Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 marzo 10, 13:56   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giulio_89
 
Data registr.: 08-07-2007
Messaggi: 2.627
Immagini: 7
info restauro aliante Kobuz-3 Aro Model

sto provando a restaurare un vecchio kobuz 3 di produzione Aro Model da 2,6m profilo Ritz1-30-12

ho alcuni dubbi... ho tolto a fatica il solarfilm dalle ali e l'obece presenta diverse macchie nere ,può essere che ha iniziato a marcire?

poi il peso...modello,2 servi alari e piombo per centraggio solo 1,95kg...

vorrei dare più rigidità al tutto... che fibra devo usare per rinforzare la fuso?
la basetta servi non viene via per cui lascio quella...

le ali pensavo di fibrarle, sono molto leggere e senza longherone... va bene uno strato da 80?

poi vorrei mettere un porta baionetta in fusoliera perchè quando l'ho comprato aveva la baio a lama che passava in fuso senza nessun rinforzo come si vede dalle foto...

Ultima modifica di giulio_89 : 23 aprile 10 alle ore 08:04
giulio_89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 marzo 10, 18:52   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Silvagni
 
Data registr.: 23-11-2006
Residenza: Asiago
Messaggi: 1.911
Immagini: 11
ahahah in fine Luca te lo ha ridato???? ahahaha non ci posso credere.. Macchie nere? Be se hai trovato residui di topi puo essere che sia andato anche marcio.. La ti conviene darcio di turapori, ma avra preso magari solo un po di umidita...
Silvagni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 marzo 10, 19:11   #3 (permalink)  Top
manubrio
Guest
 
Messaggi: n/a
guarda, io ho avuto due di quei kobuz di alesi. uno leggero, ed era assolutamente favoloso. non serve rinforzo di sorta, chiaro che se fibri le ali non fa male alla salute.
un altro era sul pesante, la fuso più robusta, ali fibrate ma niente longherone o baio strane, le ali vanno bene così.
volavano entrambi benissimo, anzi meglio.
Poi essendomi procurato ali di scorta (mi conosco) decisi di metterci i longheroni, e feci male, ripeto non servono affatto se non ad appesantire parti del modello che devono essere leggere.
il mio suggerimento è: rilassati, mettilo in ordine di volo, volerà benissimo ed esegue qualunque manovra.

Ricordati che il Giallone non ha longheroni e non ha fibra alcuna nelle ali.
Non dico altro.
  Rispondi citando
Vecchio 16 marzo 10, 21:36   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giulio_89
 
Data registr.: 08-07-2007
Messaggi: 2.627
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da manubrio Visualizza messaggio
guarda, io ho avuto due di quei kobuz di alesi. uno leggero, ed era assolutamente favoloso. non serve rinforzo di sorta, chiaro che se fibri le ali non fa male alla salute.
un altro era sul pesante, la fuso più robusta, ali fibrate ma niente longherone o baio strane, le ali vanno bene così.
volavano entrambi benissimo, anzi meglio.
Poi essendomi procurato ali di scorta (mi conosco) decisi di metterci i longheroni, e feci male, ripeto non servono affatto se non ad appesantire parti del modello che devono essere leggere.
il mio suggerimento è: rilassati, mettilo in ordine di volo, volerà benissimo ed esegue qualunque manovra.

Ricordati che il Giallone non ha longheroni e non ha fibra alcuna nelle ali.
Non dico altro.
ciao manubrio, grazie per aver postato la tua esperienza su questo aliante...

terrò in considerazione i tuoi consigli... le ali ho gia deciso di fibrarle, più che altro per avere una superficie piu resistente nel tempo...

per caso ti ricordi il peso dei tuoi kobuz pronti al volo?
giulio_89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 marzo 10, 21:40   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giulio_89
 
Data registr.: 08-07-2007
Messaggi: 2.627
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da Silvagni Visualizza messaggio
ahahah in fine Luca te lo ha ridato???? ahahaha non ci posso credere.. Macchie nere? Be se hai trovato residui di topi puo essere che sia andato anche marcio.. La ti conviene darcio di turapori, ma avra preso magari solo un po di umidita...
le ali hanno preso sicuro l'umidità di qualche taverna o cantina... provo una mano di turapori e vedo cosa succede...
giulio_89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 marzo 10, 10:17   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di FrancoT
 
Data registr.: 30-06-2009
Residenza: Catania
Messaggi: 241
Citazione:
Originalmente inviato da giulio_89 Visualizza messaggio
le ali hanno preso sicuro l'umidità di qualche taverna o cantina... provo una mano di turapori e vedo cosa succede...
Ti suggerisco di controllare che le ali non siano svergolate, dato che hanno preso tanta umidità.
Il mio della stessa misura pesa 3,8Kg e non ha bisogno i grandi condizioni per volare........ d'altro canto è sempre un modello acro
Ciao
Franco
FrancoT non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 marzo 10, 14:56   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giulio_89
 
Data registr.: 08-07-2007
Messaggi: 2.627
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da FrancoT Visualizza messaggio
Ti suggerisco di controllare che le ali non siano svergolate, dato che hanno preso tanta umidità.
Il mio della stessa misura pesa 3,8Kg e non ha bisogno i grandi condizioni per volare........ d'altro canto è sempre un modello acro
Ciao
Franco
le ali sono dritte... comunque ho fatto 2 foto delle macchie sulle ali, il bordo d'entrata l'ho rifatto in roving di basalto, ho battuto l'ala sullo spigolo della tavola, neanche un graffio...il BE...

