Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Contest - Aerodimentoso Cimento 2013


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 ottobre 12, 20:51   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mancione
 
Data registr.: 12-05-2009
Residenza: Lucca - Heidelberg
Messaggi: 944
[AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog

Ciao a tutti!
Apro anche qua la discussione sul modello per questa edizione dell'Aerodimentoso Cimento.
Non c'è molto da dire sull'aereo che ho scelto... sviluppato alla fine degli anni ’60 dalla Inglese Beagle Aircraft con la sigla B.125 Bulldog, dopo il fallimento dell'azienda, il progetto è stato ripreso dalla Scottish Aviation che ha iniziato e portato avanti la produzione dei 320 esemplari esistenti.
Areo 2+1 posti (2 affiancati più uno dietro opzionale) è stato usato principalmente come aereo da addestramento dalla RAF, ma è stato adottato anche da altre forze aeree. E’ apprezzato per la sua robustezza, la buona capacità acrobatica e l'ottima visibilità data dal grande cupolino.
La versione che vorrei riprodurre è la più comune, quella della RAF... questa:



Per il progetto sono partito da questo trittico (che però ha 4 viste... sarà un quattrico!? )



e ho scalato le dimensioni per avere un A.A. di 140 cm (la scala dovrebbe essere circa uno a sette e mezzo... sto! ). La motorizzazione sarà elettrica.

Tra le specifiche di progetto mi sono imposto di riprodurre la cabina il più fedelmente possibile. Per far questo la parte centrale della fusoliera è risultata molto scavata e di conseguenza, per non indebolirla troppo, ho deciso di adottare la soluzione a due semiali che si inseriscono nelle radici alari inglobate nella struttura della fusoliera.
Il progetto è quasi terminato, mancano alcuni dettagli delle semiali, della coda e altre inezie, nel frattempo però ho iniziato la costruzione della fusoliera.
Ora mi devo fermare, più tardi inserisco le prime immagini e qualche dato.

A dopo...

Ciao.
__________________
Marco
MANCIONE in Germany... Giovanni Garofoli, MANCIONE back to Italy... Pasquale Ametrano.
mancione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 12, 00:05   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mancione
 
Data registr.: 12-05-2009
Residenza: Lucca - Heidelberg
Messaggi: 944
Rieccomi

Allora prima di iniziare con le foto, riepilogo un attimo i passi che ho seguito per il progetto.
Dal trittico, in AutoCAD ho ricavato le misure e le forme principali. Poi tramite DevFus ho modellato la fusoliera e gli elementi strutturali principali (ordinate, pannelli verticali, pannelli orizzontali...) in maniera molto grezza. Infine ho riportato tutto su AutoCAD per modificare singolarmente i vari pezzi.
A questo punto mi sono detto che forse valeva la pena fare un lavoro fatto meglio e allora ho trasferito tutto su ProEngineer, ho modellato pezzo per pezzo in 3D e ho ottenuto il modello definitivo. Alla fine ho riportato di nuovo tutto su AutoCAD per gli ultimissimi ritocchi e per preparare le tavole per la CNC.
Per l'ala ho usato Profili e anche qui, modellato tutto con ProE.

Il modello ha le seguenti caratteristiche:
A.A. 1400 mm
Lunghezza: 980 mm
Peso stimato via software: 1600-1700 g
Sup. alare: 24.16 dm^2
Carico Alare: 66.2 g/dm^2
Profilo alare: NACA 2415
Profilo impennaggio orizzontale: NACA 0010
Rapp. volum di coda: 0.55

Alcune immagini del modello 3D:
Icone allegate
[AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-complessivo-1.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-complessivo-2.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-complessivo-3.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-fusoliera.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-struttura-fusoliera.jpg  

__________________
Marco
MANCIONE in Germany... Giovanni Garofoli, MANCIONE back to Italy... Pasquale Ametrano.
mancione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 12, 00:19   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mancione
 
Data registr.: 12-05-2009
Residenza: Lucca - Heidelberg
Messaggi: 944
Le ultime virtuali...
Icone allegate
[AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-struttura-semiala.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-impennaggio-orizzontale.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-impennaggio-verticale.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-dettaglio-parte-anteriore.jpg  
__________________
Marco
MANCIONE in Germany... Giovanni Garofoli, MANCIONE back to Italy... Pasquale Ametrano.
mancione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 12, 00:26   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mancione
 
Data registr.: 12-05-2009
Residenza: Lucca - Heidelberg
Messaggi: 944
E le prime reali...
Icone allegate
[AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-2012-08-18-11.44.40.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-2012-08-18-11.45.52.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-2012-08-18-11.45.21.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-img_1617.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-img_1616.jpg  

__________________
Marco
MANCIONE in Germany... Giovanni Garofoli, MANCIONE back to Italy... Pasquale Ametrano.
mancione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 12, 00:36   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mancione
 
Data registr.: 12-05-2009
Residenza: Lucca - Heidelberg
Messaggi: 944
segue...

