Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Categoria F3K


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 05 aprile 07, 12:15   #11 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da Claudiopapi
.............
Un giorno approfondirò il discorso della scia, per ora so che c'è ma dove sia e se effettivamente ha qualche influenza alle distanze tipiche dei ns modelli...
.......
Ciao!
Claudio
Quel giorno fammi un bel fischio. ..nonostante testi ( autorevoli) e fogli di calcolo ( che sono pieni di costanti derivate chissa' da dove ) ...non sono ancora riuscito a trovare risposte decenti.....

Sergio
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 12:17   #12 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.864
Citazione:
Originalmente inviato da twentynine
azz!!! 'nciavevo pensato!!!

Visto che siamo in ballo...perche sono sempre sdoppiati e non a croce...ossia: perchè l'orizzontale non è incastonato nel verticale? si risparmierebbe sul piloncino e si potrebbe accorciare un po' (@Claudio...poco però ) la lunghezza del boma e risparmiarsi qualche grammo...
-Incrocio di superfici a formare quattro angoli di 90°; non ideale per la resistenza che si verrebbe a generare.
-Occorre una migliore azione del direzionale rispetto al quota, per vincere le forze e stabilizzare durante il lancio (direzionale con maggior braccio di leva).
-Complicazioni meccanico/strutturali per attuare il movimento del cabra con aumento di peso (e fragilità intrinseche).
- ....... e poi?

Inoltre a me, così "scalati" ......., piacciono di piu

Ultima modifica di FrancoC. : 05 aprile 07 alle ore 12:23
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 12:17   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-08-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1.506
Citazione:
Originalmente inviato da twentynine
....

Visto che siamo in ballo...perche sono sempre sdoppiati e non a croce...ossia: perchè l'orizzontale non è incastonato nel verticale? si risparmierebbe sul piloncino e si potrebbe accorciare un po' (@Claudio...poco però ) la lunghezza del boma e risparmiarsi qualche grammo...
Perchè credo che sia una soluzione semplice da realizzare, robusta e che consente anche di sostituire un pianetto lasciando al suo posto l'altro. Anche lo smontaggio è semplificato.
Giusto il mio parere.

Bye
davide_moretti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 12:24   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da twentynine
azz!!! 'nciavevo pensato!!!

Visto che siamo in ballo...perche sono sempre sdoppiati e non a croce...ossia: perchè l'orizzontale non è incastonato nel verticale? si risparmierebbe sul piloncino e si potrebbe accorciare un po' (@Claudio...poco però ) la lunghezza del boma e risparmiarsi qualche grammo...
Lo ha fatto il Podivin con il FW4, come vedi dalla foto un capolavoro...non so quanto regga ad un rude trattamento, ma se l'ha fatto.....

Aerodinamicamente non cambia nulla..la resistenza di interferenza e' praticamente uguale, i volumi di coda sono quelli....ma e' una bella complicazione in piu' costruirlo ( con qualche grammo in piu' )

Sergio

Ultima modifica di Sergio_Pers : 05 dicembre 09 alle ore 11:34
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 12:30   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Claudiopapi
 
Data registr.: 14-08-2006
Residenza: In the wide blue yonder
Messaggi: 1.833
Citazione:
Originalmente inviato da twentynine
azz!!! 'nciavevo pensato!!!

Visto che siamo in ballo...perche sono sempre sdoppiati e non a croce...ossia: perchè l'orizzontale non è incastonato nel verticale? si risparmierebbe sul piloncino e si potrebbe accorciare un po' (@Claudio...poco però ) la lunghezza del boma e risparmiarsi qualche grammo...
Ciao Carlo!
sarebbe da provare! Mi vengono in mente alcune considerazioni che riguardano i volumi di coda (molto grandi per il direzionale e quasi standard per il quota) ed il fatto che poi comunque dovresti sostituire la struttura standard del direzionale con una struttura pari a quella del piloncino, almeno fino al punto di attacco del quota sul direzionale.....ma sono tutti problemi che trovano una soluzione.
Invece mi è venuto in mente chi usava il quota tuttomobile e passante attraverso il boma, come da tua domanda del post precedente (se non ho capito male): Martin Kopplow, conosciuto a Laucha, un vero personaggio, il pensiero laterale al cubo
Tra l'altro aveva messo il quota circa 20 cm piu avanti del direzionale...
...ed aveva un suo senso, pure.
Ciao!
Claudio
Claudiopapi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 12:38   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Claudiopapi
 
