Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo in Generale


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 09 giugno 06, 16:38   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-06-2006
Messaggi: 8
Cool Aiuto x esami.. differenza di velocità tra profilo alare sup e inf!

Buongiorno a tutti!sono uno studente all'ultimo anno del liceo scientifico, appassionato di volo, che ha avuto la disgraziata (si fa per dire) idea di fare la tesina su questo splendido argomento!!
Ho trovato un manuale che più o meno in modo esaustivo spiegasse questo complesso mondo, ma mi rimane un dubbio!
Per quale motivo l'aria, passando sul bordo superiore dell'ala accellera generando una depressione che "sorregge" l'aereo, mentre non cambia la sua velocità quando passa su quello inferiore??
Spero riusciate ad aiutarmi voi!!
Grazie mille..
Luca
luca2387 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 giugno 06, 16:55   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Ste41
 
Data registr.: 27-04-2006
Residenza: Zanica (Bg)
Messaggi: 3.580
Citazione:
Originalmente inviato da luca2387
Buongiorno a tutti!sono uno studente all'ultimo anno del liceo scientifico, appassionato di volo, che ha avuto la disgraziata (si fa per dire) idea di fare la tesina su questo splendido argomento!!
Ho trovato un manuale che più o meno in modo esaustivo spiegasse questo complesso mondo, ma mi rimane un dubbio!
Per quale motivo l'aria, passando sul bordo superiore dell'ala accellera generando una depressione che "sorregge" l'aereo, mentre non cambia la sua velocità quando passa su quello inferiore??
Spero riusciate ad aiutarmi voi!!
Grazie mille..
Luca
Perche sopra fa una strada + lunga.
Sotto non c'è il telepass.
Ma se scrivi cosi nella tesina che ti buttano fuori a calci.
Cerca in internet e troverai una miriade di spiegazioni semplificatissime che spiegano + o - perche un "coso" che pesa + dell'aria vola. Spiegarlo su un forum è piùttosto complicato.
X gli approfondimenti vieni a studiare con me ing aerospaziale!!!!
Ste41 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 giugno 06, 16:59   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-11-2004
Messaggi: 841
Citazione:
Originalmente inviato da Ste41
Perche sopra fa una strada + lunga.
Giuro che non avrei saputo dirlo meglio...

Very good
Corrado non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 giugno 06, 09:36   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca bianchessi
 
Data registr.: 09-06-2005
Messaggi: 3.936
Invia un messaggio via MSN a luca bianchessi
giusto perchè la strada sopra è + lunga e c'è una diversa pressione tra la parte alta dell'ala e quella sotto..........ciao
luca bianchessi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 giugno 06, 09:43   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-04-2005
Messaggi: 616
si tratta dell'effetto venturi ...... lo stesso principio per cui se hai una canna per bagnare il giardino la schiacci e l'acqua accelera e va piu lontano , la pressione cala e la velocità aumenta ,con la differenza che l'ala è una mezza struzzatura da qui l' 1/2 nella formula della portanza .
e qui fai lo sborone se lo scrivi .

l'aria a contatto con l'ala la prima lamina è completamente ferma per l'attrito che fa con la superficie si chiama altezza di ruvidità o Z (zero)

e il classico caso per cui la corrente in un fiume è più forte in mezzo e l'acqua a contatto con la sponda è ferma . idem per l'aria e il suolo più ti allontani dalla superficie piu il vento si fa forte
prova a straiarti a terra in una gornata di vento e sentirai la differenza
Abusus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 giugno 06, 10:38   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mrwinch
 
Data registr.: 28-11-2004
Residenza: Mareno di P. - Treviso
Messaggi: 252
Mai sentito parlare di equazione di Bernoulli? Credo si faccia anche al liceo scientifico: applica questa equazione a due flussi che transitano sulle due superfici dell'ala, sapendo che la parte superiore ha un tratto più lungo e trascurando le variazioni di pressioni e di densità fra l'entrata e l'uscita.
Direi che è il classico principio di conservazione dell'energia, con qualche semplificazione accettabile di termini...
mrwinch non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 giugno 06, 11:13   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-04-2005
Messaggi: 616
Citazione:
Originalmente inviato da mrwinch
Mai sentito parlare di equazione di Bernoulli? Credo si faccia anche al liceo scientifico: applica questa equazione a due flussi che transitano sulle due superfici dell'ala, sapendo che la parte superiore ha un tratto più lungo e trascurando le variazioni di pressioni e di densità fra l'entrata e l'uscita.
Direi che è il classico principio di conservazione dell'energia, con qualche semplificazione accettabile di termini...
concordo equazione di Bernulli applicata all'effetto venturi .....
Abusus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 giugno 06, 20:01   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sbronzolo
 
Data registr.: 28-12-2005
Residenza: ROMA
Messaggi: 1.140
Esatto si tratta del teorema del Bernoulli:

(pv^2)/2 + pgz + P =cost

dove p è la massa volumica, z la quota che prendi per il riferimento,v la velocità,g l'acc. di gravità, P la pressione(considerata come energia potenziale ad unità di volume generata da forze di superficie conservative).
Il tutto però vale solo per un fluido ideale (privo di viscosità e incomprimibile) in moto stazionario.
Credo che sia tutto.
Comunque questa è roba che si fa a fisica 2 non al liceo. Ciao ciao.
sbronzolo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 giugno 06, 20:16   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-04-2005
Messaggi: 616
Citazione:
Originalmente inviato da sbronzolo
Esatto si tratta del teorema del Bernoulli:

(pv^2)/2 + pgz + P =cost

dove p è la massa volumica, z la quota che prendi per il riferimento,v la velocità,g l'acc. di gravità, P la pressione(considerata come energia potenziale ad unità di volume generata da forze di superficie conservative).
Il tutto però vale solo per un fluido ideale (privo di viscosità e incomprimibile) in moto stazionario.
Credo che sia tutto.
Comunque questa è roba che si fa a fisica 2 non al liceo. Ciao ciao.
non è vero ............ l'ho fatta in terza allo scientifico

e poi fisica 2 di solito è magnetismo elettromagnetismo e trick e ballack ?
Abusus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 giugno 06, 22:17   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sbronzolo
 
Data registr.: 28-12-2005
Residenza: ROMA
Messaggi: 1.140
Dipende da che corso di ingegneria segui.Io a meccanica l'ho fatta a fisica2.
Vabbè ma che ce frega, l'importante che si sappia cosa sia.
sbronzolo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Effetto del carico alare sulla velocità e profilo mozzmozz Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 30 23 febbraio 07 23:42
Profilo alare....... kitaro Aeromodellismo Principianti 16 04 agosto 06 12:10
profilo alare lion89 Aeromodellismo Principianti 59 29 aprile 05 13:59
profilo alare per EDF thom33it Aeromodellismo Volo Elettrico 1 20 febbraio 05 16:47
Profilo alare per P51 D Mikudine Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 12 12 gennaio 05 16:50



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 06:30.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002