Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 10 settembre 09, 15:44   #21 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di babboio
 
Data registr.: 09-01-2008
Residenza: jesi
Messaggi: 667
Citazione:
Originalmente inviato da mauro67 Visualizza messaggio
Quoto e mi chiedo.
Che senso ha elaborare un motore glow?
Che rapporto c'è tra guadagno di potenza e perdita di affidabilità?
chi lo ha progettato, è stato cosi ingenuo di non aver sfruttato le capacità massime ottenibili da tale motore , entro un rapporto di affidabilità?
E non per ultimo, perche anziche perdere tempo a limare ,ad esempio un 45per ottenere prestazioni di un 50,non si ricorra all'acquisto di quest'ultimo?
Insomma tradotto in parole facili: ma chi me lo fà fà se gia c'è un 50 con tanto di garanzie in termini di affidabilità nel tempo?
approvo senza riserve.
__________________
www.babboio.jimdo.com
Leggi e scarica il "quaderno dell'aeromodellista" nell'angolo di slim del mio sito...
babboio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 settembre 09, 22:34   #22 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il_biplano
 
Data registr.: 20-06-2009
Residenza: S.Lucia di Piave (TV)-G.Piave Spresiano
Messaggi: 3.952
...per cortesia

Rincaro la preghiera:
"chi non approva o non è interessato..SI ASTENGA".

Hobby è hobby...come quello che preferisce costruirsi un signor modello fatto da zero con le sue manine...non andate a dirgli che ci mette 3 anni per costruirlo e voi in 3 minuti acquistate un ARF su internet...please

Lo capisce anche mia figlia di 4anni che costa meno ( in tempo e fatica) comprare una cilindrata maggiore...

E comunque spesso le elaborazioni, non sono solo rivolte ed intese a raggiungere prestazioni da formula uno; in alcuni casi, modifiche ed elaborazioni, apportano migliorie ai motori che di serie soffrono di qualche lacuna...vedasi la modifica di questo tread
il_biplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 settembre 09, 23:03   #23 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di spitfire40
 
Data registr.: 09-10-2006
Residenza: venezia citta'
Messaggi: 1.289
Immagini: 8
Invia un messaggio via Yahoo a spitfire40
elaborazioni

aaahhhhh che vita grama!!!! mi tocca per forza sto giro dare ragione a diego alias biplano!! (visto che me so ricorda' el nome??)
in effetti, vantaggioso o no che sia, si tratta proprio di voglia di soddisfazioni personali, del dire "l'ho fatto io e ci sono riuscito!! (speremo ben!!) che secondo me, come costruirsi un modello da progetto, fogli di balsa e monokote, fanno parte integrante di questo hobby. quoto chi ha detto che in effetti, al lato pratico, conviene di piu' studiare una buona marmitta a risonanza, sul piano delle prestazioni, ma certe lavorazioni al motore favoriscono l'accelerazione e la coppia ai bassi regimi, cosa che una semplice marmitta non puo' da sola fare.

DIEGO, VA BEN CUSSI?? SE NO VA BEN SCUSIME, CANCEO TUTTO!!!! ciao
spitfire40 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 settembre 09, 23:53   #24 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Carontes
 
Data registr.: 29-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 823
Citazione:
Originalmente inviato da spitfire40 Visualizza messaggio
aaahhhhh che vita grama!!!! mi tocca per forza sto giro dare ragione a diego alias biplano!! (visto che me so ricorda' el nome??)
in effetti, vantaggioso o no che sia, si tratta proprio di voglia di soddisfazioni personali, del dire "l'ho fatto io e ci sono riuscito!! (speremo ben!!) che secondo me, come costruirsi un modello da progetto, fogli di balsa e monokote, fanno parte integrante di questo hobby. quoto chi ha detto che in effetti, al lato pratico, conviene di piu' studiare una buona marmitta a risonanza, sul piano delle prestazioni, ma certe lavorazioni al motore favoriscono l'accelerazione e la coppia ai bassi regimi, cosa che una semplice marmitta non puo' da sola fare.

DIEGO, VA BEN CUSSI?? SE NO VA BEN SCUSIME, CANCEO TUTTO!!!! ciao
Siamo lieti che la discussione sia di tuo gradimento ora però contribuisci anche te con le tue esperienze, di qualsiasi modifica al motore si tratti, ne saremo felici.
Saluti Luca
__________________
Mini Titino O.S.10LA-Ready ST G40-Carosel O.S.91 4T-Super Stearman ST G51-Extra 300 ST G20/23-EliMax Kinetic 50 ST G51-Hitec Laser 4-Hitec Optic 6-Futaba T9ZHP WC1-OPS 30 c.c.-O.S.120 Surpass-ST G61-ST G20/23-O.S.10FP-O.S.20FP-B.38diesel-ST G32diesel 1cc!Pure Ten GX15
Carontes non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 settembre 09, 23:59   #25 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il_biplano
 
Data registr.: 20-06-2009
Residenza: S.Lucia di Piave (TV)-G.Piave Spresiano
Messaggi: 3.952
Spitfire40 : 10 e lode!

