Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 02 giugno 12, 18:52   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Benji
 
Data registr.: 30-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 1.155
Accensione spark su motore glow

Leggendo un po' in giro ho visto che più di qualcuno ha modificato i motori glow montanti un accensione spark ma mantenendo la miscela al metanolo. I vantaggi sembrano essere i minori consumi, la non necessità di nitrometano e la possibilità di usare meno olio.
Mi chiedevo se qualcuno ha apportato questa modifica a qualche suo motore, cosa ne pensa e dove ha acquistato la centralina.
Grazie
Benji non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 giugno 12, 21:38   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-07-2009
Messaggi: 1.240
Invia un messaggio via MSN a fabio.p.
secondo me modificare un motore sotto il 15cc non ha molto senso, perchè dovendo mettere centraline e batteria aggiuntiva non ne vale la pena, in quanto aumenta il peso e il modello volerà da schiffo. Da 15cc in su esiste già a benzina.
Poi non lo so, prova a fare qualche esperimento e raccontaci un po' come va!
__________________
_________Trust me, I'm an engineer... student
fabio.p. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 giugno 12, 22:32   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brunart
 
Data registr.: 08-07-2007
Residenza: Messina
Messaggi: 1.056
Immagini: 6
Citazione:
Originalmente inviato da Benji Visualizza messaggio
.............
mi hai anticipato
volevo aprire pure io una discussione in questi giorni
ne approfitto e mi aggrego a te.

intanto non sono d'accordo con Fabio perché lo spirito che mi anima è quello della sperimentazione, del divertimento, insomma dell'essere aeromodellista.

sono partito dai presupposti che se non si trova più metanolo si può volare lo stesso con i nostri motorelli, ed inoltre avere la possibilità di usare benzina e olio sintetico per imbrattare di meno i modelli.

mi limiterò a portare la mia esperienza e spero che si aggreghino i motorari famosi.

la prima prova che ho fatto è stata di far girare un glow con la sua candela e con la benzina ed ha funzionato :
ho collegato sul modello una batteria nimh da 1.2 sulla candela di un vecchio mds40, i risultati sono stati accettabili (girava circa 1500 giri di meno del metilico), ma così si accentuavano i problemi del glow (difficoltà di tenerlo in moto al minimo), che ho un po migliorato cambiando lo spillo del massimo con uno a conicità meno accentuata.
sono riuscito pure a farlo girare con l'etilico (quello puzzolente da supermercato), ma girava da schifo
__________________
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali/ www.voloclubfenice.com
brunart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 giugno 12, 23:21   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-03-2009
Messaggi: 1.980
Citazione:
Originalmente inviato da Benji Visualizza messaggio
Leggendo un po' in giro ho visto che più di qualcuno ha modificato i motori glow montanti un accensione spark ma mantenendo la miscela al metanolo. I vantaggi sembrano essere i minori consumi, la non necessità di nitrometano e la possibilità di usare meno olio.
Mi chiedevo se qualcuno ha apportato questa modifica a qualche suo motore, cosa ne pensa e dove ha acquistato la centralina.
Grazie
Non vedo come l'accensione possa modificare la necessità di olio, specialmente mantenendo la stessa potenza : la quantità di olio ridotta dei motori a benzina attuali è dovuta alla presenza di un cuscinetto a rullini sulla biella. Un motore glow, convertito spark, rimane strutturalmente quello che era e quindi può scendere con l'olio tanto quanto permette il tipo di olio stesso, l'uso cui è destinato e come viene adoperato indipendentemente dal tipo di accensione.
Se il nitrometano è utilizzato per garantire un minimo più sicuro, questo può essere anche omesso. Se è lì per dare potenza, allora è meglio che ci resti.
Minori consumi, forse, potendo magari carburarsi un pelo più magri. A scapito delle temperature...ma dubito siano apprezzabili.Il minor consumo di un benzina è dovuto al diverso rapporto stechiometrico rispetto all'alcool.E con la conseguente minore potenza specifica...
Un glow si può adoperare, con "tatto" anche con percentuali ridicole di olio.Ne può andare a scapito la durata,e si è ad alto rischio di crack, ovviamente.Nel frattempo, può anche funzionare meglio...
( cfr Blade Runner : "La fiamma che arde col doppio della luce, dura la metà" )
In compenso, così si manda a ramengo quella che fu la vera innovazione del glow : la maggiore potenza specifica senza il peso, la complicazione e la potenziale inaffidabilità di un accensione comandata.Attenzione : con potenza specifica non voglio dire "distribuzione della coppia motrice in modo più gradevole, atta a trascinare eliche grandi, notoriamente più efficenti". Che è quello che i "benzina" da 20 30 50 cc in su fanno...non perchè ad accensione comandata ma perchè diagrammati e strutturati per farlo.
Poi, questa è una mia opinione. E ci vorrebbero test comparativi condotti con serietà per confermare le differenze eventuali.
__________________
FAI 7635

