Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Vela


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 18 settembre 07, 22:53   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matthias
 
Data registr.: 16-07-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 309
Come risolvere i problemi di straorza di ETNZ della Thunder tiger

Ciao, visto che in molti mi hanno scritto pubblico il materiale con le modifiche per rendere quasi perfetta questa bellissima barca della Thunder Tiger:
Ringrazio per l'aiuto tecnico principamente Luca715,ClaudioV, Ciccio59 e ClaudioD.
Dunque le modifiche che ho apportato sono le seguenti:

1. Ingrandita la superficie del timone di 67cm2 con plexiglass trasparente da 2mm e rinforzato il tutto per ipedirne la flessione con lamette d'acciaio.
Questa è una modifica fondamentale, la barca cambia dal giorno alla notte.

2. Spostato in avanti l'albero. Ho realizzato un supporto forato a tre posizioni da un profilato a "T" d'alluminio e l'ho avvitato al ponte. Ho inserito un secondo tubo d'alluminio di sostengno fra ponte e chiglia per irrobustire la zona. L'albero è stato tagliato lungo l'asse maggiore per poter ospitare la guida d'alluminio. Ora l'albero può essere spostato in avanti fino ad un massimo di 3.5cm. Ora l'albero, non entrando per 1 cm più nel ponte, è più alto di 1cm. Ho provveduto a fare un foro aggiuntivo sulla base dell'albero per abbassare il punto d'attacco del boma per riportarlo nella posizione originale.

3.Il punto di perno del bomino fiocco è a 14cm esatti dalla prua e la distanza fra punta del boma e punto di perno è di 9.3cm.

4.rifatto tutto il sistema di scotte: ora un'unica scotta esce da poppa, si biforca ed è tenuta in tensione da un'elastico.

5. I punti d'attacco delle sartie dell'albero sono ora in alluminio.

6. Rifatte le vele da Luca715.

Con queste modifiche ora ho una CV-CAD variabile a seconda delle regolazioni dell'albero da 3 fino a 7% dell LWL. Sto pensando ora di rifare la lama di deriva ma visto come va la barca non è più così indispensabile.
Allego foto per dettagli.

ciao

Matthias
Icone allegate
Come risolvere i problemi di straorza di ETNZ della Thunder tiger-ssa418532.jpg   Come risolvere i problemi di straorza di ETNZ della Thunder tiger-ssa418572.jpg   Come risolvere i problemi di straorza di ETNZ della Thunder tiger-ssa418522.jpg  
matthias non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 09:38   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-04-2007
Messaggi: 47
riepolvero questo topic....inquanto ho ritirato fuori la mia NZ comprata appena uscita con tanto entusiasmo e poi laciata lì a prendere polvere visto che mi aveva deluso per tutti i problemi che aveva!

volevo chiedere a matthias o a voi piu esperti!

io ho appena finito di modificare la deriva, lho allargata di due centimetri verso poppa! cosi anche il timone !

matthias non ha modificato la lama ma ha spostato a prua l'albero!

avendo allargato la deriva è necessario comunque spostre l'albero o lo posso lasciare dove stà?
zimboart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 11:57   #3 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di claudioD
 
Data registr.: 18-08-2007
Messaggi: 1.410
Zimboart,
l'aver allargato la deriva verso poppa, avrà senz'altro un effetto sulla posizione del CAD - centro anti deriva. Di quanto ? bisognerebbe ricalcolarlo.
Ad occhio e croce, non penso che basti e forse dovrai spostare anche tu l'albero verso prua, forse non della stessa quantità impiegata da Matthias. ma almeno di qualche cm comunque.
Ciao
ClaudioD
claudioD non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 12:18   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-04-2007
Messaggi: 47
Citazione:
Originalmente inviato da claudioD Visualizza messaggio
Zimboart,
l'aver allargato la deriva verso poppa, avrà senz'altro un effetto sulla posizione del CAD - centro anti deriva. Di quanto ? bisognerebbe ricalcolarlo.
Ad occhio e croce, non penso che basti e forse dovrai spostare anche tu l'albero verso prua, forse non della stessa quantità impiegata da Matthias. ma almeno di qualche cm comunque.
Ciao
ClaudioD
grazie Claudio!!!

provvederò a spostare l'albero utilizzando un sistema simile a quello di matthias!

sono particolarmente soddisfatto del lavoro sulla lama, nel mio piccolo penso di aver fatto un capolavoro!!
zimboart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 14:13   #5 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di claudioD
 
