Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 11 febbraio 10, 21:19   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-11-2009
Messaggi: 938
OPS 60 Ursus RCA

Salve a tutti, mi è appena arrivato il suddetto motore (anno di inizio produzione 1984).

Acquistato da un cordiale collega modellista romano, il motore ha veramente poche ore di funzionamento (mi ha detto ca. 5h), tant'è che stringe ancora parecchio al PMS e la biella è priva di qualunque gioco apprezzabile.

E' ovviamente un ABC, è un tre travasi e la posizione della luce di scarico sulla camicia appare spostata di un millimetro più in alto del corrispondente condotto di scarico sul cilindro. Questa cosa, in generale, non è una novità in campo motoristico ma mi induce a pensare che questa possa essere una variante di una serie di accoppiamenti che debbano fornire la coppia massima a regimi più alti, tuttavia non saprei se esistono altri esemplari dello stesso motore con le luci disposte diversamente.

Con il motore mi sono stati forniti anche il collettore per la risonanza originale OPS, ed il classico collettore SuperTigre con relativo silenziatore, quest'ultimi relativi però al .40/.45/.51 ST, che ad occhio mi appaiono sottodimensionati, ed ancora l'ampia documentazione nella scatola originale.

Vorrei avere - magari anche da qualche veterano dell'F3A - qualche osservazione, considerazione, consigli o aneddoti vari relativi al motore in questione ed al suo modo di "esprimersi", visto che si tratta del mio primo OPS ed ho decisamente più esperienza sui SuperTigre e Rossi di quella classe.

Un grazie in anticipo!

Ing.
Icone allegate
OPS 60 Ursus RCA-a1.jpg   OPS 60 Ursus RCA-a2.jpg   OPS 60 Ursus RCA-a3.jpg  
Ing.GRIPPAUDO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 febbraio 10, 21:30   #2 (permalink)  Top
Cesare de Robertis
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da Ing.GRIPPAUDO Visualizza messaggio
Salve a tutti, mi è appena arrivato il suddetto motore (anno di inizio produzione 1984).

Acquistato da un cordiale collega modellista romano, il motore ha veramente poche ore di funzionamento (mi ha detto ca. 5h), tant'è che stringe ancora parecchio al PMS e la biella è priva di qualunque gioco apprezzabile.

E' ovviamente un ABC, è un tre travasi e la posizione della luce di scarico sulla camicia appare spostata di un millimetro più in alto del corrispondente condotto di scarico sul cilindro. Questa cosa, in generale, non è una novità in campo motoristico ma mi induce a pensare che questa possa essere una variante di una serie di accoppiamenti che debbano fornire la coppia massima a regimi più alti, tuttavia non saprei se esistono altri esemplari dello stesso motore con le luci disposte diversamente.

Con il motore mi sono stati forniti anche il collettore per la risonanza originale OPS, ed il classico collettore SuperTigre con relativo silenziatore, quest'ultimi relativi però al .40/.45/.51 ST, che ad occhio mi appaiono sottodimensionati, ed ancora l'ampia documentazione nella scatola originale.

Vorrei avere - magari anche da qualche veterano dell'F3A - qualche osservazione, considerazione, consigli o aneddoti vari relativi al motore in questione ed al suo modo di "esprimersi", visto che si tratta del mio primo OPS ed ho decisamente più esperienza sui SuperTigre e Rossi di quella classe.

Un grazie in anticipo!

Ing.
Ricordo solo che era un bel bruto, decisamente più potente dei Supertigre dell'epoca e a pari merito con il Rossi coevo. Di più potente c'era solo il CMB, ma era poco diffuso e comunque l'Ursus era meno "caratteriale" del Rossi e di gestione più facile. A Viterbo ne usavamo uno (1983-85 o giù di lì) con pipona, montato su di un Big Lift Multiplex e ci trainavamo senza problemi le orchidee dell'epoca che, essendo in scala 1:4, erano quasi sempre dei 3,75 m. Miscela rigorosamente 80/20, metilico/ricino. Quando rivedo motori come questo e penso a cos'era l'industria micromotoristica italiana fino all'inizio degli anni '90, non so se piangere o incazzarmi. E poi dice che uno si butta sull'elettrico...

