Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 05 gennaio 20, 13:40   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spadaccino
 
Data registr.: 16-10-2015
Residenza: Napoli
Messaggi: 188
Negozi di modellismo

Io non ho mai capito, ma perché in altri paesi tipo l'America i negozi di modellismo sono come delle botique dove ci trovi qualsiasi tipo di cosa e obbligatoriamente vendono roba di modellismo di tutti i rami (es. elicotteri, aerei, etc.) senza "razzismo" nei confronti di nessun ramo e sono popolatissimi mentre qui in Italia (almeno al sud) siamo costretti ad acquistare il 99,9% della roba su Jonathan o altri siti perché sono poco riforniti o costretti a chiudere??

Ieri ho parlato con un venditore fisico e gli ho fatto alcune domande del tipo: "perché vendere solo e specificamente cose per le macchinine e il resto è un optional?".
Mi ha risposto che purtroppo loro (giustamente) devono adattarsi alla domanda.
Ma adesso dico io, solo agli americani piace divertirsi ed appassionarsi ad un aeroplano o siamo noi ad essere extraterrestri? Sicuramente qui ne siamo in molti però se vediamo la proporzione matematica denotiamo circa "6 americani su 10" e "3 italiani su 10".

Comunque potrebbero aprire non dico per ogni provincia ma almeno per ogni capoluogo una depositeria/punto vendita Jonathan certificato… so che ce n'è uno a Roma e una volta ce n'era uno qui a Pozzuoli però l'han chiuso.
Mi piacerebbe che il modellismo si sviluppasse anziché diventare sempre più di nicchia
__________________
Cosa è stata inventata a fare la droga se esiste l'aeromodellismo ????

->My First Flight<-
Spadaccino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 gennaio 20, 17:25   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fradellaq
 
Data registr.: 31-05-2009
Residenza: Benevento
Messaggi: 3.439
Citazione:
Originalmente inviato da Spadaccino Visualizza messaggio
Io non ho mai capito, ma perché in altri paesi tipo l'America i negozi di modellismo sono come delle botique dove ci trovi qualsiasi tipo di cosa e obbligatoriamente vendono roba di modellismo di tutti i rami (es. elicotteri, aerei, etc.) senza "razzismo" nei confronti di nessun ramo e sono popolatissimi mentre qui in Italia (almeno al sud) siamo costretti ad acquistare il 99,9% della roba su Jonathan o altri siti perché sono poco riforniti o costretti a chiudere??

Ieri ho parlato con un venditore fisico e gli ho fatto alcune domande del tipo: "perché vendere solo e specificamente cose per le macchinine e il resto è un optional?".
Mi ha risposto che purtroppo loro (giustamente) devono adattarsi alla domanda.
Ma adesso dico io, solo agli americani piace divertirsi ed appassionarsi ad un aeroplano o siamo noi ad essere extraterrestri? Sicuramente qui ne siamo in molti però se vediamo la proporzione matematica denotiamo circa "6 americani su 10" e "3 italiani su 10".

Comunque potrebbero aprire non dico per ogni provincia ma almeno per ogni capoluogo una depositeria/punto vendita Jonathan certificato… so che ce n'è uno a Roma e una volta ce n'era uno qui a Pozzuoli però l'han chiuso.
Mi piacerebbe che il modellismo si sviluppasse anziché diventare sempre più di nicchia
E' un problema di ordine generale, che coinvolge tantissime attvità commerciali, alcune più di altre ovviamente. Per approfondire si dovrebbe spostare il tread.
__________________
L'unica cosa nera di un uomo della mia età è la coscienza
Sto tentando di fare a scoppio anche il mio rasoio elettrico
Se vuoi volare veramente vola in pendio
fradellaq non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 gennaio 20, 17:28   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Trinacria
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 2.601
Non ci sono soldi!!!, l'America (stati uniti) sono uno stato grandissimo rispetto all'Italia. Poi oggi giorno vogliono tutti maxi modelli con motore a benzina, che ti obbliga quasi sicuramente ad avere come minimo una auto station wagon.
__________________
Trinacria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 gennaio 20, 17:33   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 08-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 7.445
L'attività in proprio in Italia è tutt'altro che sostenuta dallo stato, anzi è proprio vessata. Non vedi quanti negozi chiudono. Quindi chi ha un negozio deve stare molto attento a seguire il mercato e non può riempirsi il magazzino di merce in attesa che si crei la domanda.
Il piccolo negoziante ha costi di gestione tali che non riesce a fare concorrenza alle vendite online.
Sono stato artigiano ed ho avuto esperienza diretta di quanto sia difficile condurre un'attività in proprio.
Poi, se guardi i video fatti negli USA vedi che fanno volare i loro modelli nei parchi e nessuno gli va tra le ali. Noi dobbiamo andare lontano dalle città e, nel futuro, avremo la vita complicata dalle nuove norme europee.
__________________
ELI:mCP X V2,V911#AEREI:Mini Champ,Apprentice S15e,UMX Habu 180 DF,microFW190,CESSNA 400 Corvallis,UMX Timber,UMX A-10,Turbo Timber #DRONE:LadybirdV2#BARCHE:2 Airboats,1 Rescuer USAF costruiti da zero#TX: DX6i#SIM: PHOENIX5#The answer my friend is blowing in the wind.

