Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 28 ottobre 10, 16:49   #11 (permalink)  Top
Scj
User
 
L'avatar di Scj
 
Data registr.: 27-04-2005
Residenza: Prov. UD - Prov. TV
Messaggi: 1.366
Ma fatemi il piacere! Non si riesce a regolamentare cose mooolto più serie, figuriamoci i nostri modelli.
__________________
Si stava meglio quando si stava peggio.......
SIMONE ._.-._. simcard @ rocketmail.com
http://pradeigai.altervista.org
Scj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 16:56   #12 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.646
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da Scj Visualizza messaggio
Ma fatemi il piacere! Non si riesce a regolamentare cose mooolto più serie, figuriamoci i nostri modelli.
Il tuo commento putroppo non aggiunge nulla di costruttivo..
Prlndone seriamente direi che un "qualche limite" ci vuole per vari motivi.

1) i nostri aeromodelli volando rientrano nella giurisdizione, nelle competenze dell' ENAC. Non è un caso che alcuni campi di volo, che rientrano nelle zone aeroportuali, abbiano già dovuto darsi dei limiti.
2) gli aeromodelli ultimamente hanno avuto una crescita di dimensioni, pesi e velocità vertiginosa. Pensare che chiunque possa acquistarli e poi volarci non fa star preoccupato solo me, ma anche chi in volo ci vive e ci lavora.
3) limiti di sicurezza in termini di visibilità sono ragionevoli, come anche di quota e peso. l'FPV potrebbe esser un esempio di aeromodello che, in caso di problemi, non vola "a vista" e potenzialmente è più pericoloso di uno che vola a vista.

ecc ecc ecc...

Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:09   #13 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
3) limiti di sicurezza in termini di visibilità sono ragionevoli, come anche di quota e peso.
Sulle limitazioni di peso sono sostanzialmente d'accordo... per le distanze RObbé... 120 metri di quota? E che sono? Ed i pendii? Vendo tutto e faccio prima...
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:18   #14 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.646
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da DoC Visualizza messaggio
Sulle limitazioni di peso sono sostanzialmente d'accordo... per le distanze RObbé... 120 metri di quota? E che sono? Ed i pendii? Vendo tutto e faccio prima...
diventano 250 mt con attestato..
è proprio su questi limiti e sui limiti per i campi di volo che io ho discusso.
Purtroppo, lo dico chiaramente, questa materia è finita in mano ad una commissione che, a mio parere, ne capisce ben poco.

Io avevo suggerito anche di aumentare i limiti in distanza e quota per alianti con apertura alare superiore a 4 metri. Queste modifiche da me suggerite sono state accettate da Adolfo Peracchi che me le ha rigirate nella nuova versione del "famigerato manuale", (ho l'email qui..) a seguire quando ho offerto collaborazione ai tre membri della commissione, inoltrando le mia osservazioni non ho avuto risposta alcuna. In seguito ho avuto modo di incontrarli qui a roma in tre occasioni, ascoltando i loro discorsi e dato il mio carattere ne è conseguita un'animata discussione chiusa da parte mia con un paio di "wafer" e rapida girata di spalle da parte mia.. tanto era come lavà il porco.


Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:19   #15 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
In fondo anche i voli turistici sono obbligati al rispetto di quote minime e massime... ma la quota è fissata rispetto al punto più alto in un determinato raggio.... mi pare... Gabriele, ci sei?

Mica seguono il profilo delle montagne volando...
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:22   #16 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.646
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da DoC Visualizza messaggio
In fondo anche i voli turistici sono obbligati al rispetto di quote minime e massime... ma la quota è fissata rispetto al punto più alto in un determinato raggio.... mi pare... Gabriele, ci sei?

Mica seguono il profilo delle montagne volando...
E' quello che ho detto anche io...
Fermo restando anche che stabilire "ad occhio" distanze e quote è esercizio che pochi o nessuno sono in grado di eseguire con successo.


Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:27   #17 (permalink)  Top
Forum manager
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.608
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
E' quello che ho detto anche io...
Fermo restando anche che stabilire "ad occhio" distanze e quote è esercizio che pochi o nessuno sono in grado di eseguire con successo.


