Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 28 settembre 07, 08:06   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ik2obm
 
Data registr.: 22-08-2005
Residenza: brescia
Messaggi: 750
Question help, carburazione 2 e 4 tempi glow

salve, purtroppo non sono ancora in grado di carburarmi i motori dei modelli. ne posseggo di 2 e 4 tempi ma quanto a farli cantare nemmeno l'ombra. ora però vorrei mettermi di buzzo buono per evitare le carbur-dipendenza dagli amici in pista: sapete benissimo come funziona: è magro.. è grasso.. stringi qua...allarga là e così via. mi sembrava esistessro degli articoli che trattavano l'argomento ma non riesco a trovarli. mi date una mano?
comunque grazie per l'interessamento.
claudio
ik2obm non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 settembre 07, 13:56   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da ik2obm
salve, purtroppo non sono ancora in grado di carburarmi i motori dei modelli. ne posseggo di 2 e 4 tempi ma quanto a farli cantare nemmeno l'ombra. ora però vorrei mettermi di buzzo buono per evitare le carbur-dipendenza dagli amici in pista: sapete benissimo come funziona: è magro.. è grasso.. stringi qua...allarga là e così via. mi sembrava esistessro degli articoli che trattavano l'argomento ma non riesco a trovarli. mi date una mano?
comunque grazie per l'interessamento.
claudio
Ciaio Claudio, anche se il modellismo che pratico non riguarda gli aerei, visto che ancra nessuno ti à risposto, provo di farlo io in attesa di aiuti più del settore. Io il carburatore lo comando in modo che con lo stic gestisco l'apertura dal minimo al massimo per lo spegnimento porto la leva al minimo poi sposto tutto il trim nella stessa direzone, quindi il trim mi serve per minimo - spento. Se al motore montiamo una elica con passo leggermente inferiore al dovuto ci faciliteremo l'apprendere la carburazione poichè il motore sarà più sensibile alla variazione degli spilli.
Nel carburatore solitamente troviamo 3 registri.
1) Vite dotata di molla (vite di battuta o del minimo per chi non vuol spegere con il trim) che serve da finecorsa per la rotazione del tamburo dell'acceleratore.
2) Vite o spillo del "passaggio" (o dei medi) montato trasversalmente al venturi, solitamente ubicato al centro del tamburo rotane del carburatore, oppure difronte a seconda della marca, la cui funzione è quella di dosare quanta mix far aspirare al venturi in modo proporzionele all'aria che entra a seconda dell'apertura del medesimo,ovvero carburatore poco aperto = poca aria = poca mix ,durante l'apertura aumenta l'aria e deve aumentare la mix, quindi si và a registrare la carburazione nel "passaggio" dal minimo al massimo.
3) Vite o spillo del massimo, la sitrova in prossimità dell'entrata del tubo mix nel carburatore e serve esclusivamente a regisrare quanta mix dare al motore nella posizione tutto accelerato.
Avviato il motore, una acceleratina per "pulirlo", lo teniamo al minomo e facciamo attenzione se al momento in qui togliamo l'accendicandela vi è un calo di giri se ciò avviene significa due cose o la candela è troppo fredda o sei grasso di passaggio quindi prova se chiudendo 1/4 di giro per volta fino a che l'effetto svanisce dopodichè si verifica se accelerando non ci sono esitazioni, se il motore borbotta e fuma molto devi ancora chiudere, se stenta a salire e tende a spegnersi (a bucare) sei magro quindi ritocca aprendo . La regolazione del massimo la farei con con le condizioni di serbatoio più sfavorevoli (a seconda di come voli) cioè con serbatoio ad 1/4 e posizione verticale quindi in tale condizione vai ad agire sullo spillo del max fino ad ottenere il massimo dei giri (carburando in condizioni sfavorevoli si potrà avere una carburazione più grassa nel volo normale ma il motore nella condizione critica non si spegnerà) dopodichè si può ritoccare e affinare lo spillo del passaggio, il motore dovrebbe rispondere senza esitare.
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 settembre 07, 23:00   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di crypto
 
