Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Categoria Rc-Combat


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 20 agosto 15, 14:12   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Swoose
 
Data registr.: 04-06-2007
Residenza: Fano
Messaggi: 814
Chance Vought F4U Corsair

Modello non comune nel combat il Corsair è un aereo dall'indubbio fascino.
E' un progetto su specifiche della marina del '38 nato attorno al potente Pratt & Whitney R-2800 da più di 2000 cv che richiedeva un'elica enorme anche perché inizialmente tripala e che avrebbe richiesto un carrello troppo alto, poco adatto alla routine delle portaerei, da qui la costruzione dell'ala a "W" o ala di gabbiano rovesciata vera peculiarità del Corsair.
Ha avuto un' evoluzione complessa con piccole e grandi modifiche che solo nel 44 lo hanno portato ad essere imbarcato, nonostante questo ne furono prodotti più di 12000.








Il progetto nasce in "condivisione" con altri 2 modelli, il B.Firebrand TF5 ed una rielaborazione del mio più vecchio modello il Bearcat con i quali appunto condivide le dime di taglio della fusoliera, insomma tre dime per tre modelli più una jolly




Tre vie di partenza




e come al solito un po' di misure, 85 di AA per 66 di lunghezza e diametro portato a 8.5 cm e stranamente per me, nessun altra modifica







Questa volta però la visione frontale è un po' più impegnativa...
Swoose non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 14:42   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aero330
 
Data registr.: 03-09-2012
Residenza: Gubbio-Ravenna
Messaggi: 1.771
Allora ci avevo preso nella discussione del mig che avresti fatto un corsair!! Sará sicuramente interessante seguire le tue scelte progettuali (come al solito del resto). Bel modello!
__________________
Divertirsi insieme e con poco? Prova il combat! Curtman Squadron Combat
Sito Web: https://sites.google.com/site/curtmansquadroncombat/
aero330 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 14:49   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Swoose
 
Data registr.: 04-06-2007
Residenza: Fano
Messaggi: 814
Ecco il front



Come primo tentativo ho seguito scrupolosamente le misure scalate e vengono fuori subito misure importanti e dubbi costruttivi...doppio diedro complesso, 25° negativi della sezione centrale e 9° positivi per le estremità che si trovano a 6 cm dal piano di riferimento. Per non complicare troppo le cose ho deciso di gestire i 34° di giunzione con due tagli da 17° per rendere speculari le superfici da accoppiare...

Tre modelli, due prototipi per modello uguale una mucchia di polistirolo



Le ali del Corsair pronte per i tagli ed i cunei da 17 e 25°




Per questo primo modello ho deciso di usare longheroni in legno.... ma già mi sono pentito, quindi meglio fresare prima





Il gioco è questo





e questo il risultato





L'ala non mi convince più di tanto... sembra troppo fina, troppo angolata e con le connessioni troppo spigolose..decisamente troppi troppo
Ho tagliato in fretta e furia la prima fusoliera...non ho resistito...Una carteggiatina al Karman ed una manciata di spilli...va un po' meglio, sembra quasi un Corsair




A presto cla
Swoose non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 16:40   #4 (permalink)  Top
SLOW COMBAT
Guest
 
Messaggi: n/a
beh...mahh......

Cla come tu giustamente hai ribadito per i biplani e plurimotori.... immagino che il f4u l'abbia pensato per il combat competitivo ed una soddisfazione personale , e non tanto per l'estetica..... non ricordo un tuo modello che non sia riuscito bene o performante.... quindi sono curioso di vedere il risultato ciaoo!!
  Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 19:17   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Swoose
 
Data registr.: 04-06-2007
Residenza: Fano
Messaggi: 814
Citazione:
Originalmente inviato da SLOW COMBAT Visualizza messaggio
Cla come tu giustamente hai ribadito per i biplani e plurimotori.... immagino che il f4u l'abbia pensato per il combat competitivo ed una soddisfazione personale , e non tanto per l'estetica..... non ricordo un tuo modello che non sia riuscito bene o performante.... quindi sono curioso di vedere il risultato ciaoo!!
L'idea è quella anche se l'ala è più complessa della media; sto cercando di standardizzare molto in modo che se per caso viene fuori un bel modello non sia poi così complesso farlo in serie... la fuso è semplice il piano di quota ha la parte mobile intera e non sono necessari fori sulla deriva verticale, niente karman ne' ogiva, il prossimo avrà i longheroni in carbonio 10 x 0.5 mm per aver all'incrocio una buona superficie di sovrapposizione per l'incollaggio, senza fresare ma forse un taglio in più per addolcire la curvatura dell'ala, inoltre un coprimotore termoformato potrebbe semplificar ulteriormente.
Spero vada bene almeno come altri modelli che lo hanno preceduto..grazie per la fiducia, staremo a vedere.
Dal punto di estetico non mi dispiace...non è elegante come un Mig o un P 51 ma neanche bruttino tipo HellDiver o B.Firebrand

