Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 maggio 07, 11:15   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di 19lolito82
 
Data registr.: 19-02-2007
Residenza: Vicino Milano
Messaggi: 98
Citazione:
Originalmente inviato da flylight
La PAZIENZA e quello che rovina tutti io per imparare una virata mi so esercitato 2 mesi adesso faccio le virate fatte con il gognometro ma sopratutto ely si ferma dove voglio io e non lui
E cosa noti di diverso nel modo di muovere gli stick e di pilotare rispetto a 2 mesi prima? Quali sono gli errori che hai risolto nella tua esperienza?
__________________
Ho chiesto alla mia psichiatra se le sembravo pazzo, lei ha risposto: 'No!', così l'ho lasciata andare.

Ciao da:

19lolito82 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 15:36   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-02-2007
Messaggi: 11
Tanta pazienza

Citazione:
Originalmente inviato da 19lolito82
In effetti, per me che sto imparando, parlare di Loop è presto, però interessante comunque sapere a cosa dovrò stare attento più avanti.

Sembra proprio che l'errore più diffuso sia l'avventarsi troppo in fretta in "acrobazie" troppo avventate, di qualunque livello esse siano: dall'hovering frontale a figure 3D.
La fretta arriva addirittura al semplice decollo quando non si dovrebbe...
Quindi, problema più frequente e più grave: fretta.
Soluzione: Tanta pazienza.

Mi ci ritrovo perfettamente.
Quoto in pieno tutto quello che dici!! Aver pazienza è la cosa che bisogna imparare immediatamente
Ho cominciato 6 mesi fa con un coassiale e l'ho spaccato diverse volte cercando di fare cose più grandi di quello che sapevo fare. Ho poi avuto l'occasione di passare a qualcosa di un po' più "grande" (Mini Titan e325) e in 1 mese di esercizi ho solo rotto un paio di pale Ho capito che bisogna avere tanta pazienza e fare i passi piccoli. Per adesso io sono all'hovering di lato ... a sinistra!! Per la destra ci vuole ancora un po' di tempo
Poi cominceremo a guardare l'elicottero in faccia ... e lì ci vorrà ancora un bel po' di pazienza
Ma se si riesce a bloccare la voglia di strafare ... che bello vedere i miglioramenti ... con l'elicottero sempre con gli stessi pezzi
Stefi59 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 16:01   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ciufilot
 
Data registr.: 02-02-2006
Residenza: ASSOCIAZIONE AEROMODELLISTI PIAN DEL TEVERE
Messaggi: 373
Invia un messaggio via MSN a ciufilot
Tutta la voglia di strafare la scarico sul simulatore per l'esattezza un reflex xtr. Cmq concordo pienamente che la mancanza di pazienza è il nemico n1 del principiante. Nonostante vent'anni di esperienza come aeromodellista il passaggio agli eli non è stato dei più facili. IMO la cosa migliore che può fare uno alle prime armi e di armarsi di tanta pazienza, acquistare un buon simulatore e recarsi ad un campo di volo.
__________________
3D NUT
http://mmcanopy.blogspot.com/
ciufilot non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 16:05   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 02-01-2006
Residenza: Milano
Messaggi: 167
Citazione:
Originalmente inviato da Stefi59
Per adesso io sono all'hovering di lato ... a sinistra!! Per la destra ci vuole ancora un po' di tempo
... anzichè andare subito sul lato, tieni l'elicottero in diagonale. poi con calma lo metterai completamente perpendicolare a te.

c'e' sempre un lato dove le figure vengono meglio
marcoe_wap non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 18:15   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di vittoroma
 
Data registr.: 25-04-2007
Residenza: roma
Messaggi: 50
Invia un messaggio via MSN a vittoroma
bhe sono daccordo su tutto quello detto....... io anche sono in volo solo da natale... quindi sono solo 5 mesi... e solo ora sto iniziando a capire tante cose.... quindi si le cose che ti fregano quando inizi sono LA FRETTA il fatto di agire IMPULSIVAMENTE i movimenti bruschi..... e il fatto di pensare che visto che e' un lama ed e' facile da pilotare... si possa subito volare come ci pare..... bhe io il mio primo lama l ho sfondato il secondo giorno di volo perche' come un genio ho deciso di volare sopra il mio palazzo di 3 piani... che genio..... eh eh la mia presunzione mi ha giustamente punito..... ma sbagliare mi fa' sempre di piu' imparare............
buon volo a tutti.
__________________
http://www.youtube.com/profile?user=supervitto74
qui potete vedere quanto sono scarso a pilotare eh eh
vittoroma non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 22:24   #16 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 21-07-2006
Messaggi: 515
Citazione:
Originalmente inviato da 19lolito82
E cosa noti di diverso nel modo di muovere gli stick e di pilotare rispetto a 2 mesi prima? Quali sono gli errori che hai risolto nella tua esperienza?
ti ho risposto faccio delle virate e sono piu sicuro il fatto e che dopo due mesi sono moto piu preciso e molto piu morbido nei comandi ma la cosa piu importante

e che non mi faccio prendere dal panico se qualcosa non va e cerco di riprendere il mezzo
e ovvio che un paio di crash si sono stati ma su due uno è stao un guasto tecnico (colpa mia in ogni caso perche non ho fatto manutenzione )
flylight non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 maggio 07, 00:13   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 11-03-2007
Residenza: vicenza
Messaggi: 96
Io stavo sfasciando tutto perchè invece che tenere l'eli esattamente dove doveva stare l'ho lasciato andare un po' dove voleva lui. Risultato: si è alzato e mi si è messo di muso. A quel punto ho cominciato ad avere le idee confuse su come riportarlo indietro. La pratica con il simulatore mi ha aiutato ma ho avuto fortuna. Adesso mi impongo sempre di tenerlo dove voglio e non mi rilasso mai durante il volo.
fedefritz non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 maggio 07, 02:06   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andrea93
 