Ultima modifica di windsurfer : 05 gennaio 20 alle ore 17:38
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 20, 07:53   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-01-2013
Residenza: brindisi
Messaggi: 642
Nel corso del tempo, anche grazie alla rete, i Consumatori sono diventati molto più ben documentati ed esigenti, quando acquistano un qualsiasi prodotto hanno ormai già quasi sempre le idee ben chiare su cosa prendere e su quanto è giusto pagarlo.
Una volta ti recavi nel negozio di modellismo della tua città, e la funzione del negoziante era quella di decantarti le qualità e di convincerti a comprare gli articoli che lui aveva nel suo negozio. E' ovvio che non poteva che funzionare così.
Ormai un negozio locale non può più permettersi il lusso di tenere in stock tutti i vari articoli che un Cliente esigente, informato e determinato potrebbe man mano chiedergli.
Per questo c'è la rete. E poi, che problema c'è? Gli articoli comprati dai negozi online ti arrivano a casa quasi sempre in 24 ore, con sistemi sicuri e tracciati.
Col vantaggio che l'assortimento è completo e soddisfacente per qualunque esigenza.
Un abbraccio.
luigi.carlucci non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 20, 09:54   #6 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 12.956
Nessun problema, se non fosse che se ti mancano un paio di forcelline per completare il modello e provarlo il giorno dopo devi fare l'ordine per una cifra che ti consenta di non pagare la spedizione. Ma, a parte questo che è un problema secondario, quelle belle chiacchierate che si facevano in negozio in inverno e davanti al negozio d'estate con gli amici del gruppo non vi mancano ? Era un modo di cementare le amicizie, scambiarsi idee, parlare di vecchi e nuovi progetti e, magari, di farsi un Camparino con patatine, altro che Happy Hours.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 20, 10:05   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 08-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 7.445
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Ma, a parte questo che è un problema secondario, quelle belle chiacchierate che si facevano in negozio in inverno e davanti al negozio d'estate con gli amici del gruppo non vi mancano ? Era un modo di cementare le amicizie, scambiarsi idee, parlare di vecchi e nuovi progetti e, magari, di farsi un Camparino con patatine, altro che Happy Hours.
Si, mi mancano. A Trieste, c'erano un paio di negozi dove andavo a passare le pause di lavoro (lavoro che mi portava in giro per città). Le pause, ogni tanto, si prolungavano oltre il dovuto e poi dovevo accelerare per rispettare la quota giornaliera.
Negli ultimi anni quelli ed altri due hanno chiuso ed ora si deve andare fino a Redipuglia che è a 40Km abbondanti da Trieste.
__________________
ELI:mCP X V2,V911#AEREI:Mini Champ,Apprentice S15e,UMX Habu 180 DF,microFW190,CESSNA 400 Corvallis,UMX Timber,UMX A-10,Turbo Timber #DRONE:LadybirdV2#BARCHE:2 Airboats,1 Rescuer USAF costruiti da zero#TX: DX6i#SIM: PHOENIX5#The answer my friend is blowing in the wind.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 20, 10:47   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 17-07-2016
Messaggi: 531
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Nessun problema, se non fosse che se ti mancano un paio di forcelline per completare il modello e provarlo il giorno dopo devi fare l'ordine per una cifra che ti consenta di non pagare la spedizione. Ma, a parte questo che è un problema secondario, quelle belle chiacchierate che si facevano in negozio in inverno e davanti al negozio d'estate con gli amici del gruppo non vi mancano ? Era un modo di cementare le amicizie, scambiarsi idee, parlare di vecchi e nuovi progetti e, magari, di farsi un Camparino con patatine, altro che Happy Hours.
Se ti mancano le forcelline non è detto che ce l'abbia il negoziante sotto casa. E le chiacchiere le pagavi con ricarichi LUNARI sulla merce, soprattutto sulla minutaglia - a parte il fatto che se devo pagare le chiacchiere ci sono già da tempo le simpatiche professioniste sulla circonvallazione. Mi ricordo i connettori Futaba, con quello che pagavi per comprarne cinque dal "simpatico sotto casa" già dai primi negozi online (e non parlo ancora di Aliexpress) ne facevi arrivare cinquanta. Troppi negozianti si sono sparati nei piedi da soli sperando di mantenere quelle che erano solo rendite di posizione. Un po' quello che capita nei paesini: c'è solo un macellaio, i prezzi li fa lui e se no vai 50 kilometri più in là.
Quelli che sono rimasti in piedi hanno investito in QUALITA' (non vado a foraggiare uno spacciatore locale di cineserie anonime), in COMPETENZA (se mi dice "aspetti che vado a vedere" lo vado a vedere prima io su Bangood) e poi in cortesia, attenzioni, simpatia, tutti quei "plus" non monetizzabili che però mi forniscono un buon motivo per dare i miei soldi a lui e non a Gearbest.
Se si appellano al tricolore non me ne frega niente, tanto il 99% è comunque roba cinese, e se cercano di impietosirmi beh, quanti negozianti avete visto insieme a voi a protestare quando vi hanno chiuso il campo, asciugato il laghetto, asfaltato la pista di autocross? Troppo spesso "fatta la vendita, salutamm' a ssoreta". Il mondo cambia, spesso non in meglio ma cambia: devono muovere le chiappe e modernizzarsi anche gli impiegati delle Poste, figuriamoci un commerciante che l'attenzione al cambiamento dovrebbe averla come "mission".
seengapoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 20, 11:39   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di italo.driussi
 
