Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 ottobre 04, 19:08   #1 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Hannibal
 
Data registr.: 27-11-2003
Residenza: Roma
Messaggi: 8.026
Invia un messaggio via ICQ a Hannibal
Incidenza Piano Orizzontale

Salve a tutti.

Ho iniziato a studiare il libro di cui vi ho già parlato, quello dell'ingegner Torielli datato 1947...
Leggendo attentamente ho trovato un'affermaziobne sottolineata più volte che riguarda l'incidenza del piano orizzontale dove appunto viene consigliato di regolarla in modo che sia sempre inferiore a quella dell'ala. Ad esempio se l'ala è calettata a 3° il piano dovrebbe essere calettato diciamo a 2°. Purtroppo non ricordo la motivazione dell'autore sulla questione ed ora non ho il libro a portata di mano.

Ricordandomi però quello che avevo letto su un altro testo mi è venuto in mente che le conclusioni dei due autori erano diametralmente opposte... Su questo secondo testo, più che altro un formulario, l'autore proponeva una formula per il calcolo del diedro longitudinale e appunto dell'incidenza del piano di quota. In questa formula il risultato era sempre un angolo maggiore di quello dell'incidenza alare. Ricordo anche la motivazione (secondo l'autore) di questo risultato, e cioè l'ala devia il flusso d'aria dietro di se verso il basso e quindi il piano orizzontale viene investito dall'aria non orizzontalmente ma con una lieve incidenza negativa. Per ovviare a questo consigliava di tenerlo sempre calettato più dell'ala. Inoltre, nel caso di una configurazione a T l'incidenza risultante dalla formula poteva essere dimezzata per la minore influenza dell'ala.

Non so se sono riuscito a far capire bene la questione comunque vorrei un vostro parere. Chi dei due dice il giusto?
__________________
un giorno mi librerò in volo sul mio Diavolo dalla coda biforcuta e allora attenti a voi...



Hannibal
alias l'Africano



Io ero il mod ciucco
Hannibal non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 04, 19:28   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di CantZ506
 
Data registr.: 10-04-2004
Residenza: Brescia
Messaggi: 9.730
Bella domanda! Temo che andrà a finire a tarallucci e vino come l'altro thread! :x (Non s'era detto di limitarci?)

Visto che c'è di mezzo il flusso d'aria deviato in basso dall'ala, a cui non avevo pensato, potrebbe essere giusta quella tesi.
Però credo che dipenda molto dal profilo alare e dalla posizione del piano di coda.
Alcuni modellisti che ho visto regolare l'incidenza del piano di coda, non avranno sicuramente letto quel libro! Infatti stavano dando un'incidenza negativa.

Suppongo che nei modelli questa influenza sia trascurabile; essendo più facile fissare il calettamento dell'ala a zero, si da un'incidenza negativa al piano di coda.
__________________
Ciao, Piero.

URL="www.educaunranocchio.org"]www.educaunranocchio.org[/URL]
[/SIZE]onlus per il recupero di ranocchi cafoni cerca volontari da inserire nel proprio organico[/CENTER]
CantZ506 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 12:18   #3 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Hannibal
 
Data registr.: 27-11-2003
Residenza: Roma
Messaggi: 8.026
Invia un messaggio via ICQ a Hannibal
Cant, qui sembra che i mostri sacri siano andati in scipero. Prima lanciano il sasso, ti fanno pensare e appassionare, ti randellano a dovere quando sgarri, poi ti voltano le spalle fischiettando e facendo gli gnorri...

Piero, c'hanno abbandonato.
__________________
un giorno mi librerò in volo sul mio Diavolo dalla coda biforcuta e allora attenti a voi...



Hannibal
alias l'Africano



Io ero il mod ciucco
Hannibal non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 12:29   #4 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Ciao Lorenzo, sai quanti fiumi di inchiostro sono stati versati sul problema del diedro longitudinale e relativa stabilità che ne deriva ?

