Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 febbraio 20, 17:29   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-08-2007
Residenza: Forlì
Messaggi: 662
Che ne pensate

Cari amici che praticate il mondo old time probabilmente al prossimo C.E. old time verrà proposta una variazione al regolamento di gara che potrebbe determinare grossi problemi. Verrà proposto di eliminare la variazione di scala nel riprodurre i modelli. Cioè si dovranno costruire i modelli solo nelle dimensioni del progetto originale. Il mio parere l'ho già espresso agli amici dei paesi dell'est che proporranno questa modifica al regolamento, vorrei sapere cosa ne pensate, sono curioso!
rovermer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 febbraio 20, 06:26   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-01-2013
Residenza: brindisi
Messaggi: 648
Buongiorno Rover. Buongiorno a tutti.
Avevo intuito che c'era qualcosa nell'aria quando ho visto che nella nuova categoria della "texaco antica", recentemente introdotta, non era più permessa la variazione in scala, a differenza della tradizionale "texaco" in cui c'è completa libertà. E avevo già deciso che d'ora in poi avrei realizzato i miei nuovi motomodelli esclusivamente in dimensione originale, per essere sicuro di averli rispondenti ad ogni prossimo nuovo indirizzo. Io personalmente sono favorevole, questo indirizzo assicura che la originaria filosofia personale di un modello antico non venga snaturata dalle nostre interpretazioni successive. Questo ovviamente porrà alcune limitazioni nella scelta dei modelli, i veleggiatori italiani erano i più grandi e saranno i favoriti, i motomodelli americani erano i più grandi e saranno i favoriti, nella electrorubber gli elastico cecoslovacchi erano i più grandi e continuano ad essere favoriti. Spero solo che la transizione riesca ad essere ragionevolmente progressiva, perchè tanti tanti modelli potrebbero d'un colpo essere messi a terra da un nuovo regolamento, e noi vogliamo che tutti i modelli continuino a volare. Non tanto per me, che sono prolifico, ma per tanti che possiedono solo uno, due modelli: sarebbe ingiusto di colpo praticamente costringerli a smettere l'attività. Già in Italia ormai siamo rimasti veramente in pochi.
Un abbraccio a tutti.
luigi.carlucci non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 febbraio 20, 17:10   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-03-2009
Residenza: AL
Messaggi: 340
Citazione:
Originalmente inviato da rovermer Visualizza messaggio
Cari amici che praticate il mondo old time probabilmente al prossimo C.E. old time verrà proposta una variazione al regolamento di gara che potrebbe determinare grossi problemi. Verrà proposto di eliminare la variazione di scala nel riprodurre i modelli. Cioè si dovranno costruire i modelli solo nelle dimensioni del progetto originale. Il mio parere l'ho già espresso agli amici dei paesi dell'est che proporranno questa modifica al regolamento, vorrei sapere cosa ne pensate, sono curioso!
Ciao Rover Ciao Luigi
Ho appena finito di costruire un Lanzo Bomber dimensioni come da disegno
originale ( allegato ) con la consulenza telefonica e Whatsappistica del buon
Luigi ora sono dietro a ultimare un Airborn 1/2 Texaco.
Se dovessero modificare il regolamento cosa comporterebbe la sparizione
della 1/2 Texaco ?
Da parte mia l'eventuale modifica mi lascerebbe abbastanza indifferente perchè il mio hangar è composto dai modelli su descritti; certamente ci sono dei modellisti che hanno senz'altro dei modelli che non corrisponderebbero ai requisiti e questo, a mio giudizio, non è una cosa simpatica......
Ciao Rover ciao Luigi
Icone allegate
Che ne pensate-img_20191120_164305.jpg   Che ne pensate-img_20191231_141028-fuso.jpg   Che ne pensate-img_20200125_122608-ala.jpg  
Files allegati
Tipo file: pdf Bomber_96in_oz224.pdf‎ (700,8 KB, 25 visite)
Alexander44 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 febbraio 20, 19:03   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-01-2013
Residenza: brindisi
Messaggi: 648
No dai credo che la 1/2 texaco rimarrà comunque. E' troppo partecipata come categoria per pensare di poterla eliminare. Sarebbe una rivoluzione totale troppo esagerata, perlomeno nel breve.
Io credo che l'intendimento sia quello di evitare che uno stesso disegno possa essere ottimizzato nelle dimensioni per partecipare a più categorie ed evitare il ripetersi della
presenza dei cosiddetti "i modelli soliti noti".
Mi spiego meglio: il AIRBORN è uno dei disegni che in assoluto vola meglio di tutti. Si tratta di un modellone con a.a. 274 che va benissimo nella misura originale sia per la texaco che per la texaco antica. Nelle altre categorie, elettriche elot e alot, nmr, ecc. però viene sempre un pò ridotto nelle dimensioni, perchè sarebbe troppo pesante ed ingombrante per salire a razzo in verticale con un motore elettrico o con un glow ululante in quei pochi secondi assegnati nella rispettiva categoria.
Non poterne variare le dimensioni significherà secondo me che vedremo un pò meno "soliti noti" in giro e si vedrà una maggiore scelta nei modelli.
Oltre al fatto, anch'esso non da poco, che con le misure standard i controlli nei vari campionati diventerebbero infinitamente più agevoli per i commissari.
Un abbraccio.
luigi.carlucci non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 febbraio 20, 08:16   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nikarlo
 
