Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 19 gennaio 15, 22:08   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteot
 
Data registr.: 22-03-2013
Residenza: san miniato
Messaggi: 85
giroscopio....blocco di coda....aiuto! :-)

qualcuno sa spiegarmi qualcosa sul giroscopio?
sono appena passato da un 4 canali ad un 6. un e rix 450, che dovrebbe essere un clone di un vecchio t rex, comunque è tutto in carbonio e upgrade in alluminio e considerando che al momento non mi diletterò certo in evoluzioni 3d e che costava il giusto e pronto al volo.......vabbè l'ho preso!
al momento ho effettuato solo 3 voli in hovering, ma non ho tanto chiaro come tenere la regolazione sulla radio della sensibilità del giroscopio.....in pratica non so proprio come agisce quali sono i suoi effetti.
ho provato l'elicottero così come è regolato, ovvero con il potenziometro tutto ruotato a destra e l'eli va bene.
il giroscopio dovrebbe essere dotato di "blocco di coda" che si e no so cosa vuol dire.
se ruoto il potenziometro a sinistra ad un certo punto il led rosso sul giroscopio si spegne. ho provato a dare motore per alzarlo ma ho subito dovuto correggere tantissimo di coda e fino a che non ho chiarito come agisce...preferirei non rischiare! elicotteri ancora non ne ho distrutti.....aerei....un infinità!! so da modellista che succederà! ma preferirei rimandare almeno per un pò!! ciao ciao
matteot non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 gennaio 15, 09:17   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rigofly
 
Data registr.: 24-12-2001
Residenza: Firenze
Messaggi: 1.185
Se ci dici che GYRO è montato sul modello e cercando il manuale sarà più facile aiutarti.
__________________
KRILL 2.6mt Extra 35% DLE111 + Extra 330SC GBM 2,3m RCGF70cc + Hirobo Evo 50 + YAK 54 GP DLE55 + Top Flite FW190 Saito FG84cc (in costruzione) + CARF ROOKIE II P80 Jetcat + SU31 OSGT33 + F3A sequence OS120AX (IN VENDITA)
rigofly non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 gennaio 15, 22:14   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteot
 
Data registr.: 22-03-2013
Residenza: san miniato
Messaggi: 85
Citazione:
Originalmente inviato da rigofly Visualizza messaggio
Se ci dici che GYRO è montato sul modello e cercando il manuale sarà più facile aiutarti.
il problema è che sul giroscopio cè scritto solo jamara gyro e avcs. codici o modelli non ci sono....il manuale non cè solo sul manuale dell'eli è riportato come montarlo. tutto in tedesco tra l'altro.
il modello era gia assemblato e non riesco a risalire al modello di giroscopio. cè solo scritto che è dotato di blocco di coda e ha le regolazione sulla radio...che ignoranza..
o come si fa? ciao
matteot non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 gennaio 15, 22:29   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-10-2011
Residenza: San Vito Romano (Roma)
Messaggi: 980
La funzione avcs é chiamata anche blocco di coda.I gyro hanno due modalitá di funzionamento che sono appunto standard o normal e avcs.Ora non ricordo esattamente la funzione normal ma so che si dovrebbero impostare manualmente i finecorsa del gyro ecc mentre la modalitá avcs é la piú usata in quanto piú precisa e semplice da usare.Il valore che tu hai mosso sicuramente é il gain ossia quanto il gyro corregge il movimento della coda,l'importante é avere la coda ferma....
Giobbanni79 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 gennaio 15, 23:49   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteot
 
Data registr.: 22-03-2013
Residenza: san miniato
Messaggi: 85
Citazione:
Originalmente inviato da Giobbanni79 Visualizza messaggio
La funzione avcs é chiamata anche blocco di coda.I gyro hanno due modalitá di funzionamento che sono appunto standard o normal e avcs.Ora non ricordo esattamente la funzione normal ma so che si dovrebbero impostare manualmente i finecorsa del gyro ecc mentre la modalitá avcs é la piú usata in quanto piú precisa e semplice da usare.Il valore che tu hai mosso sicuramente é il gain ossia quanto il gyro corregge il movimento della coda,l'importante é avere la coda ferma....
ok appunto! il gain.
quindi a che ho capito se ho la coda che tende a sbacchettare dovrei ridurlo un pò, mentre se l'eli tende a ruotare dovrei aumentare? o dico cacchiate?
altra domanda che al momento mi sono fatto:
la cinghia del rotore mi sembra un pò tirata, ma essendo il mio primo eli con trasmissione a cinghia potrebbe essere solo una mia impressione.
è normale che la cinghia generi un attrito tale da frenare leggermente il rotore principale? ed il rotore principale dovrebbe girare libero sui cuscinetti o è normale che facendolo girare manualmente si percepiscono attriti? da qui il dubbio che la cinghia possa essere un pò troppo in tiro....o magari sono solo pazzo! e soprattutto....mi sarò spiegato? Mha..
concludendo...come faccio a sapere quanto deve stare in tiro sta cinghia? non vorrei si strappasse se troppo tirata....
supposizioni..
un saluto buonanotte!
in conclusion
matteot non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 gennaio 15, 00:01   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-10-2011
Residenza: San Vito Romano (Roma)
Messaggi: 980
Per quanto riguarda la cinghia tranquillo non si spezza é rinforzata con dei filamenti,se invece é lenta potrebbe creare seri problemi,devi tenderla ma non esageratamente.

