Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 08 ottobre 16, 18:58   #2081 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
Finito.

__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 ottobre 16, 19:25   #2082 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Vabbè dai, sarà pure leggero ma ti sei preso qualche licenza estetica, l'originale di Orsini era un semiscala di questo :

Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 ottobre 16, 21:09   #2083 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
Mi serviva un vano apribile davanti per le batterie.
Ho modificato la fusoliera, allungato i piani di coda (li ho fatti centinati per risparmiare peso) e il braccio di leva, l'ala invece è da disegno.
Se il tempo mi permette di collaudarlo, domani, saprò se ho fatto bene o se ho "cannato".
__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 ottobre 16, 00:39   #2084 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
allungare il braccio di leva di 3 cm era la ricetta per fargli fare gli angoli in stile italiano, dimenticando le origini americane ( nobler )
La direzione è quella giusta
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 ottobre 16, 13:05   #2085 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
allungare il braccio di leva di 3 cm era la ricetta per fargli fare gli angoli in stile italiano, dimenticando le origini americane ( nobler )
La direzione è quella giusta
L'ho provato, ma con vento forte.
L'unica cosa che ho capito è che gli angoli li fa stretti, quindi per il momento mi ritengo soddisfatto.
Va comunque provato in condizioni più "umane".
__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 ottobre 16, 14:00   #2086 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Citazione:
Originalmente inviato da andycar Visualizza messaggio
L'ho provato, ma con vento forte.
L'unica cosa che ho capito è che gli angoli li fa stretti, quindi per il momento mi ritengo soddisfatto.
Va comunque provato in condizioni più "umane".
A questo proposito mi riaffiora un ricordo , il periodo è tra la fine del 1971 e l'inizio del 1972, Orsini dopo anni di dedizione al radiocomando ritornava ad interessarsi di acrobazia VVC e mise in cantiere due modelli, un Tony simile al suo precedente e che fu ultimato per primo e l'altro identico nelle misure aerodinamiche ma con estetica Shangri-la.
Come sua abitudine usava collaudare i modelli prima della verniciatura finale, in modo da poter eventualmente apportare modifiche, proteggeva solo la zona interessata dallo scarico con un poco di vernice.
Quel giorno a Torino era una domenica grigia e molto ventosa, ma noi ragazzini eravamo comunque in pista all'Aeritalia pur senza osare di andare in volo, come pure gli altri presenti pur se molto più esperti.
Per farla breve egli giunse in pista col modello nuovo, tolse la carenatura del motore sempre per non ungerla e andò in volo con quel ventaccio, eseguendo immediatamente tutto il programma FAI come se ci fosse calma piatta, con angoli secchissimi ed uscite pulite a quota manopola, come se ci volasse da sempre. Ovviamente con il Fox35 carburato alla perfezione al primo tentativo...
Sicuramente il vento dette dinamismo al volo, ma effettivamente il modello pareva esser nato bene ( da notare che non aveva nessuna regolazione possibile, ne uscita cavi o peso estremità o leveraggi comandi ) e lo stesso costruttore ne era piacevolmente sorpreso, tanto che pensò di dargli una perfetta finitura e farne l'arma segreta della sua reentree alle gare.
Infatti ne uscì un capolavoro, peccato che usò forse per la prima volta vernici a due componenti molto più pesanti ed aggiunse 4 etti al peso, che con quanto necessario a compensare il centraggio ora divenuto troppo arretrato, le dimensioni ridotte ed il Fox35 silenziato ne fecero un mattone inutilizzabile
Quel volo di prova rimase comunque nella mitologia aeromodellistica di noi "bocia"
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 ottobre 16, 14:58   #2087 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
Potresti fare lo "Storico dell'aeromodellismo".
__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 ottobre 16, 22:44   #2088 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-07-2006
Messaggi: 139
Valter Bagalini

Tanto tanto tempo fa, quando ero ancora ragazzo, ho costruito il modello "I-BAGA-14".

E' giunto ora il tempo per costruirne uno di nuovo trasformato in R/C elettrico però!!. Mentre disegnavo le modifiche necessarie, pensavo che non ho più sentito parlare di Valter Bagalini. Sono a conoscenza che si laureò ingegnere aeronautico ed ha disegnato più d'un ultraleggero ma ma è tutto quanto conosco e, aeromodellisticamente parlando, non si è più visto. Qualcuno di voi può dirmi qualche cosa di piu?
guizzo17 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 16, 11:11   #2089 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Io ( ma sarà una mia fisima ) non comprendo davvero un "operazione nostalgia" che di fatto snatura l'oggetto originale per farne una cosa diversa solo con la stessa estetica.
Mi viene da pensare ad un obelisco egizio riprodotto in piccolo a fare da porta cappelli.
Magari funziona pure, ma si perde il senso dell'esistenza di tale manufatto.
Non voglio entrare nel merito della conversione elettrica, ma il BAGA 14 era un progetto specifico ad ottenere una e solo quella prestazione ( acrobazia F2b ) ed ogni particolare anche estetico era funzionale a quello scopo.
Convertirlo a RC significa farne un altra cosa, perfino i Bagalini quando realizzarono il loro pluri radio partirono dal 32, mantennero la sola ala per produrre il 36, non il 32RC.
Ne fecero un altra cosa ( di nuovo funzionale ad un altra esigenza )
Ovvio si è totalmente liberi di fare in questo campo ciò che ci aggrada, ma non dire che rifai il Baga 14. Dì che stai facendo qualcos'altro a partire da quel modello/ricordo.
Ma lasciamelo dire, rivivrai quella giovinezza solo se lo sentirai, oggi come allora, attraverso le vibrazioni ed il tiro sulla manopola.
Non mi chiedere come lo so

P.s.: di Walter Bagalini so solo che apparve negli anni 90 in visita a Vigevano durante una gara di F2b. Alcuni anni fa mi giunse la notizia della scomparsa, causa malattia. Non so nulla di più
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 16, 16:17   #2090 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
allungare il braccio di leva di 3 cm era la ricetta per fargli fare gli angoli in stile italiano, dimenticando le origini americane ( nobler )
La direzione è quella giusta
Scusa se approfitto della tua conoscenza del modello...
L'ho riprovato in condizioni migliori, e l'ho trovato estremamente reattivo ( nella chiusura dei triangolari e della clessidra arriva a stallare)
Avevo impostato il CG al 25% della corda media, ma è chiaramente troppo cabrato, tu ti ricordi per caso come andava centrato?
__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
VVC nascita e volo di un piccolo modello da volo vincolato AntonioF104 Aeromodellismo 25 29 giugno 11 10:18
Micro Volo Vincolato angelo19 Aeromodellismo Micro Modelli 33 23 aprile 10 19:54
Volo vincolato olafds Aeromodellismo Principianti 5 23 agosto 04 08:28
RADUNO VOLO VINCOLATO Pino Segnalazione Bug e consigli 0 10 aprile 01 00:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:11.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002