Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elett. - Realizzazione Motori


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 31 agosto 07, 16:35   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-05-2006
Residenza: Chiasso - Svizzera
Messaggi: 732
isolamento statore

ragazzi, una mano... non trovo più la discussione dove si diceva cosa mettere per isolare lo statore... qualcuno sa dirmi la discussione oppure il materiale??

Grazie

LeLe
LeLe83 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 07, 17:02   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.369
Forse la carta da forno ? Mi sembrava di averlo letto, prova a sentire Claudio476, mi sembra fosse lui che lo scriveva .....
__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 07, 17:31   #3 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Ivan2280
 
Data registr.: 12-05-2004
Residenza: Pagani(Salerno)
Messaggi: 2.767
Immagini: 6
info

IO per isolare lo statore dagli avvolgimenti uso carta da forno e mi trovo benissimo,ho tentato di usare smalto da donna ma i risultati non sono dei migliori.
Ivan2280 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 07, 16:38   #4 (permalink)  Top
Rivenditore - B.C.M. Power & Tools
 
L'avatar di claudio476
 
Data registr.: 28-09-2004
Residenza: Veroli (Fr)
Messaggi: 2.722
ultima novità e mia personale invenzione in materia di rivestimento motori: fibra di vetro rivestita in poliuretano e.. milar? o come diavolo si chiama.. nastro da pacchi!

a prova di bomba, un po lungo come procedimento ma assicurato per alte temperature e per avvolgimenti robusti, ho realizzato motori con filo da 0.9mm senza strappare l'isolamento. cosa improponibile con la carta da forno.

Vediamo come si fa:
1. prendere un foglio di carta da forno
2. prendere 2 pezzette di dimensioni superiori allo statore di fibra di vetro leggera, tipo 30gr (2 per fare 2 lati, non vorrete isolare il motore da un lato solo!? ..ma se tagliate dopo va bene pure una pezza lunga)
3. spalmare colla poliuretanica sulla carta da forno, stedere le pezzette sullo strato di colla, ricoprire accuratamente con nastro da pacchi, facendo sovrapporre le strisce parallele di 1cm circa.
4. ricoprire con uno strato di carta da forno
5. mettere sotto una tavoletta non troppo pesante che dovrà contenere la schiumata della poliretanica e fare in modo che alla fine esca solo uno stato sottile di isolante.
6. attendere
7. attendere
8...il giorno dopo rimuovete la carta da forno sulla quale la colla non fa presa.
9. poggiare il foglio isolante ( panino di colla/fibra/nastro) sullo statore, il lato col nastro va all'esterno, ritagliare circolarmente il perimentro e l'incasso per il mozzo
10. fare n tagli quante sono le cave dello statore in modo da farci passare il filo
11. tenendo il disco in posizione si puù avvolgere, dopo il secondo polo avvolto il disco si regge da se senza il minimo problema.

........si lo so, sembra un casino, ma se non si vuole impazzire a fare isolamenti è l'unica strada decente che ho trovato.

Personalmente affogo una lamella dentro il panino prima della colla, ma non so se voi le avete disponibili sfuse, in questa maniera non devo penare per tenere fermo l'isolante sulla lamella mentre lo taglio o faccio le prime spire.


in bocca al lupo!
__________________
www.quattrociocchi.it (aeromodellismo,fotografie,energie,varie ed eventuali..)
[Fusione Fredda, come spiegarla a mia nonna]


Ultima modifica di claudio476 : 05 settembre 07 alle ore 16:42
claudio476 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 settembre 07, 23:37   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ermete
 
Data registr.: 08-03-2006
Messaggi: 759
Per isolare le estremità prima arrotondo i margini con una fresetta diamantata o smeriglio, poi le ricopro con almeno due strati di fibra da 160 e resina, riportando un buono strato di resina e microballons. Una volta catalizzata rifilo col dremel.
Ho anche usato con un certo successo l'apposita carta isolante che presenta un lato protetto da un sottilissimo strato di mylar (da farsi dare dall'amico che riavvolge i motori di mestiere).
Esiste poi un nastro adesivo in mylar, di uso professionale, moooolto resistente e molto appiccicoso, con cui risolvo gli immancabili corti all'estremità dei denti.
Icone allegate
isolamento statore-vtr.jpg   isolamento statore-isol.jpg   isolamento statore-drem.jpg   isolamento statore-mylar.jpg   isolamento statore-mylar-2-.jpg  

ermete non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
isolamento statore Swoose Aeromodellismo Volo Elett. - Realizzazione Motori 13 19 ottobre 09 21:50
Isolamento Statori: ricetta per l'isolante perfetto! claudio476 L'uovo di Colombo 0 13 dicembre 07 09:08
Alianti e musica...isolamento totale td_2200 Aeromodellismo Alianti 27 23 novembre 06 01:37
Isolamento albero motore dall'acqua... SoldatoSemplice Motoscafi con Motore Elettrico 5 19 settembre 06 21:07
Isolamento statori gmo78 Aeromodellismo Volo Elett. - Realizzazione Motori 6 01 giugno 05 04:37



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06:03.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002