Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Motore Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 febbraio 12, 09:56   #231 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di eriskio
 
Data registr.: 18-03-2010
Residenza: Genova
Messaggi: 1.114
Immagini: 4
Small O.T. (e scusate la banalità del pensiero):

Sì però sarebbe l'ora di smetterla con questo Made Qui, Made Lì, Made Là.

Le cose sono DECENNI che vengono parzialmente/totalmente fatte DOVE CONVIENE.
La qualità non sta' nel DOVE sono fatte ma COME sono fatte.
In Cina (e in Corea) si trovano centinaia e centinaia di industrie (cioè piazzali +capannoni +impianti +operai) che producono celle lipo e pacchi per RC:
e sono QUESTE fabbriche che posseggono il KnowHow TECNICO e UMANO su come si fanno le batterie LiPo: perchè il 99% dell'esperienza umana nella produzione delle batterie LiPo è stata fatta LI', e in nessun altro posto al mondo.

Se fossimo disposti a comprarne una quantità minima (alcuni chiedono ordine minimo di solo 500 pezzi per tipo, altri invece 10000 pezzi: e già queste differenze la dicono lunga sui prezzi finali!) potremmo fare le Lipo "Baronerosso". Come in tutte le cose, dandogli le opportune specifiche (di materiali, di processo, di qualità), il prodotto finale avrà le caratteristiche richieste, e il prezzo ne sarà una conseguenza diretta.

Non serve a nulla "l'italico genio&sregolatezza" per produrre batterie LiPo (o automobili, o divani, o elettrodomestici), il concetto di "Made in Italy" è una bufalata, un contentino psicologico per convincerci che possiamo pure morir di fame ma che possiamo stare tranquilli: perchè noi abbiamo il "Made in Italy", gli altri, no.

Per "produrre industrialmente" qualunque cosa non bisogna chiamarsi Giotto o Michelangelo o Leonardo Da Vinci: bastano tanti Mister Yuang, Mister Smith, Monsieur Chinot oppure tanti Sig. Rossi: è lo stesso.

End O.T.

Ciao


P.s.: edito per dire che questo della Cina è un film già visto, negli anni 70/80 con i prodotti giapponesi (in particolare orologi e macchine fotografiche), che all'epoca si chiamavano "giapponesate" (ma guarda un po'?) e i "nomi illustri occidentali" da difendere erano Leica, Zeiss, Longines, Rollei ecc. ecc.
Come è finita lo vedete voi: Che ne pensate di Sony, Nikon, Canon, Pentax, Fuji? Fanno prodotti forse scadenti?
__________________
AGEM Genovamodel.it

Ultima modifica di eriskio : 16 febbraio 12 alle ore 10:02
eriskio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 09:57   #232 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di AlexTG
 
Data registr.: 02-04-2007
Residenza: Genova
Messaggi: 2.794
Citazione:
Originalmente inviato da bruskolino Visualizza messaggio
Infatti io non sto criticando il prodotto, evidenziavo soltanto che si vuole spacciare per made in italy un prodotto qualsiasi orientale semplicemente perché il nome se lo è inventato un italiano... TUTTO QUI! E comunque è obbligatorio per leggere indicare il luogo di fabbricazione, sulle tue cosa c'è scritto?
Non credo di avere mai visto un "made of" su nessuna batteria di nessuna marca, ma magari ora mi sbaglio.
Comunque, per i più distratti evidenzio che "ITALIANE" è scritto tra virgolette nel titolo, appunto ad indicare che le specifiche sono italiane ma il materiale no, com'è ovvio che sia.
E poi intendiamoci su una cosa fondamentale: a me che le batterie siano fatte in Italia, Cina o Marte non importa assolutamente nulla, la discriminante è che me le vende un negozio italiano. Questo fa differenza in termini di tempi di consegna e garanzia, che sono le cose che mi interessano oltre alla qualità che è una variabile non dipendente dalla geografia.
AlexTG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 11:12   #233 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Pogonaro
 
Data registr.: 20-01-2011
Residenza: Gambettola e volo a Sala
Messaggi: 3.401
Citazione:
Originalmente inviato da Archi Visualizza messaggio
Per il Protos è fatta all'estero probabilmente la capottina e non so se anche le fiancate del telaio.
Per il Goblin sono fatti all'estero capottina, trave di coda e non credo molto altro.
Per me ti sbagli.. dove le hai sentite dire ste cose?
Pogonaro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 12:59   #234 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maui80
 
Data registr.: 07-02-2006
Residenza: Pordenone
Messaggi: 3.466
Ma perchè non postate le impressioni di chi le sta provando come cliente e modellista della domenica?