Data registr.: 18-08-2007
Messaggi: 1.410
Manda delle foto se ne hai
grazie
ClaudioD
claudioD non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 15:32   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andrea666
 
Data registr.: 25-10-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.120
Ciao,
sono anch'io con la scatola aperta in procinto di inziare le modifiche.
Volevo sapere una cosa: mi sembra di aver capito nelle istruzioni che il dado che fissa la deriva rimanga dentro alla sede e venga coperto dall'albero. può essere??? In pratica per smontare la deriva ogni volta si deve levare l'albero???
Io ho deciso di non toccare la deriva per il momento, ma di spostare l'albero avanti con 2 o 3 posizioni regolabili e magari di aumentare il timone.
Altro dubbio: la posizione del timone. Nella barca che avevo prima (Robbe WindStar) il timone era molto vicino alla poppa mentre in questa è molto più postato verso la deriva. Esiste una regola per stimare la posizione migliore dove piazzare il timone oppure ogni progetto prevede la posizione ad hoc ??


Andrea
Andrea666 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 15:52   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-04-2007
Messaggi: 47
si, in origine la base dell'albero combacia con il dado di fissaggio della deriva!
fosse solo quello il problema!!1

comunque se sposti l'albero devi anche cambiare le vele!!!
zimboart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 16:13   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andrea666
 
Data registr.: 25-10-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.120
Citazione:
Originalmente inviato da zimboart Visualizza messaggio
si, in origine la base dell'albero combacia con il dado di fissaggio della deriva!
fosse solo quello il problema!!1

comunque se sposti l'albero devi anche cambiare le vele!!!

Pensavo di fare una serie di cambiamenti alla volta.
Prima sposto l'albero in avanti e rifaccio l'attacco dello strallo di prua e dell'albero sui lati.
La deriva aspetto a modificarla (lascio la sede che hanno previsto in plastica ma non la chiudo del tutto con il secondo tappino perchè vorrei fare l'accesso al dado di smontaggio molto più veloce visto che l'albero verrà spostato in avanti).
Il timone paradossalmente mi sembra la cosa più veloce da modificare, però non sono sicuro che debba rimanere lì piuttosto che arretrato.
Le vele prima di cambiarle vorrei provare come vanno (al massimo devo fare la modifica per lo strallo sul fiocco).
Poi visto come va magari seguo i consigli sulla randa più stretta.
L'albero e i bomini penso di lasciarli originali per il momento facendo però delle slitte o dei comandi per fare le regolazioni del grasso.

Mi rimane il dubbio anche per il verricello.
Sulla barca che usavo prima c'era un circuito chiuso ad anello e poi le scotte per randa e fiocco collegate ad esso.
Qua, guardando le istruzioni, mi pare di vedere, invece, che un lato del verricello tira il fiocco e l'altro lato la randa senza che il cavo sia chiuso e in trazione. Ma come funziona il sistema'?? Non c'è il rischio che il verricello scarrucoli???
Andrea666 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 16:33   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-04-2007
Messaggi: 47
per il timone non so che dirti....ma non penso di spostarlo + a poppa!

il sistema del vericello va rifatto completamente quello originale fa cagae!!!
zimboart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 marzo 08, 21:20   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ciccio59
 
Data registr.: 11-01-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 381
Ciao Andrea, come prima cosa ti consiglierei di contattare Matthias con un PM per le modifiche, come seconda cosa, non puoi spostare il timone da dov'è, perché, rispetto al Windstar, ETNZ è una "riproduzione" di Coppa America e, se guardi le originali, vedrai che parte della poppa non è immersa/in acqua, se lo spostassi più a poppa, il timone sarebbe fuori (in parte) dall'acqua....limitati ad allungarne la pala verso poppa, Matthias aveva avuto ottimi risultati così, arrivando al massimo con le vele di Luca71-5 e tutto l'albero spostato più a prua, così la sua ETNZ va che sembra un'altra barca....
Buon vento e buon lavoro.
__________________
"La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi..." Albert Einstein
ciccio59 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Problemi Carburazione Thunder Tiger Ts-4n Plus rapide85 Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 20 13 marzo 08 15:03
Che mi dite della Thunder tiger ssr??? Flaky Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 3 28 febbraio 06 11:13
Motore 21 della thunder tiger brifa Automodellismo 2 29 agosto 05 21:41
EasyTrainer della Thunder Tiger Fedegas Aeromodellismo Principianti 2 18 febbraio 05 13:42



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:33.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002