Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria altre specialità modellistiche. > Ferromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 aprile 10, 19:59   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Thumbs up Piccolo plastico in scala N

....guardate un pò quì che roba......

Personenbahnhof - Stuttgart Hbf in 1:160

Ciao, Carlo
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 08:29   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Gi&Ti
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: Milano
Messaggi: 549

un mini plastico direi...
E' pure in scala N... per caso l'hai rubato dai miei sogni?
__________________
Tiziano
Gi&Ti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 09:02   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andyx
 
Data registr.: 02-11-2009
Residenza: Padova
Messaggi: 25
Bellissimo!!!!
Piccolo plastico da montare in pohi minuti!!!
Non ricordo scala N quale è? Rinfrescatemi la memoria...
andyx non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 09:34   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ggl55
 
Data registr.: 16-06-2009
Residenza: Varano Borghi (VA)
Messaggi: 929
La scala N è quella piccola ovvero rapporto 1:160, la scala più comune nel mondo fermodellistico è HO ovvero 1:87 nel vecchio (Rivarossi, Lima) 1:80.
Esistono poi anche altre scale come la scala TT rapporto 1:120 la Z e la G non ricordo i rapporti.

Ma Carlo sei sicuro che sia in scala N, vedendo velocemente le foto mi sembra in HO, però potrei anche sbagliarmi.
E' ricchissimo di particolari, anche le marmotte tedesche che dire:
BELLISSIMO
__________________
Saluti a tutti - Gianluca

Ultima modifica di ggl55 : 26 aprile 10 alle ore 09:38 Motivo: aggiunta
ggl55 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 15:34   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Smile

...si, si!!! è in scala N....il materiale rotabile si riconosce per il caratteristico gancio ad uncino....tutto sommato, una GRAN bell'opera!!!
Ciao, Carlo
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 15:48   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ggl55
 
Data registr.: 16-06-2009
Residenza: Varano Borghi (VA)
Messaggi: 929
E allora visto che mi confermi la scala N a maggior ragione che il plastico è stupendo. Ha tantissimi particolari che fanno invidia ad uno in scala HO
__________________
Saluti a tutti - Gianluca
ggl55 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 15:58   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Smile

Contrariamente a quello che si pensa, la scala N è molto diffusa, soprattutto in Germania e nei paesi nordici, negli ultimi dieci anni molte ditte si sono date da fare per realizzare un gran numero di accessori per questa scala.....anche gli accessori per l'illuminazione spesso sono migliori e risultano essere meglio in scala tant'è che spesso si usano in H0.
Ciao, Carlo
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 19:42   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di scalatt
 
Data registr.: 15-04-2009
Residenza: segrate
Messaggi: 2.135
Visto ragazzi, molto bello non c'è che dire...
__________________
Andrea – una passione per i treni – www.scalatt.it
“i fermodellisti sono tanti e legati da un'amicizia sincera, che esplode in una cordialità ormai rara nel mondo rumoroso ed incerto di oggi”
scalatt non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 10, 20:09   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-04-2009
Residenza: milano
Messaggi: 49
Mozzafiato, tra l' altro quando andavo a Stoccarda dormivo in un ottimo albergo in Friedhofstrasse, si ! la via del Cimitero ! e ci passava il tram che in pochissimi minuti mi portava in ufficio o alla stazione. Vuoi vedere che hanno rappresentato proprio quella strada ?
I rettilinei sono bellissimi , si possono vedere delle vere composizioni.
E' un plastico unico, gli amici d' oltralpe si che ci sanno fare.
ddr80 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 10, 11:06   #10 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di ilmax
 
Data registr.: 01-01-2008
Residenza: Shizuoka
Messaggi: 3.543
Immagini: 4
Riesumo questo argomento per mostrarvi il ritorno alla luce dei miei rotabili in scala N degli anni '70.





I binari sono di origine Lima e Atlas. La D341-1017 e il carro chiuso sono Rivarossi, mentre gli altri rotabili sono Lima. La differenza si vede, soprattutto per il carro chiuso; Rivarossi costava una fortuna, ma che qualità...
__________________

ilmax non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
un plastico da esposizione in scala N scalatt Ferromodellismo 17 14 aprile 10 20:09
Scala TT 1:120 - Il plastico di Kirchbach scalatt Ferromodellismo 131 04 aprile 10 06:50
plastico scala N pinobeato Ferromodellismo 15 21 marzo 10 11:37



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 15:31.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002