Data registr.: 09-09-2006
Residenza: Barbiano, Lugo, Ravenna
Messaggi: 1.895
quoto al 100% quello che ha detto magu, aggiungo solo una cosa:

arrangiati da solo, all'inizio ci vorra' un pochino di tempo e magari per quella giornata non voli e fai fuori un sacco di miscela; ma alla fine riesci ad acquisire quella necessaria sensibilita' che ti permette alla prima smotorata di capire esattamente quello che devi fare sulla carburazione.

anzi, ne aggiungo 2:

perche' il motore sia regolare, il carburante deve arrivare sempre a una pressione decente alla vite di regolazione del massimo.

o usi una pompa perry o tramite una adeguata presa di pressione dallo scarico, pressurizzi il serbatoio del carburante.

questo ti permette di avere una regolazione molto costante.

anzi, ne aggiungo 3:

la pulizia e' superimportante per non avere strane noie.
i serbatoi non devono contenere altro che miscela pulita, se serve li smonti e li pulisci a dovere. inserisci un filtro per miscela molto fine prima della pompa di carico, in modo che eventuali depositi o polvere possano entrare nel serbatoio durante il rifornimento.

poi magari se ti trovi qualche strano problema a carburare un motore, posta una foto qui sul forum che qualcuno ti dara' una mano.

ciao
__________________
SPINBALLS F3K addicted
Citazione:
uindovs Re-Boot - Linux Be-Root !!
crypto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 settembre 07, 23:07   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ik2obm
 
Data registr.: 22-08-2005
Residenza: brescia
Messaggi: 750
ti ringrazio dei consigli che domani proverò in campo. leggo comunque che prima dovri regolare il motore al minimo e poi al massimo: dico bene? perchè al campo, per quello che riesco a capire, dopo acceso, scaldato il motore, portano lo stesso al max sdraiato, poi lo affinano con il modello in verticale, quindi rimesso il motore al minimo iniziano la regolazione del minimo, portandolo dal minimo al massimo abbastanza repentinamente e con fare di "mago" ed un cacciavite girano a dx o sx affinchè non canta come una trombetta e di pronta risposta al movimento dello stick.
pure io ci ho provato oggi e ti dirò che se non butto via il motore è solo ed nunicamente per tenermi allenate le dita di inverno(ammesso che riesca un giorno a carburarlo). ovviamente mentre cercavo la soluzione migliore due TUTTOLOGI contemporaneamente dicevano: "è grasso" il primo ed è "magro" il secondo. quasi come nelle barzellette.
comunque grazie ancora e domani si vedrà!!
claudio
ik2obm non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 07, 09:01   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di crypto
 
Data registr.: 09-09-2006
Residenza: Barbiano, Lugo, Ravenna
Messaggi: 1.895
Citazione:
Originalmente inviato da ik2obm
ti ringrazio dei consigli che domani proverò in campo. leggo comunque che prima dovri regolare il motore al minimo e poi al massimo: dico bene? perchè al campo, per quello che riesco a capire, dopo acceso, scaldato il motore, portano lo stesso al max sdraiato, poi lo affinano con il modello in verticale, quindi rimesso il motore al minimo iniziano la regolazione del minimo, portandolo dal minimo al massimo abbastanza repentinamente e con fare di "mago" ed un cacciavite girano a dx o sx affinchè non canta come una trombetta e di pronta risposta al movimento dello stick.
pure io ci ho provato oggi e ti dirò che se non butto via il motore è solo ed nunicamente per tenermi allenate le dita di inverno(ammesso che riesca un giorno a carburarlo). ovviamente mentre cercavo la soluzione migliore due TUTTOLOGI contemporaneamente dicevano: "è grasso" il primo ed è "magro" il secondo. quasi come nelle barzellette.
comunque grazie ancora e domani si vedrà!!
claudio
ah ah! proprio come nelle barzellette.

non voglio assolutamente intaccare cio' che magu ha gia' ben scritto, posso dirti che partendo da 0 con un motore sconosciuto, regolo il massimo svitando la vite 2,5 giri dal tutto chiuso e poi dopo che il motore e' finalmente avviato, regolo sia il minimo che il massimo, tenendo presente che il massimo non influisce sulla regolazione del minimo, ma il minimo influisce la regolazione dle massimo.

