Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Cultura aeronautica e aeromodellistica


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 settembre 09, 08:56   #41 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Tuttala plank

Plank è la parola inglese che definisce un tuttala con ala diritta.
I tuttala sono la passione degli aeromodellisti tedeschi ed i due che vi presento sono presi da
Flug Modell-technik dell'aprile 1980
e
Modell del dicembre 1981

Nel primo è interessante notare come il progettista abbia aggiunto al BU dell'elevatore nella parte centrale,per 170 mm,un pezzo di legno triangolare inclinato verso il basso.
Si vede nella sezione più in basso nel disegno.
Dopo aver tentato una traduzione con Google Translator di cui vi dò il risultato:
altezza del timone probabilmente succhiare in questa condizione di volo verso il basso e può riflettere la potenza limitata del vogatore non sarà spostata
ho letto e riletto diverse volte la parte dell'articolo in cui viene spiegato il perchè,devo fare così perchè solo dopo la quarta-quinta rilettura le parole cominciano ad avere un certo significato........
Sembra che il modello avesse problemi a sentire il comando al di sopra di certe velocità ,con questo dispositivo il problema si è risolto.
Ricordo che siamo nell'80,ora come ora basterebbe usare un servo con più coppia.

Ultima modifica di Ehstìkatzi : 05 marzo 24 alle ore 15:46
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 09, 08:37   #42 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Il BD-5J

Il simpatico modellino di oggi può essere motorizzato elettrico senza il minimo problema.
Il disegno riporta le sezioni della fusoliera perchè per la costruzione di questa è stato fatto un master in balsa e poi è stato ricavato lo stampo per fare la fusoliera in fibra di vetro.
Al solito disegno ho aggiunto l'articolo con dei semplici disegni che spiegano le diverse fasi del processo.
Ho lasciato anche il testo completo in giapponese per una completa comprensione del procedimento.

Preso da Radio Control Technique del Marzo 1982

Ultima modifica di Ehstìkatzi : 05 marzo 24 alle ore 15:46
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 09, 09:01   #43 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fabdesign
 
Data registr.: 17-05-2006
Messaggi: 46
complimenti

Ciao,complimenti per la bellissima idea.

Fabrizio

Roma
fabdesign non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 09, 12:10   #44 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da fabdesign Visualizza messaggio
Ciao,complimenti per la bellissima idea.

Fabrizio

Roma
il mio Ego ringrazia moltissimo,queste mail sono come Spumante alla giusta temperatura ( potevo scrivere champagne,ma i francesi mi stanno sui.......profondità.)
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 09, 08:41   #45 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Un modello italiano

L'ho visto volare molte volte alle manifestazioni che si svolgevano nel Nord del paese.
Il progetto era dell'Ing.LaMarca che allora,se ben ricordo,lavorava alla Macchi.
Modello stabilissimo e veloce.
I dati li trovate nella tabella.

Flug + modell-technik del Maggio 1981

Ultima modifica di Ehstìkatzi : 05 marzo 24 alle ore 15:46
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 09, 09:15   #46 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di josseff
 
Data registr.: 14-05-2006
Messaggi: 1.812
ma non gli si rompeva l'ala????

io non avrò fatto chissa che lavoro di ingegneria... ma su un piccolo modello fatto per adnare veloce con l'ala a freccia negativa (non così tanta) ho notato che l'ala tendeva a chiudersi
josseff non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 09, 11:57   #47 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da josseff Visualizza messaggio
ma non gli si rompeva l'ala????

