Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 aprile 15, 11:22   #1441 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il_biplano
 
Data registr.: 20-06-2009
Residenza: S.Lucia di Piave (TV)-G.Piave Spresiano
Messaggi: 3.952
Se vuoi un osservazione su come si possa tenere livellato un VVC tradizionale, c'è da osservare che avere i due cavi di controllo induce una autostabilizzazione, sempre che si stia pilotando con la manopola verticale; non vale il discorso per chi pilota con l'impugnatura orizzontale e con il comando via radio.

Oltre a questo c'è da osservare che aumentando la quota di volo, il modello che vola in cerchio richiede comando a cabrare, altrimenti si riporta a quota inferiore; per girare sopra la testa infatti il comando è mantenuto a cabrare.

Sto pensando che probabilmente anche quello comandato RC, trimmato opportunamente, mantenga una quota stabile senza scendere o salire.

Sono solo ragionamenti ad alta voce...
il_biplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 12:59   #1442 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Citazione:
Originalmente inviato da Kat Sitwoy Visualizza messaggio
Non mi sono spiegato: che esiste lo so benissimo ed ho anche un video che ha fatto Mauro che lo dimostra in pratica. Quello che m'incuriosisce è vedere la spiegazione che ne viene data perché - lo ripeto - non l'ho trovata scritta da nessuna parte e in tal caso le possibilità sono due: o i divulgatori non l'avevano notata, oppure non gli avevano dato alcuna importanza quando in effetti ne ha molta.
La manopola e' un comando meccanico diretto, quindi quando la muovo tutta la catena si sposta simultaneamente.
Con la radio anche solo la velocita' del servo introduce un ritardo. Con la velocita' di un modello normale (es 25 m/s) anche 0.10 secondi fanno 2.5 metri..

Poi ci sarebbe tutta un altra serie di interventi istintivi dovuti al feedback attraverso I cavi che non necessitano di un processo di interpretazione visiva e reazione di nuovo mediante una catena con latenza come con la radio.

Io che non sono combattaro tengo regolarmente in volo
un f2d moderno facendo looping continuativi in quota guardando le mie scarpe ...solo attraverso la sensazione sui cavi

Ultima modifica di Tofuso Lamoto : 16 aprile 15 alle ore 13:06
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 13:47   #1443 (permalink)  Top
 
L'avatar di Kat Sitwoy
 
Data registr.: 10-01-2013
Messaggi: 2.606
Citazione:
Originalmente inviato da il_biplano Visualizza messaggio
Se vuoi un osservazione su come si possa tenere livellato un VVC tradizionale, c'è da osservare che avere i due cavi di controllo induce una autostabilizzazione, sempre che si stia pilotando con la manopola verticale; non vale il discorso per chi pilota con l'impugnatura orizzontale e con il comando via radio.

Oltre a questo c'è da osservare che aumentando la quota di volo, il modello che vola in cerchio richiede comando a cabrare, altrimenti si riporta a quota inferiore; per girare sopra la testa infatti il comando è mantenuto a cabrare.

Sto pensando che probabilmente anche quello comandato RC, trimmato opportunamente, mantenga una quota stabile senza scendere o salire.

Sono solo ragionamenti ad alta voce...
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
La manopola e' un comando meccanico diretto, quindi quando la muovo tutta la catena si sposta simultaneamente.
Con la radio anche solo la velocita' del servo introduce un ritardo. Con la velocita' di un modello normale (es 25 m/s) anche 0.10 secondi fanno 2.5 metri..

Poi ci sarebbe tutta un altra serie di interventi istintivi dovuti al feedback attraverso I cavi che non necessitano di un processo di interpretazione visiva e reazione di nuovo mediante una catena con latenza come con la radio.

Io che non sono combattaro tengo regolarmente in volo
un f2d moderno facendo looping continuativi in quota guardando le mie scarpe ...solo attraverso la sensazione sui cavi

Tofuso: il problema, come vedi dal video, più che quello della latenza è quello evidenziato da Diego col quale mi complimento per esserci grosso modo arrivato: con un solo cavo il modello non si può autostabilizzare.
Diego: non sono certissimo che tenendo la manopola orizzontale il feedback stabilizzante non ci sia più. Ho provato a figurarmelo mentalmente, ma secondo me, se il modello si sposta da solo, un cavo che tira di più c'è sempre. Comunque quelli che pilotano con la manopola orizzontale mi pare che siano una discreta minoranza. Ripeto che mi pare strano che nessuno dei sacri testi ne parli perché è un fenomeno interessante e importante, un vero e proprio stabilizzatore naturale che nella velocità e nel team racing (molto meno in acrobazia e poco o nulla nel combat) gioca un ruolo determinante.
Ad ogni buon conto, la soluzione per il modello VVC-RC c'è e Mauro l'ha sperimentata con successo nei giorni scorsi. L'alternativa tecnologica allo stabilizzatore naturale: il giroscopio.




NB: Lo "spiegone" è nelle note del video.
__________________
-----------


"Bisogna provare compassione per tutti gli esseri viventi perché tutti, in qualche misura, soffrono.
Alcuni soffrono troppo, altri troppo poco."


