Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 19 maggio 06, 14:10   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Bart76
 
Data registr.: 20-12-2005
Messaggi: 735
Question Nuovo Fliton EDGE 540 freestyle

Ciao a tutti.
Dovrebbe essere disponibile a breve in Italia il nuovo nato in casa Fliton
http://www.fliton.com/new/product/edge540_gp.asp

Ho giusto un Saito 125 che scalpita...
Vista la leggerezza del Saito (paragonabile al peso di qualsiasi 90 4t) voi provereste l'accoppiata?
__________________
Bart
Bart76 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 06, 17:43   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cristianointhesky
 
Data registr.: 26-10-2005
Residenza: Roma
Messaggi: 2.664
Io si, ma io sono un esagerato, lo sanno tutti. Sono stato capace di montare motori .90 2t su trainer che prevedevano al massimo un 46. "se non pesa molto di piu, va bene lo stesso" mi sono sempre detto. L'ultima mostruosità è un Cessna cardinal con indicazione di scatola (assolutamente sbagliata) per motori 4t 70-120 sul quale ho momentaneamente incastrato un Saito 180.
Comunque sti nuovi saito per dimensioni e leggerezza incoraggiano i pazzo come noi a simili imprese. Quindi ritieniti giustificato...
Salutoni

Edit: scherzi apparte. Il tuo motore pesa ed ingombra come un 90. Quanto tira dipende da te. Non vedo una sola ragione tecnica per non montarlo su quell'aereo, che oltretutto è di ottima costruzione.
Risaluti.
__________________
Cristiano


Io si, che so volare...
cristianointhesky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 06, 18:47   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Bart76
 
Data registr.: 20-12-2005
Messaggi: 735
Grazie Cristiano.
In effetti avevo già deciso di farlo, vista anche la penuria di modelli acro/3D riproduzione intorno ai 165-170 cm di apertura alare. Volevo solo avere un ulteriore appoggio.
E vedo che tra pazzi ci si intende benissimo....

Ma tu hai mai avuto per le mani un Fliton glow? Pensi sarà necessario rinforzare baionetta alare, castello motore ed altro ? Perchè è vero che il 125 pesa quanto un 90 ma la potenza è quella dei migliori 120.
__________________
Bart
Bart76 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 06, 18:55   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lapo92
 
Data registr.: 28-07-2005
Residenza: Bologna - Lecco
Messaggi: 6.410
mi piace di piu l'extra
__________________
Lapo A Busi
Fai I-15688 - GPL ASW 20 + VDS/M adv
lapo92 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 06, 20:15   #5 (permalink)  Top
Teo
User
 
Data registr.: 02-11-2004
Residenza: NO
Messaggi: 182
Io ho l'extra 330 con un saito 100 (quel motore è uno spettacolo sia da vedere che da sentir girare), già il 100 su quel modello è un mostro, non oso immaginare con il 125 !!
Una curiosità: che miscela usate sui saito ??

Il modello non c'è nulla da dire vola benissimo, al collaudo non ho dato una tacca di trim e con il baricentro come da scatola è perfettamente bilanciato, per ora ho fatto solo qualche voletto tranquillo senza provarlo al limite quindi non so come si comporta con escursioni al massimo.

Come costruzione però ci sarebbe qualcosa da dire, non è che mi piaccia molto, la colla si intravede appena e in certi punti son stati fin troppo leggeri (va bene farlo leggero, ma non che si spacchi a toccarlo!!), io ho rinforzato con angolari in balsa e fibra di vetro tutto il parafiamma e dove son riuscito il fissaggio del carrello.

Molte cose sono state pensate con il culo e bisogna inventarsi delle soluzioni alternative:

1) per chiudere lo sportello che c'è davanti alla cappotina non c'è un sistema valido a meno di grosse modifiche perche si puo infilare e sfilare solo dall'alto ma non ha lo spazio per metterci 2 viti per fissarlo

2)le ali dovrebbero essere tenute ferme da 2 viti in nylon a croce che sono messe in una posizione inarrivabile, io le ho sostituite con 2 viti in acciaio con testa a brugola in modo da poterle raggiungere con una chiave snodata.

3) La capottina è di plastica molle tipo bottiglia di plastica, non ha un telaietto che la sorregge e deve essere fissata tramite delle viti autofilettanti sui fianchi della fusoliera, quindi anche tagliandola il piu preciso possibile davanti resterà sempre un bello spiffero.

