Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 18 novembre 16, 19:09   #1221 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-11-2016
Residenza: Popoli (Pe)
Messaggi: 31
LiPo pericolose

Buon pomeriggio.
Scusate se torno su un argomento trattato già mesi fa. A me non sembra normale che per praticare un hobby come il volo elettrico (elicotteri) si debba vivere nel....terrore!
"..... Attenti alle LiPo possono incendiarsi o esplodere!..."; "...Non vanno assolutamente conservate in casa!..."; "....Ma no,basta fare la dovuta attenzione!...".
A questo punto delle due l'una: O si esagera con il pericolo,oppure chi fabbrica questi "ordigni" produce una cosa pericolosa e chi li usa è,nella migliore delle ipotesi,un irresponsabile! Visto che molti di noi sono attratti dalla pratica del volo RC per semplice svago,non sarebbe il caso di proporre una alternativa più sicura alle LiPo per essere più tranquilli? Lancio una provocazione: Una automobile con 500 CV usata da un pilota professionista può non essere un pericolo,ma in mani inesperte cosa succederebbe? Se,come emerge dalle discussioni,le LiPo sono vere e proprie batterie "professionali" (difficili da:caricare,da usare,da stoccare,da eliminare) è inutile e pericoloso continuare a proporle a chiunque, e sarebbe bene che qualcuno finalmente lo dichiarasse apertamente,se veramente i pericoli sono quelli descritti.
tondes52 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 novembre 16, 20:28   #1222 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.662
Immagino che tu usi tranquillamente un'automobile con un pieno di benzina che può incendiarsi in caso di incidente.
Usi una caldaia per riscaldarti con un fumaiolo che può essere difettoso e rilasciare dei gas nocivi.
Non parliamo dello scalda acqua del bagno, controllato da un termostato che se non funziona, ti fa esplodere il serbatoio.
E dell'impianto elettrico di casa, al quale non funziona il differenziale (salva vita) e che ti fulmina per un banale errore.
Naturalmente usi il telefonino e che lo carichi quando è posto sul divano (hanno le stesse batterie).
Ecc. ecc.
Le Lipo se usate come prescritto, non sono più pericolose di altri utilizzatori di uso comune.
E poi come al solito, "grat, grat" dove si sa.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 novembre 16, 23:24   #1223 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da tondes52 Visualizza messaggio
Buon pomeriggio.
Scusate se torno su un argomento trattato già mesi fa. A me non sembra normale che per praticare un hobby come il volo elettrico (elicotteri) si debba vivere nel....terrore!
"..... Attenti alle LiPo possono incendiarsi o esplodere!..."; "...Non vanno assolutamente conservate in casa!..."; "....Ma no,basta fare la dovuta attenzione!...".
A questo punto delle due l'una: O si esagera con il pericolo,oppure chi fabbrica questi "ordigni" produce una cosa pericolosa e chi li usa è,nella migliore delle ipotesi,un irresponsabile! Visto che molti di noi sono attratti dalla pratica del volo RC per semplice svago,non sarebbe il caso di proporre una alternativa più sicura alle LiPo per essere più tranquilli? Lancio una provocazione: Una automobile con 500 CV usata da un pilota professionista può non essere un pericolo,ma in mani inesperte cosa succederebbe? Se,come emerge dalle discussioni,le LiPo sono vere e proprie batterie "professionali" (difficili da:caricare,da usare,da stoccare,da eliminare) è inutile e pericoloso continuare a proporle a chiunque, e sarebbe bene che qualcuno finalmente lo dichiarasse apertamente,se veramente i pericoli sono quelli descritti.
Quando inventeranno delle batterie che con soli 100 grammi di peso erogano 50A a 12V allora ne riparleremo.
Una NiMh che eroga la stessa corrente pesa qualche kilogrammo, idem per le LiIon,

Se si usano le LiPo ci sarà un motivo.....

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 novembre 16, 23:30   #1224 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Immagino che tu usi tranquillamente un'automobile con un pieno di benzina che può incendiarsi in caso di incidente.
Usi una caldaia per riscaldarti con un fumaiolo che può essere difettoso e rilasciare dei gas nocivi.
Non parliamo dello scalda acqua del bagno, controllato da un termostato che se non funziona, ti fa esplodere il serbatoio.
E dell'impianto elettrico di casa, al quale non funziona il differenziale (salva vita) e che ti fulmina per un banale errore.
Naturalmente usi il telefonino e che lo carichi quando è posto sul divano (hanno le stesse batterie).
Ecc. ecc.
Le Lipo se usate come prescritto, non sono più pericolose di altri utilizzatori di uso comune.
E poi come al solito, "grat, grat" dove si sa.

Naraj.
Il problema delle LiPo che usiamo noi è che non sono quasi mai "incluse" in modo stabile nel modello. Le scolleghiamo e le ricarichiamo noi impostando il CB a mano, mentre la LiPo del cellulare viene caricata (in modo peraltro ottimale) dal telefono stesso e l'utente non ha alcun controllo in merito.
Inoltre sono batterie destinate ad un uso alquanto movimentato, spesso soggette ad urti, a sovrascariche ed ad ogni altro possibile maltrattamento.

