Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 02 maggio 07, 16:56   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Massimo. T
 
Data registr.: 22-11-2006
Messaggi: 128
Centraggio Pearl 180 El

CIAO A TUTTI
UN ESPERTO HA EQUILIBRATO IL MIO PEARL 180 A "ZERO" ED HO NOTATO DA SUBITO UN NETTO MIGLIORAMENTO OTTIMO PER LA MIA RICERCA COSTANTE DI TERMICHE IN PIANURA, MI HA ANCHE COSIGLIATO DI AUMENTARE LEGGERMENTE IL DIEDRO (DA 3,00 A 3,5 CM PER SEMIALA), COSA CHE HO FATTO MA QUANDO HO AVUTO L'OCCASIONE DI VOLARE C'ERA MOLTO VENTO E SOLE, IL MODELLO MI SEMBRAVA CABRATISSIMO E ULTRA SENSIBILE CON STALLI REPENTINI, PROBABILMENTE ERANO LE CONDIZIONI, INFATTI HO DOVUTO FATICARE PER PORTARLO GIù E CON IL CUORE IN GOLA E MI SONO DIVERTITO IN VARI AVVICINAMENTI E ATTERRAGGI.
LA DOMANDA DUNQUE è QUESTA:
POSSIBILE CHE IL MODELLO SIA CENTRATO GIUSTO PER CONDIZIONI NORMALI MA CON CONDIZIONI DI FORTI TERMICHE O TURBOLENZE ABBIA L'EFFETTO CABRATO, OPPURE HO ESAGERATO PER ESEMPIO CON IL DIEDRO?
GRAZIE MASSIMO
Massimo. T non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 maggio 07, 17:14   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di abe77
 
Data registr.: 15-04-2005
Residenza: Campobasso
Messaggi: 2.740
Non è molto elegante postare la stessa domanda su più sezioni.
E poi scrivere in maiuscolo sul web equivale ad urlare...

Ultima modifica di abe77 : 02 maggio 07 alle ore 17:20
abe77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 maggio 07, 17:20   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aardvark
 
Data registr.: 04-08-2005
Residenza: Vignola (MO)
Messaggi: 1.515
Citazione:
Originalmente inviato da Massimo. T
CIAO A TUTTI
UN ESPERTO HA EQUILIBRATO IL MIO PEARL 180 A "ZERO" ED HO NOTATO DA SUBITO UN NETTO MIGLIORAMENTO OTTIMO PER LA MIA RICERCA COSTANTE DI TERMICHE IN PIANURA, MI HA ANCHE COSIGLIATO DI AUMENTARE LEGGERMENTE IL DIEDRO (DA 3,00 A 3,5 CM PER SEMIALA), COSA CHE HO FATTO MA QUANDO HO AVUTO L'OCCASIONE DI VOLARE C'ERA MOLTO VENTO E SOLE, IL MODELLO MI SEMBRAVA CABRATISSIMO E ULTRA SENSIBILE CON STALLI REPENTINI, PROBABILMENTE ERANO LE CONDIZIONI, INFATTI HO DOVUTO FATICARE PER PORTARLO GIù E CON IL CUORE IN GOLA E MI SONO DIVERTITO IN VARI AVVICINAMENTI E ATTERRAGGI.
LA DOMANDA DUNQUE è QUESTA:
POSSIBILE CHE IL MODELLO SIA CENTRATO GIUSTO PER CONDIZIONI NORMALI MA CON CONDIZIONI DI FORTI TERMICHE O TURBOLENZE ABBIA L'EFFETTO CABRATO, OPPURE HO ESAGERATO PER ESEMPIO CON IL DIEDRO?
GRAZIE MASSIMO
Ciao.
Io ho il vega che dovrebbe essere il figlioletto del tuo. Ti dirò, le prime volte ho penato un po', poi ho portato il c.g. molto indietro e ora mi trovo bene (il mio è sui 650 gr). Cmq quando voli in pianura (aria calma) puoi cercare la massima efficienza e quindi arretrare di molto il cg senza paura di instabilità, mentre in aria turbolenta hai bisogno di un po' più di stabilità longitudinale e quindi o modifichi il trim, o avanzi il cg, ecc.
E' un modello che, come l'ho centrato io e a me piace così, con tre tacche di trim in più o in meno cambia radicalmente aspetto, tant'è che a forza di fare affondate in pendio ho perso mezza ricopertura in termoretraibile dell'ala
E' stato un atterraggio da seconda guerra mondiale
Il diedro hai fatto bene a darci un po' di +, secondo me così dovrebbe termicare meglio anche se perdi un po' in acro.
Ciao!
__________________
gratta, gratta, la termichina
FAI 15920
aardvark non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 maggio 07, 18:17   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Massimo. T
 