EDIT - Dimenticavo: elica 11x7 3/4 sugli F3A, 12x6 sul trainatore.

--------------------------------------------

Ultima modifica di Cesare de Robertis : 11 febbraio 10 alle ore 21:35
  Rispondi citando
Vecchio 11 febbraio 10, 21:31   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-03-2006
Messaggi: 635
molto bello.......

posso solo dire (ma credo che gia' lo saprai)....che da mantuamodel sono disponibili tutti i ricambi.....telefonando e parlando con il magazzino con il sign. giuseppe di una disponibilita' unica........
gianfry2866 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 febbraio 10, 21:32   #4 (permalink)  Top
Cesare de Robertis
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da gianfry2866 Visualizza messaggio
molto bello.......

posso solo dire (ma credo che gia' lo saprai)....che da mantuamodel sono disponibili tutti i ricambi.....telefonando e parlando con il magazzino con il sign. giuseppe di una disponibilita' unica........

Dubito fortemente che la qualità sia quella di allora, comunque - per conto mio - quello è un motore da vetrina e quindi i ricambi non servono

-----------------
  Rispondi citando
Vecchio 11 febbraio 10, 21:51   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-04-2008
Messaggi: 335
ne ho 3 di quei motori(1 montato su un calypso e 2 su due komet uno a triciclo anteriore ed uno posteriore) tutti con scarico posteriore sia con marmitte OPS che realizzate artigianalmente .

sono delle bestie io nell ultimo periodo sono arrivato anche a provare miscele al tra il 5 ed il 10% di nitro ma alla fine cosi si spompavano parecchio prima .

cosa molto comoda era il carburatore con la regolazione della carburazione in volo anche se bisognava trattarli bene perhce altrimenti quei csarburatori davano piu problemi che altro ( prendevano gioco sui comandi )
altro gioco lo prendeva lo spillo del massimo in quanto la rigidezza dello spillo era data dalla frizione contro un oring montato coassialemente sulla entrata dello spillo .
altra cosa a cui devi stare attento che non prenda troppo gioco e la squadretta del gas (una L messa sull angolo del carburatore se non sbaglio sotto la vite del minimo ) altrimenti rischi di avere un comando meno granulare e con possibilita di sforzare il servo perche in alcuni punti si potrebbe impuntare

stai attento a quando lo monti perche quel motore è abbastanza sensibile alla posizione del serbatoio sia rispetto alla altezza dello spillo che rispetto alla distanza da questo (deve stare dietro la parafiamma e non posizionato sul baricentro ) .

originariamente si usavano come eliche le 11/7 3/4 P1 o P2 ma alla fine li ho mandati anche con la 12 6 .
kobaiachi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 10, 08:06   #6 (permalink)  Top
GiorgioTNT
Guest
 
Messaggi: n/a
Molto bello ! Un motorone....Ursus è il nome che gli si addice pienamente. Ne ho avuto uno ma purtroppo aveva un difetto sul pistone e lo cambiai con il Supertigre 60 testa blu abc. Lo avevo messo sul Phoenix 7 di Brown ( fusoliera in fibra e disegni forniti da Dapporto se ricordo bene ) che tempi......

Ultima modifica di GiorgioTNT : 12 febbraio 10 alle ore 08:14
  Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 10, 11:07   #7 (permalink)  Top
Giorgio vola anche per noi.
 
L'avatar di giobass
 
Data registr.: 26-10-2006
Residenza: SARZANA
Messaggi: 2.725
Citazione:
Originalmente inviato da GiorgioTNT Visualizza messaggio
Molto bello ! Un motorone....Ursus è il nome che gli si addice pienamente. Ne ho avuto uno ma purtroppo aveva un difetto sul pistone e lo cambiai con il Supertigre 60 testa blu abc. Lo avevo messo sul Phoenix 7 di Brown ( fusoliera in fibra e disegni forniti da Dapporto se ricordo bene ) che tempi......
Questo(scarico laterale) me lo portò Muzio( avevo un negozio di Modellismo) e mi permise insieme al Mach1 di piazzarmi Secondo (dietro Bettini) al Camp. It. Idro (anni 70). Giorgio

Ultima modifica di giobass : 21 dicembre 10 alle ore 13:32
giobass non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 10, 12:14   #8 (permalink)  Top
GiorgioTNT
Guest
 
