Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 settembre 20, 17:59   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-09-2020
Messaggi: 9
Principianti assoluti (padre e figlio), aiuto :)

Ciao a tutti siamo (io e mio figlio) nuovi e completamente inesperti.
un parente ci ha regalato un aereo radiocomandato usato perchè "tanto non lo uso più".
non ho trovato il produttore, solo alcune pagine che lo descrivono/propongono in vendita, tra cui questa

https://www.nitroplanes.com/at-22032...4-rtf-24g.html

e il modello è esattamente questo



ribadito che non ci capisco un accidenti (mio figlio men che meno) se non che non è un giocattolo da lasciare in mano a un bambino di 11 anni, volevamo provare a farlo volare.
il problema e proprio qui... non vola
mi spiego meglio.
il modello sembrerebbe essere funzionante.
Non ci sono rotture (almeno, non evidenti) e i comandi rispondono al telecomando: motore, timone, alettoni si muovono.
Il problema è che... la batteria non dura un accidenti: anche senza farlo volare, dopo meno di un minuto l'elica smette di girare.
Ora, anche se non ci capisco niente di modellismo non sono completamente stordito... immagino che la batteria ormai sia esaurita.
Ho provato a cercare su internet per un ricambio ma ho visto che questo tipo di batteria (nichel cadmio da 9,6 volt e 1,1 ampere) si fa fatica a trovare e costa anche relativamente cara: siamo sui 20 euro, spedizione a parte
pensavo di rimpiazzarla con una batteria al litio (so che per i modellini di auto si usano quelle) e ho provato a documentarmi.
apriti cielo, ho scoperchiato il vaso di pandora.
se ho ben capito (e non sono sicuro...) cambiando la batteria devo cambiare anche il motore e il circuito che è posizionato tra la batteria e motore; da qualche parte però ho letto solo uno dei due (il circuito? il motore?).
Per farla breve: vorremmo provare a far volare questo modellino, ma vorrei evitare di spenderci una fortuna... avete qualcosa da consigliarci?
grazie mille ;)
randorama non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 settembre 20, 18:31   #2 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di angelobev
 
Data registr.: 02-10-2014
Residenza: Chieti
Messaggi: 2.071
Beh, la prima cosa che mi viene in mente è quella di andare in un campo volo.
Da dove scrivete?

Inviato utilizzando ditoni e scocciofono.
Scusate gli errori.
__________________
modelli: un pò di tutto.. dall'aliante alla ventolina e tutto quello che c'è in mezzo...
professione: corruttore di modellisti onesti
angelobev non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 settembre 20, 19:08   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 4.350
Il problema del cambio batteria è solamente dovuto al fatto che il regolatore di giri del motore potrebbe non reggere l'extra voltaggio di una batteria lipo a 3 celle ovvero 11.1V nominali. Se mettessi una lipo a 2 celle saresti probabilmente troppo spompo. Per non cambiare il regolatore io metterei una batteria Life da 3 celle che fa 9.9V e non è molto di più rispetto al pacco che hai tu. Per uguagliare il peso della tua batteria aumenta la capacità. Ovviamente scegli una batteria con molti C, per non sbagliare almeno 20, meglio di più.

Attenzione: se metti il modello in volo senza nessuna esperienza lo distruggerai molto velocemente. Vai in un campo volo.

Inviato dal mio M2004J19C utilizzando Tapatalk
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 settembre 20, 19:56   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 4.282
Benvenuti, fermo restando quanto hanno scritto coloro che mi hanno preceduto, mi permetto di suggerirti la frequentazione di un campo volo, diversamente non otterresti alcun risultato...

Di seguito la mappa dei campi volo.

https://www.baronerosso.it/gruppidimodellismo

__________________
Never forget it.
dooling è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 08:20   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-09-2020
Messaggi: 9
Ciao,
grazie a tutti per le risposte.
in realtà, a un campo volo che sapevo esistere (non vicinissimo a casa, a dire il vero) ci sono anche andato, ma sono stato accolto con un po' di... sufficienza.
prima di riprovare, non mi sarebbe dispiaciuto presentarmi almeno con qualcosa di funzionante, tutto qui.
randorama non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 08:37   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-09-2020
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da Minestrone Visualizza messaggio
Il problema del cambio batteria è solamente dovuto al fatto che il regolatore di giri del motore potrebbe non reggere l'extra voltaggio di una batteria lipo a 3 celle ovvero 11.1V nominali. Se mettessi una lipo a 2 celle saresti probabilmente troppo spompo. Per non cambiare il regolatore io metterei una batteria Life da 3 celle che fa 9.9V e non è molto di più rispetto al pacco che hai tu. Per uguagliare il peso della tua batteria aumenta la capacità. Ovviamente scegli una batteria con molti C, per non sbagliare almeno 20, meglio di più.

