Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 07 settembre 20, 17:25   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-08-2020
Residenza: Belgio
Messaggi: 31
Caricare Lipo sul campo di volo

Buongiorno a tutti,

volevo qualche consiglio di come ricaricare le mie batterie LIPO (5000mAh 4S ) sul campo di volo. Ho un carica batterie per le LIPO a due canali ed e' possibile alimentarlo con una batterie esterna. Non voglio utilizzare la batteria della mia macchina ne lasciare la macchina in moto durante la ricarica delle LIPO. Quindi stavo pernsando ad acquistare una batteria al piobo da 12v a 60Ah. Secondo voi quante volte potrei riuscire a ricaricare le LIPO per non distruggere la batteria al Piombo non portandola sotto gli 11V ? Andando dal ricambista non e' riuscito a darmi la curva di scarica tempo/corrente/tensione.
Grazie anticipatamente per ulteriori consigli/alternative
Folgore88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 20:32   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.534
Proviamo a fare due conti spannometrici.
Per facilitare il calcolo, usiamo l'unità di misura i Watt.

Potenza dell'accumulatore al piombo 12 Volt per 60 Ampere fa 720 Watt.
Potenza della lipo 14,5 Volt per 5 Ampere fa 72,5 Watt.

Per calcolare il numero di ricariche possibili, fai 720 diviso 72,5 e ottieni circa 9,9 ricariche.
Naturalmente nella ricarica ci sono delle perdite di potenza dovute al caricabatterie.

Per prudenza, direi che puoi fare con sicurezza 7-8 ricariche.
Per un controllo sicuro, portati un tester per misurare la tensione dell'accumulatore dopo la quinta/sesta ricarica.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 22:46   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Woodoo
 
Data registr.: 09-09-2013
Residenza: Milano
Messaggi: 351
Talking

Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Proviamo a fare due conti spannometrici.
Per facilitare il calcolo, usiamo l'unità di misura i Watt.

Potenza dell'accumulatore al piombo 12 Volt per 60 Ampere fa 720 Watt.
Potenza della lipo 14,5 Volt per 5 Ampere fa 72,5 Watt.

Per calcolare il numero di ricariche possibili, fai 720 diviso 72,5 e ottieni circa 9,9 ricariche.
Naturalmente nella ricarica ci sono delle perdite di potenza dovute al caricabatterie.

Per prudenza, direi che puoi fare con sicurezza 7-8 ricariche.
Per un controllo sicuro, portati un tester per misurare la tensione dell'accumulatore dopo la quinta/sesta ricarica.

Naraj.
Naraj, sei molto ottimista
__________________
L'invidia è l'arte degli Incapaci !
Woodoo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 23:00   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.534
Citazione:
Originalmente inviato da Woodoo Visualizza messaggio
Naraj, sei molto ottimista
E' vero. Sono sempre stato ottimista.
Non credo di avermi sbagliato di tanto nel numero di cariche che si può fare.
Comunque per salvarmi le spalle, ho detto di iniziare a controllare la tensione dell'accumulatore dopo aver fatto 5 o 6 cariche. Non si sa mai.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 settembre 20, 23:42   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enrico58
 
Data registr.: 29-06-2006
Residenza: G.A.B. Ghisalba
Messaggi: 1.309
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
E' vero. Sono sempre stato ottimista.
Non credo di avermi sbagliato di tanto nel numero di cariche che si può fare.
Comunque per salvarmi le spalle, ho detto di iniziare a controllare la tensione dell'accumulatore dopo aver fatto 5 o 6 cariche. Non si sa mai.

Naraj.
Il difetto del tuo calcolo è che consideri che puoi scaricare la batteria fino a zero, cosa impossibile perché appena arrivi a 10v (se proprio vuoi esagerare) ti devi fermare per non rovinare la batteria. In pratica circa il 20% di carica ti resta inutilizzabile...
Poi si sono I rendimenti dei circuiti di carica (ottimisticamente 80%) e il consumo dell'elettronica del carica batterie stesso (circa 0.1 - 0,3A) a seconda del display e cura ella progettazione.
Considerato quanto sopra ritengo non più di 5/6 ricariche...

Enrico
__________________
“Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.”
Luigi Pirandello: Uno, nessuno e centomila....
enrico58 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 09:20   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-08-2020
Residenza: Belgio
Messaggi: 31
Diciamo che 5-6 ricariche mi andrebbero anche bene e prendendo una batteria da 100Ah avrei un maggior margine e stresserei meno la batteria al PB.
Il mio carica batterie LIPO (penso tutti ) ha la possibilità di settare la soglia della tensione minim di ingresso in dc, quindi potrei proteggere a batteria da tensioni sotto la soglia che la danneggerebbero.
Mi sorge un'altro dubbio, ma conviene comprare una batteria al PB con il rischio che con questi cicli di carica e scarica si deteriora molto velocemente e quindi sono costretto a ricomprarne un'altra ?
O mi conviene comprare altre 4 batterie a spanne ottimisticamente altri € 250 ?

