Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 settembre 21, 23:48   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Black Horse
 
Data registr.: 29-11-2013
Messaggi: 98
quale modello come trainer

Ho fatto un po' di voli in passato purtroppo con alcune pause lunghe nel tempo.
Ho sempre volato con mio papà che si occupava lui di decollare e atterrare. Una volta in volo non ho grossi problemi a parte una certa ansia dovuta anche ad un minimo di vertigini quando guardo in alto.
Ho fatto un po' di voli con un Superstar 40 appesantito un bel po' al punto che non riusciva a fare un loop. Volevo fare un po' di prove di acrobazie base ma mancando di potenza non mi sono fidato.

Adesso ho un po' di aerei a disposizione e dovrei riprendere ma da solo.
Vorrei un aereo leggero però stabile in decollo atterraggio, che mi permetta di fare già qualche manovra e atterrare con una velocità non troppo alta per poter avere quel mezzo secondo in più per pensare.

Sto riparando un Phoenix Sonic ad ala bassa che però mi sembra troppo piccolo per essere stabile in decollo e in volo - cioè temo prenda deviazioni forti mentre rolla o che sia molto prono al vento -.

Ho un Hobico Superstar 40, dei Thunder Tiger Ready pronti al volo (mi sembra abbia un modello con dei carrelli un po' troppo elestici e saltelli ) , Classic Sport 40, un Beaver 40, Hype Trainer 40, Cessna 177.
Ho un Telex già fatto che mi piace molto ma credo sia un modello più pesantino di quelli moderni.

Ho anche un paio di Kalmato ala bassa ma mi piacciono e vorrei tenermeli per dopo i primi 20-30 voli per non rischiare di spaccarlo. Se spacco un Superstar mi spiace ma se salvo radio e motore vivo sereno. Se spacco un Kalmato mi dispiace di più.

Non ho neanche esperienza nella gestione diretta dei motori per quanto in teoria conosca le procedure di avviamento.

Insomma qualche suggerimento su come ripartire è gradito.
Black Horse non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 21, 07:29   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Clabe
 
Data registr.: 16-08-2007
Residenza: Perugia
Messaggi: 2.667
Citazione:
Originalmente inviato da Black Horse Visualizza messaggio
Ho fatto un po' di voli in passato purtroppo con alcune pause lunghe nel tempo.
Ho sempre volato con mio papà che si occupava lui di decollare e atterrare. Una volta in volo non ho grossi problemi a parte una certa ansia dovuta anche ad un minimo di vertigini quando guardo in alto.
Ho fatto un po' di voli con un Superstar 40 appesantito un bel po' al punto che non riusciva a fare un loop. Volevo fare un po' di prove di acrobazie base ma mancando di potenza non mi sono fidato.

Adesso ho un po' di aerei a disposizione e dovrei riprendere ma da solo.
Vorrei un aereo leggero però stabile in decollo atterraggio, che mi permetta di fare già qualche manovra e atterrare con una velocità non troppo alta per poter avere quel mezzo secondo in più per pensare.

Sto riparando un Phoenix Sonic ad ala bassa che però mi sembra troppo piccolo per essere stabile in decollo e in volo - cioè temo prenda deviazioni forti mentre rolla o che sia molto prono al vento -.

Ho un Hobico Superstar 40, dei Thunder Tiger Ready pronti al volo (mi sembra abbia un modello con dei carrelli un po' troppo elestici e saltelli ) , Classic Sport 40, un Beaver 40, Hype Trainer 40, Cessna 177.
Ho un Telex già fatto che mi piace molto ma credo sia un modello più pesantino di quelli moderni.

Ho anche un paio di Kalmato ala bassa ma mi piacciono e vorrei tenermeli per dopo i primi 20-30 voli per non rischiare di spaccarlo. Se spacco un Superstar mi spiace ma se salvo radio e motore vivo sereno. Se spacco un Kalmato mi dispiace di più.

Non ho neanche esperienza nella gestione diretta dei motori per quanto in teoria conosca le procedure di avviamento.

Insomma qualche suggerimento su come ripartire è gradito.
Sono tutti simili e tutti abbastanza adatti ad imparare. Forse quello meno adatto é il Cessna. Io andrei di Hype o di Kalmato che sono sicuramente quelli che volano meglio.
Claudio
__________________
"Il tempo non conta... conta quello che fai,
se lo fai bene!"
Clabe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 21, 16:44   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Black Horse
 
Data registr.: 29-11-2013
Messaggi: 98
ok ti ringrazio. Anche a me piacerebbe usare subito il Kalmato ma prima voglio fare qualche atterraggio con qualche aereo che non mi dispiace troppo se si rompe
Black Horse non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Confusione su modello trainer. ayrol Aeromodellismo Principianti 12 01 maggio 13 15:46
Dubbio 1° modello (trainer) Robi36 Aeromodellismo Principianti 2 27 settembre 12 14:45
quale trainer a scoppio come secondo modello? M4Nu96 Aeromodellismo Principianti 19 23 maggio 12 08:10
Quale modello Trainer Arf con Elettronica da elicottero ?? jorge.se58 Aeromodellismo Principianti 6 09 aprile 09 14:54
Quale modello dopo un trainer a scoppio panterone Aeromodellismo Volo a Scoppio 12 09 febbraio 08 08:04



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:34.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002