Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Vela


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 20 maggio 13, 16:03   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di xenos2
 
Data registr.: 28-10-2008
Residenza: vigevano
Messaggi: 458
Superficie randa e fiocco

Ciao a tutti
Ho una domanda probabilmente banale: quale è il rapporto ideale tra le superfici di randa e fiocco su un armo tradizionale?
xenos2 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 13, 19:01   #2 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.583
Citazione:
Originalmente inviato da xenos2 Visualizza messaggio
Ciao a tutti
Ho una domanda probabilmente banale: quale è il rapporto ideale tra le superfici di randa e fiocco su un armo tradizionale?
Non saprei, non credo che ci sia una misura ideale.
Penso possano esserci rapporti di superfici piu` semplici da mettere a punto e da realizzare: dipende dal tipo di armo, dimensioni, tipo di barca etc... la tua domanda a proposito di che tipologia di barca era?
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 13, 21:12   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di xenos2
 
Data registr.: 28-10-2008
Residenza: vigevano
Messaggi: 458
Ciao Claudio
La barca è una footy. Ho letto cose tipo randa al 60% ma in realtà non ho trovato regole certe.
xenos2 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 13, 22:42   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-09-2010
Residenza: Meda e dintorni
Messaggi: 315
Citazione:
Originalmente inviato da xenos2 Visualizza messaggio
Ciao Claudio
La barca è una footy. Ho letto cose tipo randa al 60% ma in realtà non ho trovato regole certe.
Il rig di Stollery, in teoria, per essere bilanciato dovrebbe essere 1/3 fiocco e 2/3 randa, ma il balestrone lo hai sviscerato tu
__________________
bye
Gianluca
gian73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 13, 22:46   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di xenos2
 
Data registr.: 28-10-2008
Residenza: vigevano
Messaggi: 458
...lascia stare il balestrone e i suoi segreti...
Ho uno scafetto ciccione che adesso ha un unarig ma vorrei equipaggiarlo con un armo classico.
xenos2 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 13, 10:51   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di xenos2
 
Data registr.: 28-10-2008
Residenza: vigevano
Messaggi: 458
... Forse non era una domanda tanto banale?
xenos2 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 13, 12:36   #7 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.583
No, non e` certo una domanda banale


Citazione:
Originalmente inviato da xenos2 Visualizza messaggio
Ciao Claudio
La barca è una footy. Ho letto cose tipo randa al 60% ma in realtà non ho trovato regole certe.
Le regole certe per ottimizzare qualcosa nella vela non sono mai certe, e se si ha a che fare con i microbi come le footy, lo sono anche meno.
Il sistema di Stollery con la randa 2/3 e il fiocco 1/3 e` fatto cosi` perche`, essendo il boma libero di ruotare non solo intorno all'albero ma anche verso l'alto e il basso (a causa del gioco dell'anellino di fissaggio attorno all'albero), bilancia in quel modo le varie tensioni: tiene in tiro lo strallo del fiocco grazie alla tensione della balumina della randa e permette al sistema di funzionare molto bene oltre che di orientarsi correttamente rispetto al vento.
Quindi si tratta fondamentalmente di una ottimizzazione legata a motivi meccanici piu` che di rendimento del piano velico.

Sulle mie Footy utilizzo circa la medesima distribuzione delle superfici perche` ho una certa abitudine a gestire armi con quei "rapporti".
per mia personale esperienza sui modelli traovo che un rig con quelle proporzioni permette molto facilmente di ridurre al tendenza all'orza depontenziando la randa e lavorando sul canale.
Se si riduce al superficie della randa a vanraggio di quelald el fiocco con rapporti piu` verso il 60-40 o 55-45 si potrebbe avare maggior e neutralita` in poppa se le vele aprono bene a farfalla, ma, se non si aprissero cosi` sarebbero molto penalizzanti.
di bolina trovo che siano un po' piu` difficili da ottimizzare.
Invece un rapporto 70-30 o 75-25 porterebbe ad avere una randa molto grande che in poppa darebbe un po' piu` di squilibrio rendendo la barca orziera.
Inoltre, specie sui piani velici piccoli come i nostri, porta ad avere un fiocco molto piccolo che potrebbe non funzionare proprio al meglio
Una tale distribuzione di superfici e` quasi indispensabile se si fa un balestrone per poter vincere gli attriti di rotazione dell'albero anche con poca aria.

In ogni caso, variando il rapporto tra le varie superfici e in particolare la lunghezza della base del fiocco rispetto alla base della randa cambiano abbastanza i comportamenti e la reazione alle regolazioni delle vele.
Dato che in regata e` molto importante regolare velocemente al meglio la barca, la mia scelta e` stata quindi legata piu` che a vantaggi aerodinamici, a preferenze personali e abitudine per il principio che, a parita` di tutto, una vela regolata al meglio va sempre molto di piu` di una regolata non altrettanto bene.

Il concetto base che credo sia utile tenere sempre sia di non fare mai tanti cambiamenti a livello di geometrie delle vele da una barca all'altra perche`, inducendo variazioni nel comportamento alle regolazioni, rendono piu` difficile imparare a regolarle bene... e imparare a regolarle bene e` la cosa piu` importante da imparare.
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 13, 14:57   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di xenos2
 
Data registr.: 28-10-2008
Residenza: vigevano
Messaggi: 458
Grazie! Mi metterò al lavoro con la carta millimetrata...
L'obiettivo è quello di realizzare la footy performante a prescindere dai pollici
xenos2 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 13, 15:38   #9 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.583
Citazione:
Originalmente inviato da xenos2 Visualizza messaggio
Grazie! Mi metterò al lavoro con la carta millimetrata...
L'obiettivo è quello di realizzare la footy performante a prescindere dai pollici
Bravo, se ci riesci poi mi fai sapere... perche` secondo me e` impossibile
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 13, 17:18   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di xenos2
 
Data registr.: 28-10-2008
Residenza: vigevano
Messaggi: 458
Citazione:
Originalmente inviato da claudio v Visualizza messaggio
Bravo, se ci riesci poi mi fai sapere... perche` secondo me e` impossibile
xenos2 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Trasto Randa Micro Magic gidonix Navimodellismo a Vela 9 24 novembre 11 16:20
Distanza tra Boma Randa e scafo alexbenny Navimodellismo a Vela 8 25 giugno 08 19:05
Fiocco? salvodel Navimodellismo a Vela 12 25 maggio 07 20:17
Randa + fiocco da cambiare grecale Navimodellismo a Vela 12 29 marzo 07 12:51



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:57.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002