State solo facendo polemica su dove vengono fatte.
Sinceramente chi se ne frega dove le fanno chi le ha per piacere continui il post con i suoi pareri

Grazie
__________________
PRÔTOS 700
one more PROTOS 500
maui80 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 13:23   #235 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di AlexTG
 
Data registr.: 02-04-2007
Residenza: Genova
Messaggi: 2.794
Citazione:
Originalmente inviato da maui80 Visualizza messaggio
Ma perchè non postate le impressioni di chi le sta provando come cliente e modellista della domenica?

State solo facendo polemica su dove vengono fatte.
Sinceramente chi se ne frega dove le fanno chi le ha per piacere continui il post con i suoi pareri

Grazie
Una volta provate, lo farò senz'altro, ma una batteria si giudica dopo un po' di voli non al primo volo... e comunque non riesco a fare nemmeno quello: goblin in costruzione e io in convalescenza... quindi per ora posso parlare si sola "teoria".
AlexTG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 13:32   #236 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 15-04-2007
Residenza: biella
Messaggi: 1.706
Citazione:
Originalmente inviato da eriskio Visualizza messaggio
Small O.T. (e scusate la banalità del pensiero):

Sì però sarebbe l'ora di smetterla con questo Made Qui, Made Lì, Made Là.

Le cose sono DECENNI che vengono parzialmente/totalmente fatte DOVE CONVIENE.
La qualità non sta' nel DOVE sono fatte ma COME sono fatte.
In Cina (e in Corea) si trovano centinaia e centinaia di industrie (cioè piazzali +capannoni +impianti +operai) che producono celle lipo e pacchi per RC:
e sono QUESTE fabbriche che posseggono il KnowHow TECNICO e UMANO su come si fanno le batterie LiPo: perchè il 99% dell'esperienza umana nella produzione delle batterie LiPo è stata fatta LI', e in nessun altro posto al mondo.

Se fossimo disposti a comprarne una quantità minima (alcuni chiedono ordine minimo di solo 500 pezzi per tipo, altri invece 10000 pezzi: e già queste differenze la dicono lunga sui prezzi finali!) potremmo fare le Lipo "Baronerosso". Come in tutte le cose, dandogli le opportune specifiche (di materiali, di processo, di qualità), il prodotto finale avrà le caratteristiche richieste, e il prezzo ne sarà una conseguenza diretta.

Non serve a nulla "l'italico genio&sregolatezza" per produrre batterie LiPo (o automobili, o divani, o elettrodomestici), il concetto di "Made in Italy" è una bufalata, un contentino psicologico per convincerci che possiamo pure morir di fame ma che possiamo stare tranquilli: perchè noi abbiamo il "Made in Italy", gli altri, no.

Per "produrre industrialmente" qualunque cosa non bisogna chiamarsi Giotto o Michelangelo o Leonardo Da Vinci: bastano tanti Mister Yuang, Mister Smith, Monsieur Chinot oppure tanti Sig. Rossi: è lo stesso.

End O.T.

Ciao


P.s.: edito per dire che questo della Cina è un film già visto, negli anni 70/80 con i prodotti giapponesi (in particolare orologi e macchine fotografiche), che all'epoca si chiamavano "giapponesate" (ma guarda un po'?) e i "nomi illustri occidentali" da difendere erano Leica, Zeiss, Longines, Rollei ecc. ecc.
Come è finita lo vedete voi: Che ne pensate di Sony, Nikon, Canon, Pentax, Fuji? Fanno prodotti forse scadenti?
grande..uno dei pochi e,non di parte che scrive il giusto : Clap:
saluti yuri
Yuri62 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 17:18   #237 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 29-07-2011
Residenza: Milan
Messaggi: 167
Citazione:
Originalmente inviato da AlexTG Visualizza messaggio
Non credo di avere mai visto un "made of" su nessuna batteria di nessuna marca, ma magari ora mi sbaglio.
Comunque, per i più distratti evidenzio che "ITALIANE" è scritto tra virgolette nel titolo, appunto ad indicare che le specifiche sono italiane ma il materiale no, com'è ovvio che sia.
E poi intendiamoci su una cosa fondamentale: a me che le batterie siano fatte in Italia, Cina o Marte non importa assolutamente nulla, la discriminante è che me le vende un negozio italiano. Questo fa differenza in termini di tempi di consegna e garanzia, che sono le cose che mi interessano oltre alla qualità che è una variabile non dipendente dalla geografia.
E questo è un altro paio di maniche....
bruskolino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 18:51   #238 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di victor66
 