Se non andrà bene per il combat c'è sempre da provare l'allestimento RR



ciao cla
Swoose non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 20:38   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MyRino
 
Data registr.: 15-09-2008
Residenza: C.A.N. Novara
Messaggi: 1.688
Citazione:
Originalmente inviato da Swoose Visualizza messaggio
L'idea è quella anche se l'ala è più complessa della media; sto cercando di standardizzare molto in modo che se per caso viene fuori un bel modello non sia poi così complesso farlo in serie... la fuso è semplice il piano di quota ha la parte mobile intera e non sono necessari fori sulla deriva verticale, niente karman ne' ogiva, il prossimo avrà i longheroni in carbonio 10 x 0.5 mm per aver all'incrocio una buona superficie di sovrapposizione per l'incollaggio, senza fresare ma forse un taglio in più per addolcire la curvatura dell'ala, inoltre un coprimotore termoformato potrebbe semplificar ulteriormente.
Spero vada bene almeno come altri modelli che lo hanno preceduto..grazie per la fiducia, staremo a vedere.
Dal punto di estetico non mi dispiace...non è elegante come un Mig o un P 51 ma neanche bruttino tipo HellDiver o B.Firebrand

Se non andrà bene per il combat c'è sempre da provare l'allestimento RR



ciao cla
Modello moolto affascinante
Come vorresti fare con i longheroni in carbonio? Non è più pratico il compensato?
Spiega spiega!
MyRino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 21:43   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Swoose
 
Data registr.: 04-06-2007
Residenza: Fano
Messaggi: 814
Citazione:
Originalmente inviato da MyRino Visualizza messaggio
Modello moolto affascinante
Come vorresti fare con i longheroni in carbonio? Non è più pratico il compensato?
Spiega spiega!
Ciao Angelo, purtroppo su un' ala simile non è possibile usare il solito tondino da 1 mm anche se ci ho pensato usando nei punti di flesso degli aghi da siringa grandini, direi da 16 G piegati alla giusta misura, in quelli da 18 1.2 mm esterno non ci entra di poco.
Purtroppo per questa prima ala ho deciso per i longheroni di tiglio 2 x 4 sopra e sotto ed un po'ci dovrò litigare.
Sul primo La-7 ho già usato i profilati in carbonio, un 3 x 1 mm tagliato al centro dell' ala e rinforzato a sandwich con due pezzetti dello stesso profilato incollato con il ciano per polistirolo...è ancora li, riparata due volte per incidenti di gara longherone ed incollaggio ancora integri, il La-7 è quello della finale di Gubbio.
Ho pensato al 10 x 0.5 mm o simili perché è applicabile dopo un semplice taglio con il cutter e con dei sandwich magari un po' più studiati diventa praticamente un corpo unico con pochissimo spessore...con il 10 x 5 penso ne basti uno.
Mi riprometto di portare avanti anche la sperimentazione con aghi come riaprono i fornitori perché in farmacia non li ho trovati.

Piccoli passi avanti, in alto a destra c'è il La-7 che ti dicevo..










....e ora tocca all'ala...

ciao cla
Swoose non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 22:32   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MyRino
 
Data registr.: 15-09-2008
Residenza: C.A.N. Novara
Messaggi: 1.688
Insomma il compensato non ti piace
MyRino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 agosto 15, 08:20   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Swoose
 
Data registr.: 04-06-2007
Residenza: Fano
Messaggi: 814
Citazione:
Originalmente inviato da MyRino Visualizza messaggio
Insomma il compensato non ti piace
Con il compensato ho fatto una "simulazione" considerando un longherone unico passante a tutto spessore su mezza ala ed è venuta fuori una "V" aperta alta circa 1.5 cm che è lo spessore medio dell'ala. Ho usato in compensato di pioppo da 2 mm, quello che ho, mi è sembrato piuttosto fragile si cricca con nulla...forse di betulla....Non è che mi piaccia particolarmente l'idea di tagliare l'ala in due preferirei un tratteggio largo...tu come faresti?

Ultima modifica di Swoose : 21 agosto 15 alle ore 08:24
Swoose non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 agosto 15, 10:53   #10 (permalink)  Top
SLOW COMBAT
Guest
 
Messaggi: n/a
Corsair....

Ciao Cla ....non Hai Preso In Considerazione Un Profilo Biconvesso Simmetrico??
  Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
F4U Corsair falcoross Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni 1 23 aprile 15 19:11
Chance Vought F4U Corsair - EPA Lo Scuro Categoria Rc-Combat 1 21 marzo 13 21:48
F4U Corsair staudacher76 Compro 2 08 maggio 11 12:44
F4U Corsair EnzoG Aeromodellismo Volo Elettrico 19 17 marzo 09 20:46



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:32.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002