io non avrò fatto chissa che lavoro di ingegneria... ma su un piccolo modello fatto per adnare veloce con l'ala a freccia negativa (non così tanta) ho notato che l'ala tendeva a chiudersi
Un'ala a freccia negativa deve avere una rigidità torsionale notevolmente superiore a quella di un'ala senza freccia o con freccia positiva.
Questo perchè la torsione provoca una rotazione dell'ala sul proprio asse e questo,nel caso di freccia negativa, porta ad un incremento dell'incidenza dell'estremità che a sua volta produce un aumento del carico che aumenta la torsione .....ecc.ecc.
Questo non toglie che,con le dovute precauzioni si possano costruire ali con la sufficiente resistenza meccanica.
Anche ali senza freccia ,se non sufficientemente robuste,possono tendere a chiudersi.
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 09, 12:33   #48 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di josseff
 
Data registr.: 14-05-2006
Messaggi: 1.812
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Un'ala a freccia negativa deve avere una rigidità torsionale notevolmente superiore a quella di un'ala senza freccia o con freccia positiva.
Questo perchè la torsione provoca una rotazione dell'ala sul proprio asse e questo,nel caso di freccia negativa, porta ad un incremento dell'incidenza dell'estremità che a sua volta produce un aumento del carico che aumenta la torsione .....ecc.ecc.
Questo non toglie che,con le dovute precauzioni si possano costruire ali con la sufficiente resistenza meccanica.
Anche ali senza freccia ,se non sufficientemente robuste,possono tendere a chiudersi.
si, ne ero a conoscenza già da prima di costruire il mio, che aveva cmq molta meno freccia e non ero riuscito a farla sufficementemente robusta da non torcersi (rompersi non s'è rotta)
su questo che sicuraemtne deve essere anche particolarmente veloce la paura viene però sarebbe interessante sapere come è strutturata quell'ala
josseff non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 09, 13:10   #49 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da josseff Visualizza messaggio
si, ne ero a conoscenza già da prima di costruire il mio, che aveva cmq molta meno freccia e non ero riuscito a farla sufficementemente robusta da non torcersi (rompersi non s'è rotta)
su questo che sicuraemtne deve essere anche particolarmente veloce la paura viene però sarebbe interessante sapere come è strutturata quell'ala
basta leggere l'articolo !
Parlando seriamente,dice che l'ala è in polistirolo rivestito con obece.
Mocchetti,uno dei costruttori,allora produceva artigianalmente ( quasi industrialmente ) ali in polistirolo per i maggiori costruttori di kit italiani,vedi Aviomodelli.
Non credo che ci siano rinforzi particolari interni od esterni come longheroni o lana di vetro,allora non si usava.
D'altra parte l'ala è relativamente corta e tozza ed un rivestimento in legno di adeguato spessore ( 0,6-1 mm) dovrebbe essere più che sufficiente.
Recentemente.......15 gg fa........Tarter mi ha consegnato una nuova ala per il Frittomisto Mk2 rinforzata internamente con carbonio biassiale a 45 gradi da 200 gr/mq.
A mano è impossibile torcerla,a parità di peso con le ali precedenti,che pure avevano tessuto a 45 gradi dello stesso peso la rigidità è aumentata in modo spaventoso.
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 09, 21:51   #50 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lorenzo53
 
Data registr.: 20-05-2008
Residenza: Ronco Briantino
Messaggi: 675
Ricordo a chi è interessato a scaricarsi le immagini, senza scorrere tutto il 3D, che sono tutte disponibili nella cartella accessibile cliccando sulla graffetta a destra del titolo. Poi andranno rinominate e aggiunti eventuali commenti, stà venendo una bella cartella e da come procede diventerà sempre più ricca e corposa anche grazie alle preziose ( pur se sintetiche ) note di Ehsti e di altri utenti....

__________________

lorenzo53 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Maximum perversion [L'oggetto misterioso] vyper505 Aeromodellismo 14 05 settembre 08 14:35
Ma non vi interessa.... telemaster Aeromodellismo Volo Elettrico 1 01 settembre 06 22:26
L'oggetto Misterioso falcorosso48 Circuiti Elettronici 13 16 maggio 06 13:07
L'oggetto misterioso-- wooolf Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 1 20 gennaio 06 08:00



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:39.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002