Ultima modifica di giulio_89 : 23 aprile 10 alle ore 08:04
giulio_89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 10, 12:23   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giulio_89
 
Data registr.: 08-07-2007
Messaggi: 2.627
Immagini: 7
szd-21

dunque... ho dato una fibratina alla fuso con tessuto da 80 nella coda e 160twill del muso

appena prendo il rullo finisco di fibrare le ali e stuccare con talco e resina...

Ultima modifica di giulio_89 : 23 aprile 10 alle ore 08:04
giulio_89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 10, 14:58   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andreis
 
Data registr.: 23-12-2007
Residenza: Monza
Messaggi: 3.905
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da giulio_89 Visualizza messaggio
sto provando a restaurare un vecchio kobuz 3 di produzione Aro Model da 2,6m profilo Ritz1-30-12

ho alcuni dubbi... ho tolto a fatica il solarfilm dalle ali e l'obece presenta diverse macchie nere ,può essere che ha iniziato a marcire?

poi il peso...modello,2 servi alari e piombo per centraggio solo 1,95kg...

vorrei dare più rigidità al tutto... che fibra devo usare per rinforzare la fuso?
la basetta servi non viene via per cui lascio quella...

le ali pensavo di fibrarle, sono molto leggere e senza longherone... va bene uno strato da 80?

poi vorrei mettere un porta baionetta in fusoliera perchè quando l'ho comprato aveva la baio a lama che passava in fuso senza nessun rinforzo come si vede dalle foto...
Ma il tuo è messo BENISSIMO !!!!!

Il mio invece l'ho recuperato da una fuso in 4 pezzi "scompposti" (non + attaccati tra loro), un ala in 4 monconcini, e l'altra in 3....
L'unico pezzo ancora intero era il pianetto, ma con foro vite ovalizzato....
Me l'hanno regalato per non bruciarlo ....

Ora la fuso è tornata + bella e robusta di prima, ma è andora da verniciare...
I rinforzi interni non li ho ancora completati, solo un paio d'ordinate per il momento, ma seguiranno nastrature in Vetro sul trave e nel sotto pancia, e Karbonchio sulle fiancate muso e zone attacco ali.

Grazie alla Magica PU-Universal + pallini di poli grattati da blocco, le ali sono tornate ognuna in un pezzo solo, compresa la materia persa.
Verranno longheronate in Pino da 5mm.
I cassonetti accoglieranno i foderi per baio tonde da 12mm.
Il tutto "subirà" fibratura da 160 a scalare + 50 per la finitura.
L'idea era di verniciare pure loro, ma forse dell'Orastick sarà moolto + veloce, vedremo quanta stuccatura richiederanno....

Si il peso da originale è (o meglio era..) veramente bassino, anche perchè con quelle corde dovrebbe non soffrire troppo il carico anche in condizioni non proprio ottimali, ma visto che non sarà maiiii un modello da condizioni F3K-appistiche...

Antonio.

PS: se mi venisse il "raptus" potrei anche darci dentro per ri-metterlo odv per fine Aprile, vedremo....
andreis non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 10, 15:07   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andreis
 
Data registr.: 23-12-2007
Residenza: Monza
Messaggi: 3.905
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da FrancoT Visualizza messaggio
Ti suggerisco di controllare che le ali non siano svergolate, dato che hanno preso tanta umidità.
Il mio della stessa misura pesa 3,8Kg e non ha bisogno i grandi condizioni per volare........ d'altro canto è sempre un modello acro
Ciao
Franco
Ciao Franco,
Era proprio ciò che intendevo dire ....

Ciao Giulio,
In fondo delle alli così, con longherone o no, non cambiano certo peso sostanzialmente, che vuoi che pesi un listello di pino da 5mm @ spessore ala incollato con la PU ???

Se ci va su 80g per entrambe le ali, di certo in "galleggiamento" non te ne accorgi nemmeno, proprio coome dice Stefano.
Ma ad alti G, ed in condizioni come ad esempio quelle che si prosettano per domani SI (è previsto vento da Nord...).

Antonio.
andreis non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Fox Aro Model mister no Aeromodellismo Alianti 25 20 dicembre 11 10:54
mantua model sierra.. restauro Leroy Aeromodellismo 1 23 luglio 09 21:07
Restauro di un aliante Floydrose Aeromodellismo Alianti 7 25 maggio 05 08:11



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:04.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002