Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 maggio 24, 14:08   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di komet49
 
Data registr.: 20-09-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 1.072
Lipo in storage scariche

Salve.
Ieri ho controllato le LIPO che ho in storage da ottobre dell’anno scorso a 3,7 per cella.

Le LiPo datate che uso da diversi anni sono a posto.

La sorpresa sono due LIPO che hanno un anno e mezzo di vita, scariche.
Sono due Spektrum Smart da 2200 Mh 3 celle, una da 30 C e una da 50C.
Quella da 50C ha le celle a zero, quella da 30C una a zero, le altre due, 1,6 e 3,3.

Le batterie non sono assolutamente gonfie, nemmeno un po’.

Mi sono ricordato che la prima volta che avevo acquistato una di queste, l’avevo riportata il giorno successivo perché avevo verificato che una cella era a zero e le altre a 1,5.

Il negozio me l’aveva sostituita ma aveva provato a dargli una carica e erano tornate a valori nominali normali.

Potrebbe dipendere dal chip interno che hanno le Smart?

Non ho provato a ricaricarle, ovviamente non come LIPO perché segnala errore ma inizialmente come NiMH.

Mi è stato detto che questo tipo di batterie si possono ricaricare anche se il tester indica zero.

Prima di smaltirle, vorrei sentire il vostro parere, se vi è successa una cosa analoga.

Grazie.
komet49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 24, 14:51   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Flower69
 
Data registr.: 02-12-2018
Residenza: Trento
Messaggi: 493
Lipo in storage scariche

Probabilmente il chip interno crea un assorbimento che le fa scaricare nel tempo, le uniche batterie che posseggo con un chip con sono quelle dji, che mettono automaticamente in storage la batteria dopo un tot di giorni, ma rimangono sempre stabili anche dopo un anno o più.
Secondo me le spektrum con quello che costano non ne valgono la pena, tutto poi per avere il voltaggio in telemetria, bastano due fili collegati alla ricevente dei fili dell’esc.
Comunque io ne ho recuperate, prova e vedi come si comportano nel tempo, probabilmente quando le spingi le troverai con le celle sbilanciate, e non c’è verso che si rimettano in pari come si deve, in carica stanno li il doppio del tempo.
Flower69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 24, 18:52   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di komet49
 
Data registr.: 20-09-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 1.072
Citazione:
Originalmente inviato da Flower69 Visualizza messaggio
Secondo me le spektrum con quello che costano non ne valgono la pena, tutto poi per avere il voltaggio in telemetria, bastano due fili collegati alla ricevente dei fili dell’esc.
Non le ho prese per quello, uso già altro sistema. Le ho prese d'urgenza e c'erano solo quelle.

Citazione:
Originalmente inviato da Flower69 Visualizza messaggio
Comunque io ne ho recuperate, prova e vedi come si comportano nel tempo, probabilmente quando le spingi le troverai con le celle sbilanciate, e non c’è verso che si rimettano in pari come si deve, in carica stanno li il doppio del tempo.
Solo le prime ricariche o sempre?
komet49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 24, 21:49   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Flower69
 
Data registr.: 02-12-2018
Residenza: Trento
Messaggi: 493
Sempre, almeno in base alla mia esperienza.
Magari riesci a portarle tutte uguali in carica, ma sotto carico la cella sfasata ha sempre una tensione più bassa, controlla la resistenza.
Flower69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 maggio 24, 10:23   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di komet49
 
Data registr.: 20-09-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 1.072
Citazione:
Originalmente inviato da Flower69 Visualizza messaggio
Sempre, almeno in base alla mia esperienza.
Magari riesci a portarle tutte uguali in carica, ma sotto carico la cella sfasata ha sempre una tensione più bassa, controlla la resistenza.
Se sotto carico la sfasatura non è eccessiva può essere accettabile.
Quello che mi preoccupa è che non sia troppo rapida la caduta di tensione durante la scarica in volo.


Effettuerò delle prove, se saranno critiche le smaltirò.
komet49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 giugno 24, 12:45   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-01-2008
Residenza: Palermo
Messaggi: 286
info...

ma le lipo non si lasciano un 1 anno o piu mesi senza fare lo storag si rovinano....
Ogni 3 - 4 mesi massimo vanno presi e fai di nuovo lo storag e gli dai una svegliata...
Rino2hd non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 giugno 24, 13:01   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di komet49
 