Robbè
Stabilire un limite di velocità per le auto ha un senso dato che hanno il contachilometri.
In effetti così é come dire ad un cieco che non deve passare col rosso.
Che si faccia conto sulla telemetria?
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:32   #18 (permalink)  Top
simone76
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
stabilire "ad occhio" distanze e quote è esercizio che pochi o nessuno sono in grado di eseguire con successo.
Ci penserà la perizia disposta dal giudice. Le regole non servono finchè va tutto bene, nessuno verrà mai a "farti la multa". Servono solo quando va tutto male e tocca dar la colpa a qualcuno. Avendo provato a fare parte di una delle varie commissioni che nel tempo hanno provato a redigere qualcosa di sensato, ti dico sinceramente: non me ne frega nulla e spero non vada mai in porto nulla. Meglio nessuna regola, piuttosto che regole che per forza di cose non possono essere rispettate e quindi ti metterebbero sempre e comunque in torto. Mia opinione egoistica, ma sincera.
  Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:42   #19 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.646
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da simone76 Visualizza messaggio
Ci penserà la perizia disposta dal giudice. Le regole non servono finchè va tutto bene, nessuno verrà mai a "farti la multa". Servono solo quando va tutto male e tocca dar la colpa a qualcuno. Avendo provato a fare parte di una delle varie commissioni che nel tempo hanno provato a redigere qualcosa di sensato, ti dico sinceramente: non me ne frega nulla e spero non vada mai in porto nulla. Meglio nessuna regola, piuttosto che regole che per forza di cose non possono essere rispettate e quindi ti metterebbero sempre e comunque in torto. Mia opinione egoistica, ma sincera.
regole e raccomandazioni di buon senso e precauzioni OGGETTIVE misurabili, come il peso di un aeromodello, dimensioni di un campo di volo comportamenti dei piloti in manifestazione hanno senso (io stesso in un paio di manifestazioni ho visto cose da brivido.. purtroppo nell'accezione peggiore del termine).
Altre, quota, velocità, sono relative a sensazioni e condizioni ambientali relative e soggettive. Quindi non dovrebbero esserci, o quanto meno dovrebbero essere molto blande.


Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 ottobre 10, 17:56   #20 (permalink)  Top
Scj
User
 
L'avatar di Scj
 
Data registr.: 27-04-2005
Residenza: Prov. UD - Prov. TV
Messaggi: 1.366
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
Il tuo commento putroppo non aggiunge nulla di costruttivo..
Infatti. è solo una battuta che però riassume le mie convinzioni sulla fattibilità di una eventuale normativa, sulla applicazione della stessa e sugli organi preposti a farla osservare. La prima parte potrebbe anche essere partorita da qualche ente ma le altre due? Non credo proprio che la Polizia (et simili) abbia tempo-voglia di venire a fare controlli sugli aeromodelli di qualche club. Il discorso cambia in caso di rumori molesti, crash con danni e lesioni ma in caso normale attività di volo del weekend... In fin dei conti vediamo tutti i giorni ciclisti che si allena con biciclette non a norma (ruote liscie, mancanza catadiottri, fari, campanello ecc ecc) e mica vengono demonizzati e viene data loro la caccia. La vita è fatta di priorità, prima di venire a controllare i nostri modelli ci sono tante ma tante altre cose da fare.

Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
Prlndone seriamente direi che un "qualche limite" ci vuole per vari motivi.

1) i nostri aeromodelli volando rientrano nella giurisdizione, nelle competenze dell' ENAC. Non è un caso che alcuni campi di volo, che rientrano nelle zone aeroportuali, abbiano già dovuto darsi dei limiti.
Certo, per me l' unica normativa è che nel raggio di 5 km da zone aeroportuali non dovrebbe volare nessun modello, se si potesse, manco i gabbiani.

Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
2) gli aeromodelli ultimamente hanno avuto una crescita di dimensioni, pesi e velocità vertiginosa. Pensare che chiunque possa acquistarli e poi volarci non fa star preoccupato solo me, ma anche chi in volo ci vive e ci lavora.
Si, ma in proporzione sono sempre pochi rispetto ai modellini di dimensioni contenute. Modelli oltre 2.5 metri supereranno il migliaio in tutta italia? Mah!

Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
3) limiti di sicurezza in termini di visibilità sono ragionevoli, come anche di quota e peso. l'FPV potrebbe esser un esempio di aeromodello che, in caso di problemi, non vola "a vista" e potenzialmente è più pericoloso di uno che vola a vista.

ecc ecc ecc...

Robbè
Concordo sul terzo punto ma se qualcuno scopre che con l' FPV si può andare così lontano allora preparatevi a dover tagliare le antenne delle vostre radio perchè hanno portate oltre il visibile.
Ribadisco, l' Italia ormai è uno zibaldone di leggi, norme, consuetudini, decreti, che di fatto sono inapplicate ed inapplicabili. Basta leggere quello che accade tutti i giorni.
Se si vuole (deve) regolamentare, si regolamenti ma tenendo conto che se le norme saranno semplici, comprensibili e di semplice applicazione potranno essere applicate altrimenti ciccia.
Con affetto
Simone
__________________
Si stava meglio quando si stava peggio.......
SIMONE ._.-._. simcard @ rocketmail.com
http://pradeigai.altervista.org
Scj non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
limiti di carica lampante Batterie e Caricabatterie 1 09 gennaio 10 20:15
limiti di un coassiale the rock Elimodellismo Principianti 3 19 agosto 09 15:57
Limiti del 401!!! MrLupin Elimodellismo Motore Elettrico 56 11 marzo 09 15:49
Limiti del radiocomando ArTex Radiocomandi 15 29 febbraio 08 18:59
Limiti del modellismo NightFly Aeromodellismo 1 16 agosto 03 12:42



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 20:38.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002