4) il carrello in allumnio (non dei migliori tra l'altro) è diviso in 2 parti che si infilano in una fessura a metà fusoliera in modo che se in un atterraggio non dei migliori si storta ti spacca anche la fusoliera !!

5) i cavetti del comando deriva escono sopra appena prima dell'attacco della deriva (tra l'altro devi determinare tu il punto esatto) e da vedersi fanno veramente schifo.

6) Per il comando dell'elevatore loro prevedono un servo in fusoliera con un comando a y, io l'ho modificando mettendo due mini servi in coda (ora ho 2 HS 85 ma volevo sostituirli con 2 blue bird con ingranaggi in metallo)


Altra cosa da dire sono gli accessori che ci sono nella scatola, fanno veramente pena, il serbatoio è cilindrico e non entra dove dovrebbe ebtrare anche perchè lo scasso è rettangolare, le squadrette che ti danno oltre a essere troppo lunghe sono d'allumnio che si piega solo a guardarle (io le ho rifatte d'alluminio "giusto"), non parliamo dlle forcelle in plastica (io ho messo tutto su uniball) e delle ruotine con il loro parafanghetto che van bene solo se partidall'asfalto.

Morale della storia è che se avessi visto la scatola prima forse non lo avrei preso, volerà anche bene ma non vale i soldi che costa (guardando in giro ci sono modelli simili che costano un bel pezzo meno e che magari vanno altrettanto bene).

Appena mi faccio la macchina per tagliare il polistirolo avrei una mezza intenzione di provare a rifarlo in polistirolo leggero ricoperto in balsa e oracover (sia ali che fusoliera) in modo da farlo piu robusto. Un mio amico ha un cap da 180cm fatto con quella tecnica e alla fine pesa come un modelo in struttura di balsa ma è molto piu robusto
Teo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 06, 20:42   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lapo92
 
Data registr.: 28-07-2005
Residenza: Bologna - Lecco
Messaggi: 6.410
no comment
e cmq hanno fatto un elettrichino solo un pelo piu grande...non si fa cosi<_<
__________________
Lapo A Busi
Fai I-15688 - GPL ASW 20 + VDS/M adv
lapo92 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 06, 22:57   #7 (permalink)  Top
eclips
Guest
 
Messaggi: n/a
Arrow

Citazione:
Originalmente inviato da cristianointhesky
Io si, ma io sono un esagerato, lo sanno tutti. Sono stato capace di montare motori .90 2t su trainer che prevedevano al massimo un 46. "se non pesa molto di piu, va bene lo stesso" mi sono sempre detto. L'ultima mostruosità è un Cessna cardinal con indicazione di scatola (assolutamente sbagliata) per motori 4t 70-120 sul quale ho momentaneamente incastrato un Saito 180.
Comunque sti nuovi saito per dimensioni e leggerezza incoraggiano i pazzo come noi a simili imprese. Quindi ritieniti giustificato...
Salutoni

Edit: scherzi apparte. Il tuo motore pesa ed ingombra come un 90. Quanto tira dipende da te. Non vedo una sola ragione tecnica per non montarlo su quell'aereo, che oltretutto è di ottima costruzione.
Risaluti.
ciao cristiano, toglimi una curiosita': hai mai avuto qualche problema di tipo strutturale con quelle supermotorizzazioni?
riuscivi a fare dei bei voli anche se erano trainer?
grazie.....
  Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 06, 22:59   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Bart76
 
Data registr.: 20-12-2005
Messaggi: 735
1. Per i saito uso fare un rodaggio esclusivamente al banco con miscela 10%nitro+15%sintetico+3%ricino per i primi 2 litri circa. Poi, sempre al banco faccio 1 altro litro circa con miscela al 15%nitro+15%sintetico+3%ricino. Quindi lo monto sul modello utilizzando sempre la stessa miscela finchè non sento il motore completamente slegato. A quel punto passo ad una miscela con solo sintetico e stessa percentuale di nitro.