Data registr.: 27-12-2008
Residenza: Torino
Messaggi: 1.563
Ciao

Ciao a tutti, a me interesserebbe sapere come vanno veramente queste batterie perchè se un giorno faranno le 3000 mAh 6S potrei anche provarle e andare a prenderle direttamente al loro negozio. Io ho delle turnigy che hanno ben più di 100 scariche e che per l'uso che ne faccio io vanno benissimo, se facessero almeno gli stessi cicli mi accontenterei. Un pensiero personale, non essendo del settore non parlo per certo ma dubito che tutti i materiali di queste batterie siano fatti in Italia, magari le assemblano o cose del genere, certo che mi piacerebbe che ci fossero tantissime cose fatte interamente in Italia ma purtoppo non è così, un mio pensiero è che anche le case blasonate di alta qualità abbiano materiale proveniente dalla Cina o addirittura costruite li, non so nagari sbaglio! Penso infine che ci siano prodotti cinesi validi e meno validi, io non posso che fare i complimenti alla Turnigy che per mia esperienza mi ha permesso di divertirmi e senza spendere un capitale, ripeto non faccio gare etc. quindi parlo per un mio uso personale, di certo quest'hobby se avessi dovuto spendere 180 euro per una batteria l'avrei potuto praticare meno. Buona serata a tutti.
__________________
ALIGN T-REX 500 ESP FUTABA T12 FG H http://modellismoticino.forumfree.it/
victor66 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 19:11   #239 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di jerry-stratus
 
Data registr.: 05-01-2009
Residenza: Bergamo
Messaggi: 1.059
Citazione:
Originalmente inviato da AlexTG Visualizza messaggio
Una volta provate, lo farò senz'altro, ma una batteria si giudica dopo un po' di voli non al primo volo... e comunque non riesco a fare nemmeno quello: goblin in costruzione e io in convalescenza... quindi per ora posso parlare si sola "teoria".
Quoto il fatto che ci voglia un po' di tempo.... ho a casa un bel po' di pacchi pronti da rodare ma... il motore del mio modellone e' in officina,quindi saro' fermo per altri 15 giorni circa... dopo di che' potro' cominciare a testarle, ma a parte la resistenza interna che puo' relativamente interessare cosa potrebbe essere utile sapere ?.....
il mio obiettivo e' quello di riuscire a farci almeno 200 scariche,cosa che fino ad ora non ho mai fatto, ma per questo ci vorra' un attimino di pazienza...
__________________
T-Rex 250 + TDR 90
Goblin 500
& ..... Walkera Ladybird +Schumacher Mi5 ...

Ultima modifica di jerry-stratus : 16 febbraio 12 alle ore 19:16
jerry-stratus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 febbraio 12, 19:52   #240 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Angel-BRAN
 
Data registr.: 21-03-2009
Messaggi: 1.616
Citazione:
Originalmente inviato da jerry-stratus Visualizza messaggio
Quoto il fatto che ci voglia un po' di tempo.... ho a casa un bel po' di pacchi pronti da rodare ma... il motore del mio modellone e' in officina,quindi saro' fermo per altri 15 giorni circa... dopo di che' potro' cominciare a testarle, ma a parte la resistenza interna che puo' relativamente interessare cosa potrebbe essere utile sapere ?.....
il mio obiettivo e' quello di riuscire a farci almeno 200 scariche,cosa che fino ad ora non ho mai fatto, ma per questo ci vorra' un attimino di pazienza...
E li la vedo molto dura per un prodotto di quel targhet , in ogni caso voglio essere ottimista , ma 200 sono tante jerry lo sai benissimo
Angel-BRAN non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato




Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:50.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002