Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 maggio 10, 16:18   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-05-2010
Residenza: ROMA
Messaggi: 5
Piper J-3 Cub (hype) problema di arresto motore!!

salve a tutti,

è la prima volta che scrivo, sono novello, e ne capisco poco e nulla di aereomodellismo, ho ereditato un piper J-3 Cube della Hype RTF (ready to fly) usato una volta sola e fatto schiantare in terra da mio fratello subito dopo il decollo, rincollato e mai piu utilizzato!...questi giorni ho deciso di rimetterlo in vita..ho rimesso in carica la batteria e rimontato...ma ecco li che appena acceso riscontro subito l'anomalia al motore....acceso e fatto girare lil motore dopo qualche secondo si arresta da solo....l'unico modo x farlo ripartire è ripremere p il pulsantino sul lato del modello.....ma dopo qualche giro si riarresta di nuovo!

insomma l'unico modo x mantenere i giri del motore senza ke si fermi giocando con l'accelleratore è quello di tenere premuto il pulsantino, ma come lo si lascia dopo qualche secondo si arresta...cmq se pur girando con questo sitema i giri non sono lineari ma irregolari con dei singhiozzi!

ho provato a controllare a vista se ci fossero falsi contatti nel circuito del regolatore, ricevente e batteria.. ma sembrano tutti apposto!..anche se il motore si arresta i servi continuano a funzionano regolarmente.

cosa potrebbe essere?


grazie a tutti anticipatamente!

Ultima modifica di kenzo77 : 16 maggio 10 alle ore 16:26
kenzo77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 10, 16:06   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-05-2010
Residenza: ROMA
Messaggi: 5
scusate non potendo piu modificare il messaggio originale facccio qui alcune integrazioni per identificare meglio il modello in oggetto:


il MODELLO :Piper J-3 CUB RTF

il MOTORE (credo sia questo): Motore elettrico 380


il CONTROLLER (SD Controler MC ADP): Attachment browser: esc2.jpg by ndflicks - RC Groups


anche se non me ne intendo, non c vuole molto a capire che si tratta di un giocattolo..ma per approcciarsi come prima volta al mondo dell'aereomodellismo credo vada piu che bene!

Ultima modifica di kenzo77 : 17 maggio 10 alle ore 16:11
kenzo77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 10, 17:58   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pollovolante
 
Data registr.: 07-09-2007
Residenza: BUSTO ARSIZIO
Messaggi: 2.880
Ciao,dunque...il motore a mano gira libero o fa fatica (se e' fermo da molto magari si e' un po' indurito),controlla che la batteria sia ben carica e che tenga la carica,se e' vecchia magari non tiene piu' la carica e il regolatore staca il motore dopo pochi secondi.
Oppure nel precedente "disastro aereo" il regolatore si e' guastato..
pollovolante non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 10, 21:36   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-05-2010
Residenza: ROMA
Messaggi: 5
ciao pollovolante,

allora il motore gira, lo faccio girare con una lieve forza dell'indice, le rotazioni esercitano una leggera resistenza forse xkè seguono le scalanature dell'ingranaggio quindi penso sia normale..ma dopo 3-4 giri completi avverto uno stop, e per fargli fare lo scatto e proseguire nella rotazione ho bisogno di impremere una maggiore forza all'elica rispetto a quella iniziale, nn so se questa è un'anomalia o è normale.
La batteria è costituita da 7 elementi da 1.2 v in totale 8.4V - 600mA ..la batteria al massimo della carica raggiunge i 10.5 volt misurata con tester e non dura piu di 4-5 minuti con motore in funzione.
Eppure a seguito del "disastro aereo" dopo averlo rincollato , ricordo che il motore girava regolarmente senza intoppi..dopodichè è stato fermo quasi un annetto!

grazie!
kenzo77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 10, 08:30   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pollovolante
 
Data registr.: 07-09-2007
Residenza: BUSTO ARSIZIO
Messaggi: 2.880
Se il motore e' montato su un riduttore potrebbe essere un dente dell'ingranaggio piu' grosso rotto o rovinato..
pollovolante non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 10, 17:37   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-05-2010
Residenza: ROMA
Messaggi: 5
ciao,

effettivamente si, hai ragione tu POLLOVOLANTE quello stop ke si ha quando faccio girare l'elica con l'indice , è dovuto a 5 dentini consumati della coroncina in plastica che poggia sul riduttore!

