Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 febbraio 11, 17:59   #31 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fiesta
 
Data registr.: 01-02-2007
Residenza: Torino
Messaggi: 801
Citazione:
Originalmente inviato da Renato Privitera Visualizza messaggio
Senza dubbio lo Shark è considerato la Ferrari dell'F2b, ma devi tener presente che il regolamento AMA stabilisce ( e lo hanno ribadito con forza per il 2011 ) la regola BOM ( Builder of Model , il concorrente DEVE essere costruttore del proprio modello) per cui, anche se qualcuno negli anni passati si era fatto mandare uno Shark smontato presentandosi come costruttore, questo non è più possibile da loro.
E' anche grazie all'esistenza di queste rigidita', oltre che al punteggio per la finitura e l'estetica, che la F2b USA ha sempre sfornato modelli e modellisti capiscuola.
E d'altra parte,pure Jatchenko ammette senza remore di essere partito anche da li...
Oreste Hernandez (terzo al mondiale ungherese ) si è fatto mandare dei modelli dal ucraini e li ha solo verniciati
__________________
ciao
Luca Valliera
FAI 15599
fiesta non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 11, 18:10   #32 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Pepitos
 
Data registr.: 03-02-2004
Residenza: Reggio Emilia
Messaggi: 971
Immagini: 22
..... spero che questo tred possa proseguire a luuungo!!

per la mia gioia e spero di tanti
__________________
Ciao
Pepitos
________________________________________________
Un ulteriore controllo prima del decollo...non guasta mai !!!
Pepitos non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 11, 18:16   #33 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-03-2009
Messaggi: 1.980
Citazione:
Originalmente inviato da fiesta Visualizza messaggio
Oreste Hernandez (terzo al mondiale ungherese ) si è fatto mandare dei modelli dal ucraini e li ha solo verniciati
Ed infatti proprio lui è stato preso ad esempio per la recrudescenza della BOM rule !
__________________
FAI 7635
Renato Privitera non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 11, 18:57   #34 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da Renato Privitera Visualizza messaggio
Bisogna dire , per dare a Cesare ( quello originale, di 2000 anni fa , non l'omonimo romano di oggi ) che non fu Werwage ad inventare la struttura "I beam" : la storia, scritta tempo fa su Flyng Models, indica un modellista di Detroit che fece da mentore ai giovani del suo gruppo (Roland Mc Donald, Jim Ebejer ecc ) che diffusero il verbo dei "Detroit stunters" che Wervage e Wooley ( californiani, mi sembra ) ripresero,siamo comunque intorno al 1952...se ritrovo la serie di articoli li posto, insieme ad alcuni disegni ( Strathmoor detroiter, Venus, Ballerina ) di acrobatici "I beam". Naturalmente Werwage Wooley ecc. sono famosi da noi perchè parteciparono ai mondiali FAI, ben dopo che i Detroiters smisero di volare....
Sono dell'Ohio tutte e due, per la verità Wooley è morto diversi anni fa.
Gli articoli su Flying Models li ho sottomano, li avevo tirati fuori per farne una traduzione-riassunto per un "newspaper" ( ciclostilato si diceva una volta ) edito, assieme ad altri, da un amico dell'adolescenza che si è trasferito a Reggio Calabria circa 50 ( cinquanta ) anni fa e che non ha mai smesso di volare acro-VVC.
Io aspetto, se non li trovi li posso mettere io.

Un Ares in costruzione



L'Argus di Wooley

Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 11, 19:10   #35 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da Renato Privitera Visualizza messaggio
Bisogna dire , per dare a Cesare ( quello originale, di 2000 anni fa , non l'omonimo romano di oggi ) che non fu Werwage ad inventare la struttura "I beam" : la storia, scritta tempo fa su Flyng Models, indica un modellista di Detroit che fece da mentore ai giovani del suo gruppo (Roland Mc Donald, Jim Ebejer ecc ) che diffusero il verbo dei "Detroit stunters" che Wervage e Wooley ( californiani, mi sembra ) ripresero,siamo comunque intorno al 1952...se ritrovo la serie di articoli li posto, insieme ad alcuni disegni ( Strathmoor detroiter, Venus, Ballerina ) di acrobatici "I beam". Naturalmente Werwage Wooley ecc. sono famosi da noi perchè parteciparono ai mondiali FAI, ben dopo che i Detroiters smisero di volare....
Grazie per queste note.... non lo sapevo.
E' sempre interessante sapere l'origine e la storia delle idee.

