Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Vela


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 19 gennaio 20, 00:10   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 11-01-2020
Residenza: Praga
Messaggi: 9
Luna rossa 2020

Progetto dello scafo e superficie velica terminato
Queste sono le caratteristiche (salvo aggiustamenti)
Lunghezza mm 1200
Baglio max mm 289
Lunghezza al galleggiamento mm 1178
Pescaggio mm 325
Dislocamento kg 5.5
Superficie bagnata dmq16
Superficie velica dmq 80
Altezza albero dalla coperta mm 1540

Il progetto e' perfettamente in scala, sempre che le misure dichiarate sino esatte
Per adesso e' senza i foils sto studiando l'elettronica per muoverli.
Anche la randa e doppia senza boma.
Icone allegate
Luna rossa 2020-luna-rossa-2020-rendering.jpg   Luna rossa 2020-luna-rossa-2020-laterale.jpg  

Ultima modifica di Edoardopraga : 19 gennaio 20 alle ore 00:14
Edoardopraga non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 gennaio 21, 12:24   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Menico
 
Data registr.: 22-03-2011
Residenza: Empoli
Messaggi: 82
Molto bello, bravo!

Seguo con interesse.
__________________
Ciao

Menico
Menico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 gennaio 21, 12:49   #3 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 17-07-2016
Messaggi: 810
Domanda: cosa serve progettare uno scafo classico con deriva?
Luna Rossa naviga sui foil, tecnicamente è un aliscafo, non una barca. Pescaggio e galleggiamento li vedi solo quando è ferma, non so neppure se riuscirebbe a navigare senza foil - persino quando è al traino esce fuori...
seengapoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 marzo 21, 16:48   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CRONO
 
Data registr.: 02-02-2006
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.207
Immagini: 22
Buon pomeriggio
Premetto che la mia è solo una riflessione …...e non penso che mi dedicherò mai a un progetto così titanico
Secondo me sono giustissimi i pensieri di seengapoor, uno scafo che viaggia sui foil non può essere trattato come uno scafo immerso a patto che se ne voglia ricavare modello dinamico infatti se ci si accontenta di metterlo su una mensola Il discorso cambia
Quando parlavo di progetto titanico è proprio perché ci sarebbero dietro talmente tante prove e tanta elettronica che scoraggerebbe chiunque
Partiamo dalla cosa più facile i foil... inclinazione? forma il braccio di leva? superficie? sicuramente il tutto non in scala e nemmeno con scala di riduzione cubica visto che si muovevano in un liquido
È solo per questo vengono fuori mille mila prove.
Poi c'è tutta la questione della movimentazione dei foil che anche questo non è cosa da poco perché ci vorrebbe un qualcosa come l'elettronica che sta nei droni che sente l'inclinazione è l'altezza di volo e regola i servi di conseguenza e creare un software che gira su Arduino che riesca a interpretare tutti questi dati, però poi entra il gioco il peso e se tutte queste cose ci staranno in uno scafo di un metro e venti
Insomma prima di veder navigare un modello RC che si regge sui foil penso che ne passerà di tempo
__________________
http://www.flickr.com/photos/29322916@N05/sets/
Citazione:
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre! (Albert Einstein)
CRONO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 marzo 21, 17:59   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-05-2020
Residenza: Firenze
Messaggi: 77
l'aspetto più importante per realizzare una barca a vela rc che naviga sui foil è dotarsi di un buon canotto a remi.
C.Wright non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 marzo 21, 18:13   #6 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 17-07-2016
Messaggi: 810
Citazione:
Originalmente inviato da CRONO Visualizza messaggio
..
È solo per questo vengono fuori mille mila prove....
Prima ancora delle prove la devi saper PROGETTARE. Credo che un buon ingegnere navale sia in grado di calcolare tutto quello che serve e come deve essere fatto anche senza "bagnarsi i piedi", quali che siano le dimensioni e i materiali. Lo zio missilista di mia moglie era nel team che progettava l'aereo da far volare su Marte, e avevano anche costruito il modello che volava "in scala", ma c'era voluta mezza Università....
seengapoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 marzo 21, 18:47   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.595
Citazione:
Originalmente inviato da CRONO Visualizza messaggio
Buon pomeriggio
Premetto che la mia è solo una riflessione …...e non penso che mi dedicherò mai a un progetto così titanico
Secondo me sono giustissimi i pensieri di seengapoor, uno scafo che viaggia sui foil non può essere trattato come uno scafo immerso a patto che se ne voglia ricavare modello dinamico infatti se ci si accontenta di metterlo su una mensola Il discorso cambia
Quando parlavo di progetto titanico è proprio perché ci sarebbero dietro talmente tante prove e tanta elettronica che scoraggerebbe chiunque
Partiamo dalla cosa più facile i foil... inclinazione? forma il braccio di leva? superficie? sicuramente il tutto non in scala e nemmeno con scala di riduzione cubica visto che si muovevano in un liquido
È solo per questo vengono fuori mille mila prove.
Poi c'è tutta la questione della movimentazione dei foil che anche questo non è cosa da poco perché ci vorrebbe un qualcosa come l'elettronica che sta nei droni che sente l'inclinazione è l'altezza di volo e regola i servi di conseguenza e creare un software che gira su Arduino che riesca a interpretare tutti questi dati, però poi entra il gioco il peso e se tutte queste cose ci staranno in uno scafo di un metro e venti
Insomma prima di veder navigare un modello RC che si regge sui foil penso che ne passerà di tempo