Attenzione: se metti il modello in volo senza nessuna esperienza lo distruggerai molto velocemente. Vai in un campo volo.

Inviato dal mio M2004J19C utilizzando Tapatalk
ti ho seguito... fino a un certo punto.
sul voltaggio di una batteria ai polimeri ci arrivo (e l'idea era proprio quella di prendere un modulo a 3 celle a cui applicare un regolatore di tensione per scendere a 9,6 volt: non si può?).
però quando parli di batteria live e "molti C", scende la nebbia più totale
randorama non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 08:54   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 4.350
Citazione:
Originalmente inviato da randorama Visualizza messaggio
ti ho seguito... fino a un certo punto.
sul voltaggio di una batteria ai polimeri ci arrivo (e l'idea era proprio quella di prendere un modulo a 3 celle a cui applicare un regolatore di tensione per scendere a 9,6 volt: non si può?).
però quando parli di batteria live e "molti C", scende la nebbia più totale
La batteria LiFe (abbreviazione di LiFePO4) è una batteria al litio ferro fosfato; semplicemente sfrutta un materiale diverso dalle classiche batterie ai polimeri di litio per generare tensione/corrente.
Se una LiPo ha una tensione nominale di 3.7V per cella, la LiFe ha tensione nominale di 3.3V per cella.
Il valore C, riferito alla scarica, è un parametro che, moltiplicato per la capacità della batteria, ti da il valore della corrente di scarica accettabile dalla batteria.
Ti spiego con un esempio: una LiFe da 1500mAh (milliampere/ora) da 20C è una batteria che può essere scaricata a 1500*20=30000 mA ovvero a 30 ampere. Se usi la batteria entro questo parametro avrai una lunga vita, se la scarichi a corrente maggiore rovinerai la batteria alla svelta. Occhio che i C dichiarati sono spesso molto ottimistici pertanto meglio dimezzarlo per stare sicuri.
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 15:18   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-09-2020
Messaggi: 9
ho capito e... intuito che con meno di 30 euro non mi schiodo
ma,giusto per cultura generale: applicare un riduttore di tensione a una batteria al litio a 3 celle, passando dagli 11,1 ai 9,6 volt è fuori discussione?
randorama non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 16:07   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 4.350
Citazione:
Originalmente inviato da randorama Visualizza messaggio
ho capito e... intuito che con meno di 30 euro non mi schiodo

ma,giusto per cultura generale: applicare un riduttore di tensione a una batteria al litio a 3 celle, passando dagli 11,1 ai 9,6 volt è fuori discussione?
No non è fuori discussione però tra il comprare una lipo e comprare una Life non è che cia gran differenza. Puoi interporre un regolatore di tensione ma occhio che ti complichi la vita sia tecnicamente sia economicamente perché parliamo di un regolatore in grado di sostenere un carico di qualche decina di ampere, non è una cosa piccolina.

Inviato dal mio M2004J19C utilizzando Tapatalk
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 20:12   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.530
Personalmente eviterei le batterie LiFe, poiche molto pesanti e in quel modellino il peso incide molto. Lo stesso discorso vale in parte anche per le batterie nichel cadmio.

Hai controllato se nella etichetta del regolatore (esc) non ci sia scritto il voltaggio e la corrente massima di utilizzo? Controlla anche sul motore se ci sono scritte le sue caratteristiche.

La differenza di tensione tra la vecchia batteria di 9,6 Volt e una 3 celle LiPo (12V) è di circa 3 Volt. quello che è più preoccupane, è l'aumento di corrente che provoca questi 3 Volt. Il regolatore reggerà?

Hai la possibilità di leggere il valore di diametro e passo dell'elica montata sul modello?

Per limitare la massima corrente, bisognerebbe cambiare l'elica con una di minor diametro o passo.

E indiscusso che se vuoi far volare il modello, devi spendere un po di euro.

Sarebbe utile alcune foto del regolatore e del motore.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Consiglio Scaler padre e figlio Hell 13 Automodellismo scalers/crawlers 0 19 aprile 17 11:14
Principianti Padre/Figlio... iniziamo bene? macpag Elimodellismo Principianti 31 08 febbraio 12 16:23
F3A Padre....e figlio! MemoryLane Aeromodellismo Categorie 14 23 novembre 08 22:00



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 16:28.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002