Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 maggio 11, 14:10   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Brevino
 
Data registr.: 28-01-2010
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.708
Citazione:
Originalmente inviato da tennean1 Visualizza messaggio
Vado un po' OT.

Per favore non scandalizziamoci troppo quando vediamo come questi giocattoli vengono prodotti. Questo è niente...

La Cina, come l'India, è un Paese enorme e gli "estremi" sono "estremamente" distanti: si passa da Shanghai che adesso farà le multe ai proprietari di cani che cagano fuori dalle righe ai villaggi dell'interno dove la gente si brucia le salme dei propri vecchi in casa, per scaldarsi (non è uno scherzo).

Teniamo anche conto che la Cina è il Paese dove l'industria delle energie rinnovabili è la più grande al mondo, così come purtroppo lo è anche la produzione di carbone (oltre 2 miliardi di ton prodotte...e bruciate). Grande Paese, grandi contrasti.

D'altro canto anche i guaglioni che giocano nella spazzatura a Napoli dovrebbero far rizzare i capelli.

Saluti
Andrea
Mah... io mi auguro di non perdere l'abitudine a scandalizzarmi anche per quelle che sono e sembrano "piccole" mancanze. Anche in Italia non scherziamo, certo. Io, facendo dei sopralluoghi in un cantiere non mio per prendere delle misure, dopo essermi lamentato per l'inadeguatezza delle misure di sicurezza adottate sulle impalcature (anche perché ho dovuto camminarci anche io!), mi sono sentito dire da un'impresario edile Veneto "architeto, io me farìa i cassi miei, tanto se'l moldavia 'l cadi e se copa chi se ciava"... il "moldavia" era uno dei vari operai moldavi che lavoravano in nero, credo, per la ditta. Fai tu... con che gente bisogna avere a che fare...
__________________
In costruzione: Musger MG12a 1/4.3 by Vincent Besançon; KeilKraft Fleetwing con S.T. S29; Flamingo MPX anni '80
Brevino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 maggio 11, 16:15   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di chetto1965
 
Data registr.: 20-09-2004
Residenza: Torino
Messaggi: 2.970
Citazione:
Originalmente inviato da fai4602 Visualizza messaggio
Ragazzi, quel tipo di produzione lo conosco molto bene ed anche quei macchinari.

Vi assicuro che per poterci entrare a liberare lo stampo si devono aprire dei cancelli con sicurezza che impedisce alla macchina di richiudersi.

Aggiungo poi che il distaccante viene usato solo per i primi cicli di stampaggio in fase di adattamento stampo.
Il colore verde dello stampo è dovuto al trattamento di teflonatura, simile a quello delle pentole, che viene fatto proprio per migliorare il distacco dello stampato ed evitare proprio l'uso del distaccante.
Non metto in dubbio quanto affermi però:

ho lavorato per 15 anni nel mondo dello stampaggio lamiera e ti posso assicurare che in alcuni casi ho visto dei cancelli di sicurezza bypassati con semplici ponticelli di filo di ferro... in Cina credo che tra scegliere un rischio per l'operaio o un aumento di produttività legato all'esclusione dei tempi "Morti" causati dai cancelli di sicurezza non abbiano dubbi... del resto di operai da rimpiazzare ne hanno miliardi.

Nel video scrivono chiaramente che spruzzano lo spray per il colpo successivo quindi parrebbe proprio che quella vista sia la produzione in serie e non la messa a punto degli stampi.

Boh... certo che a vedere questi filmati viene proprio da dare ragione al Masali...

Ciao
Andrea
__________________

Iscritto al gruppo "Volare su Tetti" di Rivoli (TO)
chetto1965 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 maggio 11, 18:56   #13 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Citazione:
Originalmente inviato da chetto1965 Visualizza messaggio
Non metto in dubbio quanto affermi però:

ho lavorato per 15 anni nel mondo dello stampaggio lamiera e ti posso assicurare che in alcuni casi ho visto dei cancelli di sicurezza bypassati con semplici ponticelli di filo di ferro... in Cina credo che tra scegliere un rischio per l'operaio o un aumento di produttività legato all'esclusione dei tempi "Morti" causati dai cancelli di sicurezza non abbiano dubbi... del resto di operai da rimpiazzare ne hanno miliardi.

Nel video scrivono chiaramente che spruzzano lo spray per il colpo successivo quindi parrebbe proprio che quella vista sia la produzione in serie e non la messa a punto degli stampi.

Boh... certo che a vedere questi filmati viene proprio da dare ragione al Masali...

