Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria BaroneRosso.it > Articoli


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 07 agosto 06, 15:14   #1 (permalink)  Top
Amministratore
 
L'avatar di BaroneRosso
 
Data registr.: 27-07-2000
Residenza: Roma
Messaggi: 9.820
Immagini: 6
Il fondo per la verniciatura

Link all'articolo:
http://www.baronerosso.it/Articolo235.html

Prepariamo il fondo per la verniciatura per i nostri modelli
__________________
Saluti Francesco Kaitner alias "Il Barone Rosso"
WebMaster di: BaroneRosso.it e DroneRC.it
Il Portale del Modellismo in Italia
BaroneRosso non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 agosto 06, 15:39   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.964
Immagini: 4
L'amico Fai4602 usa il metodo di noi vecchietti (vecchietti un accidente!, lui è più ragazzo di tanti altri ed io ho solo 44 anni).
Metodo validissimo ed economico. Poi c'è chi compra i modelli gia fatti e non acquisirà mai certe manualità.. non sanno cosa si perdono.
Unica cosa che mi sfugge è il rosolio.. credo ormai non si trovi quasi più.
In genere io lo sostituisco con limoncello fatto in casa.

Grazie a Tullio e grazie al Barone

Un saluto
Roberto
Roma
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 agosto 06, 11:28   #3 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Interessante!
non ho mai accopiato tessuto di vetro con del turapori.
Sto ultimando ora uno Yak flora tutto in balsa e mi sa che farò qualche tentativo.

Grazie!
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 agosto 06, 21:41   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mauro67
 
Data registr.: 09-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 2.431
Invia un messaggio via MSN a mauro67
Thumbs up

Citazione:
Originalmente inviato da ranox
L'amico Fai4602 usa il metodo di noi vecchietti (vecchietti un accidente!, lui è più ragazzo di tanti altri ed io ho solo 44 anni).
Metodo validissimo ed economico. Poi c'è chi compra i modelli gia fatti e non acquisirà mai certe manualità.. non sanno cosa si perdono.
Unica cosa che mi sfugge è il rosolio.. credo ormai non si trovi quasi più.
In genere io lo sostituisco con limoncello fatto in casa.

Grazie a Tullio e grazie al Barone

Un saluto
Roberto
Roma
quoto!
Grazie per l'insegnamenti
ce ne fossero di modellisti vecchio stampo.......
"scusami il termine vecchio ,Fai "
mauro67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 agosto 06, 15:14   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di twentynine
 
Data registr.: 14-04-2005
Residenza: Verona
Messaggi: 8.623
Citazione:
Originalmente inviato da Odi
Interessante!
non ho mai accopiato tessuto di vetro con del turapori.
L'ho usato sui piani di coda dello spirit (che ho rifatto pieni). E' eccezionale!! Veramente
__________________
RC PLANES ARE NOT DRONES
twentynine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 agosto 06, 21:33   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di porcu69
 
Data registr.: 05-07-2004
Residenza: vengo da sinistraaaaa
Messaggi: 4.132
Mitttico

Realizzato un fascicoletto!!!
Grazie Fai
__________________
Tendenza: Chuck Yeager Volatile: Aquila Elemento: Titanio
porcu69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 agosto 06, 22:33   #7 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Peppe46
 
Data registr.: 03-10-2004
Residenza: Pesaro (PU)
Messaggi: 6.417
Invia un messaggio via Yahoo a Peppe46
Citazione:
Originalmente inviato da ranox
Unica cosa che mi sfugge è il rosolio.. credo ormai non si trovi quasi più.
Tra i miei cimeli di cantina, ho giusto una delle ultime bottiglie del mitico Rosolio DOC della Carlotto & c.
L'ho acquistata circa 4 anni fà da un ristoratore appassionato di "roba vecia" e sopratutto GRAPPE!

Mi diceva appunto che non si fa più il Rosolio perchè nessuno va più in giro per campi alla ricerca dei boccioli di rosaspina, dai quali si ricava il VERO Rosolio DOC.
Quello che si trova in giro, è soltanto una misera imitazione ottenuta con sapori artificiali.
Peppe46 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 06, 13:40   #8 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.964
Immagini: 4
Colto da un raptus del modellismo che fu..
A breve inizierò la costruzione di un BigLift da 230 cm ap.al.
Non quello ARTF che si trova oggi, bensi quello tutto legnetti approssimativi (in pollici per giunta) che uscirà fuori da quella che adesso è una scatola di cartone lunga un metro, larga 20 cm e alta 8.
Qualcuno dirà.. "ma chi te lo fa fare", "che sfacchinata inutile".. io la considero una passeggiata di salute
Per la ricopertura (per rientrare in topic) ho avuto da un amico la seta di due paracadute militari.. uno bianco l'altro color V.O. leggerissima, di uno spessore quasi impossibile da misurare, liscissima, quasi impalpabile.. ma al tempo stesso robustissima.
Lo coprirò con quella
Eventuale fondo non è nemmeno necessario.. con il solo tendicarta (quello vero, pasta di cellulosa che ancora possiedo e custidisco gelosamente) viene già liscio di suo, senza la fragilità tipica della modelspan.

solo un dubbio. La seta meglio bianca o Verde Oliva?
calcolando che il modello è tutto in struttura a traliccio.. sarei per il bianco, che in aria si vede anche meglio. Con quella V.O. dovrei poi verniciare perdendo praticamente tutta la visione in trasparenza dells struttura.

stay tuned
Roberto
Roma
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 06, 14:03   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.796
Immagini: 14
Bravo Tullio ottima descrizione, condita dal tuo solito umorismo.

Alcune tecniche le ho già applicate in passato e credo che tornerò ad usarle visto che mi sono stufato dei termoretraibili.

Il mio dubbio rimane sempre come rivestire le superfici aperte, visto che la modelspan è sempre a rischio bucature, soprattutto da parte dei visitatori occasionali muniti di dito.

__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 06, 14:09   #10 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.964
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da damgiu
Bravo Tullio ottima descrizione, condita dal tuo solito umorismo.

Alcune tecniche le ho già applicate in passato e credo che tornerò ad usarle visto che mi sono stufato dei termoretraibili.

Il mio dubbio rimane sempre come rivestire le superfici aperte, visto che la modelspan è sempre a rischio bucature, soprattutto da parte dei visitatori occasionali muniti di dito.

la risposta è nel mio post qui sopra..
Seta se poi non è quella dei paracadute poco male.. peserà un pò di più ma regge qualsiasi ditata, arbusto sporgente, cacciavitata occasionale..

Saluti
Roberto
Roma
ranox non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Fondo per solartex Bunny_71 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 14 23 febbraio 08 13:17
Vernice di fondo MaXtHeFox Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 5 09 dicembre 06 13:46
fondo i motori dell' oney bee cp2 c.tiberi Elimodellismo Motore Elettrico 2 11 novembre 06 20:23
fondo pre verniciatura... superlele77 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 2 23 maggio 05 20:44
Menu a fondo pagina CantZ506 Segnalazione Bug e consigli 4 17 novembre 04 20:55



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:37.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002