Ultima modifica di Renato Privitera : 02 giugno 12 alle ore 23:26
Renato Privitera non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 giugno 12, 23:24   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brunart
 
Data registr.: 08-07-2007
Residenza: Messina
Messaggi: 1.056
Immagini: 6
quando sono arrivate in commercio le centraline spark cinesi a buon prezzo (ndr: parliamo sempre male dei cinesi, poi ci compriamo sempre i loro prodotti ), mi sono deciso a fare una conversione.
ho preso un vecchio mds 40 marino ed ho fatto al tornio una testata aereo


ho montato un carburatore supertigre (perchè notoriamente i carburatori mds non vanno bene), ho fatto al tornio pure lo scarico per adattarlo al modello (un vecchio simil f3a degli anni 80) e con l'elica che si vede (mi pare che sia una 10/6) girava bene, max a 13000 giri.

dopo ho fatto la conversione
ho fatto un anello in alluminio montato a pressione sul carter dove ho montato il sensore hall


poi ho fatto al tornio una rondella trascinaelica con un foro da 4mm dove ho montato il magnete che serve ad attivare il sensore di hall


ho montato una candela a scintilla 1/4 per 32 (lo stesso passo delle candele glow)


la centralina


l'interruttore on off gestito dalla radio (non indispensabile)


e un pacco batterie da 4.8 nimh

per posizionare il magnete nel punto giusto ho usato questo accessorio


che non è indispensabile perchè basta che il magnete passi sotto il sensore di hall circa 30 gradi prima che raggiunga il punto morto sup
questa immaggine è molto chiara:


risultati:
con metanolo + 10 ricino e 8 sintetico era entusiasmante, girava un pelo più forte del glow e aveva un minimo perfetto, inoltre era migliorato moltissimo pure sul passaggio minimo max e viceversa
con la benzina + 15 sintetico al massimo avevo le stesse prestazioni del metanolo, ma al minimo non andava bene perchè il carburatore aveva un venturi troppo grande (adatto per il metanolo) e lo spillo troppo conico (a benzina era carburato solo con mezzo giro)
Icone allegate
Accensione spark su motore glow-20120602_204024-small-.jpg   Accensione spark su motore glow-immagine.jpg   Accensione spark su motore glow-immagine2.jpg   Accensione spark su motore glow-20120602_203922-small-.jpg  
__________________
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali/ www.voloclubfenice.com
brunart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 giugno 12, 23:35   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brunart
 
Data registr.: 08-07-2007
Residenza: Messina
Messaggi: 1.056
Immagini: 6
Citazione:
Originalmente inviato da Renato Privitera Visualizza messaggio
..............
ciao Maestro
per me è un onore la tua partecipazione a questa discussione
come vedi sono di Messina
mi diverto a giocare con i miei motorelli
ti mando i saluti dall'ingegnere Giacomo e da Nino di Messina e da Milli di Catania

in merito a questo argomento
oltre al piacere di di fare prove e modifiche, sono convinto che i nostri motorelli (con adeguate e semplici modifiche) possano girare con qualunque cosa liquida che piglia a fuoco

un salutone
__________________
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali/ www.voloclubfenice.com
brunart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 giugno 12, 23:43   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-03-2009
Messaggi: 1.980
Citazione:
Originalmente inviato da brunart Visualizza messaggio
ciao Maestro
per me è un onore la tua partecipazione a questa discussione
come vedi sono di Messina
mi diverto a giocare con i miei motorelli
ti mando i saluti dall'ingegnere Giacomo e da Nino di Messina e da Milli di Catania

in merito a questo argomento
oltre al piacere di di fare prove e modifiche, sono convinto che i nostri motorelli (con adeguate e semplici modifiche) possano girare con qualunque cosa liquida che piglia a fuoco

un salutone
Ricambio e raddoppio i saluti. Ma andiamoci piano col maestro.... più imparo, più mi scopro ignorante ( l'ha detta qualcun altro per primo, comunque rende l'idea..)

