Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Circuiti Elettronici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 11 gennaio 10, 02:35   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-07-2009
Messaggi: 76
alimentazione 3.3v

Dunque ho uno switch su cui è cessato di funzionare l'alimentatore interno:

Input:220V 50hz
Output:3.3v 0,30A

Ho preso dunque un alimentatore di pc per ottenere i 3.3V con un picco massimo di 5A

Il punto è che facendo alcune prove oggi mi sono accorto che se fornisco 3.30V ho una caduta fino a 2.94V e appena tocco i 2.92V il sistema crolla e cerca di riavviarsi per mancanza di energia

Ovviamente se fornisco 5.50V cado al massimo fino a 5.05 e resterei quasi sempre coperto, ma credo rischierei che si bruci qualcosa o sbaglio? , sarebbe un +2.2V (questo genere di componenti sono coperti da tali piccole differenze?)

In ogni caso quindi il mio obbiettivo è arrivare ad alimentarlo correttamente a 3.30V in modo stabile

Come posso fare?
alessiofbt non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 gennaio 10, 15:50   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-07-2009
Messaggi: 76
tra l'altro sarebbe utile sapere se è necessaria una riduzione del voltaggio, oppure anche cosi non provoca nessun problema, mi fate sapere?

Cioè nel circuito sono presenti altri condensatori e resistenze di alimentazione, molto più piccoli, quindi deduco che funzionano da "regolatori di tensione" per mantenere sempre l'esatto voltaggio, anche se quello in entrata è di poco diverso..... o sto dicendo .... ???

un aiutino?
alessiofbt non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 gennaio 10, 00:43   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 29-09-2009
Residenza: Biassono
Messaggi: 468
mmmmmm

uno swicth alimentato a 3,3 volt ??
gia questo mi suona male, di solito son tutti a 5 o 12.
Se sei sicuro che la tensione d'esercizio sia quella e che alimentandolo con un 5A ti cade la tensione il dubbio che mi viene è che ci sia qualcosa in corto , prova a vedere i consumi ! ! !
darj59 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 gennaio 10, 04:11   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-07-2009
Messaggi: 76
Citazione:
Originalmente inviato da darj59 Visualizza messaggio
uno swicth alimentato a 3,3 volt ??
gia questo mi suona male, di solito son tutti a 5 o 12.
Se sei sicuro che la tensione d'esercizio sia quella e che alimentandolo con un 5A ti cade la tensione il dubbio che mi viene è che ci sia qualcosa in corto , prova a vedere i consumi ! ! !
uhm

no, non intendevo dire questo

con 3 volt mi cade, finisce a 2,91v dopodichè ovviamente non regge, con 5 non succede nulla

ma il punto è che però, nella targhetta dell'ali interno che c'era prima, c'era scritto (in 220 e out 3,3v) per quello mi sono preoccupato
alessiofbt non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 gennaio 10, 22:41   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 29-09-2009
Residenza: Biassono
Messaggi: 468
Citazione:
Originalmente inviato da alessiofbt Visualizza messaggio
uhm

no, non intendevo dire questo

con 3 volt mi cade, finisce a 2,91v dopodichè ovviamente non regge, con 5 non succede nulla

ma il punto è che però, nella targhetta dell'ali interno che c'era prima, c'era scritto (in 220 e out 3,3v) per quello mi sono preoccupato
ok quindi la tensione di 3,3 è il minimo.
prova con i 5 volt , non penso gli faccia del male !
darj59 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 gennaio 10, 22:51   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.605
Citazione:
Originalmente inviato da alessiofbt Visualizza messaggio
tra l'altro sarebbe utile sapere se è necessaria una riduzione del voltaggio, oppure anche cosi non provoca nessun problema, mi fate sapere?

Cioè nel circuito sono presenti altri condensatori e resistenze di alimentazione, molto più piccoli, quindi deduco che funzionano da "regolatori di tensione" per mantenere sempre l'esatto voltaggio, anche se quello in entrata è di poco diverso..... o sto dicendo .... ???

un aiutino?
Cosa devi alimentare con i 3 Volt finali ?
Quanta corrente assorbe il carico alimentato a 3 Volt ?

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 gennaio 10, 20:29   #7 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
metti un carico sui 5V (filo rosso e filo nero) anche una lampadina degli stop della macchina va ben 12V 5/21W, il 99% degli alimentatori da pc se non hanno un carico sui 5V non funzionano bene.
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 gennaio 10, 21:56   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-07-2009
Messaggi: 76
Citazione:
Originalmente inviato da il_Zott Visualizza messaggio
metti un carico sui 5V (filo rosso e filo nero) anche una lampadina degli stop della macchina va ben 12V 5/21W, il 99% degli alimentatori da pc se non hanno un carico sui 5V non funzionano bene.
grazie per il consiglio, difatti è stata la prima cosa che ho fatto, ho collegato gli estremi di una ventolina da pc 12v

per il momento il router alimentato a 5volt non da problemi, ormai sarà passata una settimana circa ed è sotto tensione per almeno 20-24 ore al giorno.
alessiofbt non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 gennaio 10, 21:58   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-07-2009
Messaggi: 76
certo diciamo che nemmeno me la sono sentita a riparare l'alimentatore che prima era interno

in questi casi quando non funzionano cosa possono essere i condensatori o il trasformatore?
da quello che vedevo con il tester l'alimentazione nei primi microsecondi riusciva ad avviare il sistema, ma subito dopo questa era insufficente e tutto si spengeva senza riavviarsi, con un meno davanti, credo -1.50v un pò come se fosse andato in corto, il tutto accompagnato da un suono elettrico come un "click"

cosa poteva essersi fuso?
alessiofbt non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 gennaio 10, 15:21   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GBRIO
 
Data registr.: 14-01-2004
Residenza: Parma
Messaggi: 736
E' possibile che sia un condensatore in perdita, se per caso ne vedi uno o più con la superfice bombata, sono dei possibili candidati alla sostituzione.

Comunque se funziona con l'alimentatore esterno non sò se vale la pena cercare di ripararlo.
Ciao.
GBRIO non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Alimentazione 2,4 G fabert Radiocomandi 2 08 ottobre 09 21:25
Alimentazione RX magrinsi Aeromodellismo 31 02 febbraio 09 17:57
Alimentazione revolution Radiocomandi 1 08 settembre 08 22:03
Alimentazione Flyby87 Aeromodellismo Volo Elettrico 1 04 ottobre 07 22:43
alimentazione rx graupner berry87 Radiocomandi 2 30 agosto 06 22:08



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02:06.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002