Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Idrovolanti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 01 ottobre 11, 19:30   #11 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-11-2009
Residenza: Rivoli (To)
Messaggi: 498
Immagini: 4
Invia un messaggio via MSN a maverikoneil
ad ogni modo, tornando IT non voglio dire nulla riguardo il modello in questione. non l'ho visto, non l'ho toccato non l'ho volato. posso dire che per come vola, di materiale a bordo non è che ce ne possa essere molto, soprattutto considerato il fatto che con l'a50 richiesto, c'è bisogno delle 6s
mav
__________________
Figlio virtuale di wipstaf, aspirante gigamodellista, autocostruttore di barconi volanti con tendenze alla perdita cronica di portanza e all'esaurimento precoce delle batterie.
maverikoneil non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 ottobre 11, 15:25   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enric potter 95
 
Data registr.: 27-04-2009
Residenza: Bergamo
Messaggi: 642
io ho avuto da molto i sebart, e nn ho mai riscontrato il fattore fragilità, però devo dire che ho volato sempre con classe 50 o superiore mai con un classe 30!! quindi il problema può essere sulle classi piccole!!
per il macchi mc72, vengono consigliate le 5s, ma secondo me vai anche con 4, senza problemi!!
__________________
Il must é volare.... atterrare é optional
enric potter 95 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 ottobre 11, 19:09   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-11-2009
Residenza: Rivoli (To)
Messaggi: 498
Immagini: 4
Invia un messaggio via MSN a maverikoneil
probabilmente è come dici.
è normale che su un aereo piccolo, per mantenere una proporzione col peso dei 'grossi' sia stata sacrificata la robustezza in virtù di materiali più sottili, tuttavia questo si e no giustifica quanto è capitato con tanta regolarità, ossia il distacco totale del castello motore senza apparente motivo. potrebbe essere stata colpa mia, l'avrò incollato male, non avrò probabilmente pulito bene i residui di colla precedenti, la cosa che so è che ovunque abbia messo mano, con aggravi di peso minimi, i problemi di robustezza se ne sono andati.

a riguardo penso vada considerato il fattore 'artigianalità' ossia è, per un amatore quale sono, accettabile spendere 10 ore di lavoro a rinforzare un componente tanto quanto non lo è per una ditta ridisegnare il componente medesimo.

se vogliamo puntare l'attenzione sui materiali e i modi in cui i sebart sono fatti, noteremo che la stragrande maggioranza, se non la totalità dei pezzi, viene tagliata con una fustellatrice, non con una macchina cnc, ed è quindi estremamente più costoso e laborioso modificarne le fustelle una volta che queste siano entrate in linea di produzione, che cambiare la programmazione di una macchina da taglio.
mi permetto tuttavia un'ultima critica a riguardo, citando un 'saggio' quale si può considerare Joda 'fare o non fare, non esiste provare' e questo si può riassumere nel fatto che un modello che da scatola costi più di 200 euro, non si può dimostrare poi fallimentare, incompleto o inaffidabile in virtù di altri valori sopravvalutati quali la leggerezza, in questo caso portata ad un estremo addirittura incompatibile con gli sforzi che sono richiesti ad un aeromodello.

con questo l'mc72, spero non centri nulla, sicuro è il fatto che un volo del genere lasci un po' sgomenti.
mav
__________________
Figlio virtuale di wipstaf, aspirante gigamodellista, autocostruttore di barconi volanti con tendenze alla perdita cronica di portanza e all'esaurimento precoce delle batterie.
maverikoneil non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 ottobre 11, 15:06   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Hell 13
 