Ciao
Andrea
Si vero, nello stampaggio lamiera può succedere, ho una discreta esperienza pure in questo, ma se presti attenzione noterai un cancello che viene aperto prima che l'operaio entri nella macchina.
Per farla ripartire poi è necessario chiuderlo ed agire sulla tastiera di programmazione.
Queste operazioni sono discretamente lunghe e pertanto da ciò ne consegue l'assurdità del trattamento continuo con il distaccante.
Per essere produttive queste macchine devono lavorare senza interruzioni.......poi se i cinesini preferiscono stampare un pezzo ogni quarto d'ora invece che 10 è altro par di maniche

Riguardo al sistema che usano per la produzione del vapore è evidente che non hanno USL, ISPSEL e VVFF che vanno a controllare come lo producono..........ma hanno risolto il problema dei rifiuti, che da noi conferire legno e cartone costa parecchio.
Il cartone che bruciano è costituito dai contenitori delle microsfere di polistirene vergine ed il legno dai bancaletti che servono al movimento di questi, 1.000 kg l'uno.
Chissa che razza di polistirene utilizzano, mi sà che inquina parecchio prima e durante lo stampaggio.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 maggio 11, 21:25   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ttcorse
 
Data registr.: 17-01-2009
Residenza: Lucca
Messaggi: 629
Giusto pensare all'inquinamento!
pero' quando viene usato per fare concorrenza ai paesi emergenti non mi va!!!!!!!!!!!
Noi paesi industrializzati abbiamo inquinato per decenni, adesso che gli altri ci stanno passando avanti troviamo la scusa dell'inquinamento!
Pero' se guardiamo i nostri industriali producono la maggioranza dei prodotti la e poi li assemblamo qui!Dopo di che scrivono Made in Italy.
Sicuramente questi paesi devono smettere di inquinare, pero' noi dobbiamo aiutarli dividendo le nostre ricchezze con il resto del mondo!
Non è giusto che il 20% della popolazione usi l'80% delle risorse del pianeta.
cominciamo a guardarci i nostri problemi e non quegli degli altri!Abbiamo tanto da risolvere che non ci basta il tempo: Inquinamento, sicurezza sul lavoro lavoro nero e tanto altro!
ciao
__________________
ttcorse non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 maggio 11, 22:19   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di kitaro
 
Data registr.: 28-02-2005
Residenza: Massa Carrara Cinquale (MS)
Messaggi: 5.922
Immagini: 12
Citazione:
Originalmente inviato da ttcorse Visualizza messaggio
Giusto pensare all'inquinamento!
pero' quando viene usato per fare concorrenza ai paesi emergenti non mi va!!!!!!!!!!!
Noi paesi industrializzati abbiamo inquinato per decenni, adesso che gli altri ci stanno passando avanti troviamo la scusa dell'inquinamento!
Pero' se guardiamo i nostri industriali producono la maggioranza dei prodotti la e poi li assemblamo qui!Dopo di che scrivono Made in Italy.
Sicuramente questi paesi devono smettere di inquinare, pero' noi dobbiamo aiutarli dividendo le nostre ricchezze con il resto del mondo!
Non è giusto che il 20% della popolazione usi l'80% delle risorse del pianeta.
cominciamo a guardarci i nostri problemi e non quegli degli altri!Abbiamo tanto da risolvere che non ci basta il tempo: Inquinamento, sicurezza sul lavoro lavoro nero e tanto altro!
ciao
hai perfettamente ragione.... ma tanto queste ns parole scritte.... non interessano a nessuno, però ti chiamano per andar a votare e pagare le tasse.... nulla cambierà mai se non per i loro interessi.... Noi intanto voliamo.... ci divertiamo ed il mondo continua a girare.... fino a chè....... http://www.baronerosso.it/forum/images/smilies/fiu.gif
__________________
Visita il mio Forum sulle modifiche auto elettriche per bambini http://piccoleruote.forumfree.it
kitaro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 maggio 11, 22:44   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Brevino
 
Data registr.: 28-01-2010
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.708
Citazione:
Originalmente inviato da ttcorse Visualizza messaggio
Giusto pensare all'inquinamento!
pero' quando viene usato per fare concorrenza ai paesi emergenti non mi va!!!!!!!!!!!
Noi paesi industrializzati abbiamo inquinato per decenni, adesso che gli altri ci stanno passando avanti troviamo la scusa dell'inquinamento!
Pero' se guardiamo i nostri industriali producono la maggioranza dei prodotti la e poi li assemblamo qui!Dopo di che scrivono Made in Italy.
Sicuramente questi paesi devono smettere di inquinare, pero' noi dobbiamo aiutarli dividendo le nostre ricchezze con il resto del mondo!
Non è giusto che il 20% della popolazione usi l'80% delle risorse del pianeta.
cominciamo a guardarci i nostri problemi e non quegli degli altri!Abbiamo tanto da risolvere che non ci basta il tempo: Inquinamento, sicurezza sul lavoro lavoro nero e tanto altro!
ciao
Mi auguro che sia un atteggiamento volutamente provocatorio... come mi auguro che non si pretenda che ogni paese che voglia svilupparsi debba necessariamente percorrere tutta la nostra storia industriale a partire dagli slums inglesi della prima industrial revolution. Se è possibile evitare che un bambino indiano, cinese o taiwanese faccia la stessa fine di un minatore-bambino del galles di metà '800 credo che sia meglio adottare ogni provvedimento necessario.