Data registr.: 22-11-2006
Messaggi: 128
chiedio venia,
non mi piacciono le persone che alzano la voce e non voglio certo farlo io e poi mi sono accorto dopo "girellando" che potevo fare domande anche quì.
Il fatto è che avevo fretta per le risposte perchè tra poco stacco e non so quando potrò ricollegarmi.
grazie per queste info di buone maniere.
massimo
Massimo. T non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 maggio 07, 18:26   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Massimo. T
 
Data registr.: 22-11-2006
Messaggi: 128
Citazione:
Originalmente inviato da aardvark
Ciao.
Io ho il vega che dovrebbe essere il figlioletto del tuo. Ti dirò, le prime volte ho penato un po', poi ho portato il c.g. molto indietro e ora mi trovo bene (il mio è sui 650 gr). Cmq quando voli in pianura (aria calma) puoi cercare la massima efficienza e quindi arretrare di molto il cg senza paura di instabilità, mentre in aria turbolenta hai bisogno di un po' più di stabilità longitudinale e quindi o modifichi il trim, o avanzi il cg, ecc.
E' un modello che, come l'ho centrato io e a me piace così, con tre tacche di trim in più o in meno cambia radicalmente aspetto, tant'è che a forza di fare affondate in pendio ho perso mezza ricopertura in termoretraibile dell'ala
E' stato un atterraggio da seconda guerra mondiale
Il diedro hai fatto bene a darci un po' di +, secondo me così dovrebbe termicare meglio anche se perdi un po' in acro.
Ciao!
ciao,
il fatto è che il sole scaldava moltissimo e c'erano diverse nuvole con raffiche di vento violente e spesso il modello si alzava repentinamente per poi cominciare a scampanare.
non credo sia stato il momento migliore per capire se le modifiche fatte erano giuste oppure no.
Complimenti per le affondate ...ma con solo 650 gr. in pendio?
mai provato il pendio, a dire il vero mai provato tante cose... sono principiante.
Grazie per le risposte, massimo
Massimo. T non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 maggio 07, 06:16   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aardvark
 
Data registr.: 04-08-2005
Residenza: Vignola (MO)
Messaggi: 1.515
Citazione:
Originalmente inviato da Massimo. T
ciao,
il fatto è che il sole scaldava moltissimo e c'erano diverse nuvole con raffiche di vento violente e spesso il modello si alzava repentinamente per poi cominciare a scampanare.
non credo sia stato il momento migliore per capire se le modifiche fatte erano giuste oppure no.
Complimenti per le affondate ...ma con solo 650 gr. in pendio?
mai provato il pendio, a dire il vero mai provato tante cose... sono principiante.
Grazie per le risposte, massimo
Il problema è che dovresti adattare il modello alle condizioni e non viceversa. Consiglio per la prossima volta: se hai il motore, portati in quota e prova a fare una leggera picchiata. Se vedi che il modello scampana, allora bisogna arretrare il cg-ridurre il diedro longitudinale, se invece si rimette piano piano in volo orizzontale, può essere un buon punto di partenza. A questo punto, a seconda delle condizioni, agisci sul trim di coda: se turbolente picchi un po', se devi termicare cabri un po', e così via.
Beh, il pendio dove andiamo noi è più da "lancio e cerco la termica" e quindi anche un modello leggero come il Vega (con alettoni) può dire la sua in molti casi.
Buone prove
__________________
gratta, gratta, la termichina
FAI 15920
aardvark non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 maggio 07, 10:58   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Massimo. T
 
Data registr.: 22-11-2006
Messaggi: 128
Citazione:
Originalmente inviato da aardvark
Il problema è che dovresti adattare il modello alle condizioni e non viceversa. Consiglio per la prossima volta: se hai il motore, portati in quota e prova a fare una leggera picchiata. Se vedi che il modello scampana, allora bisogna arretrare il cg-ridurre il diedro longitudinale, se invece si rimette piano piano in volo orizzontale, può essere un buon punto di partenza. A questo punto, a seconda delle condizioni, agisci sul trim di coda: se turbolente picchi un po', se devi termicare cabri un po', e così via.
Beh, il pendio dove andiamo noi è più da "lancio e cerco la termica" e quindi anche un modello leggero come il Vega (con alettoni) può dire la sua in molti casi.
Buone prove
"allora bisogna arretrare il cg-ridurre il diedro longitudinale"