Data registr.: 09-01-2009
Residenza: Bologna
Messaggi: 1.767
qualche altro "vecchio" idrocorsa da consigliare a saggitario??
__________________
Il mio canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UCCljK3g2U96Qa3RsV4AgT8g
iscrivetevi!
Hell 13 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 11, 00:42   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-11-2009
Residenza: Rivoli (To)
Messaggi: 498
Immagini: 4
Invia un messaggio via MSN a maverikoneil
ah, se ha voglia di prendere in mano un seghetto da traforo ce ne sono 1000 e più di 1000 e sicuramente è un'esperienza più bella, soddisfacente ed interessante che non buttare 4 servi e un motore su un arf...
mav
__________________
Figlio virtuale di wipstaf, aspirante gigamodellista, autocostruttore di barconi volanti con tendenze alla perdita cronica di portanza e all'esaurimento precoce delle batterie.
maverikoneil non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 ottobre 11, 10:49   #16 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-09-2006
Messaggi: 557
chiaramente se lo costruisci da solo lo puoi fare come ti pare,ma in questo caso caso era in discussione solo la bontà della costruzione e le doti di volo del sebart.
Sicuramente la qualità riproduttiva non è eccelsa però come possiamo vedere dal video le doti di volo sono rimarchevoli.
poi per la presunta fragilità del modello c'è da dire che se fosse costruito in maniera più "robusta" sicuramente non avrebbe quelle doti di volo.
Personalmente ho visto volare delle riproduzioni autocostruite del mc 72 e ho avuto chiaramente la percezione della criticità del modello sia nel decollo che nel volo,l'aereo è un "racer" non ama le basse velocità e tantomeno le acrobazie.
da parte mia non essendo idrovolantista,anche avendo costruito un canadair che vola splenditamente,ma ORRORE non ha mai visto l'acqua non ho voglia di imbarcarmi su un progetto idro di questa portata.
Pèro reputo il sebart un modellismo sfizioso che farebbe la sua figura in qualsiasi hangar.
sagittario non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 ottobre 11, 12:25   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lapo92
 
Data registr.: 28-07-2005
Residenza: Bologna - Lecco
Messaggi: 6.410
Citazione:
Originalmente inviato da maverikoneil Visualizza messaggio
probabilmente è come dici.
è normale che su un aereo piccolo, per mantenere una proporzione col peso dei 'grossi' sia stata sacrificata la robustezza in virtù di materiali più sottili, tuttavia questo si e no giustifica quanto è capitato con tanta regolarità, ossia il distacco totale del castello motore senza apparente motivo. potrebbe essere stata colpa mia, l'avrò incollato male, non avrò probabilmente pulito bene i residui di colla precedenti, la cosa che so è che ovunque abbia messo mano, con aggravi di peso minimi, i problemi di robustezza se ne sono andati.

a riguardo penso vada considerato il fattore 'artigianalità' ossia è, per un amatore quale sono, accettabile spendere 10 ore di lavoro a rinforzare un componente tanto quanto non lo è per una ditta ridisegnare il componente medesimo.

se vogliamo puntare l'attenzione sui materiali e i modi in cui i sebart sono fatti, noteremo che la stragrande maggioranza, se non la totalità dei pezzi, viene tagliata con una fustellatrice, non con una macchina cnc, ed è quindi estremamente più costoso e laborioso modificarne le fustelle una volta che queste siano entrate in linea di produzione, che cambiare la programmazione di una macchina da taglio.
mi permetto tuttavia un'ultima critica a riguardo, citando un 'saggio' quale si può considerare Joda 'fare o non fare, non esiste provare' e questo si può riassumere nel fatto che un modello che da scatola costi più di 200 euro, non si può dimostrare poi fallimentare, incompleto o inaffidabile in virtù di altri valori sopravvalutati quali la leggerezza, in questo caso portata ad un estremo addirittura incompatibile con gli sforzi che sono richiesti ad un aeromodello.

con questo l'mc72, spero non centri nulla, sicuro è il fatto che un volo del genere lasci un po' sgomenti.
mav
Forse ti confondi con i vecchi Mantua di 30 anni fa...
Le fustellatrici non si usano più da almeno 10 anni.

I Sebart sono perfetti per quello che devono fare. Ovvero: soddisfare il modellista esigente. Infatti, sono perfettamente adeguati alle sollecitazioni in volo (anche estreme) ed agli stress normali a cui dovrebbero essere sottoposti (rivolgendosi ad un pubblico "esperto").
Preferisco un aereo leggero, stabile ed efficace piuttosto che un sasso robusto molto più del necessario.

p.s. Col Macchi in questione siete liberi di volare come volete. La dimostrazione che l'aereo PUO' fare certe cose non è che valore aggiunto

Saluti
__________________
Lapo A Busi
Fai I-15688 - GPL ASW 20 + VDS/M adv
lapo92 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 ottobre 11, 22:23   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di kritonet
 
Data registr.: 25-08-2009
Residenza: roma
Messaggi: 444
Citazione:
Originalmente inviato da lapo92 Visualizza messaggio
Forse ti confondi con i vecchi Mantua di 30 anni fa...
Le fustellatrici non si usano più da almeno 10 anni.

