Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Categoria F3K


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 dicembre 09, 12:30   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
ELIA...un F3K-elettrico..una famiglia

In realta' e' un progetto per lo studio di un'ala a (relativamente) "basso" allungamento, con relativa ricerca sui terminali..
Un "tarlo" che mi porto dietro da anni.... ora che mi sono "liberato" da alcuni impegni, posso sfogare la mia curiosita'...
Fin dove arrivero' ? .. non lo so, ne' mi interessa saperlo, sara' il "capire" il bello del "cammino"..

Per fare le cose un po' serie e non avere a che fare con troppe variabili, ho stabilito arbitrariamente
Un solo tipo di fusoliera (vedi allegati) per la quale mi sono attrezzato
Un solo tipo di impennaggi (SG2 di Drela)

Anche per l'ala ho fatto alcune scelte:
Pianta trapeziodale semplice (meno problemi con i profili intermedi) e tagliata a filo caldo (i profili cambieranno)
Estremita' (sempre a filo caldo), con una curvatura che, alla fine, dovra' essere una delle curve geometriche note.

Questo per concentrarmi solo su due aspetti:
L' evoluzione dei profili dalla radice alla fine del primo tronco di ala
L' evoluzione del secondo tronco, che poi e' il terminale.

Per ora solo alcune foto...


Sergio

PS:
Il nome: ELIA
Quello che piu' mi ha attirato di piu' nel nome e' che contiene le lettere "E" (iniziale di elettrico) e "ALI"
Poi e' anche il nome del profeta che volo' via su un carro di fuoco, protettore contro fulmini e temporali, patrono degli aviatori..
Infine e' facile da pronunciare...

Ultima modifica di Sergio_Pers : 16 dicembre 12 alle ore 09:51
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 dicembre 09, 13:14   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di CantZ506
 
Data registr.: 10-04-2004
Residenza: Brescia
Messaggi: 9.730
Tutto qua?! Dai dicci qualcosa in più!
La fuso te la sei procurata (se sì, qual è?) o l'hai fatta tu?
__________________
Ciao, Piero.

URL="www.educaunranocchio.org"]www.educaunranocchio.org[/URL]
[/SIZE]onlus per il recupero di ranocchi cafoni cerca volontari da inserire nel proprio organico[/CENTER]
CantZ506 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 dicembre 09, 14:30   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da CantZ506 Visualizza messaggio
Tutto qua?! Dai dicci qualcosa in più!
La fuso te la sei procurata (se sì, qual è?) o l'hai fatta tu?
Con calma.. scrivere le proprie esperienze in modo (spero) chiaro ci vuole un po' di impegno.

Il Pod&Boom (come avresti dovuto vederlo dalle foto) sono autocostruiti, partendo dai master, stampi ecc ecc.. sono fatti a quella maniera per scelte "ragionate" condizionate dal principio che siano facili da fare e gestire.

Sergio
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 dicembre 09, 15:06   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di microcontrollorepic
 
Data registr.: 18-07-2007
Residenza: milano
Messaggi: 1.489
Citazione:
Originalmente inviato da Sergio_Pers Visualizza messaggio
Con calma.. scrivere le proprie esperienze in modo (spero) chiaro ci vuole un po' di impegno.

Il Pod&Boom (come avresti dovuto vederlo dalle foto) sono autocostruiti, partendo dai master, stampi ecc ecc.. sono fatti a quella maniera per scelte "ragionate" condizionate dal principio che siano facili da fare e gestire.

Sergio
in pratica stai facendo questo:

battuto sui tempi.........

500 mm. tagliati a fili caldo, e il terminale 250mm. fresato

Flavio
Icone allegate
ELIA...un F3K-elettrico..una famiglia-ala2.jpg   ELIA...un F3K-elettrico..una famiglia-ala-fresata.jpg   ELIA...un F3K-elettrico..una famiglia-ala-terminale.jpg   ELIA...un F3K-elettrico..una famiglia-ala-terminale-1.jpg  
microcontrollorepic non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 dicembre 09, 17:29   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da microcontrollorepic Visualizza messaggio
in pratica stai facendo questo:
battuto sui tempi.........
500 mm. tagliati a fili caldo, e il terminale 250mm. fresato
Flavio
Non so se sono battuto sui tempi, puo' essere ... sono un bradipo in certe cose..
Di certo le strade sono differenti.

1° divergenza
La pianta alare e' simile, ma per me e' solo una semplificazione per provare le combinazioni di profili (sopratutto le loro transizioni) assieme alla (ormai scontata) distribuzione di portanza e ( meno scontata) distribuzione del AoA e del Cm,
E' su questi ultimi temi che si stanno concentrando le ricerche..

2° divergenza
I terminali... sono sicuro che su questo tema le diversta' sono notevoli..
Certo, invidio (con rodimento interno..) la possibilita' di farli a fresa (e in questo momento non posso neanche chiederti aiuto... sarebbe una impresa folle ), ma sono convinto (e posso sbagliarmi) che li' sia il "futuro".. piu' o meno 10 cm di semiala (per noi 150 centometristi) che possono rappresentare una differenza notevole..

Spero presto di poter fare comparazioni (tanto con il logger posso adeguarmi facilmente alla tua quota) e seguendoti, come un cagnolino, nel "percorso" che scegli (bello o brutto che sia) vedere le differenze.

Come vedi, a volte, le apparenze (geometrie) possono essere fuorvianti..

Sergio
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 dicembre 09, 18:40   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di microcontrollorepic
 
Data registr.: 18-07-2007
Residenza: milano
Messaggi: 1.489
Citazione:
Originalmente inviato da Sergio_Pers Visualizza messaggio
Non so se sono battuto sui tempi, puo' essere ... sono un bradipo in certe cose..
Di certo le strade sono differenti.