__________________
FAI 7635
Renato Privitera non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 giugno 12, 01:20   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Benji
 
Data registr.: 30-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 1.155
Per l' idea mi sono ispirato allo yamada dz175 cdi. è un 4t glow con però l' accensione spark. Il produttore sostiene che così il motore consuma meno, non ha bisogno di nitrometano (gli yamada ne sono notoriamente assetati) e la percentuale d' olio raccomandata va dal 9% al 20% (contro il 20% o più). la rapicon addirittura produce una miscela specifica per questo motore con il 9% di olio. esiste anche un kit per adattare i loro motori non spark composto da centralina, sensore hall e testata nuova per alloggiare la candela. Ne deduco quindi che meccanicamente siano uguali. Da quello che ho letto su internet la percentuale di olio si può abbassare perché la combustione è regolare nel momento giusto e non un po' a casaccio come coi glow e quindi il motore scalda meno ed è sottoposto a minor stress.
@brunart: puoi dirmi (anche in privato) dove hai acquistato quella centralina e candela?
Grazie
Benji non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 giugno 12, 02:24   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-03-2009
Messaggi: 1.980
Percentuali di olio dal 9 al 20 % sono possibili normalmente con un glow. Che spark scaldi meno e che la combustione glow sia a casaccio queste mi sembrano piuttosto affermazioni teoriche a casaccio.
Poi sarò anche S.Tommaso ma certe cose andrebbero provate con dati alla mano.
Su internet si trova di tutto. Al buonsenso l'onere di discernere il sensato...
__________________
FAI 7635
Renato Privitera non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 giugno 12, 07:31   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-04-2011
Residenza: WORLD
Messaggi: 179
Citazione:
Originalmente inviato da Renato Privitera Visualizza messaggio
Percentuali di olio dal 9 al 20 % sono possibili normalmente con un glow. Che spark scaldi meno e che la combustione glow sia a casaccio queste mi sembrano piuttosto affermazioni teoriche a casaccio.
Poi sarò anche S.Tommaso ma certe cose andrebbero provate con dati alla mano.
Su internet si trova di tutto. Al buonsenso l'onere di discernere il sensato...
Pienamente d'accordo, io a suo tempo avevo anche portato in gara dei 4T ad accensione elettrica, favolosi nel minimo e nella messa in moto (quando l'accensione e' ritardata la messa in moto a mano e' immediata e sicura senza contraccolpi), ma occhio !, con le fasi dei motori glow, e la benzina che scalda il DOPPIO del metanolo bastano tre secondi di funzionamento per vedere lo scarico in tubo inox passare dal brunastro al blu, con relativo puzzo crematorio, e questo con il 18% di ricino, ho sempre preferito pulire il modello, piuttosto che friggere i motori, ricordate che l'olio che esce incombusto e' uno scambiatore di calore, in poche parole RAFFREDDA !
Nessuna potenza in piu', guadagno irrisorio nel costo della miscela, minimo e messa in moto eccezzionali, come gia' detto. Punto.
bipes non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Accensione candela glow kritonet Aeromodellismo Volo a Scoppio 27 24 giugno 12 22:16
Accensione elettronica per motori glow alexnavigator86 Aeromodellismo Volo a Scoppio 20 30 ottobre 11 18:32
Accensione motore glow... imperatore82. Aeromodellismo Volo a Scoppio 27 25 settembre 09 02:09
Si puo fare un accensione automatica su un glow? grussh76 Aeromodellismo Principianti 3 26 settembre 08 17:20
Accensione motore manuel_1425z Aeromodellismo Principianti 14 06 aprile 06 09:09



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11:11.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002