Il gain se la coda sbecchetta devi diminuirlo fino a che non resta ferma e se tende a ruotare devi aumentarlo esatto.
Giobbanni79 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 gennaio 15, 09:43   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rigofly
 
Data registr.: 24-12-2001
Residenza: Firenze
Messaggi: 1.185
Forse nel tuo GYRO la sensibilità che impost varia anche la modalità tra Normal e AVCS. Esempio, se l'uscita della Rx verso il Gain del Gyro è al 30% sei nell'area NORMAL con una sensibilità (sempre in NORMAL) del 70% mentre se sposti l'uscita della Rx al 75% vai a cadere nell'area di funzionamento AVCS con una sensibilità del 50%.

In pratica è come una grafico a "V" dove in X hai il valore dell'uscita della Rx (comandato dal Gain della trasmittente) e sull'asse Y hai la sensibilità. La prima parte della V è in modalità NORMAL, la seconda è quella AVCS. In pratica se imposti il Gain dalla Tx allo 0% sei in NORMAL con la massima sensibilità, viceversa se imposti il Gain dalla Tx al 100% sei in AVCS alla massima sensibilità.

Non cososco il tuo Gyro quindi potrebbe anche essere che è il contrario di quello che ho esposto. Intanto cerca di capire da quale parte 0% o 100% del Gain sta la modalità AVCS e poi ti sposti da questo valore fino a trovare una sensibilità giusta che non ti faccia sbacchettare ma che resti comunque nella modalità AVCS.

E' più difficile da spiegare che da fare
__________________
KRILL 2.6mt Extra 35% DLE111 + Extra 330SC GBM 2,3m RCGF70cc + Hirobo Evo 50 + YAK 54 GP DLE55 + Top Flite FW190 Saito FG84cc (in costruzione) + CARF ROOKIE II P80 Jetcat + SU31 OSGT33 + F3A sequence OS120AX (IN VENDITA)
rigofly non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 gennaio 15, 18:24   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteot
 
Data registr.: 22-03-2013
Residenza: san miniato
Messaggi: 85
Citazione:
Originalmente inviato da rigofly Visualizza messaggio
Forse nel tuo GYRO la sensibilità che impost varia anche la modalità tra Normal e AVCS. Esempio, se l'uscita della Rx verso il Gain del Gyro è al 30% sei nell'area NORMAL con una sensibilità (sempre in NORMAL) del 70% mentre se sposti l'uscita della Rx al 75% vai a cadere nell'area di funzionamento AVCS con una sensibilità del 50%.

In pratica è come una grafico a "V" dove in X hai il valore dell'uscita della Rx (comandato dal Gain della trasmittente) e sull'asse Y hai la sensibilità. La prima parte della V è in modalità NORMAL, la seconda è quella AVCS. In pratica se imposti il Gain dalla Tx allo 0% sei in NORMAL con la massima sensibilità, viceversa se imposti il Gain dalla Tx al 100% sei in AVCS alla massima sensibilità.

Non cososco il tuo Gyro quindi potrebbe anche essere che è il contrario di quello che ho esposto. Intanto cerca di capire da quale parte 0% o 100% del Gain sta la modalità AVCS e poi ti sposti da questo valore fino a trovare una sensibilità giusta che non ti faccia sbacchettare ma che resti comunque nella modalità AVCS.