1° divergenza
La pianta alare e' simile, ma per me e' solo una semplificazione per provare le combinazioni di profili (sopratutto le loro transizioni) assieme alla (ormai scontata) distribuzione di portanza e ( meno scontata) distribuzione del AoA e del Cm,
E' su questi ultimi temi che si stanno concentrando le ricerche..

2° divergenza
I terminali... sono sicuro che su questo tema le diversta' sono notevoli..
Certo, invidio (con rodimento interno..) la possibilita' di farli a fresa (e in questo momento non posso neanche chiederti aiuto... sarebbe una impresa folle ), ma sono convinto (e posso sbagliarmi) che li' sia il "futuro".. piu' o meno 10 cm di semiala (per noi 150 centometristi) che possono rappresentare una differenza notevole..

Spero presto di poter fare comparazioni (tanto con il logger posso adeguarmi facilmente alla tua quota) e seguendoti, come un cagnolino, nel "percorso" che scegli (bello o brutto che sia) vedere le differenze.

Come vedi, a volte, le apparenze (geometrie) possono essere fuorvianti..

Sergio
Lo so, il mio post era solo per farti rodere un po sul fatto della fresatura
dei terminali, ma sto provando un altro sistema che dovrebbe velocizzare
tutti i passaggi.......

il nostro è stato un esperimento senza tanti conti, fatto solo sulla
fattibilita di accoppiare i manufatti, ed il risultato è stato ottimo.......

flavio
microcontrollorepic non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 dicembre 09, 00:16   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di elicottero78
 
Data registr.: 14-05-2005
Residenza: bergamo
Messaggi: 1.278
Citazione:
Originalmente inviato da microcontrollorepic Visualizza messaggio
in pratica stai facendo questo:

battuto sui tempi.........

500 mm. tagliati a fili caldo, e il terminale 250mm. fresato

Flavio



scusami una domanda,ma il terminale che hai in mano nell ultima foto.......è in vetroresina gia stampata grazie allo stampo blu della terza foto?
__________________
NUOVO DRONE TAGLIATO AL LASER CO2 https://www.youtube.com/watch?v=cBgCVNyPH5c&t=7s
GRUPPO LASER https://www.facebook.com/groups/1880460478909243/
elicottero78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 dicembre 09, 00:25   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da microcontrollorepic Visualizza messaggio
Lo so, il mio post era solo per farti rodere un po sul fatto della fresatura
.............
flavio


Quindi riprendendo il discorso....la semiala viene considerata composta da due pannelli considerati in modo diverso.

Il primo, tutto sommato, non si discosta molto dai concetti di Drela
Camber degradante in modo da avere una svergola aerodinamica, ma in modo piu' accentuato.
Per ora continuo ad usare profili che conosco, per cui
Radice 200 mm
AG455 con il camber portato a 2,2 ( originale 1,83) e spessore al 7,5 ( originale 6,47)
Estremita' 135 mm (del tronco, ovviamente)
AG 47 con il camber al 1,3 (come l'originale) e spessore 6 (originale 5)
Ad entrambe e' stato diminuito il raggio del naso.
Alettoni a tutta apertura.
Questo dovrebbe darmi una svergola di 0,7 gradi, ma...dovrei fare misurazioni piu' accurate sull'ala "fisica" perche' ho commesso un errore.
L'errore e' quella di ricoprirla in balsa da 0,8, quindi non credo di essere stato preciso sul naso... la prossima sara' laminata con il metodo canonico.

La sua lunghezza e' 640 mm ( 85% della semiAA ) ed il rapporto fra questa e quella del pannello di estremita' ( 110 mm ) .. e' una delle variabili su cui lavorare..
Il pannello ha una superficie di 10,7 pari al 90 % dell'intera superficie.

Fino qui nulla di particolare...

Sergio
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 dicembre 09, 00:39   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di blinking
 
Data registr.: 31-03-2005
Residenza: Torino
Messaggi: 6.162
Citazione:
Originalmente inviato da elicottero78 Visualizza messaggio
scusami una domanda,ma il terminale che hai in mano nell ultima foto.......è in vetroresina gia stampata grazie allo stampo blu della terza foto?
no, il terminale è in poli pronto per essere rivestito in fibra come il resto dell'ala.
lo stampo blu è una controsagoma dove poter appoggiare il terminale in modo da fresare l'altro lato
__________________
quota, velocità, idee: averne sempre almeno due
blinking non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 dicembre 09, 00:51   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di microcontrollorepic
 
Data registr.: 18-07-2007
Residenza: milano
Messaggi: 1.489
Citazione:
Originalmente inviato da blinking Visualizza messaggio
no, il terminale è in poli pronto per essere rivestito in fibra come il resto dell'ala.
lo stampo blu è una controsagoma dove poter appoggiare il terminale in modo da fresare l'altro lato
in realta è il terminale appena fresato da entrambi i lati, comunque
serve anche una controsagoma come dici tu per poter fresare l'altro lato.

mi fermo, altrimenti Sergio mi maledice, questa è una sua discussione.....
Flavio
microcontrollorepic non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
F3K-Elettrico...why not ? Sergio_Pers Categoria F3K 647 27 luglio 10 22:50
assemblare una fusoliera f3k: consigli? nicthepic Categoria F3K 3 28 luglio 08 21:20
L' F3K italiano su una rivista americana! DANIELVALSESIA Categoria F3K 7 03 maggio 08 13:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:39.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002