Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Circuiti Elettronici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 11 ottobre 07, 13:59   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brugolakid
 
Data registr.: 22-05-2007
Messaggi: 355
Ora che ho capito la faccenda il migliore consiglio che posso dare è quello di portare l'apparecchio all'assistenza tecnica chiedendo un preventivo di riparazione (attenzione, spesso i preventivi sono a pagamento nel caso di rifiuto della riparazione). Beh dai, tutto sommato qui qualcuno ti ha risposto di là non è andata così
brugolakid non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 ottobre 07, 14:16   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da brugolakid
Puoi ridurre facilmente la tensione utilizzando un circuitino con un LM317. In rete trovi facilmente il datasheet. Ciao
per esempio, quale mi conviene usare?
questo?


o questo?


(un click sull'imagine per andare alla pagina originale da dove gli ho presi)
paulosubs non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 ottobre 07, 14:33   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da brugolakid
..il migliore consiglio che posso dare è quello di portare l'apparecchio all'assistenza tecnica ...
ok... forse provo a vedere se valga la pena (€) farlo riparare...

Comunque, mi piacerebbe poter usare quelle altre batterie come alimentazione di emergenze..

Citazione:
Originalmente inviato da anfarol
Che dispositivo è? quanto consuma? il 317 potrebbe non reggere o avere un pessimo rendimento.
non sono riuscito a trovare informazioni su quanto consuma... comunque, è un palmare iPAQ h3970.
paulosubs non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 ottobre 07, 18:00   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-01-2006
Messaggi: 707
Citazione:
Originalmente inviato da paulosubs
ok... forse provo a vedere se valga la pena (€) farlo riparare...

Comunque, mi piacerebbe poter usare quelle altre batterie come alimentazione di emergenze..


non sono riuscito a trovare informazioni su quanto consuma... comunque, è un palmare iPAQ h3970.
se il palmare funziona regolarmente con il suo alimentatore a 5 volt, e lo alimenti dall'esterno con una batteria dovrai comunque fornire 5 volt e non 3.7 in questo caso è sufficente collegare la batteria esterna al solito circuito stabilizzatore a tre terminali da 5 volt. il tipo che ti consiglio ha questa sigla L4955 5.1 della ST ha una bassa caduta di tensione interna e inzia a dare una tensione stabile già con 5.5 volt con una piccola aletta di raffreddamento può fornire fino a 5 A in alternativa puoi usare quei circuiti per alimentare la ricevente e i servocomandi nel caso il regolatore non abbia la potenza sufficente (UBEC) e funzionano con 2 o più celle , costano pochi euro. le batterie puoi continuare a caricarle con il caricatore della macchina fotografica
Pietro1944 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 ottobre 07, 18:05   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-01-2006
Messaggi: 707
Citazione:
Originalmente inviato da Pietro1944
se il palmare funziona regolarmente con il suo alimentatore a 5 volt, e lo alimenti dall'esterno con una batteria dovrai comunque fornire 5 volt e non 3.7 in questo caso è sufficente collegare la batteria esterna al solito circuito stabilizzatore a tre terminali da 5 volt. il tipo che ti consiglio ha questa sigla L4955 5.1 della ST ha una bassa caduta di tensione interna e inzia a dare una tensione stabile già con 5.5 volt con una piccola aletta di raffreddamento può fornire fino a 5 A in alternativa puoi usare quei circuiti per alimentare la ricevente e i servocomandi nel caso il regolatore non abbia la potenza sufficente (UBEC) e funzionano con 2 o più celle , costano pochi euro. le batterie puoi continuare a caricarle con il caricatore della macchina fotografica
http://cgi.ebay.it/New-Version-3A-Sw...QQcmdZViewItem
Pietro1944 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 ottobre 07, 18:08   #16 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da Pietro1944
se il palmare funziona regolarmente con il suo alimentatore a 5 volt,
"funziona" ancora solo con la carica che è rimasta nella batteria....
e non reagisce per niente quanco l'attacco all'alimentatore...

ecco una descrizione più dettagliata della situazione, che avevo fatto al suo tempo in un forum per palmari:
http://forum.pocketpcitalia.com/foru....asp?TID=27594
paulosubs non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 ottobre 07, 18:14   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da Pietro1944
...il tipo che ti consiglio ha questa sigla L4955 5.1 della ST ha una bassa caduta di tensione interna e inzia a dare una tensione stabile già con 5.5 volt con una piccola aletta di raffreddamento può fornire fino a 5 A...

qual è la differenza tra questo L4955 5.1 e il LM317? la stablilità che menzionavi?
paulosubs non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 ottobre 07, 18:40   #18 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-01-2006
Messaggi: 707
Red face

Citazione:
Originalmente inviato da paulosubs
qual è la differenza tra questo L4955 5.1 e il LM317? la stablilità che menzionavi?
lm 317 ha bisogno anche se di pochi componenti esterni e in base a quelli e tramite un trimmer si può variare la tensione di uscita quello che ti ho consigliato io è un componente che ha tre terminali :ingresso, massa che è comune e uscita normalmente viene usato con tensioni fisse in uscita ad esempio per 12 volt vi è la serie 7812 in cui 12 indica la tensione di uscita l'ingresso di norma deve essere di almeno 3 volt superiore salvo tipi particolari che si definiscono a basso droup out a cui bastano anche solo 0.5 volt o anche meno di differenza. comunque se non funziona con la presa dell'alimentatore come pensi di alimentarlo? devi aprirlo e collegarti direttamente alla batteria ? comunque come alimentazione dall'esterno puoi usare anche 3 stilo nimh da 2500 mA con cui non avresti particolari problemi di carica. eventualmente famm isapere ciao
Pietro1944 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 ottobre 07, 08:29   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gattodistrada
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 14.904
Invia un messaggio via MSN a gattodistrada
Citazione:
Originalmente inviato da paulosubs
ho ricercato questi due caricabatterie, ma con quei prezzi...
io ti ho nominato i piu famosi.. ce ne sono di molti prezzi.. cerca..!!!
__________________
Ciaooo da Fiorello.


https://www.facebook.com/fiorello.goletto

ad essere bravi piloti si arriva per gradi,se salti le tappe... trovi le talpe...
gattodistrada non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
ridurre voltaggio faryska Aeromodellismo Volo Elettrico 24 17 giugno 08 09:02
ridurre giri 50% archimede_73 Motoscafi con Motore Elettrico 2 20 ottobre 07 23:32
saito:come ridurre le eiaculazioni? toio!! Aeromodellismo Volo 3D 23 06 giugno 07 09:40
ridurre una file daniele 1973 Circuiti Elettronici 1 10 settembre 06 00:32
ridurre la corsa su futaba sky sport cifria Radiocomandi 0 21 novembre 05 21:11



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:49.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002