Data registr.: 29-01-2007
Messaggi: 8
Secondo me per imparare bisogna provare provare e riprovare fino alla noia senza assolutamente strafare accompagnati da una buona dose di calma e passione . io personalmente ho cominciato con un df4 walkera 4 mesi fa tentando piano piano di tenerlo fermo prima a 10 cm da terra poi a 20 poi a 30 e piano piano sono riuscito a tenerlo abbastanza fermo a 1,5 m da terra senza fare danni particolari , ora e 2 mesi che ho un procopter 3d e riesco abbastanza bene a tenerlo fermo a circa 2 metri e riesco a mandarlo dove voglio io , tenete presente che fino a 4 mesi fa non avevo mai preso una radio in mano in 40 anni di eta quindi mi ritengo molto ma molto soddisfatto per i miei piccolissimi progressi .Di diverso nel movimento degli stik rispetto a prima ho notato una maggiore risposta istintiva ai comandi e più sicurezza nel gestire l'hely appena schizza per i caxxi suoi , secondo me in nocciolo del problema è tutto qui istintività e sicurezza , che si aquista provando e riprovando con calma senza strafare fino alla noia .
Credetimi che io con i movimenti degli stik della radio ero imbranato al 200% , quindi se ci sono riuscito io a fare qualche progresso penso che qualsiasi persona che vuole praticare questo hobby ci può riuscire.
andrea93 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 maggio 07, 02:41   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Squalo60
 
Data registr.: 25-01-2007
Residenza: Napoli
Messaggi: 1.723
Immagini: 11
Invia un messaggio via MSN a Squalo60
Citazione:
Originalmente inviato da andrea93
Secondo me per imparare bisogna provare provare e riprovare fino alla noia senza assolutamente strafare accompagnati da una buona dose di calma e passione . io personalmente ho cominciato con un df4 walkera 4 mesi fa tentando piano piano di tenerlo fermo prima a 10 cm da terra poi a 20 poi a 30 e piano piano sono riuscito a tenerlo abbastanza fermo a 1,5 m da terra senza fare danni particolari , ora e 2 mesi che ho un procopter 3d e riesco abbastanza bene a tenerlo fermo a circa 2 metri e riesco a mandarlo dove voglio io , tenete presente che fino a 4 mesi fa non avevo mai preso una radio in mano in 40 anni di eta quindi mi ritengo molto ma molto soddisfatto per i miei piccolissimi progressi .Di diverso nel movimento degli stik rispetto a prima ho notato una maggiore risposta istintiva ai comandi e più sicurezza nel gestire l'hely appena schizza per i caxxi suoi , secondo me in nocciolo del problema è tutto qui istintività e sicurezza , che si aquista provando e riprovando con calma senza strafare fino alla noia .
Credetimi che io con i movimenti degli stik della radio ero imbranato al 200% , quindi se ci sono riuscito io a fare qualche progresso penso che qualsiasi persona che vuole praticare questo hobby ci può riuscire.

Concordo al 200x100, anch'io ho iniziato col DF4 Walkera dal Natale scorso, e all'inizio ero preso dallo sconforto, convinto che non sarei mai stato in grado di far sollevare quella bestia da terra. Poi dopo tanti tentativi e dopo aver messo in pratica tutti i consigli che ho trovato utili su questo Forum riesco a sollevarlo (per il momento solo di coda) quasi fino al soffitto e ad atterrare perfettamente in una stanza arredata di 5x4mt senza fare danni. E ogni volta che lo uso riesco sempre a notare dei leggeri miglioramenti di pilotaggio.
Riguardo al Procopter 3d,sul pilotaggio hai notato molta o poca differenza rispetto al DF4?
Squalo60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 maggio 07, 12:39   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andrea93
 
Data registr.: 29-01-2007
Messaggi: 8
Ho notato una differenza in meglio 1° la coda rimane ferma mentre col df4 tende sempre a sbandierare a destra e a sinistra 2° cosa e molto più stabile nella guida quando lo mandi lo senti molto più presciso come risposta ai comandi e riesci a gestirlo molto meglio . L'unica cosa è un po più difficile nel settaggio ,ma io personalmente non ho incontrato grosse difficolta ho letto tantissimi messaggi su questo forum a riguardo al setting e ci sono riuscito senza tanti problemi . comunque se riesci a tenere fermo il df4 Dammi retta passa a qualcosa di più serio è tutta un altra soddisfazione . Magari all'inizio se cambi vai sempre molto ma molto cauto per cercare di capire come si comporta il modello , però nel mio caso ho trovato tutta un altra soddisfazone , magari le prime volte cerca di non guidarlo in casa per il discorso sicurezza e padronanza ai comandi .
andrea93 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Raptor E550, errori di stampa? stefanoxjx Elimodellismo Motore Elettrico 17 19 novembre 07 14:29
Modellista in erba ... icsunonove Aeromodellismo 11 03 novembre 07 16:28
Cause più comuni dei crash (sondaggio a modo mio) lesath82 Elimodellismo in Generale 29 21 settembre 07 01:25
Correzione errori ginopilotino Segnalazione Bug e consigli 10 27 maggio 05 12:20
Stick ed errori base mmichic Elimodellismo in Generale 1 04 novembre 03 13:47



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:16.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002