Insomma gioia e dolore dell'aeromodellismo elettrico.

Voi come fate ?
Angelo
Folgore88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 11:35   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-08-2007
Residenza: Forlì
Messaggi: 701
Considerando che carichi a 1C, cioè a 5 A, con 4 celle che verso fine carica saranno a 4,2Volt dovrai assorbire 4,2Vx5Ax4celle circa 84 watt dalla batteria, un po' meno a inizio carica. Considerando un rendimento del circuito di ricarica del 80% circa, saranno circa 100 watt che la batteria dovrà erogare. 100 watt diviso 12,2 volt nominali ti danno come assorbimento circa 8,3A. La batteria da 60 Ah sarà in grado di erogare corrente per 7,2 ore di fila. Considerando che ci impieghi circa una ora a caricare a 1C sono al massimo 7 ricariche e avrai la batteria al piombo a meno di 2 volt per elemento, cioè 12 volt, che è la tensione di fine carica. Non è vero che si considera per calcolare la capacità della batteria al piombo la tensione di 0 volt, perchè sarebbe distrutta, ma appunto quella di 12 volt sotto i quali la batteria si deteriora. Per cui per stare sicuro con 60 Ah, batterie al litio da 5 Ah, caricando a 1C, non farei più di 6 ricariche.
rovermer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 15:59   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Albyrally
 
Data registr.: 07-08-2012
Residenza: Conegliano
Messaggi: 163
Talking

Passa allo scoppio. Problemi finiti
Albyrally non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 17:18   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-08-2020
Residenza: Belgio
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da rovermer Visualizza messaggio
Considerando che carichi a 1C, cioè a 5 A, con 4 celle che verso fine carica saranno a 4,2Volt dovrai assorbire 4,2Vx5Ax4celle circa 84 watt dalla batteria, un po' meno a inizio carica. Considerando un rendimento del circuito di ricarica del 80% circa, saranno circa 100 watt che la batteria dovrà erogare. 100 watt diviso 12,2 volt nominali ti danno come assorbimento circa 8,3A. La batteria da 60 Ah sarà in grado di erogare corrente per 7,2 ore di fila. Considerando che ci impieghi circa una ora a caricare a 1C sono al massimo 7 ricariche e avrai la batteria al piombo a meno di 2 volt per elemento, cioè 12 volt, che è la tensione di fine carica. Non è vero che si considera per calcolare la capacità della batteria al piombo la tensione di 0 volt, perchè sarebbe distrutta, ma appunto quella di 12 volt sotto i quali la batteria si deteriora. Per cui per stare sicuro con 60 Ah, batterie al litio da 5 Ah, caricando a 1C, non farei più di 6 ricariche.
Mi convince questa disquisizione e comunque anche 6 -5 ricariche da 5A 1C mi sono sufficenti. Comunque tutto questo dovrebbe essere chiaro dal diagramma di carica scarica della batterie che potrebbe variare da modello/produttore della batteria. E comunque ci metterei un multimetro al controllo della tensione di scarica o un piccolo buzzer che viene attivato sotto una certa soglia.

Cosa ne pensi della durata della batteria al piombo con questa modalità operativa ?
Folgore88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 17:23   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-08-2020
Residenza: Belgio
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da Albyrally Visualizza messaggio
Passa allo scoppio. Problemi finiti
Eh già, ci avevo pensato ma vuoi mettere la comodità di non carburare ogni volta il motore, non pulire l'aereo a fine voli. E poi qui chi mi sta seguento ha tutto elettrico mi sembrava quasi uno sgarbo
Pero' dopo questa fase di riabilitazione al volo, oltre a costruire vorrei anche sentire il rombo del motore a scoppio.
Folgore88 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
caricare le lipo sul campo Matty001 Batterie e Caricabatterie 72 08 giugno 16 23:40
Come Caricare Lipo 6s (almeno 4) In Campo Volo Senza Corrente? artesina Batterie e Caricabatterie 20 20 ottobre 13 21:16
chiariminti su come caricare lipo e sul caricalipo donny Batterie e Caricabatterie 8 12 gennaio 12 14:16
Alluvione sul campo da volo OrsoBruno Modellismo 20 10 dicembre 08 11:22



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 07:59.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002