Data registr.: 26-07-2006
Residenza: Lanciano (ch)
Messaggi: 352
Ho quasi terminato un grosso lavoro sui disegni dei motomodelli italiani. Devo dire che questa soffiata di Rover mi fa tremare solo per la Texaco normale, in quel caso perderemo la possibilità di usare molti disegni italiani. Ma per tutte le altre categorie abbiamo modelli di tutte le misure, tantissimi anche per la 1/2a senza modifica di scala. Si potrebbe anche studiare una soluzione per permettere l’utilizzo di modelli più piccoli nella Texaco e continuare ad essere competitivi. Un quantitativo di carburante dato su una diversa tabella di peso a cui si aggiunge la superficie? Una riduzione di carburante per i megamodelli? Una riduzione di altezza massima? La soluzione si può trovare, con un po’ di volontà.
nikarlo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 febbraio 20, 10:17   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-08-2007
Residenza: Forlì
Messaggi: 662
Nikarlo dici che per la 1/2 A e speed 400 ci sono molti modelli usabili così come sono? Io invece credo saranno proprio le due categorie più piccole a pagare caro il pegno se dovesse passare la modifica. Il modello che meglio risponde alle specifiche regolamentari ha una superficie di 18,5 dm2, con la quale si riesce a stare appena sopra al peso minimo e al carico minimo ammesso. Tutti i modelli, specialmente gli italiani che usando in massima parte il Movo D2, sono da almeno 140/160 cm di A.A. per una superficie di 21/24 dm2. Il che comporterebbe un modello pesante almeno 600 gr, che con l'asfittico Cox 0,8 o con l'altrettanto asfittico speed 400, non sarebbero più competitivi. La modifica la comprendo solo nell'ottica di fare delle manifestazioni non competitive, dove salire bene, volare di più, ecc. non ha importanza, ma se organizzi un C.E. con 500 modelli iscritti, dove è GARA vera, devi lasciare i modellisti in grado di ottimizzare il loro modello, altrimenti tutti costruiranno il solo modello tra tanti che rispetta in pieno tutte le specifiche del regolamento senza alcuna modifica. Questo ragionamento vale anche per le categorie tipo NMR, tipo OTE e ALOT, Texaco, solo gli OTVR, dove noi italiani possiamo contare su un discreto numero di modelli di veleggiatori con aperture alari decenti, dai 250 ai 350 cm, consentono una ottima e varia scelta. Insomma vogliamo gareggiare davvero oppure solo giocare? Questa è la domanda! Dalla risposta ne segue il regolamento!

Ultima modifica di rovermer : 06 febbraio 20 alle ore 10:23
rovermer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 20, 00:07   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di FrancoT
 
Data registr.: 30-06-2009
Residenza: Catania
Messaggi: 241
Qui non si tratta di diminuire i secondi motore o la quantità di carburante, ma di tenere a casa tanti modelli e sopratutto, tanti modellisti.
Per una questione così rilevante, secondo me, si dovrebbero chiamare a votare tutti i partecipanti alle gare e non solo i rappresentanti nazionali.
Se passa la regola .... la vedo proprio male per il movimento OT.
FrancoT non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 20, 07:43   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-08-2007
Residenza: Forlì
Messaggi: 662
Concordo al 100%

Citazione:
Originalmente inviato da FrancoT Visualizza messaggio
Qui non si tratta di diminuire i secondi motore o la quantità di carburante, ma di tenere a casa tanti modelli e sopratutto, tanti modellisti.
Per una questione così rilevante, secondo me, si dovrebbero chiamare a votare tutti i partecipanti alle gare e non solo i rappresentanti nazionali.
Se passa la regola .... la vedo proprio male per il movimento OT.
rovermer non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Che ne pensate del primo aereo che ho progettato da solo? Volerà? searchworlds Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 15 20 maggio 12 15:05
che ne pensate? zanozaza Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 5 06 luglio 08 14:10
che ne pensate hobbis Elimodellismo Principianti 1 30 luglio 06 10:45
che ne pensate MARCELLO73 Automodellismo Mot. Elettrico On-Road 1 28 luglio 06 21:56



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 00:20.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002