Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 25 luglio 12, 13:46   #431 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di eriskio
 
Data registr.: 18-03-2010
Residenza: Genova
Messaggi: 1.114
Immagini: 4
Sono solito caricare le Lipo in parallelo, ed effettivamente devono essere "allo stesso livello di carica" (come dice Carlo non ci deve essere un'eccessiva differenza di tensione tra le batterie).
Usando un comune misuratore di carica (percento di carica) diciamo che una differenza attorno al 10% è ancora accettabile per effettuare un collegamento in parallelo.

Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Quando metti due pacchi LiPo in parallelo, normalmente lo fai collegando esclusivamente i connettori di scarica e non anche i connettori di bilanciamento.
Carlo
Veramente collego prima i connettori di scarica e poi - comunque - anche i connettori di bilanciamento, altrimenti non potrei bilanciarle.

Ciao
__________________
AGEM Genovamodel.it
eriskio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 luglio 12, 14:05   #432 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.657
Citazione:
Originalmente inviato da eriskio Visualizza messaggio

Veramente collego prima i connettori di scarica e poi - comunque - anche i connettori di bilanciamento, altrimenti non potrei bilanciarle.

Ciao
Io intendevo quando il collegamento lo fai per usarle....., per la carica è corretto come fai tu, anche se forse sarebbe meglio caricarle singolarmente: se una delle due celle che sono in parallelo ho una resistenza interna più bassa dell'altra, la corrente di carica scorrerà principalmente su di essa...

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 luglio 12, 18:18   #433 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di -RsX-
 
Data registr.: 15-01-2009
Residenza: Puglia
Messaggi: 862
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
se una delle due celle che sono in parallelo ho una resistenza interna più bassa dell'altra, la corrente di carica scorrerà principalmente su di essa...
in più anche se sono alla stessa tensione non vuol dire che hanno la stessa carica in temini di mAh, quindi la corrente scorrerà di più nella cella con meno capacità residua

chissà se questi due fenomeni sono collegati
-RsX- non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 luglio 12, 18:35   #434 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.570
Citazione:
Originalmente inviato da -RsX- Visualizza messaggio
in più anche se sono alla stessa tensione non vuol dire che hanno la stessa carica in temini di mAh, quindi la corrente scorrerà di più nella cella con meno capacità residua

chissà se questi due fenomeni sono collegati
Se le due batterie sono alla stessa tensione, non ci può essere passaggio di corrente.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 luglio 12, 19:44   #435 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di -RsX-
 
Data registr.: 15-01-2009
Residenza: Puglia
Messaggi: 862
volevo dire che se anche le lipo da 2650mah hanno raggiunto la tensione di 11.86V(giusto per dire un valore), queste non hanno la stessa capacità in termini di mAh, una ha 2000mAh, l'altra 1200mAh(valori che ho misurato)
a questo punto le celle sono in equilibrio come tensione e non c'è passaggio di corrente come dici, ma una volta che le vai a caricare, dove dovrà per forza scorrere la maggior parte di corrente?
ovvio su quella a cui mancano 800mah(1400-600) rispetto all'altra

un esempio simile è lo storage delle lipo cariche vs. scariche, le prime hanno il 60% della capacità a 3.85V, le seconde a 3.96V!
-RsX- non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 12, 11:14   #436 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.657
Citazione:
Originalmente inviato da -RsX- Visualizza messaggio
volevo dire che se anche le lipo da 2650mah hanno raggiunto la tensione di 11.86V(giusto per dire un valore), queste non hanno la stessa capacità in termini di mAh, una ha 2000mAh, l'altra 1200mAh(valori che ho misurato)
a questo punto le celle sono in equilibrio come tensione e non c'è passaggio di corrente come dici, ma una volta che le vai a caricare, dove dovrà per forza scorrere la maggior parte di corrente?
ovvio su quella a cui mancano 800mah(1400-600) rispetto all'altra

un esempio simile è lo storage delle lipo cariche vs. scariche, le prime hanno il 60% della capacità a 3.85V, le seconde a 3.96V!
Errore.
Se due LiPo (che supporremo uguali come caratteristiche e stato di usura) hanno la stesa tensione avranno accumulato la stessa quantità di corrente e quindi sarà anche uguale la corrente che assorbiranno e che immagazzineranno a fine carica. Il caso che citi tu è quello di due LiPo con caratteristiche diverse (o perchè diverse di fabbrica o per diversa usura), ove la capacità effettiva è diversa.

Per approfondire l'argomento dovremmo descrivere meglio il circuito equivalente di un parallelo di pile e dovremmo farci aiutare da alcuni disegni, oltre che da qualche formula matematica; se l'argomento ti interessa potrei provvedere.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 12, 13:05   #437 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-01-2012
Residenza: Roma
Messaggi: 884
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Per POTENZIALE si intende normalmente la tensione (V) un una batteria. La definizione di tensione elettrica e "la differenza di POTENZIALE elettrico tra due punti", da quì l'uso improprio (ma comunemente accettato) della parola POTENZIALE al posto di TENSIONE.