Che poi siano le stesse multinazionali che ci rivendono i prodotti che qui non riescono più a produrre con le "loro regole" è una vergogna...

I sistemi per "tassare" i prodotti ad "alto tasso di ingiustizia sociale" ci sono, come anche la tassazione di beni la cui produzione è ad alto tasso inquinante, è la volontà politica che manca, come manca la nostra volontà di sanzionare certi atteggiamenti che, alla fine, fanno comodo a noi ed al nostro portafoglio.
__________________
In costruzione: Musger MG12a 1/4.3 by Vincent Besançon; KeilKraft Fleetwing con S.T. S29; Flamingo MPX anni '80
Brevino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 11, 22:55   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ttcorse
 
Data registr.: 17-01-2009
Residenza: Lucca
Messaggi: 629
Citazione:
Originalmente inviato da Brevino Visualizza messaggio
Mi auguro che sia un atteggiamento volutamente provocatorio... come mi auguro che non si pretenda che ogni paese che voglia svilupparsi debba necessariamente percorrere tutta la nostra storia industriale a partire dagli slums inglesi della prima industrial revolution. Se è possibile evitare che un bambino indiano, cinese o taiwanese faccia la stessa fine di un minatore-bambino del galles di metà '800 credo che sia meglio adottare ogni provvedimento necessario.

Che poi siano le stesse multinazionali che ci rivendono i prodotti che qui non riescono più a produrre con le "loro regole" è una vergogna...

I sistemi per "tassare" i prodotti ad "alto tasso di ingiustizia sociale" ci sono, come anche la tassazione di beni la cui produzione è ad alto tasso inquinante, è la volontà politica che manca, come manca la nostra volontà di sanzionare certi atteggiamenti che, alla fine, fanno comodo a noi ed al nostro portafoglio.
io ho scritto : Sicuramente questi paesi devono smettere di inquinare, pero' noi dobbiamo aiutarli dividendo le nostre ricchezze con il resto del mondo!
Sembra che diciamo la solita cosa pero' in maniera diversa!
__________________
ttcorse non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 11, 14:08   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Brevino
 
Data registr.: 28-01-2010
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.708
Citazione:
Originalmente inviato da ttcorse Visualizza messaggio
io ho scritto : Sicuramente questi paesi devono smettere di inquinare, pero' noi dobbiamo aiutarli dividendo le nostre ricchezze con il resto del mondo!
Sembra che diciamo la solita cosa pero' in maniera diversa!
È vero...

O.T.

Vedo che sei di Lucca, a metà giugno inauguriamo il campo nuovo qui a Navacchio (Pisa)... fai un salto anche tu?
__________________
In costruzione: Musger MG12a 1/4.3 by Vincent Besançon; KeilKraft Fleetwing con S.T. S29; Flamingo MPX anni '80
Brevino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 11, 18:35   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ttcorse
 
Data registr.: 17-01-2009
Residenza: Lucca
Messaggi: 629
Il campo del Lucchini?
Se è quello sicuro!!!!!
ciao
__________________
ttcorse non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 11, 21:16   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Brevino
 
Data registr.: 28-01-2010
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.708
Citazione:
Originalmente inviato da ttcorse Visualizza messaggio
Il campo del Lucchini?
Se è quello sicuro!!!!!
ciao
Esatto... si mangia, si vola e si beve..
__________________
In costruzione: Musger MG12a 1/4.3 by Vincent Besançon; KeilKraft Fleetwing con S.T. S29; Flamingo MPX anni '80
Brevino non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Come rivestire un gommolo? zaGURUinzaSKY Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 15 17 luglio 12 18:04
Gommolo Multiplex a 10€ Ste41 Aeromodellismo Volo Elettrico 99 24 luglio 10 16:17
Gommolo sfiammante V2.00 Martinolupo Aeromodellismo Ventole Intubate 7 12 giugno 09 22:32
Asw 15 Robbe Gommolo GMATTEO Aeromodellismo Alianti 7 24 dicembre 08 20:48
Nasce il GVO Mau89 Modellismo 8 05 novembre 05 15:31



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:32.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002