Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Micro Modelli


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 22 gennaio 16, 16:50   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mach .99
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 5.680
Ti premetto che non ho mai trasformato un guillow's
Ad occhio direi che gli alettoni li puoi fare anche più corti del bordo d'uscita, anche se in effetti é comodo arrivare vicino alla fusoliera per il movimento.

Io come cerniere userei delle striscioline tagliate da quelle in fibra, leggere e pratiche.
Tieni conto le forze in gioco, non hai bisogno di cerniere con perni.

Il CG non lo toccherei, anche se modifichi l'ala aggiungendo gli alettoni, non credo che tu vada a modificare sostanzialmente il profilo con le sue caratteristiche.

Per quanto riguarda il motore e l'elica.... Non saprei dirti, io oltre ai dati numerici mi affiderei alla sensazione di trazione che ti da tenendo il modello fermo. Ad occhio mi pare un po' acchiocciato per essere un 2400Kv, se hai possibilità prova anche solo un po' meno di pitch, magari ti assorbe meno e gira di più. (E tira di più)
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 gennaio 16, 09:53   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.128
Nel frattempo mi sono arrivate le batterie. Pesano 5 grammi a cella, quindi 10 grammi e mezzo compreso il connettore. Uso il JST-HX (quello del bilanciamento del C anche come connettore di potenza, avendo un assorbimento massimo di 2A.

Con le batterie, ho provato ad assemblare il tutto, a metterlo in verticale appoggiato alla bilancia (peso complessivo 45 grammi, ma ho ancora i cavi lunghi) ed a dare massima potenza. Il modello si stacca dal tavolo, anche se di pochissimo, quindi la trazione mi pare adeguata. Non potrò fare 3D ma un volo più che soddisfacente dovrebbe starci tutto.

Nel frattempo sono arrivato a costruire il movimento per gli alettoni. Inizialmente avevo pensato ad un tirante in acciaio armonico che scorreva in una guaina curva, ma aveva troppo gioco o troppi attriti. Poi ho ipotizzato un tirante diretto tra il braccetto del servo e l'estremità interna dell'alettone, ma il tiro viene abbastanza inclinato e non mi piace troppo. Sto provando quindi con un sistema di leve che trasmettono il moto direttamente al centro dell'alettone. L'ho realizzato con un tondino in legno da 2,5mm di diametro (peso complessivo 0,5 grammi), ma soffre di troppa torsione e quindi devo provare a sostituirlo con un tubetto di carbonio. Jonathan ne ha uno da 3 mm che dovrebbe andar bene, sperando che non pesi troppo.


Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 16, 11:09   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-09-2006
Residenza: Firenze
Messaggi: 440
Carlo sicuramente lo saprai gia' ma nel dubbio te lo riporto.
I tondini in carbonoi li puoi trovare anche da Decatlon, nel reparto acquiloni. Ne hanno di diverse misure magari potrebbe risultarti piu' comodo ed economico che andare da Jonathan.
__________________
WLV911 - Hfp80 - Hcp100 - Hcp100S+HT-8 HK T-rex 450 Sport Fbl - HK Axn Floater - Multiplex FunCub - Dx6i
bruceoriginal non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 16, 11:30   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.128
Citazione:
Originalmente inviato da bruceoriginal Visualizza messaggio
Carlo sicuramente lo saprai gia' ma nel dubbio te lo riporto.
I tondini in carbonoi li puoi trovare anche da Decatlon, nel reparto acquiloni. Ne hanno di diverse misure magari potrebbe risultarti piu' comodo ed economico che andare da Jonathan.

Ti ringrazio, ma quelli di Decathlon sono troppo grossi. A me serviva da 2,5 - 3mm del tipo leggero (spessore 0,5 mm).
Li avrei anche trovati, li ha Jonathan, ma l'aumento di peso rispetto al legno sarebbe notevole (4 volte tanto) e non ne vale la pena rispetto all'aumento di rigidità ottenuto.
L'astina di legno pesa 1,6 grammi (1 metro), mentre il tondino di carbonio pesa c.ca 6 grammi. Considerando che i rinvii sono due da 15 cm l'uno, aumenterei il peso circa 1,6 grammi.
Aggiungici anche che la leggera flessibilità del rinvio mi mette anche al riparo da rotture del servo a seguito di piccoli urti, ed ecco che la soluzione "legno" la preferisco.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 gennaio 16, 08:06   #15 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Ciao! Di guillow ne ho convertiti 3, SEA5, Tigermoth e uno skymaster, esperienza fatta sui comandi, e per risparmiare molto peso! ho adottato la tecnica dei direzionali sui DLG.
In pratica usi un bowden sezione 1mm/0.5mm che dal servo vada alle tue superfici mobili, il servo lavora con filo da pesca solo in trazione quindi è un "push-push", il ritorno della parte mobile lo fai con un piccolo elastico, io usavo quelli della graupner in silicone trasparente, eventualmente puoi ricavare affettando con precisione un tubo per miscela e questo per tutte le parti mobili.
Mi raccomando per il cabra, filo da pesca a cabrare elastico a picchiare.
Risultato molto bello, in particolare sui WWI dove effettivamente i comandi erano a cavo.
Infine prevedi un sistema il più ampio e comodo possibile per inserire le batterie, se fai un buon lavoro statico e fai una bella riproduzione è peccato rovinarla perché devi armeggiare con le batterie.

N.b. io li ho fatti ai tempi dove LiPo è BL non esistevano, motori a spazzole ridotti con gear box autocostruiti usando ingranaggi MG dei servi e celle NiCd e volavano tutti benissimo.


