avere l'orecchio fino per sentire l'allarme e montarlo in modo che sia visibile dall'esterno, puoi usare questo On Board Lipoly Low Voltage Alarm (2s~4s). io lo uso e ti garantisco che su un aliante si sente benissimo.

grazie Carlo

poichè volo con hely, il mio obiettivo è impostare il timer della radio in modo da sfruttare le batterie, ma anche evitare di andare molto giù con la tensione, ai fini della durata nel tempo

dello strumento di monitoraggio della tensione ne farei un uso saltuario, e con la telemetria ho avuto modo di constatare che aumentano i " cavi in circolo " ( spektrum dx7s )




Se lo devi usare in volo è pesantuccio. Per le misure a terra io ho preso il "7 in 1" (Turnigy 7 in 1 Mega Meter), costa poco di più ma ha molte altre funzioni.

Carlo
in merito alla valutazione dell'assorbimento, ho acquistato in precedenza il Turnigy 7 in 1 che hai indicato, ma non si presta per osservazioni in volo.

perciò pensavo, sempre per uso saltuario, a quello linkato in precedenza

Umberto
Umberto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 febbraio 13, 15:01   #558 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di teamrudy
 
Data registr.: 07-01-2010
Residenza: roma
Messaggi: 2.928
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
La regola che ti ha dato Naraj è da considerare valida quando non hai modo di monitorare lo stato delle singole celle. E' una norma di sicurezza in quanto ti evita che, per un motivo qualsiasi, una cella sbilanciata possa scendere sotto la fatidica tensione dei 3V ma ti impedisce di sfruttare tutta la batteria. Se invece puoi monitorare efficacemente lo stato delle singole celle (attraverso telemetria o altri sistemi altrettanto efficaci), allora la tensione da impostare sull'ESC può essere più bassa, in modo da sfruttare fino a fondo la batteria.

Non ti avvisa durante il volo, è utile solo a posteriori per verificare come si è comportata la batteria. Se vuoi montare qualcosa a bordo, a patto di avere l'orecchio fino per sentire l'allarme e montarlo in modo che sia visibile dall'esterno, puoi usare questo On Board Lipoly Low Voltage Alarm (2s~4s). io lo uso e ti garantisco che su un aliante si sente benissimo.




Se lo devi usare in volo è pesantuccio. Per le misure a terra io ho preso il "7 in 1" (Turnigy 7 in 1 Mega Meter), costa poco di più ma ha molte altre funzioni.

Carlo

Ciao Carlo, sto pensando di acquistare questo FlyModelComponents :: Attrezzatura :: Strumenti di Misura :: Tester vari :: Dymond Multimeter 7 in 1
E' identico a quello che hai indicatop tu? o meglio, chi dei due è la "sottomarca" (presumo , perchè sono praticamente identici).

Grazie

Bruno
__________________
"ce capisco poco, ma me diverto uguale! "
teamrudy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 febbraio 13, 15:50   #559 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.700
Citazione:
Originalmente inviato da teamrudy Visualizza messaggio
Ciao Carlo, sto pensando di acquistare questo FlyModelComponents :: Attrezzatura :: Strumenti di Misura :: Tester vari :: Dymond Multimeter 7 in 1
E' identico a quello che hai indicatop tu? o meglio, chi dei due è la "sottomarca" (presumo , perchè sono praticamente identici).

Grazie

Bruno
E' identico? Sembrerebbe di si.
Qual'è l'originale? Bohhh...

Carlo


EDIT: Il sensore di temperatura è lo stesso del caricabatterie IB6 di HK.
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 febbraio 13, 15:54   #560 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di teamrudy
 
Data registr.: 07-01-2010
Residenza: roma
Messaggi: 2.928
Vabé, per comodità prenderó quello di flymod.

Pensi che sia affidabile il lettore di resistenza e il tachimetro?

Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2
__________________
"ce capisco poco, ma me diverto uguale! "
teamrudy non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo gonfia dopo l'uso Flybar Batterie e Caricabatterie 12 14 settembre 10 15:48
Note LAMA V3 frrebora Elimodellismo Principianti 1 11 settembre 07 14:32
Alcune note sulle candele glow. fai4602 L'uovo di Colombo 0 14 giugno 05 18:33
Semplici note per progettare un modelletto. fai4602 L'uovo di Colombo 0 08 giugno 05 16:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21:39.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002