(Siddharta Gautama, il Buddha)

Kat Sitwoy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 14:17   #1444 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Col monoline si e' volato anche con modelli meno stabili e veloci di un f2a ( quindi soggetti ad un effetto giroscopio non in quanto dotati ma diventando essi stessi dei giroscopi).
Che la diversa trazione sul singolo cavo provochi degli effetti e' noto in condizioni particolari che io ho interpretato essere quello che in usa chiamano "hunting": il modello tende a andare impercettibilmente su e giu tenendo la manopola ferma, autocotreggendosi
in quel modo. Ma e' evidente e molto fastidioso e si corregge variando la velocita' od il centraggio.
non credo davvero questa sia la ragione quanto un automatico istintivo auto trim da parte del pilota.
A questo proposito scoprii questa cosa dopo centinaia di voli con lo stesso modello cavi manopola set up.:
Lo feci provare ad un amico che decollo' e mi ridiede la manopola a meta' volo: irriconoscibile, cabrato, ma era il.mio cervello abituato alla variazione di centraggio dovuta allo svuotarsi del serbatoio a non capire che quello non era piu l'inizio del volo..
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 14:25   #1445 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
hunting

Le variazioni di assetto in quella condizione sono cosi' piccole e veloci da diventare impossibile interpretarle a vista e correggerle con un sistema relativamente lento come la radio senza rischiare di dare un comando in direzione errata

Ultima modifica di Tofuso Lamoto : 16 aprile 15 alle ore 14:29
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 14:39   #1446 (permalink)  Top
 
L'avatar di Kat Sitwoy
 
Data registr.: 10-01-2013
Messaggi: 2.606
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
Le variazioni di assetto in quella condizione sono cosi' piccole e veloci da diventare impossibile interpretarle a vista e correggerle con un sistema relativamente lento come la radio senza rischiare di dare un comando in direzione errata
Temo che il problema della latenza sia più nel cervello e nei pollici di chi pilota. Oramai ci sono radio con tempi di latenza di 11 ms o anche meno e se così non fosse gli elicotteri da 3D sarebbero impilotabili.
__________________
-----------


"Bisogna provare compassione per tutti gli esseri viventi perché tutti, in qualche misura, soffrono.
Alcuni soffrono troppo, altri troppo poco."


(Siddharta Gautama, il Buddha)

Kat Sitwoy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 14:42   #1447 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
A ulteriore dubbio ricordo la disposizione dei cavi all'uscita del Thunderbird di Palmer e del Supermaster di Gabris. Sovrapposti e molto vicini tra loro quindi ogni variazione di assetto avrebbe effetto risibile..Specie il secondo volava come fosse sui binari.
l' accorgimento peraltro dovrebbe avere positivi effetti in caso di vento turbolento annullando falsi comandi provocati dalla rotazione sull' asse verticale indotta dall' effetto banderuola
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 14:50   #1448 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Citazione:
Originalmente inviato da Kat Sitwoy Visualizza messaggio
Temo che il problema della latenza sia più nel cervello e nei pollici di chi pilota. Oramai ci sono radio con tempi di latenza di 11 ms o anche meno e se così non fosse gli elicotteri da 3D sarebbero impilotabili.
Non e' escluso che ci si arrivi. Lo spazio disponibile e' piccolo se si Vola per cazzeggiare va tutto bene a 90 all' ora ci va poco piu di mezzo secondo dalla verticale a sottoterra e chi fa 3d puo farcela.
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 15:04   #1449 (permalink)  Top
 
L'avatar di Kat Sitwoy
 
Data registr.: 10-01-2013
Messaggi: 2.606
Ad ogni buon conto il VVC, RC o tradizionale che sia, sarà sempre più un'alternativa da prendere in considerazione se passa questa nuova, sciagurata bozza Enac.
__________________
-----------


"Bisogna provare compassione per tutti gli esseri viventi perché tutti, in qualche misura, soffrono.
Alcuni soffrono troppo, altri troppo poco."


(Siddharta Gautama, il Buddha)

Kat Sitwoy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 aprile 15, 16:33   #1450 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Pampa
 
Data registr.: 28-04-2008
Residenza: Santa Maria degli Angeli (PG)
Messaggi: 2.013
Immagini: 8
Citazione:
Originalmente inviato da Kat Sitwoy Visualizza messaggio
Ad ogni buon conto il VVC, RC o tradizionale che sia, sarà sempre più un'alternativa da prendere in considerazione se passa questa nuova, sciagurata bozza Enac.
Quale è attualmente lo stato dell'arte di questa minchiata di bozza ENAC?
A che versione siamo arrivati?
__________________
Francesco P. A.K.A. Pampa
"Anyone who's not interested in model airplanes must have a screw loose somewhere" (Paul MacCready)
Pampa non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
VVC nascita e volo di un piccolo modello da volo vincolato AntonioF104 Aeromodellismo 25 29 giugno 11 10:18
Micro Volo Vincolato angelo19 Aeromodellismo Micro Modelli 33 23 aprile 10 19:54
Volo vincolato olafds Aeromodellismo Principianti 5 23 agosto 04 08:28
RADUNO VOLO VINCOLATO Pino Segnalazione Bug e consigli 0 10 aprile 01 00:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:35.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002