Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 dicembre 06, 18:46   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di kalang
 
Data registr.: 30-07-2006
Residenza: Legnago
Messaggi: 152
CANARD ahiru

Citazione:
Originalmente inviato da td_2200
voi direte che la cosa ritratta nella foto sembra più un'astronave uscita da qualche serie di telefim di fantascienza ma questa è Scienza con la doppia S
maiuscola. Purezza di linee armoniose ed ingegnose e se poi è cosi bello come vola allora tutto quadra. A Veder la soddisfazione dipinta sul volto del progettista direi che anche sta volta ciò beccato.
Domani tempo (meteo permettendo) collaudo il nuovo ibrido fantascenifico denominato YWING. Vi rimando per foto impressioni di volo, unico dubbio il baricentro ???? Speriamo che ................<_<

Angelo
kalang non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 dicembre 06, 18:52   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di kalang
 
Data registr.: 30-07-2006
Residenza: Legnago
Messaggi: 152
pardon dimenticato la foto
Icone allegate
Canard-83gliders.jpg  
kalang non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 06, 20:12   #13 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di twentynine
 
Data registr.: 14-04-2005
Residenza: Verona
Messaggi: 8.623
Angelo, c'è questo....

http://www.rcuniverse.com/forum/m_45...tm.htm#4519885
__________________
RC PLANES ARE NOT DRONES
twentynine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 06, 20:37   #14 (permalink)  Top
td_2200
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da twentynine
bello!
  Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 06, 21:21   #15 (permalink)  Top
MVR
User
 
L'avatar di MVR
 
Data registr.: 23-10-2004
Residenza: Belgioioso (PV)
Messaggi: 189
Immagini: 14
Dove c'è canard non può mancare Rutan...
Ecco il Solitaire!...
E'stato fatto anche il modello:

http://pierre.rondel.online.fr/images2/rutan/index.htm

Ultima modifica di MVR : 27 febbraio 08 alle ore 12:14
MVR non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 dicembre 06, 09:37   #16 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-08-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1.506
Qualche domanda da curioso.

Quali sarebbero i vantaggi di un aliante in configurazione canard?

Lo stabilizzatore orizzontale posto davanti all'ala non può compromettere la "pulizia" (passatemi il termine) dell'aria che poi investirà l'ala?

Non è che il canard è un po' delicatino (immaginando un eventuale uso in pendio) ?

Ciao e grazie
davide_moretti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 dicembre 06, 14:57   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aardvark
 
Data registr.: 04-08-2005
Residenza: Vignola (MO)
Messaggi: 1.515
Citazione:
Originalmente inviato da davide_moretti
Qualche domanda da curioso.

Quali sarebbero i vantaggi di un aliante in configurazione canard?

Lo stabilizzatore orizzontale posto davanti all'ala non può compromettere la "pulizia" (passatemi il termine) dell'aria che poi investirà l'ala?

Non è che il canard è un po' delicatino (immaginando un eventuale uso in pendio) ?

Ciao e grazie
E' sicuramente un po' più delicato e a quanto dice Galè ci sono dei problemi nelle termiche strette nel caso che il timone sia messo alle estremità delle ali (tipo Zagi, per intenderci). In compenso dovrebbe permettere un migliore controllo della portanza, un po' come avere i flap. Per quanto riguarda lo sporcare il flusso, bisogna considerare che l'ala principale subisce lo svio indotto dallo stabilizzatore e quindi calettare di conseguenza. Questo angolo non è così semplice da determinare, l'ideale sarebbe lo stab tutto mobile ma in atterraggio è delicato. Inoltre il canard con profili da termica molto portanti è fatto per volare ad una data velocità. In caso di variazioni di vel. inizia a delfinare, sarebbero necessarie continue correzioni sull'elevatore.
In più i flap sull'ala principale di un canard incrementano di molto il carico sullo stabilizzatore, generando un effetto picchiante.
Poi, al di là di tutto mi piace molto e vale la pena provare.
Una cosa che mi piacerebbe fare è l'ala unita (stabilizzatore anteriore a freccia positiva e ala dritta che si uniscono a metà corda)
|
|
|\
| \
|====>
| /
|/
|
|

Vedremo!
__________________
gratta, gratta, la termichina
FAI 15920

Ultima modifica di aardvark : 20 dicembre 06 alle ore 15:01
aardvark non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 dicembre 06, 17:56   #18 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-08-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1.506
Citazione:
Originalmente inviato da aardvark
......
Poi, al di là di tutto mi piace molto e vale la pena provare.
....
Questa è la cosa più importante per partire con un progetto

Grazie 1000 per la risposta
davide_moretti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 dicembre 06, 20:32   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di kalang
 
Data registr.: 30-07-2006
Residenza: Legnago
Messaggi: 152
Citazione:
Originalmente inviato da davide_moretti
Questa è la cosa più importante per partire con un progetto

Grazie 1000 per la risposta
per iniziare si possono ricavare elementi utilli da questo progettino. Il modello dovrebbe essere spinto da un motore classe 400 io opterei più per un 480 o piccolo brushless.
Interessante è il fatto che il piano anteriore è tutto mobile e profilato in balsa
piano convesso e l'ala in lastra doppia in depron da 6 mm. Entrambi hanno incidenza 0 e questo credo per ben controllarne l'assetto ad ogni variazione di
velocità. Si perchè sui miei modelli questa era la tendenza, aumento dell'assetto cabrante ad aumento della velocità. <_<
Files allegati
Tipo file: pdf 3 OF 3 COZY DRGS 5-8-05.pdf‎ (68,7 KB, 178 visite)
kalang non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 dicembre 06, 20:56   #20 (permalink)  Top
td_2200
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da kalang
per iniziare si possono ricavare elementi utilli da questo progettino. Il modello dovrebbe essere spinto da un motore classe 400 io opterei più per un 480 o piccolo brushless.
Interessante è il fatto che il piano anteriore è tutto mobile e profilato in balsa
piano convesso e l'ala in lastra doppia in depron da 6 mm. Entrambi hanno incidenza 0 e questo credo per ben controllarne l'assetto ad ogni variazione di
velocità. Si perchè sui miei modelli questa era la tendenza, aumento dell'assetto cabrante ad aumento della velocità. <_<

maresciallo, porgo i miei saluti...
a proposito, dato che il 31 siamo fancazzisti pure noi possiamo andare su...poi vedremo dove e il tempo...
  Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Canard IceMax Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 1 23 agosto 07 15:34
canard.. alby45 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 6 20 aprile 07 00:21
su-27 con canard? bribs Aeromodellismo Volo Elettrico 1 28 ottobre 05 17:35
CANARD FrancoC. Aeromodellismo Alianti 14 27 aprile 05 00:57
formula canard basdado Aeromodellismo 4 05 agosto 03 15:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:54.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002