E questo è tutto per adesso.
La struttura di queste foto è solo assemblata a secco, mancano ancora alcuni piccoli particolari che farò appeno torno a Lucca e poi inizio a incollare.
A presto per nuovi aggiornamenti...


Ciaoooo
Icone allegate
[AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-img_1618.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-img_1619.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-img_1621.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-img_1622.jpg   [AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-img_1623.jpg  

__________________
Marco
MANCIONE in Germany... Giovanni Garofoli, MANCIONE back to Italy... Pasquale Ametrano.
mancione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 12, 18:26   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di flug2000
 
Data registr.: 12-07-2009
Residenza: Nel cielo blu sopra Montevarchi
Messaggi: 1.541
Immagini: 11
Complimentoni ! Certo sono incredibili le cose si possono fare con ausili informatici.......hai già il modello pronto ed io......avevo appena iniziato a dargliela di sega.......
flug2000 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 ottobre 12, 23:10   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.539
Citazione:
Originalmente inviato da mancione Visualizza messaggio
segue...

E questo è tutto per adesso.
La struttura di queste foto è solo assemblata a secco, mancano ancora alcuni piccoli particolari che farò appeno torno a Lucca e poi inizio a incollare.
A presto per nuovi aggiornamenti...


Ciaoooo
Ciao!
Ottimo lavoro.......ma se quello che vedo in foto è compensato, stai certo che il modello finito sarà molto piu' pesante del previsto.
Una struttura come quella che hai progettato, usando un aggettivo inglese, verrebbe chiamata "over-engineered".
Vale a dire che ci sono troppi elementi......vedi se riesci a semplificare un po'.

Ciao!

ettore
quenda non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 ottobre 12, 23:05   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mancione
 
Data registr.: 12-05-2009
Residenza: Lucca - Heidelberg
Messaggi: 944
Ciao ragazzi! grazie per i giudizi positivi...

Quenda, sì è comp di pioppo davanti, mentre le ordinate dietro la cabina sono in balsa (tranne la prima che è anch'essa in comp).
Il discorso del peso è già venuto fuori anche nel build log sul forum dell'aerodimentoso, dove altri hanno fatto le tue identiche considerazioni, quindi poi ti copio parte della risposta che ho dato di là... prima però preciso che forse mi sono espresso male all'inizio, quando ho detto "peso stimato via software", era meglio se dicevo "calcolato", nel senso che il dato che ho messo è stato calcolato dal programma CAD quindi dovrebbe essere preciso, a meno di piccoli scostamenti nella valutazione della densità del pioppo fatti da me nel misurarla.

Ecco cosa ho scritto l'altro giorno.
"Il peso finale del modello, in ODV, sarà sui 1600-1700g con un carico alare intorno ai 65g/dm^2 (a occhio, non ricordo di preciso ora dovrei riguardare).
Come lo so? Allora... per fare il modello 3D ho riprodotto ogni elemento dell'aereo, tranne pochissimi dettagli (che poi metterò o forse no, non ho ancora deciso), direi al 95% c'è tutto.
Per ogni pezzo ho inserito la densità del materiale e dunque automaticamente ho tutti i pesi di ogni elemento.
La densità del compensato l'ho calcolata da alcuni provini di quello che ho usato, quella della balsa ho preso quello della balsa media, per gli elementi come batteria, motore, servi ho fatto in modo che tornassero i pesi dati nelle specifiche.
Una volta impostati tutti questi dati, nel complessivo ho automaticamente il peso totale del modello completo.
Ma c'è di più! Il CAD mi dice anche dove cade il centro di massa! e manco a farlo apposta il baricentro, per come ho messo i componenti (a chiulo eh... ) mi cade proprio in una posizione che a occhio sembra andare più che bene; poi magari sarà da spostare di pochi mm, ma già ci siamo.
Come dicevo prima mancano pochi elementi, per esempio le viti, il peso del termoretraibile, il peso della colla, i tiranti... però in compenso sul motore ero stato cautelativo e lo avevo impostato sui 190g, mentre ad esempio, quello postato ieri ne pesa 104g mi pare... insomma a meno di aver fatto errori nell'inserimento dei dati, o di grandi strafalcioni nella costruzione, dovrei riuscire a stare nel peso stimato di 1600g, alla peggio diciamo 1700g.
Ad esempio, come dicevo giorni fa la struttura così com'è adesso* doveva pesare (vado a memoria) 280g mentre nella realtà ne pesa 254g... quindi sono già in vantaggio... "


*mi riferivo alla struttura al punto in cui sono arrivato nelle foto postate anche qui.