Il problema di collegare due LiPo in parallelo è proprio nel livello di carica (e quindi di tensione) che hanno le due celle: se la tensione è diversa, la cella più carica (quindi a tensione maggiore) si scaricherà su quella più scarica (quindi a tensione minore) che quindi verrà caricata. Considerando le fortissime correnti di scarica di cui sono capaci le LiPo, è molto facile che la corrente che passerà tra le due celle sia superiore a quella massima di carica ammessa dalla cella che riceve la corrente, provocandone quindi il surriscaldamento e la possibile esplosione. Inutile dire che il problema è proporzionale alla differenza di tensione (e quindi di carica) tra le due LiPo: se ha 1V di differenza è molto probabile assistere ad un bell'arrosto, se la differenza è di soli 50mV allora è probabile che non accada nulla.

Quando metti due pacchi LiPo in parallelo, normalmente lo fai collegando esclusivamente i connettori di scarica e non anche i connettori di bilanciamento. Per evitare arrosti è quindi importante che le tensioni degli interi pacchi sia uguale, non necessariamente che siano uguali le tensioni dei singoli elementi. Ciò non toglie che un pacco sbilanciato e scaricato a fondo sia destinato a rovinarsi prima, indipendentemente dal fatto che sia usato da solo o in parallelo ad un altro, da cui la buona norma di controllare spesso il bilanciamento dei singoli pacchi e ripristinarlo se necessario.

Carlo
Grazie mille della spiegazione, quindi...per verificare se ho capito bene o no:
Se carico due pacchi lipo uno per volta e faccio la carica con il bilanciamento, supponiamo un pacco sia 12.59 e un altro 12.63 tanto per dire...se metto in parallelo dovrebbe andare bene giusto??
__________________
Hi Sky FBL 100 - T-Rex 450 Sport V2 - Arrow plus Flybarless - Easystar II - Graupner Mini Taxi - Ansmann Mad Rat - TT MTA4
Aurora 9 - Funcub - STINGER 64 EDF 4S
MattiaModellismo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 12, 14:48   #438 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.657
Citazione:
Originalmente inviato da MattiaModellismo Visualizza messaggio
Grazie mille della spiegazione, quindi...per verificare se ho capito bene o no:
Se carico due pacchi lipo uno per volta e faccio la carica con il bilanciamento, supponiamo un pacco sia 12.59 e un altro 12.63 tanto per dire...se metto in parallelo dovrebbe andare bene giusto??
Si, pochi mV di differenza non li sente neanche ed entro qualche minuto le celle si allineano allo stesso valore.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 12, 15:34   #439 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-01-2012
Residenza: Roma
Messaggi: 884
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Si, pochi mV di differenza non li sente neanche ed entro qualche minuto le celle si allineano allo stesso valore.

Carlo
per sicurezza ci metto il sensore telemetrico della temperatura......almeno se qualcosa va storto cerco di evitare un arrosto!!
__________________
Hi Sky FBL 100 - T-Rex 450 Sport V2 - Arrow plus Flybarless - Easystar II - Graupner Mini Taxi - Ansmann Mad Rat - TT MTA4
Aurora 9 - Funcub - STINGER 64 EDF 4S
MattiaModellismo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 luglio 12, 14:52   #440 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di iottand
 
Data registr.: 03-05-2012
Residenza: Prov Reggio Emilia
Messaggi: 510
ciao a tutti, ho un bilanciatore Walkera per 2 o 3 celle, nelle istruzioni dice che in ingresso accetta tensioni che vanno da 14 a 18volt.
ho collegato il bilanciatore ad un alimentatore da laboratorio che mi mostra i volt e la corrente assorbita.
se alimneto a 18 volte ho un assorbimento di circa 120 mA inferiore al quella di quando alimento a 14.
inizialmente ho pensato fosse meglio caricarla a 18 V perche come amperaggio è inferiore ma se analizziamo la cosa sotto l'aspetto dei watt, con tensione a 18 ho piu potenza scaricata alla batteria. voi cosa mi consigliate ?
certo che le differenze sono grandezze ridicole ma mi interessa a livello di concetto.
grazie
iottand non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo gonfia dopo l'uso Flybar Batterie e Caricabatterie 12 14 settembre 10 16:48
Note LAMA V3 frrebora Elimodellismo Principianti 1 11 settembre 07 15:32
Alcune note sulle candele glow. fai4602 L'uovo di Colombo 0 14 giugno 05 19:33
Semplici note per progettare un modelletto. fai4602 L'uovo di Colombo 0 08 giugno 05 17:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002