ciao e...
alla prossima puntata de " strombazziamo carburati"
__________________
SPINBALLS F3K addicted
Citazione:
uindovs Re-Boot - Linux Be-Root !!
crypto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 07, 13:52   #6 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Citazione:
Originalmente inviato da ik2obm
ti ringrazio dei consigli che domani proverò in campo. leggo comunque che prima dovri regolare il motore al minimo e poi al massimo: dico bene? perchè al campo, per quello che riesco a capire, dopo acceso, scaldato il motore, portano lo stesso al max sdraiato, poi lo affinano con il modello in verticale, quindi rimesso il motore al minimo iniziano la regolazione del minimo, portandolo dal minimo al massimo abbastanza repentinamente e con fare di "mago" ed un cacciavite girano a dx o sx affinchè non canta come una trombetta e di pronta risposta al movimento dello stick.
pure io ci ho provato oggi e ti dirò che se non butto via il motore è solo ed nunicamente per tenermi allenate le dita di inverno(ammesso che riesca un giorno a carburarlo). ovviamente mentre cercavo la soluzione migliore due TUTTOLOGI contemporaneamente dicevano: "è grasso" il primo ed è "magro" il secondo. quasi come nelle barzellette.
comunque grazie ancora e domani si vedrà!!
claudio
Forse la prima volta che ai provato di andare in bicicletta ci sei riuscito subito?, nonostante che ti dicessero fai così o fai cosà ai dovuto farti la tua esperienza e con costanza ci sarai riuscito.
Quanto ti ho scritto io lo ritengo soggettivo come lo è il modo di "sentire" la carburazione di un motore, come tu scrivi uno lo sentiva magro l'altro lo sentiva grasso, ti consiglio di farti la tua di esperienza (parola usata per dare un nome ai propri sbagli) perchè, ripeto, ogni carburazine è soggettiva e frutto di prove e riprove, solo armeggiando sugli spilli imparerai e non ti disperare se questo richiderà tempo (io ò cominciato nel 65) .
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 07, 14:42   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di clarck
 
Data registr.: 24-09-2007
Residenza: Partanna (TP)
Messaggi: 92
Io ho imparato da solo, adesso so carburare alla perfezione sia il minimo che il massimo, ma se nn provi nn imparerai mai, prima o poi ci farai l'orecchio e saprai come regolarlo.In bocca al lupo ciao
clarck non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 ottobre 07, 09:01   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ik2obm
 
Data registr.: 22-08-2005
Residenza: brescia
Messaggi: 750
ok, compreso!!
per natale, mi auguro di essere ok pure io.
grazie a tutti.
claudio
ik2obm non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 ottobre 07, 22:16   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di crypto
 
Data registr.: 09-09-2006
Residenza: Barbiano, Lugo, Ravenna
Messaggi: 1.895
Citazione:
Originalmente inviato da ik2obm
ok, compreso!!
per natale, mi auguro di essere ok pure io.
grazie a tutti.
claudio
se non e' per questo natale, magari ci riesci per il seguente ma questo non e' importante.....

VUOI METTERE LA SODDISFAZIONE????
__________________
SPINBALLS F3K addicted
Citazione:
uindovs Re-Boot - Linux Be-Root !!
crypto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 ottobre 07, 22:53   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dadoelella
 
Data registr.: 09-10-2006
Messaggi: 378
miscela apparte, quale è la differenza sostanziale tra carburare un 2 con un 4 tempi?
questo perchè riesco a carburare bene il 2 tempi, ma trovo difficoltà col mio primo 4 tempi, inoltre, la candela OS-F è una candela fredda o calda?
questo perchè, come dice magu, al momento in cui tolgo l'accendicandela al mio 4 T vi è un calo di giri ma non perchè è grasso.
saluti
dadoelella non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
carburazione Motore glow umbertot22 Aeromodellismo 5 26 gennaio 06 01:32
carburazione 4 tempi os 70 surpass II hurricane01 Aeromodellismo 13 11 luglio 05 15:18
Metodo migliore per la carburazione del 2 tempi Dr_Zeus Aeromodellismo Principianti 4 17 luglio 04 19:50



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:38.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002