Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 26 maggio 10, 11:17   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di towers_engineering
 
Data registr.: 30-01-2008
Messaggi: 1.050
Immagini: 1
Invia un messaggio via MSN a towers_engineering
Citazione:
Originalmente inviato da luca.masali Visualizza messaggio
mah, i conti non mi tornano mica... io sento puzza di raffinata presa per il sedere
Già.... e come pescioni abbiamo abboccato !!

Promemoria: non rispoderò più ai vari Furio Zoccaro !


Giuliano
__________________
...Ay ay ay, è atterrato El Pube ... (EELST "El Pube")
Per i combattari sono KLINCHER Per tutti gli altri Giuliano
towers_engineering non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 maggio 10, 14:57   #12 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Dovresti utilizzare il diagramma di Crocco.

Questo ti permettebbe di apprezzare, mediante i dati caratteristici del tuo modello, il suo margine statico e cioè il campo entro il quale piazzare il CG ed all'interno del quale se posto avanti sarà più stabile se posto indietro meno stabile.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 maggio 10, 15:00   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-02-2009
Residenza: roma rocca priora
Messaggi: 305
Citazione:
Originalmente inviato da luca.masali Visualizza messaggio
Il baricentro giusto lo trovi in volo, non sulla calcolatrice.
.
STRAQUOTO
perche è così
saluti andrea
__________________
chi trova errori di ortografia e assenza di punteggiatura...se li tenga!
top_gun non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 maggio 10, 21:34   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-03-2008
Residenza: Rimini
Messaggi: 281
Citazione:
Originalmente inviato da paperozzolo Visualizza messaggio
Buongiorno, sono abbastanza principiante ma per il mio nuovo modello ho deciso di fare le cose piu’ scientifiche del solito: a modello finito ho applicato formule tratte da Kanneworf, altre trovate in rete praticamente uguali e il baricentro ricavato col metodo delle pesate. I conti purtroppo non tornano del tutto quindi chiedo aiuto a chi ne sa piu’ di me per capire cosa sto sbagliando.
Ho cominciato calcolando teoricamente la posizione del baricentro e altro iniziando con la formula: Peso (in kg) = coefficiente di portanza x resistenza dell’aria x quadrato della velocita’ (in metri/secondo) x superficie alare (in metri quadri)
La velocita’ minima di sostentamento e’ quindi V= radice di (peso / (Coeff.portanza x densita’ x superficie))
Il coeff, di portanza per il profilo adottato, Clark Y con un piccolo angolo d’attacco, e’ stato assunto come 0.42, la resistenza dell’aria standard e’ stata definita come 0.125, il peso del modello finito e’ di 877 grammi, la superficie alare e’ di 0,22 metri quadri
Il calcolo fornisce una velocita’ minima di sostentamento pari a 8.4 m/s cioe’ 31,1 km/h.
Con una corda alare di 22 cm il centro di pressione dovrebbe trovarsi al 34 % -7.5 cm dal bordo d’entrata - e sottraendo un 20 % il baricentro CALCOLATO si trovera’ al 30 % - 6 centimetri -
Verifico ora il baricentro reale col metodo delle pesate:
peso del modello in odv 877 grammi, peso sul carrello anteriore 749 grammi, peso sul ruotino (con modello livellato) 127 grammi.
Fisso un punto di base arbitrario 50 centimetri davanti all’asse del carrello, quindi il baricentro precedentemente CALCOLATO sara’ a 58.7 cm dal punto di base.
La distanza fra l’asse del carrello e il ruotino e’ di 66.5 cm quindi il ruotino si trova a 116.5 cm dal punto di base, procedo al calcolo del baricentro (in kg e metri):
peso anteriore 0.750 x distanza dalla base 0.50 = momento 0.375
peso posteriore 0.127 x distanza dalla base 1.165 = momento 0.148
somma dei momenti diviso somma dei pesi = 59.6 centimetri
Quindi il baricentro MISURATO sta a 1.1 centimetri DIETRO il baricentro calcolato, quindi il modello e’ CABRATO

E fin qui ci saremmo pure se non che, andando sul prato e lanciando a mano il modello, lo trovo PICCHIATO, poco ma visibilmente picchiato.

Dove sbaglio? grazie

paperozzolo
Dove sbagli?

le formule da te usate sono ERRATE!

Sei un principiante e hai commesso un errore da principiante nei calcoli!
paolo64 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 maggio 10, 21:51   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
Esatto !
E la stessa cosa vale per le cose di aeromodellismo che tali dovrebbero rimanere.
Quando si parla di diagramma di Crocco lasciate stare, che e' solo illudersi e perdere tempo, che si e' sconfinato abbondantemente.
Per usarlo servono i dati della galleria a vento, con tutti gli annessi & connessi per cio' che riguarda le condizioni di volo di un modello.
Vivete felici e lasciamo quella roba a chi ci lavora, o piu...
(...il discorso si allungherebbe cadendo a fagiuolo coi turboreattori, ma lasciamo stare...)
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 maggio 10, 00:21   #16 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Esatto !
E la stessa cosa vale per le cose di aeromodellismo che tali dovrebbero rimanere.
Quando si parla di diagramma di Crocco lasciate stare, che e' solo illudersi e perdere tempo, che si e' sconfinato abbondantemente.
Per usarlo servono i dati della galleria a vento, con tutti gli annessi & connessi per cio' che riguarda le condizioni di volo di un modello.
Vivete felici e lasciamo quella roba a chi ci lavora, o piu...
(...il discorso si allungherebbe cadendo a fagiuolo coi turboreattori, ma lasciamo stare...)
Non sono d'accordo, Crocco può essere usato ma anche nò e per i nostri scopi la galleria del vento non serve.
Che poi il risultato sia un pressapoco lo è pure il metodo delle dita sotto l'ala per determinare dove é situato il baricentro e Crocco serve per avere una idea dei limiti di centraggio da affinare poi praticamente.