I Sebart sono perfetti per quello che devono fare. Ovvero: soddisfare il modellista esigente. Infatti, sono perfettamente adeguati alle sollecitazioni in volo (anche estreme) ed agli stress normali a cui dovrebbero essere sottoposti (rivolgendosi ad un pubblico "esperto").
Preferisco un aereo leggero, stabile ed efficace piuttosto che un sasso robusto molto più del necessario.

p.s. Col Macchi in questione siete liberi di volare come volete. La dimostrazione che l'aereo PUO' fare certe cose non è che valore aggiunto

Saluti
Non posso che quotarti, i Sebart sono modelli perfetti, altro che fustellatrice, io ne ho diversi, di diversi classi, (30, 50 e 120) e nessuno di questi si e' mai dimostrato fragile, anzi, giorni fa ho fatto un atterrragggio "disastroso" con il mnio Angel 50, ilo modello e' sceso di botto sul carrello che si è piegato rilanciando poi il modello in aria e per fortuna sono poi riuscito a riprenderlo, ma ti assicuro che con qualsiasi altro modello lo avrei scarrellato come minimo.
Ho anche un Sebach 30, ci ho fatto di tutto, l'ho anche crashato ma i danni sono stati moderati...
Per me, sono leggeri ma mooolto robusti, ne ho anche due motorizzati a scoppio ma nonostanti innumerevoli voli, non hanno mai dato cenni di cedimento, e non ho rinforzato nulla...
__________________
chi troppo in alto sale...cade sovente precipitevolissimevolmente...
kritonet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 ottobre 11, 23:07   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-11-2009
Residenza: Rivoli (To)
Messaggi: 498
Immagini: 4
Invia un messaggio via MSN a maverikoneil
cosa volete che vi dica? siete fortunati evidentemente o sono sfigato io.
certo non ho dei pollicioni mostruosi, ma un aereo in volo e di nuovo a terra lo so portare sufficientemente bene, ma mi rendo conto che un aereo da 3d non abbia il volo che cerco.
resta il fatto che 100 grammi di legno in più avrebbero reso quel modello molto più robusto, 100 grammi che nel tempo ho aggiunto, sfortunatamente sempre in seguito ad incidenti, ma che, se aggiunti di serie, avrebbero fatto sicuramente una gran differenza. come ho già detto, altri modellisti al campo volo che frequento, hanno o hanno avuto dei sebart, in particolare katana .30 e un sukhoi sempre .30 e ad esclusione di tale Marco Valliera, tutti prima o dopo si sono danneggiati in incidenti sciocchi e ad ogni modo, il fatto che in volo reggano, non è una prova di robustezza, considerato che il volo è si il fine del modello, ma è anche la componente temporalmente meno rilevante nella vita del modello.
mav
__________________
Figlio virtuale di wipstaf, aspirante gigamodellista, autocostruttore di barconi volanti con tendenze alla perdita cronica di portanza e all'esaurimento precoce delle batterie.
maverikoneil non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 novembre 11, 07:43   #20 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-12-2010
Residenza: napoli
Messaggi: 584
domani provo il mio sebart. alla fine l'ho preso più per curiosità che altro. video obbligatorio lo so lo so ma lo provo a terra non voglio brutte sorprese...
avvcaserta non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Sebart stopper Aeromodellismo Volo Elettrico 11 01 agosto 11 21:29
Sebart ULISSE1973 Aeromodellismo 7 06 aprile 11 22:10
Su 29 2,20 sebart didenry Aeromodellismo Volo 3D 20 03 marzo 11 13:37
sebart andrea.78 Aeromodellismo Volo Elettrico 1 14 settembre 10 22:57
info sebart katana 30 Vs. sebart sukhoi 29 goose77 Aeromodellismo Volo 3D 7 29 ottobre 09 22:58



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:36.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002