Citazione:
Originalmente inviato da fiesta Visualizza messaggio
secondo me ai giorni nostri ,questi sono acrobatici seri
Citazione:
Originalmente inviato da Renato Privitera Visualizza messaggio
Senza dubbio lo Shark è considerato la Ferrari dell'F2b.....
.....
Mi pare costi anche come una Ferrari... ... 3.000 E .... costa quanto un F3B full carbon.
E' quello ( o simile ) a quello che ha usato il Milani ?
Se si, ho avuto tra le mani i resti dopo un "brutto" incontro con il terreno.... certo che quei prezzi per una struttura in depron laminato fibra..
Comunque tanto di cappello alle astuzie costruttive adottate...

Sergio
__________________
Air reading is "everything" .... especially when the conditions are very challenging.(J.Wurts)
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 11, 19:16   #36 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fiesta
 
Data registr.: 01-02-2007
Residenza: Torino
Messaggi: 801
Citazione:
Originalmente inviato da Sergio_Pers Visualizza messaggio
Grazie per queste note.... non lo sapevo.
E' sempre interessante sapere l'origine e la storia delle idee.



Mi pare costi anche come una Ferrari... ... 3.000 E .... costa quanto un F3B full carbon.
E' quello ( o simile ) a quello che ha usato il Milani ?
Se si, ho avuto tra le mani i resti dopo un "brutto" incontro con il terreno.... certo che quei prezzi per una struttura in depron laminato fibra..
Comunque tanto di cappello alle astuzie costruttive adottate...

Sergio
infatti anche se sono il top sono molto cari ,se li paragoniamo ad un pari modello (da gara ) RC.
Quello di Milani era il Classic,ma se non sbaglio , era stato modificato con un 4T
__________________
ciao
Luca Valliera
FAI 15599
fiesta non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 11, 20:02   #37 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-03-2009
Messaggi: 1.980
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Io aspetto, se non li trovi li posso mettere io.....
Perfetto...mi eviteresti una immersione nelle polveri della cantina...
__________________
FAI 7635
Renato Privitera non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 11, 15:36   #38 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nikarlo
 
Data registr.: 26-07-2006
Residenza: Lanciano (ch)
Messaggi: 352
Citazione:
Originalmente inviato da Sergio_Pers Visualizza messaggio
Ti e' rimasta qualche foto ?...
Motore ? Batterie ? .... immagino cosa potevano aver usato....
Con i motori/batterie di 30 anni fa un VVC non andava oltre un volo livellato stentato.
Ho ancora il modello con motore ed elica.

Ho buttato le batterie che erano 3 o 4 nicad leggermente più piccole delle mezze torce.

Volevo convertirlo a brushless più lipo ma la plastica ha troppi anni e preferisco tenerlo così. Appena lo scendo dalla soffitta posto qualche foto.
nikarlo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 11, 16:56   #39 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andyflyer
 
Data registr.: 14-03-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 810
Citazione:
Originalmente inviato da marcovinicio Visualizza messaggio
Spero di non annoiarvi, vi riporto una lettera scritta faticosamente da uno di quei ragazzi, sedici anni fa:
[...cut...]
La lettera è stata pubblicata su Modellistica nel maggio del 1994.
Altro che annoiare... ricordo quell'articolo - e quella lettera - come fosse oggi, con tanto di dettagli (come quelle mani che "andavano pesante" di raspa sulle centine, inconsapevoli dell'estrema morbidezza del balsa).

Allora avevo 31 anni ma in gioventu' ero stato grande appassionato VVC (a tutt'oggi praticante piuttosto discontinuo e svogliato di RC). Della mia intera collezione di Modellistica e' uno degli articoli impressi indelebilmente nella memoria e mi fa molto piacere, sia pure molti anni dopo, potermi complimentare personalmente con l'autore di quelle righe.

Non tanto e non solo per lo scritto in quanto tale, ma proprio per quel lodevole tentativo di restituire (con una attivita' apparentemente ludica ma in realta' molto istruttiva) un briciolo di dignita' a ragazzi che molto spesso hanno avuto l'unica colpa di nascere nella famiglia sbagliata.

Un saluto

Andrea - Roma
Andyflyer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 11, 17:47   #40 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
I Beam stunters

la storia in più puntate, da Flying Models del Dicembre 1995.



Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
VVC nascita e volo di un piccolo modello da volo vincolato AntonioF104 Aeromodellismo 25 29 giugno 11 10:18
Micro Volo Vincolato angelo19 Aeromodellismo Micro Modelli 33 23 aprile 10 19:54
Volo vincolato olafds Aeromodellismo Principianti 5 23 agosto 04 08:28
RADUNO VOLO VINCOLATO Pino Segnalazione Bug e consigli 0 10 aprile 01 00:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:29.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002