Prossimamente pubblicherò, forse, una marmitta per 4T realizzata stile moto, al posto del barilotto.
Non so ancora se rende di più, non so che rumore farà, son sicuro che pesa di più..quindi direbbero i saggi: "ma chi te lo fà fare?"

..." me girava così un giorno, de provà! "

...anzi, domani la provo.
il_biplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 settembre 09, 00:13   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di garbo
 
Data registr.: 29-11-2004
Residenza: Chialamberto
Messaggi: 6.018
Immagini: 1
io sono un vecchio, anche di anni che ne ho 60, limatore, ho elaborato praticamente tutti i miei motorini, a partire dal ducati 50 cc, Itom, e vari motori minarelli, e tutti con soddisfazione, diciamo che elaborare è una parola grossa, mi limitavo a lucidare e raccordare i condotti d'ammissione, all'epoca le camicie erano fuse in ghisa, e piantate a caldo nel cilindro, e nelle luci c'erano moltissime asperità e rugosità, e disallineamenti anche di oltre 1 mm tra luce nel cilindro e buco nella camicia, e già solo facendo questo, aumentavo le prestazioni, i nostri motori, per aerei, sia glow che benzina, oramai il cilindro è tutto fuso in alluminio, e le rugosità interne sono sparite, e sono tutte ben allineate nel cilindro, ma io sono sicuro che, se si lucidano le luci, anche se alcuni dicono che è controproducente, e si lucida tutto l'albero motore, magari cromandolo, e si mette una bella marmitta accordata, qualche cosa si può ancora spremere, io non mi azzarderei a modificare l'altezza dellelluci perchè spesso si hanno effetti controproducenti...
__________________
garbo@libero.it sù Skipe giuseppegarbo, volo da cane sciolto in montagna, a Chialamberto, dove ora abito, sù un prato di mia proprietà..
....ASSAN........
garbo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 settembre 09, 21:14   #27 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di spitfire40
 
Data registr.: 09-10-2006
Residenza: venezia citta'
Messaggi: 1.289
Immagini: 8
Invia un messaggio via Yahoo a spitfire40
elaborazioni

ciao... a dir la verita' l'unico tentativo di elaborazione a motori di modelli l'ho fatto su un blue bird da decespugliatore, 60 cc. montato su un catamarano da me costruito di metri 1,60. il motore si presentava con luci molto piccole rispetto ad un motore di aereo della stessa cilindrata, perche' secondo me quei motori devono avere molta coppia ai bassi regimi. ho tornito il cilindro, abbassato e fatto lo squish che non c' era ; allargato le luci di scarico, di aspirazione e tagliato un pezzo di mantello del pistone dove va a chiudere la luce di aspirazione. ho anche allargato, nel limite del possibile, le luci laterali di travaso, fermato solo dallo spessore della fusione del cilindro. poi ho calcolato come ho potuto la lunghezza della marmitta a risonanza, l'ho costruita e l'ho provato. dimenticavo; ho anche alleggerito il volano, presente su questo motore ad accensione a bobina, levate le alette di raffreddamento e costruito una camicia in rame per raffreddare la testata e le pareti del cilindro con l'acqua di mare.ultima modifica: forato il carburatore walbro con una punta da trapano ed allargato abbastanza il venturi risultato: motore potentissimo, ma problemi di raffreddamento legati all'unione tra camicia in rame e cilindro in alluminio, tenute assieme da sicaflex(gomma tipo silicone) che pero' con la pressione e la temperatura tendeva a perdere, riempendomi lo scafo d'acqua. siccome a me piacciono gli aerei, mi sono rotto le p.....e ho lasciato tutto la' in un angolo dove ancora giace.
spitfire40 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 settembre 09, 09:39   #28 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di garbo
 