Per il resto concordo con la frase che ho evidenziato, anzi con tutte e due

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 novembre 16, 09:31   #1225 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.662
Giusto quello che dici sui telefonini.
Ma.... se hai letto i giornali queste ultime settimane, una famosa casa di telefonini ritirerà migliaia dei loro prodotti, poiché alcune batterie s'incendiano e scoppiano senza nessun apparente motivo.
E' da anni che carico il telefonino appoggiandolo sul pavimento in ceramica per evitare possibili spiacevoli inconvenienti.
Anche quando carico le mie LiPo, le metto dentro un vaso di terra cotta e non le perdo di vista per lungo tempo. Non si sa mai.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 novembre 16, 10:17   #1226 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 12-08-2006
Messaggi: 3.873
si anch'io ho queste prudenze che possono sembrare maniacali, ma del resto é anche possibile che si rompa qualcosa nel CB e che la lipo venga caricata più del dovuto, magari una sola cella
__________________
--
michele
newyork non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 novembre 16, 10:50   #1227 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di runnerfly67
 
Data registr.: 26-12-2008
Residenza: PORDENONE
Messaggi: 4.799
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Se hai il saldatore fai abbastanza bene ugualmente. Qualcuno sostiene che il cavo crimpato sia meno soggetto a rotture di un cavo saldato, grazie alla minore rigidità della connessione, ma nel tuo caso non mi pare che ciò possa essere un problema.
La saldatura, per contro, ti garantisce una connessione elettrica migliore e più stabile nel tempo, non potendo ossidarsi il punto di contatto tra il cavo ed il connettore.

Carlo
A volte su questo forum si legge di tutto e il contrario di tutto,ora mi sfugge in quale discussione io l'abbia letto,ma ricordo bene in quanto ero convinto del contrario,dunque si diceva che le giunzioni delle spinette eseguita mediante stagnatura è sempre peggiore di quelle eseguite mediante crimpatura e a livello professionale se non vi sono impedimenti particolari si predilige la crimpatura in quanto più sicura,affidabile e più duratura nel tempo.
__________________
PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIARARE GUERRA. BASTA DIRE QUELLO CHE SI PENSA
(Martin Luther King)
runnerfly67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 novembre 16, 10:54   #1228 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Giusto quello che dici sui telefonini.
Ma.... se hai letto i giornali queste ultime settimane, una famosa casa di telefonini ritirerà migliaia dei loro prodotti, poiché alcune batterie s'incendiano e scoppiano senza nessun apparente motivo.
E' da anni che carico il telefonino appoggiandolo sul pavimento in ceramica per evitare possibili spiacevoli inconvenienti.
Anche quando carico le mie LiPo, le metto dentro un vaso di terra cotta e non le perdo di vista per lungo tempo. Non si sa mai.

Naraj.
E' vero e non è neanche la prima volta, ma si tratta di problemi di un modello specifico, quindi di un evidente problema di progettazione o di realizzazione.
Le nostre LiPo invece sono "cani sciolti", destinate ad usi "non specializzati" e caricate in egual modo, magari con CB poco precisi. Aggiungici che, spesso, si cercano il prezzo ed il peso "limite", allora capisci che queste variabili rendono più esposte le nostre batterie rispetto a quelle "embedded".
Personalmente le carico usando la sacca ignifuga e sempre con dentro la sonda del termometro del CB, con soglia impostata a 40°. Le carico a 0,5-0,7C, specialmente se faccio una carica in parallelo, e le sorveglio ogni 15-20 minuti. Forse non è il massimo, ma così mi sento abbastanza sicuro.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 novembre 16, 11:00   #1229 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da runnerfly67 Visualizza messaggio
A volte su questo forum si legge di tutto e il contrario di tutto,ora mi sfugge in quale discussione io l'abbia letto,ma ricordo bene in quanto ero convinto del contrario,dunque si diceva che le giunzioni delle spinette eseguita mediante stagnatura è sempre peggiore di quelle eseguite mediante crimpatura e a livello professionale se non vi sono impedimenti particolari si predilige la crimpatura in quanto più sicura,affidabile e più duratura nel tempo.
Mah!!
Non ho dati sperimentali, ma in prima battuta mi viene da pensare che in una crimpatura l'aria (contenente ossigeno e umidità) può infilarsi nello spazio tra filo e connettore, producendo quindi ossidazione e/o reazioni galvaniche (specie in ambienti marini), con conseguente degrado della connessione elettrica. Nei cavi stagnati questo non può avvenire.

Se qualcuno ha info o dati diversi, che parli!

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 novembre 16, 14:28   #1230 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di massimob
 
Data registr.: 03-09-2008
Residenza: Jesolo - VE
Messaggi: 10.771
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Mah!!
Non ho dati sperimentali, ma in prima battuta mi viene da pensare che in una crimpatura l'aria (contenente ossigeno e umidità) può infilarsi nello spazio tra filo e connettore, producendo quindi ossidazione e/o reazioni galvaniche (specie in ambienti marini), con conseguente degrado della connessione elettrica. Nei cavi stagnati questo non può avvenire.

Se qualcuno ha info o dati diversi, che parli!

Carlo
Un cavo stagnato, in ambiente salmastro, deperisce molto prima di un cavo crimpato.
Io lavoro in ambiente nautico e da quando ho preso l'abitudine di crimpare i cavi batterie, il fenomeno di ossidazione/corrosione è diminuito di molto, parlo di cavi da oltre 16mm quadrati

Inviato dal mio XT1072 utilizzando Tapatalk
__________________
Massimo Bison
https://imgur.com/a/rZMlsqz
El sapiente sa poco, l'ignorante el sa massa, ma el mona sa tuto
massimob non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo gonfia dopo l'uso Flybar Batterie e Caricabatterie 12 14 settembre 10 15:48
Note LAMA V3 frrebora Elimodellismo Principianti 1 11 settembre 07 14:32
Alcune note sulle candele glow. fai4602 L'uovo di Colombo 0 14 giugno 05 18:33
Semplici note per progettare un modelletto. fai4602 L'uovo di Colombo 0 08 giugno 05 16:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:07.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002