BaroneRosso.it - Forum Modellismo

BaroneRosso.it - Forum Modellismo (https://www.baronerosso.it/forum/)
-   Contest - Aerodimentoso Cimento 2012 (https://www.baronerosso.it/forum/contest-aerodimentoso-cimento-2012/)
-   -   N° 32: Laverda Falco F8L (https://www.baronerosso.it/forum/contest-aerodimentoso-cimento-2012/238361-na-32-laverda-falco-f8l.html)

vespaverdemela 05 febbraio 12 01:43

N° 32: Laverda Falco F8L
 
1 Allegato/i
Ciao a tutti i mitici costruttori.
Poichè ho un po' di influenza e fuori nevica a più non posso, ho deciso di "provare" a progettare e speriamo realizzare la riproduzione di questo Laverda Falco F8L.
Sono partito da qualche immagine trovata in rete per progettare con autocad il modello.
Essendo la prima volta ed avendo poca esperienza con la balsa (solo il cessna 182) sto un po' scopiazzando a destra e sinistra, comprese le foto delle vostre opere.
Il modello sarà elettrico, AA=140, ma forse lo ridurrò a 130.

Allego una foto del modello e lo stato della progettazione fino ad ora eseguita.
Chiaramente accetto consigli o aiuto nell'individuare errori grossolani del progetto.

Ho dovuto fare qualche lettura anche sui vari profili alari. Alla fine, preso dall'indecisione dovuta alla mancanza di esperienza ho optato per un profilo ClarkY messo con un angolo di attacco di 2°. Anche qui accetto preziosi consigli.

fabiovitti 05 febbraio 12 08:54

Controlla il rapporto volumetrico di coda e vedi se ottieni valori accettabili per un aeromodello.
Di solito scalare soltanto il modello dal vero porta ad avere una superfice troppo piccola del piano di quota che compromette la stabilità del modello stesso e quindi in un modello di solito si tende ad ingrandirlo un po'.

vespaverdemela 05 febbraio 12 15:07

Citazione:

Originalmente inviato da fabiovitti (Messaggio 3019142)
Controlla il rapporto volumetrico di coda e vedi se ottieni valori accettabili per un aeromodello.
Di solito scalare soltanto il modello dal vero porta ad avere una superfice troppo piccola del piano di quota che compromette la stabilità del modello stesso e quindi in un modello di solito si tende ad ingrandirlo un po'.

grazie del consiglio. Ho fatto i conti secondo i calcoli del quaderno dell'aeromodellista di A Leali. Mi risulta un K di 0,58, quindi più alto rispetto a quanto consigliato nel quaderno (0,40-0,55). Questo significa per la superficie del piano di coda sarebbe pure troppo grande rendendo il modello fin troppo stabile.
Tu che ne dici, lascio così le dimensioni o calo un po' l'area del piano?

fabiovitti 05 febbraio 12 21:16

Lascia così...meglius abbundare quam deficere dicevano i latini.

max_c26acro 05 febbraio 12 23:11

Citazione:

Originalmente inviato da vespaverdemela (Messaggio 3019093)
Ciao a tutti i mitici costruttori.
Poichè ho un po' di influenza e fuori nevica a più non posso, ho deciso di "provare" a progettare e speriamo realizzare la riproduzione di questo Laverda Falco F8L.
Sono partito da qualche immagine trovata in rete per progettare con autocad il modello.
Essendo la prima volta ed avendo poca esperienza con la balsa (solo il cessna 182) sto un po' scopiazzando a destra e sinistra, comprese le foto delle vostre opere.
Il modello sarà elettrico, AA=140, ma forse lo ridurrò a 130.

Allego una foto del modello e lo stato della progettazione fino ad ora eseguita.
Chiaramente accetto consigli o aiuto nell'individuare errori grossolani del progetto.

Ho dovuto fare qualche lettura anche sui vari profili alari. Alla fine, preso dall'indecisione dovuta alla mancanza di esperienza ho optato per un profilo ClarkY messo con un angolo di attacco di 2°. Anche qui accetto preziosi consigli.

Bello il falchetto, con un lycoming da 160 hp cammina come...un aeroplano.:lol:

Buona la scelta del clarky, ma io ci vedrei un naca 2415 alla radice e un 2412 all'estremità che secondo me ha prestazioni meno "farfallone", conservando lo stesso calettamento di 2°.
Lavorando le centine a pacchetto ottieni anche le centine di mezzo senza troppi calcoli e dato che le ali sono rastremate, nel montaggio darei -2° di svergolamento d'estremità tenendo conto che appoggiando la semiala su un piano il bordo d'entrata deve risultare rettilineo e il bordo d'uscita sollevato proporzionalmente di quel tanto da determinare lo svergolamento negativo d'estremità.

saluti

dea90 05 febbraio 12 23:41

Non posso che mettermi a seguire il progetto, adoro il falco ^_^ buon lavoro :)

vespaverdemela 06 febbraio 12 09:19

Grazie dei consigli. Vi aggiornerò sugli sviluppi del progetto.

dea90 06 febbraio 12 09:28

Quello che vuoi fare che falco é? Il prima serie? Butta un occhio a questo che secondo me è un'opera d'arte Falco F8L Construction :)

lapo92 06 febbraio 12 09:58

1 Allegato/i
Citazione:

Originalmente inviato da dea90 (Messaggio 3021347)
Quello che vuoi fare che falco é? Il prima serie? Butta un occhio a questo che secondo me è un'opera d'arte Falco F8L Construction :)

Quoto, la versione sequoia è molto più accattivante come linee (ed è comunque originale, approvata da Stelio.)
(come potevo mancare eh??):D

dea90 06 febbraio 12 10:18

Quando si parla di stelio lapo c'é :lol: ti avrei mandato un mp oggi per avvisarti di questa discussione ma mi hai battuto :P


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21:28.

Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002