Data registr.: 29-11-2004
Residenza: Chialamberto
Messaggi: 6.018
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da spitfire40 Visualizza messaggio
ciao... a dir la verita' l'unico tentativo di elaborazione a motori di modelli l'ho fatto su un blue bird da decespugliatore, 60 cc. montato su un catamarano da me costruito di metri 1,60. il motore si presentava con luci molto piccole rispetto ad un motore di aereo della stessa cilindrata, perche' secondo me quei motori devono avere molta coppia ai bassi regimi. ho tornito il cilindro, abbassato e fatto lo squish che non c' era ; allargato le luci di scarico, di aspirazione e tagliato un pezzo di mantello del pistone dove va a chiudere la luce di aspirazione. ho anche allargato, nel limite del possibile, le luci laterali di travaso, fermato solo dallo spessore della fusione del cilindro. poi ho calcolato come ho potuto la lunghezza della marmitta a risonanza, l'ho costruita e l'ho provato. dimenticavo; ho anche alleggerito il volano, presente su questo motore ad accensione a bobina, levate le alette di raffreddamento e costruito una camicia in rame per raffreddare la testata e le pareti del cilindro con l'acqua di mare.ultima modifica: forato il carburatore walbro con una punta da trapano ed allargato abbastanza il venturi risultato: motore potentissimo, ma problemi di raffreddamento legati all'unione tra camicia in rame e cilindro in alluminio, tenute assieme da sicaflex(gomma tipo silicone) che pero' con la pressione e la temperatura tendeva a perdere, riempendomi lo scafo d'acqua. siccome a me piacciono gli aerei, mi sono rotto le p.....e ho lasciato tutto la' in un angolo dove ancora giace.
azz che lavorone, ma prevedo che hai tutte le atrezzature per un simile intervento, e certamente una fresa e un bareno per alesare il cilindro, tornio per spianare la testa...ecc...io all' epoca avevo solo limette più o meno sagomate da usare a mano..comunque per un intervento come hai fatto tù, devi già avere nozioni di motoristica non indifferente, toccare le luci, se non lo sai fare, ottieni effetti controproducenti...
__________________
garbo@libero.it sù Skipe giuseppegarbo, volo da cane sciolto in montagna, a Chialamberto, dove ora abito, sù un prato di mia proprietà..
....ASSAN........
garbo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 settembre 09, 10:35   #29 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ANTICAENOLOGIA
 
Data registr.: 27-10-2006
Residenza: Rovigo
Messaggi: 762
io nel mio piccolo ho fatto un primo esperimento... solo che non riesco a postarvi le foto perché il tutto sta rinchiuso nel motore....

ora ... e per ora potrebbe essere tranquillamente tra un mesetto, visti i miei tempi... mi appresto a giocare con un altro motore

prevedo i seguenti step....

- nuova miscela al 9% sintetico + 3% ricino
- varie prove del motore cosí come é con diverse eliche per passo e diametro... e mi riporteró i dati dei giri al massimo e al minimo in una tabella

- prima modifica sull albero motore...
- nuove prove... (stesse eliche e stessa miscela)

- seconda modifica sul cilindro....
- nuove prove... (stesse eliche e stessa miscela)

ecc ecc

vorrei fare un report anche fotografico...

ovviamente si tratterá solo di un mio gioco personale solo che vorrei condividrelo in modo che chi ne sa piú di me... ovvero quasi tutti qui... mi aiutino ad interpretare i risultati...

ciaooooo
__________________
take it easy.... and W il combat
ANTICAENOLOGIA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 settembre 09, 14:58   #30 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di spitfire40
 
Data registr.: 09-10-2006
Residenza: venezia citta'
Messaggi: 1.289
Immagini: 8
Invia un messaggio via Yahoo a spitfire40
elaborazione

Citazione:
Originalmente inviato da garbo Visualizza messaggio
azz che lavorone, ma prevedo che hai tutte le atrezzature per un simile intervento, e certamente una fresa e un bareno per alesare il cilindro, tornio per spianare la testa...ecc...io all' epoca avevo solo limette più o meno sagomate da usare a mano..comunque per un intervento come hai fatto tù, devi già avere nozioni di motoristica non indifferente, toccare le luci, se non lo sai fare, ottieni effetti controproducenti...
no, ho solo tornio ,dreamel, e tanta voglia di far straordinari. per quanto riguarda modifiche e misure varie, mi sono basato sul libro "elaboriamo il 2tempi" di Facchinelli, libro un po' datato ma sempre ottimo
spitfire40 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
motori scoppio zianicasia Modellismo 2 06 febbraio 08 23:18
motori a scoppio moffetta Aeromodellismo Volo a Scoppio 3 18 luglio 07 19:14
motori a scoppio ratto Aeromodellismo 6 25 gennaio 07 22:24
ELABORIAMO l easy glider I parte nathan Aeromodellismo Volo Elettrico 0 07 luglio 06 22:24
Motori a scoppio vmax Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 30 marzo 05 21:58



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:36.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002