Messaggi: n/a
scusate l'ot ... appena trovo le foto del Phonix 7 con il testa blu le posto
  Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 10, 14:16   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Gianluigi_gav
 
Data registr.: 19-12-2005
Messaggi: 796
Buongiorno!
L'OPS Ursus è stato per anni il mio motore preferito!
In effetti esistevano due versioni dell'Ursus: una per lo scarico accordato e l'altra per scarico normale (con diversa biella, accoppiamento e testa)
Inoltre c'era una versione a scarico posteriore, che conservava tutti gli elementi dell'Ursus per risonanza tranne ovviamente il monoblocco, chiamata Speed.
Ottimo motore funzionava magnificamente con la miscela FAI Standard ovvero 20% olio e 80% ricino. L'accordatura consigliata con marmitta originale
OPS era a 38,5 cm (tarata per 13.500 giri/min) dalla candela alla massima apertura del cono; In genere si otteneva utilizzando una TopFlite 11 x 7 3/4
(undici - sette tre-quarti) in legno.
La potenza dichiarata mi sembra fosse 2,1 CV a 17000 giri/min, ma non ne sono sicuro: sono passati un po' di anni e comincio a perdere la memoria.

Lunedì se riesco posterò le foto e le informazioni contenute nel catalogo OPS.
Saluti aeromodellistici, GG
Gianluigi_gav non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 10, 16:22   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-11-2009
Messaggi: 938
Heh! Heh! ... Sapevo che un po' alla volta quelli del gioco duro si sarebbero fatti vivi...!
Nel frattempo, leggo uno dei numerosi fogli che l'OPS mise in scatola ai tempi, che recita:

60 URSUS RCA - art.810: Motore con accoppiamento ABC standard (art.703) indicato per l'uso del silenziatore 091. / art.812: Motore con accoppiamento ABC risonanza (art.603) completo di raccordo scarico pipa (art.728), raccordo silicone, (art.043) e pipa SS (art.692)

Che conferma l'informazione passatami dall'esperienza di Gianluigi gav - che voglio ringraziare per il suo utilissimo intervento - e che avvalla anche il mio sospetto iniziale, nato dall'osservazione della non perfetta corrispondenza tra la luce di scarico sulla camicia ed il relativo condotto del cilindro.

E' evidente che sono venuto in possesso dell'art.812, nonostante non ci siano riferimenti espliciti sulla scatola. E' tipico di motori che "girano alto", la scelta di alzare le luci. Il risultato è un notevole aumento di RPM e conseguente collocazione della coppia massima a regimi non molto inferiori a quello massimo, a scapito dell'elasticità della coppia stessa, che diventa più esigua ai regimi cosiddetti "normali". In pratica un classico motore da risonanza! Sono stato fortunato quindi ad essermi trovato anche il raccordo originale, che mi pare proprio sia stato comperato separatamente ai tempi che furono.

Resterà da vedere se con l'adozione di un silenziatore tradizionale (pensavo di adattare un Silent Muffler per il .61 della ST), non diventi critico da gestire, visto la natura corsaiola del motore. Per la risonanza pensavo di usare la Rossi silenziata che uso già per il mio coevo Rossi 60, partendo da lunghezze superiori e aggiustandola poco la volta.

A proposito di lunghezze della risonanza, ho trovato alcune indicazioni interessanti sul libretto allegato al motore. Vedo addirittura riportato dai test che alla lunghezza minore per il .60 vengono associati RPM di 22.000 - 23.000!!

Ora, la biella è quanto di più robusto abbia mai visto in vita mia, ma 23.000 giri è roba da Rossi 15 del '70!

A scanso di equivoci allego il passaggio del libretto.

Un rigraziamento sentito a tutti coloro che sono intervenuti fin qui, per il loro contributo alla discussione.

A presto.

Ing.
Icone allegate
OPS 60 Ursus RCA-opslibretto.jpeg  
Ing.GRIPPAUDO non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Fasce ops 60 twin maxi rca scirocco64 Aeromodellismo Volo a Scoppio 12 30 settembre 15 15:34
Ops 60 Ursus grath2005 Aeromodellismo Volo a Scoppio 11 27 luglio 08 20:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 01:03.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002