Data registr.: 20-09-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 1.072
Citazione:
Originalmente inviato da Rino2hd Visualizza messaggio
ma le lipo non si lasciano un 1 anno o piu mesi senza fare lo storag si rovinano....
Ogni 3 - 4 mesi massimo vanno presi e fai di nuovo lo storag e gli dai una svegliata...
Normalmente effettuo dei controlli e la tensione e la percentuale di carica è sempre a posto.
Le Lipo di altre marche messe in storage assieme alle Spektrum sono ancora cariche con più del 40% .
komet49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 giugno 24, 09:25   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di komet49
 
Data registr.: 20-09-2012
Residenza: Torino
Messaggi: 1.072
Cosa non hai capito del post iniziale?
Solo le due Spektrum hanno avuto il problema ed è successo anche ad una appena acquistata.
Tutte le altre lipo sono perfette, hanno perso percentuali bassissime nell’arco di 6 mesi.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
komet49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 luglio 24, 21:04   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di emipan
 
Data registr.: 03-05-2019
Residenza: Loano (SV)
Messaggi: 1.310
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da komet49 Visualizza messaggio
Salve.
Ieri ho controllato le LIPO che ho in storage da ottobre dell’anno scorso a 3,7 per cella.

Le LiPo datate che uso da diversi anni sono a posto.

La sorpresa sono due LIPO che hanno un anno e mezzo di vita, scariche.
Sono due Spektrum Smart da 2200 Mh 3 celle, una da 30 C e una da 50C.
Quella da 50C ha le celle a zero, quella da 30C una a zero, le altre due, 1,6 e 3,3.

Le batterie non sono assolutamente gonfie, nemmeno un po’.

Mi sono ricordato che la prima volta che avevo acquistato una di queste, l’avevo riportata il giorno successivo perché avevo verificato che una cella era a zero e le altre a 1,5.

Il negozio me l’aveva sostituita ma aveva provato a dargli una carica e erano tornate a valori nominali normali.

Potrebbe dipendere dal chip interno che hanno le Smart?

Non ho provato a ricaricarle, ovviamente non come LIPO perché segnala errore ma inizialmente come NiMH.

Mi è stato detto che questo tipo di batterie si possono ricaricare anche se il tester indica zero.

Prima di smaltirle, vorrei sentire il vostro parere, se vi è successa una cosa analoga.

Grazie.
Si, io credo che il chip ne acceleri la scarica, tuttavia per portarle a zero in così relativamente poco tempo non bastano i pochi microampere che esso consuma, c'è qualcos'altro.

Non so come fai a farle caricarle come NiMh dal CB, quando mi sono trovato in una simile circostanza non sono riuscito a impostarlo, perché sulla NiMh non c'è il cavo di bilanciamento, il caricarle dirette in serie non mi sembrava adeguato. Ho caricato la singola cella che era sotto tensione usando un alimentatore stabilizzato con il limitatore di corrente, dopo pochi minuti sono passato al solito CB.

Si le puoi provare a caricarle anche se sono a zero, con il metodo dell'alimentatore puoi provarci, ma anche se ci riesci ti trovi con una batteria un po' zoppa che va bene per fonte di energia di ricarica sul campo, non per i modelli.

Il problema vero è nella Resistenza Interna, se il CB non riesce a caricarle, oppure ci impiega più del solito tempo, particolarmente se si inchioda nella fase finale probabilmente le celle hanno RI diverse e comunque troppo alte. Se hai delle RI superiori a 50 mOhm puoi usarle per altri scopi, non in un elicottero, con precauzione in un moto-aliante.

(Una RI di 50 mOhm per una 3S significa una perdita di 0,2 V quando la corrente richiesta è di 2000mA [la formula è Vdispersa = RI * Corrente] quindi la tua batteria, nel tratto piatto della curva di scarica, fornisce 3,5/3,6 V e non 3,7/3,8 come dovrebbe, figurati se la RI è ancora più alta...)
Per mia esperienza le batterie Spektrum hanno una RI mediamente alta, ma sopportano bene i maltrattamenti. Sono batterie facili anche se non ottime come il loro costo vorrebbe! :-)
__________________
Non prendetemi troppo sul serio, sono un hobbista non un esperto.
Hangar: Blade 360CFX, 330X, 230SV2, 150S, ...
CarbonZ2.1,Conscendo1.5,UMX-TurboTimber, ...
emipan non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo scariche sotto i 3V s_maggi Elimodellismo Motore Elettrico 22 27 marzo 11 14:17
Lipo scariche mpiro Batterie e Caricabatterie 2 17 settembre 10 15:04
LiPo scariche?? si possono ricaricare?? kitaro Batterie e Caricabatterie 3 03 marzo 06 20:04
Lipo scariche!! lazzaste Batterie e Caricabatterie 10 08 settembre 05 20:22
recupero Lipo troppo scariche diomede Aeromodellismo Volo Elettrico 7 25 febbraio 05 18:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:44.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002