Giusto per chiarire meglio il discorso baricentro... qui è dove si trova adesso (crocetta bianca), poi potrò giocare con la batteria (ora non ricordo cosa avevo messo), posizione regolatore, ricevente ecc, però come si vede è in una posizione già buona.. da poterci lavorare senza troppi problemi di pesi aggiuntivi.



Ciao.
Icone allegate
[AC 2013] N°11 Scottish Aviation Bulldog-baricentro.jpg  
__________________
Marco
MANCIONE in Germany... Giovanni Garofoli, MANCIONE back to Italy... Pasquale Ametrano.
mancione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 ottobre 12, 15:16   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mancione
 
Data registr.: 12-05-2009
Residenza: Lucca - Heidelberg
Messaggi: 944

Volevo fare un'ulteriore precisazione per spiegare la scelta della struttura sovradimensionata della parte anteriore e centrale.
Il discorso che fa quenda è giusto, e infatti se non fosse stato questo caso particolare avrei usato più balsa e una struttura più snella.
Il motivo di questa scelta è il fatto che, come ho detto, la parte centrale sostanzialmente è vuota, e le fiancatine dell'abitacolo sono piccole ma soprattutto formano una struttura "aperte" sopra, cioè superiormente non hanno elementi di collegamento trasversali.
Allora ho pensato di demandare la resistenza strutturale alla zona inferiore, creando una struttura a sandwich, data dall'incastro di ordinate e longheroni, elementi che sono tutti alleggeriti, e chiusa sopra dal pavimento della cabina (anch'esso tutto traforato) e sotto dalla copertura inferiore oppure da una seconda basetta tutta alleggerita.
A vederla, e "sentirla" con mano, per adesso mi sembra di esserci riuscito... forse potevo lo stesso risparmiare un po' di materiale ma pazienza.
Insomma... questi sono i ragionamenti che ho seguito nel progettare il modello , staremo a vedere se c'ho beccato...
Ciao.
__________________
Marco
MANCIONE in Germany... Giovanni Garofoli, MANCIONE back to Italy... Pasquale Ametrano.

Ultima modifica di mancione : 10 ottobre 12 alle ore 15:20
mancione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 12, 16:36   #10 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di albyone
 
Data registr.: 30-04-2004
Residenza: Monza
Messaggi: 3.621
Cia Mancione.
Proprio un bel lavoro. Si vede che hai dimesticheza con gli ausili elettronici.
In quanto alla struttura io direi che va molto bene, proprio per il motivo che superiormente c'è solo cappottina. Diverso invece il discorso dei materiali scelti. Per esperienza quando una struttura è valida anche il materiale apparentementemente più fragile diventa di una robustezza notevole. Ricodro un Piper Cub che feci un po' di anni fa. 120cm di apertura alare e una fusoliera fatta tutta in listelli di balsa 2X2. Apparentemente fragilissima. Di fatto leggerissima che, una volta ricoperta col termoretraibile, era molto robusta resistendo bene anche agli atterraggi un po' duri. Io sarei andato di balsa da non più di 3mm di spessore lasciando il compensato solo alla parte anteriore che deve supportare motore. Al massimo un leggero rinforzo in compensato nella zona di appoggio dell'ala.
Come nello spirito del contest la mia vuole essere una constatazione per discutere e crescere insieme nel modo di costruire ed affrontare i problemi.

Ciao

Albyone
__________________
Albyone
"E tutto cospira a tacere di noi,/un po' come si tace / un'onta, forse, un po' come si tace / una speranza ineffabile"
www.avsi.org
albyone non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
WASG 2013 Finland 14-18/08/2013 Peppe46 Categoria Rc-Combat 1 17 settembre 12 19:08
Volo Rafale di Aviation Design j.p.fillon Aeromodellismo Turbine 3 12 settembre 12 16:03
video byron aviation expo !!! doctordoom Modellismo 0 30 agosto 07 21:53
video byron aviation expo? doctordoom Aeromodellismo 7 28 novembre 06 17:50



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:46.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002