Considera ora il fatto che il testo del Torielli è datato 1947 e pensa un pò alla tipologia dei modelli che potevano essere realizzati allora : esclusivamente a volo libero, veleggiatori, motomodelli con pinna, elastico con eliche enormi e la maggior parte con profili decisamente inarcati.
E la loro stabilità doveva essere imposta direttamente sul progetto tenendo conto possibilmente degli eventuali fattori esterni di disturbo, della salita e della susseguente planata, tutte in piena libertà.
Ho avuto modo di vedere progetti con piano di coda a profilo piano convesso posto dritto ed anche rovescio.
Le caratteristiche del profilo ed il centraggio sono i fattori principali che lo influenzano, ed anche l'angolo di svio ci mette del suo.
Dire quale sia il più corretto non saprei, essendo l'approccio dipendente dai fattori di cui sopra.
Ma noi siamo molto avvantaggiati, abbiamo il radiocomando, e possiamo regolare se necessario la sua incidenza con il movimento di una levetta.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 13:25   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.796
Immagini: 14
Negli aerei veri si può anche modificare l'incidenza dell'intero piano di cosa con il trim in base alle condizioni di volo.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 13:47   #6 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di anfarol
 
Data registr.: 15-10-2003
Residenza: Forlì
Messaggi: 3.752
Io ho avuto esperienze discordanti...
diciamo che in linea di massima io tengo un angolo inferiore o nullo. Maggiore, mi capitò solo una volta.
Ciao!
__________________
anfarol non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 15:08   #7 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Hannibal
 
Data registr.: 27-11-2003
Residenza: Roma
Messaggi: 8.026
Invia un messaggio via ICQ a Hannibal
Va bene, vi ringrazio delle opinioni ragazzi. Thanks.
__________________
un giorno mi librerò in volo sul mio Diavolo dalla coda biforcuta e allora attenti a voi...



Hannibal
alias l'Africano



Io ero il mod ciucco
Hannibal non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 15:13   #8 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Citazione:

Va bene, vi ringrazio delle opinioni ragazzi. Thanks.
Mi sembri un pochino deluso.........
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 15:42   #9 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Hannibal
 
Data registr.: 27-11-2003
Residenza: Roma
Messaggi: 8.026
Invia un messaggio via ICQ a Hannibal
Citazione:
Mi sembri un pochino deluso.........
... ... tana!
no dai, non sono deluso, è solo che sai ormai come sono fatto (male, ovvio...). Speravo in una Legge Universale del Diedro Longitudinale ma va benissimo così. Col passare del tempo mi sto abituando al fatto che questi cosi volano, e volano bene, a dispetto di tutte quelle pippe mentali che mi sono fatto e che, a volte, continuo a farmi.


Ps: a proposito di pippe mentali... certo che potresti darmela la risposta al quiz da 100mln di euro... così mi fai troppo rosicare
__________________
un giorno mi librerò in volo sul mio Diavolo dalla coda biforcuta e allora attenti a voi...



Hannibal
alias l'Africano



Io ero il mod ciucco
Hannibal non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 04, 15:44   #10 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Hannibal
 
Data registr.: 27-11-2003
Residenza: Roma
Messaggi: 8.026
Invia un messaggio via ICQ a Hannibal
Citazione:
Speravo in una Legge Universale del Diedro Longitudinale...
come dire... Fatti, non pugnette! :tajo:
__________________
un giorno mi librerò in volo sul mio Diavolo dalla coda biforcuta e allora attenti a voi...



Hannibal
alias l'Africano



Io ero il mod ciucco
Hannibal non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Piano di coda verticale. Profilo simmetrico? Piano-convesso? Laterale al tubo? FrancoC. Categoria F3K 17 10 aprile 07 13:08
Valore incidenza ala e piano di quota Ivanover Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 6 27 gennaio 07 02:27
incidenza piano di coda a T DG 600 Aeromodellismo Alianti 6 09 gennaio 07 18:52
Aiuto!!!piano Di Coda Orizzontale Che Vibra Tantissimo In Idle-up!!! RRRappy50 Elimodellismo Acrobazia 4 20 ottobre 06 21:34
Fissaggio servo orizzontale DoC Aeromodellismo 99 08 giugno 05 00:20



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:30.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002