2. Molti dei difetti presenti sull'extra dovrebbero essere stati eliminati (vedi carrello e baionetta alare in carbonio, zona castello motore rinforzata)... o almeno così spero
__________________
Bart
Bart76 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 06, 03:12   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cristianointhesky
 
Data registr.: 26-10-2005
Residenza: Roma
Messaggi: 2.664
Facciamo ordine. Io ho la mania di esagerare in robustezza, talvolta sforando un pochino con il peso. Ma poi motorizzando abbondantemente recupero: al massimo alzo leggermente il carico alare ,ma in alcuni casi non è per niente male la cosa. I miei trainer sono stati fatti tutti con epossidiche lente, le ordinate ben incorniciate di resina: non mi si è mai smontato nulla in volo.
Come alimento il saito? Come l'os. A rodaggio finito miscela 72-18-10 dove 18 è olio klotz total synt.
I difetti dell'extra non sono tutti difetti. La vite in nylon molla e salva l'ala, contrariamente a quanto fa quella di acciaio. Il carrello dovrebbe essere montato su di una basetta (magari non si vede da fuori perchè ricoperta) che molla prima che si spacchi la fusoliera. Ottima la scelta dei due hs85 magari bbmg: basta che ci stai con il bilanciamento.
A me piace l'extra? si, ma non mi attizza. E' la golf Tdi degli acrobatici (credo di averla gia detta questa) : mi ha rotto. A parità di st®onzaggine preferisco il Cap 231 o 232. Meglio l'edge (impazzisco per quell'ala) o il Giles 202. Non è un confronto tecnico, solo un fatto di gusto.
@bart: castello motore con antivibrante, mi raccomando. Senno ti si smonta. Io migliorerei gli incollaggi. Quelli originali (non ce l'ho ma lo ho visto) sono proprio "tirati". Strutturalmente credo sia già abbastanza robusto, dove (ricordiamolo) la robustezza è intesa come il miglior compromesso tra rigidità e leggerezza.
Un ultima cosa: secondo me quel modello volerebbe bene già con un 70, altro che 90 o peggio 120. Comunque con il bilanciamento non dovresti avere grossi problemi viste le caatteristiche del motore. Al massimo se fosse picchiato sposti le batterie.
Salutoni.
__________________
Cristiano


Io si, che so volare...
cristianointhesky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 maggio 06, 20:55   #10 (permalink)  Top
Teo
User
 
Data registr.: 02-11-2004
Residenza: NO
Messaggi: 182
Il mio con i 2 HS 85 (non li ho trovati MG, ma adesso volevo sostituirli con due blu bird che sono MG e dovrebbero anche tirere di piu), il sito 100 e con i rinforzi vari sta sui 3Kg.

Lo so che la vit in nylon si strappa e salva l'ala, ma è anche vero che se si strappa quella vite li vuol dire che hai già rotto la baionetta e quindi l'ala che è molto piu debole della baionetta!! Il problema piu grosso è che la vite è in una posizione in cui per avvitarla devi tenere il cacciavite inclinato di 20/30° e a quella in nylon gli si spana subito la testa. L'unica soluzione comoda che ho trovato è mettere la brugola ina acciaio e avvitarla con una chiave di quelle lunghe con la punta esagonale a pallina (quelle che possono lavorare da inclinate.)

Il carrello è vero che è fissato su una piastrina che dovrebbe cedere prima di tutto, il problema è che le fiancate sono doppie (c'è la parte interna in compensato e la parte bombata in balsa a 5 o 6 mm di distanza), il carrello è diviso in 2 e si infila dai lati tramitre 2 fessure. Se il carrello in un atterraggio poco delicato si storta fa leva sulle pareti in balsa e di sicuro le sfonda.

Purtroppo nel modello non c'è spazio per montare i silent bolok, bisognerebbe accorciare quella cassettina che fa da parafiamma. Il motore l'ho montato su un normale castello in nylon, comunque a occhio non vibra molto.

Al saito ho fatto un rodaggio (un paio di litri) con miscela con 18% di carbulin, 2% di ricino e l'8 % di nitro, ora penso di usare le stesse tue percentuali (ho finito il carbulin e ho preso il kloz ma penso siano equivalenti).

Ciao
Matteo
Teo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
differenza tra Fliton mini edge 540 e540 freestyle erasmo82 Aeromodellismo Volo Elettrico 0 30 agosto 07 17:24
Funtana X50 o Edge Freestyle della fliton red13 Aeromodellismo 8 09 gennaio 07 21:43
Fliton - Extra 330s Freestyle trip2 Aeromodellismo 11 12 dicembre 06 14:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:26.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002