Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elett. - Realizzazione Motori


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 gennaio 05, 16:21   #1 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di agomago
 
Data registr.: 21-11-2003
Residenza: Cittadella PD
Messaggi: 1.231
Immagini: 15
Ai più esperti questa domanda:
Quale è il sistema migliore per togliere la vernice protettiva dai terminali degli avvolgimenti che abbiamo fatto su uno statore da cd per poter stagnare i connettori od il regolatore decentemente e senza troppa fatica??
Io uso grattare con della cartavetrata o una lametta la vernice ma con sezioni piccole o con molti fili(ho riavvolto un motore in delta parallelo perciò ogni polo ha 6 fili)è proprio un casino e non si riesce mai a fare un abuona saldatura!!!
Attendo una risposta ...........
Grazie Ago
agomago non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 05, 19:20   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Giorg
 
Data registr.: 01-05-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 149
boh...usa l'acido
Giorg non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 05, 20:06   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-07-2004
Messaggi: 466
trielina?!
quella ke si usa per lavare le skede elettronike dai residui dell' "anima" dello stagno!non so...prova!
Orso82 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 05, 21:21   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.654
Se non hai solventi adatti, puoi con la fiamma di un accendino, bruciare la vernice e poi con della carta abrasiva sottile togliere i residui fino al rame puro.
Prima della saldatura finale passa dello stagno con internamente del disossidante sulla parte da stagnare.
Questa procedura sembra complicata ma in realtà non lo è.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 05, 21:44   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di agomago
 
Data registr.: 21-11-2003
Residenza: Cittadella PD
Messaggi: 1.231
Immagini: 15
Il sistema migliore per ora sembra quella di Naraj
Più o meno come facevo io.....proverò ad aiutarmi con l'accendino...
Grazie a tutti per ora
Ago
agomago non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 05, 22:19   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-05-2004
Residenza: Varese (Olgiate Olona)
Messaggi: 914
In una fiera di elettronica secoli fa...."Novegro radiant" dalla bancarella stagno e company.. ha comprato del decappante multifunzione, va che è uno spettacolo ne basta meno i una goccia sulla superfice.... pensa che pe preparare le saldatura di testa delle celle è un toccasana (siccome avevo trovato filo di stagno 70%con il 30% di argento
ma senza disossidante)
Oppure usa la claasica aspirina, non scherzo inumidisci la compressa e ci passi su il filo "arrostito" e cartavetrato e poi saltatore alla mano ci passi lo stagno.
(la cara aspirina e composta da acido acetil salicilico, che è anche un buon disossidante)
Avevo visto qualcosa su RC Groups.... loro ne sanno piu di me
http://www.rcgroups.com/forums/showthread....93&page=6&pp=15

Ciao
mephisto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 gennaio 05, 09:49   #7 (permalink)  Top
Amministratore
 
L'avatar di BaroneRosso
 
Data registr.: 27-07-2000
Residenza: Roma
Messaggi: 9.820
Immagini: 6
Ma nessuno usa il caro vecchio cutter per una buona raschiata?
__________________
Saluti Francesco Kaitner alias "Il Barone Rosso"
WebMaster di: BaroneRosso.it e DroneRC.it
Il Portale del Modellismo in Italia
BaroneRosso non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 gennaio 05, 12:09   #8 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di agomago
 
Data registr.: 21-11-2003
Residenza: Cittadella PD
Messaggi: 1.231
Immagini: 15
Si barone... ma sull'ultimo motore ho ben 18 capi (suddivisi in tre fasi)da ripulire e volevo trovare qualche sistema valido e veloce per fare il lavoro visto che con il cutter resta sempre qualcosa di verniche che non fa aderire bene lo stagno!!!
Comunque grazie ancora Ago
agomago non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 gennaio 05, 14:35   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-07-2004
Residenza: Belluno
Messaggi: 34
Io uso un tagliaunghie, al quale ho tolto la leva, chiudendo con le dita i due taglienti si ottiene la forza giusta per toglier l'isolante senza rovinare il rame.
mtreve non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 05, 20:23   #10 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di agomago
 
Data registr.: 21-11-2003
Residenza: Cittadella PD
Messaggi: 1.231
Immagini: 15
Ron mi ha consigliato di provare il sistema dell'aspirina...vi farò sapere!!!
Comunque interessante anche quello del tagliaunghie di mtreve
Grazie Ago
agomago non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Estremità alari romolo Aeromodellismo Principianti 1 28 febbraio 07 19:17
schermi di estremità blinking Aeromodellismo 32 04 dicembre 06 02:17
Realizzazione estremità alari gmo78 Aeromodellismo Alianti 11 28 novembre 06 14:42
Estremità alari arrotondate... Vietto Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 6 07 marzo 06 20:47
Alettoni su ala con diedro ad estremità rialzate Nibbio4 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 20 dicembre 04 15:24



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 19:32.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002