Data registr.: 01-07-2004
Residenza: Ronchi dei Legionari (GO)
Messaggi: 4.917
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Nessun problema, se non fosse che se ti mancano un paio di forcelline per completare il modello e provarlo il giorno dopo devi fare l'ordine per una cifra che ti consenta di non pagare la spedizione. Ma, a parte questo che è un problema secondario, quelle belle chiacchierate che si facevano in negozio in inverno e davanti al negozio d'estate con gli amici del gruppo non vi mancano ? Era un modo di cementare le amicizie, scambiarsi idee, parlare di vecchi e nuovi progetti e, magari, di farsi un Camparino con patatine, altro che Happy Hours.
Concordo e aggiungo
E sceglierti le tavolette di balsa.
__________________
Solo Aeromodelli -
Autogiro Elicotteri Multirotori No grazie
italo.driussi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 gennaio 20, 11:47   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 4.077
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Nessun problema, se non fosse che se ti mancano un paio di forcelline per completare il modello e provarlo il giorno dopo devi fare l'ordine per una cifra che ti consenta di non pagare la spedizione. Ma, a parte questo che è un problema secondario, quelle belle chiacchierate che si facevano in negozio in inverno e davanti al negozio d'estate con gli amici del gruppo non vi mancano ? Era un modo di cementare le amicizie, scambiarsi idee, parlare di vecchi e nuovi progetti e, magari, di farsi un Camparino con patatine, altro che Happy Hours.
A me mancano molto.......
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.gruppoaeromodellistibiellesi.com; www.aecbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
negozi modellismo elwood Modellismo 42 15 novembre 18 08:21
Negozi per modellismo paolo1957 Aeromodellismo Principianti 3 14 giugno 11 11:23
negozi di modellismo Fabio90 Modellismo 3 30 giugno 07 18:45
negozi modellismo help.revolver Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 3 19 giugno 06 23:17
Negozi Modellismo DNA_Destroyer Elimodellismo in Generale 2 27 luglio 05 15:00



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 16:54.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002