...potrebbe essere molto piu' semplice del previsto...dal punto di vista della produzione industriale e dell'elettronica necessaria...perche' piu' che ai droni, tutto sommato abbastanza banali come cose che bisogna fargli fare, guarderei al flybarless...Se c'e' una elettronica che ogni giro (..forse mezzo giro..) del rotore di un elicotterino da 30 euro..riesce a controllare tutto l'ambaradan e correggerlo e farlo star su stabilmente...mi sa che correggere una barca con molta piu' inerzia/lentezza (rispetto all'elicotterino..) sara' un gioco da ragazzi...Certo per il singolo modellista e' roba insormontabile/inutile...ma se si volesse tentare, sarebbe immensamente piu' facile/fattibile/plausibile lasciar stare l'elettronica e valutare di farla navigare su tre punti..ovvero piuttosto che stare con una delle alette laterali alzate, basterebbe tenerle tutte giu', e si avrebbe un aliscafo abbastanza classico, stabile (..perche' sta su tre punti..) e che sicuramente avrebbe prestazioni migliori di ogni altra barca a carena sommersa di pari dimensioni/categoria/famiglia/etc
L'unico vero grattacapo, potrebbe essere il grande momento destabilizzante della vela, da compensare con uno scafo un po' piu' 'chiatto'..(..ovvero largo/lungo..)...e se necessario un bel bulbetto/peso a prolunga sotto ognuna delle alette laterali...
E' fattibile o sogno ad occhi aperti...?..
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 marzo 21, 21:01   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CRONO
 
Data registr.: 02-02-2006
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.207
Immagini: 22
Citazione:
Originalmente inviato da seengapoor Visualizza messaggio
Prima ancora delle prove la devi saper PROGETTARE.
Quello l'ho dato per scontato... a prescindere da tutto il resto
Comunque se vuoi fare un modello da mensola per il solo piacere riproduttivo non servono grandi doti
__________________
http://www.flickr.com/photos/29322916@N05/sets/
Citazione:
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre! (Albert Einstein)
CRONO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 marzo 21, 07:55   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Clabe
 
Data registr.: 16-08-2007
Residenza: Perugia
Messaggi: 2.668
Citazione:
Originalmente inviato da CRONO Visualizza messaggio
Quello l'ho dato per scontato... a prescindere da tutto il resto
Comunque se vuoi fare un modello da mensola per il solo piacere riproduttivo non servono grandi doti
Se vi puó essere utile:
https://www.aeromod.fr/windfoil/windfoil-v2/
Claudio
__________________
"Il tempo non conta... conta quello che fai,
se lo fai bene!"
Clabe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 marzo 21, 14:53   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CRONO
 
Data registr.: 02-02-2006
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.207
Immagini: 22
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
.....ma se si volesse tentare, sarebbe immensamente piu' facile/fattibile/plausibile lasciar stare l'elettronica e valutare di farla navigare su tre punti..ovvero piuttosto che stare con una delle alette laterali alzate, basterebbe tenerle tutte giu', e si avrebbe un aliscafo abbastanza classico, stabile (..perche' sta su tre punti..) e che sicuramente avrebbe prestazioni migliori di ogni altra barca a carena sommersa di pari dimensioni/categoria/famiglia/etc
L'unico vero grattacapo, potrebbe essere il grande momento destabilizzante della vela, da compensare con uno scafo un po' piu' 'chiatto'..(..ovvero largo/lungo..)...e se necessario un bel bulbetto/peso a prolunga sotto ognuna delle alette laterali...
E' fattibile o sogno ad occhi aperti...?..
Mah… sono dubbioso,la navigazione su tre punti mi lascia alquanto perplesso……………..
Il problema di sperimentare la superficie e l'inclinazione dei foil rimarrebbe in più ci sarebbero queste due appendici simili a derive che rimarrebbero ambedue sempre in acqua perdendo quasi completamente il vantaggio della navigazione sui foil

__________________
http://www.flickr.com/photos/29322916@N05/sets/
Citazione:
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre! (Albert Einstein)
CRONO non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
luna rossa pierpi Merc. Navimodellismo 0 13 dicembre 18 13:37
luna rossa CORSARO_NERO Navimodellismo a Vela 23 20 novembre 17 09:52
luna rossa 1/1 unodipasso Navimodellismo a Vela 22 27 luglio 14 19:02



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002