Ma rimane il problema del motorino che stacca quando accellero.

ho fatto delle prove:

appena messa la batteria carica ho acceso il modello e come ho dato bruscamente l'acceleratore il motorino ha staccato......ho premuto il pulsantino di sicurezza sul modello (sembra che così funzioni da reset) e ho cominciato a dargli l'accellerazione in modo progressivo facendo avanzare la levetta dell'accelleratore scatto dopo scatto e così facendo riesco a mandarlo al massimo della velocità con levetta a fine corsa senza che il motorino stacchi. Riesco pure dal max della potenza a decellerare tutto per poi tornare a riaccellerare sempre progressivamente scatto dopo scatto della levatta, ma se non seguo la progressione degli scatti di accellerazione e ad esempio passo dallo scatto 5 allo scatto 7, il motore stacca senza la possibilità di farlo riprendere a girare se non ripremendo il pulsantino di "reset", e tornare ad accellerare di nuovo stando bene attento a salire di accellerazione con oculata progressione .

Non so se sono stato chiaro nella descrizione, ma ho la sensazione che sia un problema di Regolatore!

come posso rimediare nel caso si tratti di questo?..c'è la possibilità di ripararlo....magari individuando eventualmente il componente non funzionante, oppure è il caso di comprarne uno nuovo sempre che il gioco vali la candela?....mi chiedo se ad ogni motorino elettrico spetta un suo regolatore specifico oppure si puo adattarne uno qualsiasi..magari non so reciclarne uno da una macchinina radiocomandata non piu funzionante.

grazie dell'aiuto!
kenzo77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 10, 08:49   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pollovolante
 
Data registr.: 07-09-2007
Residenza: BUSTO ARSIZIO
Messaggi: 2.880
Ciao,potrebbe essere un problema di regolatore,ma anche un problema di batterie oramai andate (dovresti fare una prova delle batterie sotto arico e non a vuoto) che non reggono la richiesta di corrente quando dai gas a manetta,e questo staccare il regolatore.
Stai attento che comunque se hai l'ingranaggio del riduttore rovinato prima o poi (probabilmente piu' prima che poi) si rompe del tutto e ti pianta.
Comunque,se fosse il regolatore,devi sostituirlo con un regolatore per motori a spazzole di adeguata potenza (un regolatore per motori classe 400).
L'unico dubbio che ho e' se ill regolatore che hai adesso abbia integrata anche da ricevente (non mi pare di vedere l'antenna),oppure se la ricevente e' a parte (come dovrebbe essere) e i servi sono attaccati ad essa.
Se il regolatore fa solo da regolatore non c'e' problema,altrimenti devi prenderti anche una ricevente con frequenza adatta al radiocomando.
pollovolante non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 10, 08:56   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gattodistrada
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 14.899
Invia un messaggio via MSN a gattodistrada
per me sono le batterie da sostituire, per effetto memoria...

tu accelleri loro si siedono ... il regolatore stacca!!
__________________
Ciaooo da Fiorello.


https://www.facebook.com/fiorello.goletto

ad essere bravi piloti si arriva per gradi,se salti le tappe... trovi le talpe...
gattodistrada non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 10, 09:23   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.580
Sono della stessa idea, è la batteria che non tiene la carica.
Come hanno già spiegato, sarebbe opportuno per una conferma, misurare la tensione della batteria quando gira il motore.

In questo caso, se è la batteria, non si tratta di effetto memoria, ma incuria nella conservazione della stessa.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 10, 10:02   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.580
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Sono della stessa idea, è la batteria che non tiene la carica.
Come hanno già spiegato, sarebbe opportuno per una conferma, misurare la tensione della batteria quando gira il motore.

In questo caso, se è la batteria, non si tratta di effetto memoria, ma incuria nella conservazione della stessa.

Naraj.
Aggiunta al post precedente.

La partenza del motore, dopo aver premuto il "pulsantino" (non è sicuramente un reset), è puramente casuale. Il motore ripartiva perchè è stato riportato a zero la leva del gas.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
motore piper cub 40 amedish Aeromodellismo Volo a Scoppio 2 02 settembre 09 17:21
Piper Cub, quale motore?! maverick4you Aeromodellismo 5 06 aprile 07 11:48
Piper cub 40 della Hype Poni Aeromodellismo 6 06 giugno 05 10:56



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:38.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002