Io propenderei per l' evitare di esprimersi in modo così deciso verso un metodo piuttosto che un'altro in quanto ogni esperienza aeromodellistica è cosa a se stante.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 maggio 10, 12:55   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di QuietStorm
 
Data registr.: 02-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 1.053
Invia un messaggio via MSN a QuietStorm
Ribadisco il mio concetto: perché non usi le dita?
Leggendo il tuo post mi par di capire che hai usato il metodo delle pesate per calcolare il CG reale, mentre il CG teorico (consigliato) lo conosci da progetto... quindi ti manca solo di sapere se il calcolo fatto con le pesate corrisponde a realtà oppure no.

Già la prova in volo fa pensare di no, quindi appendi il modello (alle dita, a un filo, a una stadéra...) e vedi se il CG calcolato dalle pesate corrisponde o meno, poi si vedrà...

Ciao!
__________________
Fabrizio
Sei basso e in rovescio! CABRAAAAAAAAAAAA!!!
QuietStorm non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 maggio 10, 13:16   #18 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.590
Citazione:
Originalmente inviato da paperozzolo Visualizza messaggio
Buongiorno, sono abbastanza principiante ma per il mio nuovo modello ho deciso di fare le cose piu’ scientifiche del solito: a modello finito ho applicato formule tratte da Kanneworf, altre trovate in rete praticamente uguali e il baricentro ricavato col metodo delle pesate. I conti purtroppo non tornano del tutto quindi chiedo aiuto a chi ne sa piu’ di me per capire cosa sto sbagliando.
Ho cominciato calcolando teoricamente la posizione del baricentro e altro iniziando con la formula: Peso (in kg) = coefficiente di portanza x resistenza dell’aria x quadrato della velocita’ (in metri/secondo) x superficie alare (in metri quadri)
La velocita’ minima di sostentamento e’ quindi V= radice di (peso / (Coeff.portanza x densita’ x superficie))
Il coeff, di portanza per il profilo adottato, Clark Y con un piccolo angolo d’attacco, e’ stato assunto come 0.42, la resistenza dell’aria standard e’ stata definita come 0.125, il peso del modello finito e’ di 877 grammi, la superficie alare e’ di 0,22 metri quadri
Il calcolo fornisce una velocita’ minima di sostentamento pari a 8.4 m/s cioe’ 31,1 km/h.
Con una corda alare di 22 cm il centro di pressione dovrebbe trovarsi al 34 % -7.5 cm dal bordo d’entrata - e sottraendo un 20 % il baricentro CALCOLATO si trovera’ al 30 % - 6 centimetri -
Verifico ora il baricentro reale col metodo delle pesate:
peso del modello in odv 877 grammi, peso sul carrello anteriore 749 grammi, peso sul ruotino (con modello livellato) 127 grammi.
Fisso un punto di base arbitrario 50 centimetri davanti all’asse del carrello, quindi il baricentro precedentemente CALCOLATO sara’ a 58.7 cm dal punto di base.
La distanza fra l’asse del carrello e il ruotino e’ di 66.5 cm quindi il ruotino si trova a 116.5 cm dal punto di base, procedo al calcolo del baricentro (in kg e metri):
peso anteriore 0.750 x distanza dalla base 0.50 = momento 0.375
peso posteriore 0.127 x distanza dalla base 1.165 = momento 0.148
somma dei momenti diviso somma dei pesi = 59.6 centimetri
Quindi il baricentro MISURATO sta a 1.1 centimetri DIETRO il baricentro calcolato, quindi il modello e’ CABRATO

E fin qui ci saremmo pure se non che, andando sul prato e lanciando a mano il modello, lo trovo PICCHIATO, poco ma visibilmente picchiato.

Dove sbaglio? grazie

paperozzolo
Bravo
complimenti per la buona volontà, ma in tutti questi calcoli e in tutti quelli che ti hanno consigliato poi, mi pare che manchi un dato fondamentale:
dov'è la CMA ?
Cosa significato esattamente: picchiato ?
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 maggio 10, 10:45   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-05-2010
Residenza: perugia
Messaggi: 11
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Bravo
complimenti per la buona volontà, ma in tutti questi calcoli e in tutti quelli che ti hanno consigliato poi, mi pare che manchi un dato fondamentale:
dov'è la CMA ?


c'e', c'e'
[Con una corda alare di 22 cm il centro di pressione dovrebbe trovarsi al 34 % -7.5 cm dal bordo d’entrata - e sottraendo un 20 % il baricentro CALCOLATO si trovera’ al 30 % - 6 centimetri]
anche se ho dimenticato di dire che l'ala ha pianta rettangolare


Cosa significato esattamente: picchiato ?

questo?
essendo una osservazione tratta dal comportamento reale non vedo come altro potrei definirlo
ciao.
Icone allegate
i conti non tornano-picchia.jpg  
paperozzolo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 maggio 10, 10:52   #20 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.590
Citazione:
Originalmente inviato da paperozzolo Visualizza messaggio
ciao.
Un modello a motore difficilmente avrà una traiettoria come quella del disegno, anche se è correttamente centrato.
Ehstìkatzi è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
come si fanno 2 conti? snapworld Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 2 08 novembre 09 13:05
Servi che non tornano indietro... Stick Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 12 06 febbraio 09 14:10
Problemi di accensione: a volte tornano purtroppo!! lanalora Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 18 03 marzo 08 09:49
I servi non tornano.. :-) kartol Simulatori 6 21 novembre 07 21:51



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:59.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002