Saluti!
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 gennaio 16, 08:10   #16 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Ultima considerazione sui push-push con filo da pesca.
Avvita una piccola autofilettante sulla squadretta del servo, e lasciane fuori almeno la metà, annoda il filo da pesca sotto la testa della vite e assicura con una gocciolina di ciano, poi avvita la l'autofilettante di 3/4 giri arrotolando il filo attorno, collega ora il filo alla squadretta della parte mobile e come "subtrim" avvita/svita l'autofilettante che, così facendo, rilascia o tende il filo


Saluti!
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 gennaio 16, 10:58   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.128
Citazione:
Originalmente inviato da Odi Visualizza messaggio
Ciao! Di guillow ne ho convertiti 3, SEA5, Tigermoth e uno skymaster, esperienza fatta sui comandi, e per risparmiare molto peso! ho adottato la tecnica dei direzionali sui DLG.
In pratica usi un bowden sezione 1mm/0.5mm che dal servo vada alle tue superfici mobili, il servo lavora con filo da pesca solo in trazione quindi è un "push-push", il ritorno della parte mobile lo fai con un piccolo elastico, io usavo quelli della graupner in silicone trasparente, eventualmente puoi ricavare affettando con precisione un tubo per miscela e questo per tutte le parti mobili.
Mi raccomando per il cabra, filo da pesca a cabrare elastico a picchiare.
Risultato molto bello, in particolare sui WWI dove effettivamente i comandi erano a cavo.
Infine prevedi un sistema il più ampio e comodo possibile per inserire le batterie, se fai un buon lavoro statico e fai una bella riproduzione è peccato rovinarla perché devi armeggiare con le batterie.

N.b. io li ho fatti ai tempi dove LiPo è BL non esistevano, motori a spazzole ridotti con gear box autocostruiti usando ingranaggi MG dei servi e celle NiCd e volavano tutti benissimo.


Saluti!
Ciao,
ti ringrazio per i consigli, ma ormai la meccanica degli alettoni è completata. Come peso siamo sotto al grammo per ogni alettone. Ho optato per una più tradizionale barra e leveraggi in legno leggero.
Per la batteria devo aspettare di averlo finito, per il discorso del baricentro. In ogni caso la alloggio all'interno, per non rovinare l'estetica e l'aerodinamica.
Rispetto alla foto che ho postato sopra, ho spostato la ricevente in basso, su una fiancata e sull'altra ho messo l'ESC. In questo modo ho più spazio per i leveraggi degli alettoni, oltre ad aver abbassato il baricentro.
La fusoliera, completa di tutto (batteria compresa) ma non ancora rivestita, pesa 44 grammi. La batteria, una 2S 150mAh 20C del peso di 10,5 grammi, dovrebbe essere sufficiente per 4 minuti di volo con il motore al massimo dei giri, quindi almeno una decina di minuti di volo normale.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 16, 08:59   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.128
Citazione:
Originalmente inviato da Odi Visualizza messaggio
In pratica usi un bowden sezione 1mm/0.5mm che dal servo vada alle tue superfici mobili, il servo lavora con filo da pesca solo in trazione quindi è un "push-push", il ritorno della parte mobile lo fai con un piccolo elastico,
Ciao,
dovendo ancora fare il piano di coda, stavo ripensando a questa soluzione. Mi viene però un dubbio: l'elastico non tiene perennemente il servo sotto carico?

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 16, 09:25   #19 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Ciao,
dovendo ancora fare il piano di coda, stavo ripensando a questa soluzione. Mi viene però un dubbio: l'elastico non tiene perennemente il servo sotto carico?

Carlo
Ciao, considerati i pesi in gioco l'elastico sarà quindi dimensionato adeguatamente, deve consentire il picchia e l'imbardata da una sola parte. Il servo sarà sempre in lavoro, ma ripeto, parliamo di qualche grammo di trazione e visti i servi che usi non avrai problemi di sorta.

Se preferisci, ma più complesso, puoi usare un push-pull basandoti sul sistema con vite autofilettante quale subtrim, invece dell'elastico avrai anche qui un cordino (consiglio un buon filo d pesca)

Saluti!
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 16, 09:38   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.128
Citazione:
Originalmente inviato da Odi Visualizza messaggio
Ciao, considerati i pesi in gioco l'elastico sarà quindi dimensionato adeguatamente, deve consentire il picchia e l'imbardata da una sola parte. Il servo sarà sempre in lavoro, ma ripeto, parliamo di qualche grammo di trazione e visti i servi che usi non avrai problemi di sorta.

Se preferisci, ma più complesso, puoi usare un push-pull basandoti sul sistema con vite autofilettante quale subtrim, invece dell'elastico avrai anche qui un cordino (consiglio un buon filo d pesca)

Saluti!
Grazie, farò degli esperimenti
Al momento è preimpostato con il classico filo in acciaio armonico da 0,50 e subtrim fatto ad omega, ma risparmiarmi mezzo grammo sulla poppa non mi dispiacerebbe.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Piper Cub 2,78 mt. a.a. alessandro Aeromodellismo Volo a Scoppio 13 27 novembre 13 19:40
Recensione: Hyperion PIPER CUB "25e" Super Scale ARF - BUSH PILOT EDITION not103 Aeromodellismo 2 03 gennaio 11 18:48
piper-cub Maverick 88 Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni 14 19 marzo 10 12:11
piper cub rc PEDVED Aeromodellismo Principianti 8 15 settembre 08 13:32
Piper cub delfino1 Aeromodellismo 8 01 maggio 07 23:19



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:24.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002