Il diedro longitudinale? oioi... quì si va sul tecnico..!
intendi l'incidenza dell'ala rispetto al piano di coda? o semplicemente ridurre il diedro delle semiali (nel mio caso da 3,5cm tornare ai 3cm originali)?
massimo
Massimo. T non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 maggio 07, 08:08   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aardvark
 
Data registr.: 04-08-2005
Residenza: Vignola (MO)
Messaggi: 1.515
Citazione:
Originalmente inviato da Massimo. T
"allora bisogna arretrare il cg-ridurre il diedro longitudinale"

Il diedro longitudinale? oioi... quì si va sul tecnico..!
intendi l'incidenza dell'ala rispetto al piano di coda? o semplicemente ridurre il diedro delle semiali (nel mio caso da 3,5cm tornare ai 3cm originali)?
massimo
l'incidenza dell'ala rispetto alla coda, il dierdo delle semiali prova a lasciarlo a 3.5 , secono me è meglio rispetto all'originale che tende a cadere nelle virate strette e lente.
Fammi sapere come va'
__________________
gratta, gratta, la termichina
FAI 15920
aardvark non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 maggio 07, 13:29   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Massimo. T
 
Data registr.: 22-11-2006
Messaggi: 128
Citazione:
Originalmente inviato da aardvark
l'incidenza dell'ala rispetto alla coda, il dierdo delle semiali prova a lasciarlo a 3.5 , secono me è meglio rispetto all'originale che tende a cadere nelle virate strette e lente.
Fammi sapere come va'
allora vediamo se ho capito: per variare l'incidenza dell'ala rispetto al piano di coda, devo inclinare spessorando il pianetto di coda (vanno bene dei pezzettini di cartone?) oppure agire sull'ala, tutti e due li fermo con due viti ciascuno di nylon da 3-4mm
ora mi viene dei dubbi, non sarà che stringendo troppo le viti dell'ala o del pianetto di coda, vario in qualche modo l'incidenza? bah...
E poi come deve essere questa incidenza?
se prendo come riferimento il piano orizzontale di coda e lo posiziono pari in bolla, devo variare l'incidenza dell'ala, alzando il bordo d'entrata rispetto al bordo d'uscita (e di quanto?).
Oppure lascio stare l'ala, cioè la porto a battuta sul suo piano di appoggio e agisco sul piano orizzontale di coda?
grazie per la pazienza
massimo

Ultima modifica di Massimo. T : 08 maggio 07 alle ore 13:34
Massimo. T non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 maggio 07, 13:34   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aardvark
 
Data registr.: 04-08-2005
Residenza: Vignola (MO)
Messaggi: 1.515
Per ora metti a posto solo il cg che è più semplice, spostando solo le batterie. Trovane uno che ti vada bene con le palette dei piani di coda dritti il più possibile. Successivamente, prova a modificare di trim il piano di coda (più cabrato o meno cabrato) fino a trovare l'assetto per te migliore (massima efficienza, minima caduta o combinazione delle due). Allora modifichi il diedro longitudinale in modo da riportare le palette a 0.
Per variare il diedro longitudinale puoi agire sia sull'ala che sulla coda. Puoi mettere uno spessorino sul bordo d'uscita dell'ala diminuendo così il DL (modello più veloce), mettendo uno spessorino sotto il b.d'u. del piano di coda, aumentando così il DL (modello + lento).
L'unica sono le prove in volo.
Buon divertimento, con gli alianti questa fase è fondamentale perchè ti permette di conoscere alla perfezione il comportamento del modello e di trarne così il massimo vantaggio in volo.
Ciao!
__________________
gratta, gratta, la termichina
FAI 15920

Ultima modifica di aardvark : 08 maggio 07 alle ore 13:41
aardvark non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Pearl!!! xxxnt Aeromodellismo Alianti 18 24 agosto 07 20:54
Centraggio Pearl 180 El Massimo. T Aeromodellismo Alianti 0 02 maggio 07 15:34
pearl 1,8 shaller fabio1963 Aeromodellismo Volo Elettrico 3 18 luglio 06 11:32
Veleggia pearl porcu69 Aeromodellismo 6 14 luglio 04 08:06
Veleggia elettrico PEARL porcu69 Aeromodellismo Volo Elettrico 0 05 luglio 04 11:00



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:54.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002