E' più difficile da spiegare che da fare
credo di aver capito e credo che siaa proprio come dici tu, infatti a piu del 50% si accende il led sul giroscopio, al di sotto si spegne. credo passi da normal ad avcs.
comunque l'eli sta bello fermo praticamente quasi al 100% ed il led sta acceso fisso.
quindi comunque è giusto volare sempre in avcs? intanto sono riuscito a trovare il modello del giroscopio che monta l' e rix. sul manuale di montaggio riporta tra i componenti gia montati il giroscopio kreisel gj103 ... non trovo altro.
grazie ciao ciao
matteot non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 febbraio 15, 00:11   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteot
 
Data registr.: 22-03-2013
Residenza: san miniato
Messaggi: 85
Citazione:
Originalmente inviato da rigofly Visualizza messaggio
Forse nel tuo GYRO la sensibilità che impost varia anche la modalità tra Normal e AVCS. Esempio, se l'uscita della Rx verso il Gain del Gyro è al 30% sei nell'area NORMAL con una sensibilità (sempre in NORMAL) del 70% mentre se sposti l'uscita della Rx al 75% vai a cadere nell'area di funzionamento AVCS con una sensibilità del 50%.

In pratica è come una grafico a "V" dove in X hai il valore dell'uscita della Rx (comandato dal Gain della trasmittente) e sull'asse Y hai la sensibilità. La prima parte della V è in modalità NORMAL, la seconda è quella AVCS. In pratica se imposti il Gain dalla Tx allo 0% sei in NORMAL con la massima sensibilità, viceversa se imposti il Gain dalla Tx al 100% sei in AVCS alla massima sensibilità.

Non cososco il tuo Gyro quindi potrebbe anche essere che è il contrario di quello che ho esposto. Intanto cerca di capire da quale parte 0% o 100% del Gain sta la modalità AVCS e poi ti sposti da questo valore fino a trovare una sensibilità giusta che non ti faccia sbacchettare ma che resti comunque nella modalità AVCS.

E' più difficile da spiegare che da fare

buonasera! ho continuato a fare qualche volo e in effetti torna tutto! sensibilità giroscopio a destra, che oltre il 50% passa in avcs e pich motore sulla sinistra.
ho però un problema.
l'elicottero vola bene in hovering e nel volato. se però dò passo e motore tutto insieme tende....anzi....ruota su se stesso salendo....
su cosa devo agire e perchè? sensibilita del giroscopio? quale può essere il problema?
un altra cosa che non sono ancora riuscito a capire è:
ho un clone di un t rex....ma quale? per i pezzi di ricambio che non mi spiego ancora perchè costino di piu degli originali align.
una volta individuato il modello del clone è possibile utilizzare tutte le parti di ricambio align? ho provato a cercare e mi sembra di aver capito che l'e rix 450 jamara è il clone del t rex 450 se. puo essere?
ciao ciao
matteot non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 15, 07:31   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di oscar1977
 
Data registr.: 25-06-2012
Residenza: garlasco
Messaggi: 2.389
Citazione:
Originalmente inviato da matteot Visualizza messaggio
buonasera! ho continuato a fare qualche volo e in effetti torna tutto! sensibilità giroscopio a destra, che oltre il 50% passa in avcs e pich motore sulla sinistra.
ho però un problema.
l'elicottero vola bene in hovering e nel volato. se però dò passo e motore tutto insieme tende....anzi....ruota su se stesso salendo....
su cosa devo agire e perchè? sensibilita del giroscopio? quale può essere il problema?
un altra cosa che non sono ancora riuscito a capire è:
ho un clone di un t rex....ma quale? per i pezzi di ricambio che non mi spiego ancora perchè costino di piu degli originali align.
una volta individuato il modello del clone è possibile utilizzare tutte le parti di ricambio align? ho provato a cercare e mi sembra di aver capito che l'e rix 450 jamara è il clone del t rex 450 se. puo essere?
ciao ciao
Ciao,se dai gas di botto,é abbastanza normale che il modello scodi leggermente.dovresti fare una prova,col giroscopio in normal,controlla se i palini di coda sono perfettamente diritti ho hanno um pò di passo (con stick al centro).se sono diritti,devi dargli meccanicamente un pó di passo avvitando o svitando il tirante di coda,poi passa in avcs e prova.
__________________
esperienza è il nome che diamo ai nostri sbagli
oscar1977 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Giroscopio in modalità Blocco Coda Dariostar Elimodellismo Principianti 25 28 giugno 13 16:44
Settaggi per giroscopio con blocco coda. carlovolante Elimodellismo Principianti 3 22 ottobre 08 08:42
giroscopio blocco di coda? _Fabio_86_ Elimodellismo Principianti 1 10 maggio 08 21:19
blocco coda su giroscopio eagle 3d alfred Elimodellismo Principianti 2 28 settembre 07 20:10
conoscete giroscopio con blocco coda, economico??? fabionet31 Elimodellismo Motore Elettrico 15 25 gennaio 06 10:32



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:45.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002