Data registr.: 14-08-2006
Residenza: In the wide blue yonder
Messaggi: 1.833
Citazione:
Originalmente inviato da Claudiopapi
Ciao Carlo!
sarebbe da provare! Mi vengono in mente alcune considerazioni che riguardano i volumi di coda (molto grandi per il direzionale e quasi standard per il quota) ed il fatto che poi comunque dovresti sostituire la struttura standard del direzionale con una struttura pari a quella del piloncino, almeno fino al punto di attacco del quota sul direzionale.....ma sono tutti problemi che trovano una soluzione.
Invece mi è venuto in mente chi usava il quota tuttomobile e passante attraverso il boma, come da tua domanda del post precedente (se non ho capito male): Martin Kopplow, conosciuto a Laucha, un vero personaggio, il pensiero laterale al cubo
Tra l'altro aveva messo il quota circa 20 cm piu avanti del direzionale...
...ed aveva un suo senso, pure.
Ciao!
Claudio
battuto sul tempo...
Ok, forse allora non è da provare, tutte le risposte sono sensate e vanno dalla stessa parte...
Dunque: corso di sintesi e dattilografia...magari quando smetto di fare modelli (spero mai)

Ultima modifica di Claudiopapi : 05 aprile 07 alle ore 12:44
Claudiopapi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 14:09   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Claudiopapi
 
Data registr.: 14-08-2006
Residenza: In the wide blue yonder
Messaggi: 1.833
Citazione:
Originalmente inviato da Sergio_Pers
Quel giorno fammi un bel fischio. ..nonostante testi ( autorevoli) e fogli di calcolo ( che sono pieni di costanti derivate chissa' da dove ) ...non sono ancora riuscito a trovare risposte decenti.....

Sergio
Pensa che noi, un po per giocare ed un po nella speranza di farci una qualche idea abbiamo anche provato ad attaccare al bu dell'ala tre strisce di lana lunghe 1 metro , facendo le foto al modello in volo (visto di fianco) a varie velocita...
All'altezza del piano di quota stavano 20 cm sotto. Forse pesavano troppo? Mah! Poi abbiamo attaccato i roving di Carbonio, sottili e sfibrati...stessa roba. Ma da qui a capire cosa succede e se c'è uno svio che interessa anche il quota...ce ne passa!
cz
Claudiopapi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 15:03   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di blinking
 
Data registr.: 31-03-2005
Residenza: Torino
Messaggi: 6.162
l'unico senso che mi viene in mente è che un modello più corto, a parità di margine di stabilità, richiede meno movimenti dell'elevatore a parità di "raggio" di manovra, visto che la leva è più corta. con il peso della coda più vicino al CG risulta anche meno inerte.

pensavi alla stessa cosa?

Citazione:
Originalmente inviato da Claudiopapi
...ed aveva un suo senso, pure.
Ciao!
Claudio
__________________
quota, velocità, idee: averne sempre almeno due
blinking non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 15:08   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da Claudiopapi
Pensa che noi, un po per giocare ed un po nella speranza di farci una qualche idea abbiamo anche provato ad attaccare al bu dell'ala tre strisce di lana lunghe 1 metro , facendo le foto al modello in volo (visto di fianco) a varie velocita...
All'altezza del piano di quota stavano 20 cm sotto. Forse pesavano troppo? Mah! Poi abbiamo attaccato i roving di Carbonio, sottili e sfibrati...stessa roba. Ma da qui a capire cosa succede e se c'è uno svio che interessa anche il quota...ce ne passa!
cz
Se serve a consolarti la linea media del Downwash e' sempre calcolata ( sempre da Loro, report NACA, per intenderci ) come prolungamento della retta che parte dall' alpha0 ( incidenza di portanza nulla )...via bordo di uscita e..prolungata ..all'infinito.
Sembra che la vostra prova lo confermi.
Ma in Downwash e in relta' piu' complesso, ha uno spessore variabile ( dipendente dal CP e dalla velocita' ) e puo' darsi che una parte investa comunque il piano di quota, e questo sembra piu' vero tanto e' piu' messo in basso.
Il solito Martin Simmons, rammenta che il fenonemo e' piu' accentuato vicino alla fuso...guarda caso la fascia che riguarda di piu' il piano di quota.
Non a caso solo il piano di quota a T e' accreditato di un fattore di efficienza pari a 1....tutti gli altri sono inferiori.

Comunque confermo, chi ha idee chiare esca allo scoperto

Sergio
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 aprile 07, 15:16   #20 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.293
Citazione:
Originalmente inviato da blinking
l'unico senso che mi viene in mente è che un modello più corto, a parità di margine di stabilità, richiede meno movimenti dell'elevatore a parità di "raggio" di manovra, visto che la leva è più corta. con il peso della coda più vicino al CG risulta anche meno inerte.

pensavi alla stessa cosa?
Mi pare un po' tirata per i capelli..le variazioni di "forza" di un piano di quota non mi risulta che siano strettamente lineari ( magari ) , ma che abbiano dei "salti" di valore...se non altro per la presenza della "dead-line"..

Sergio
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
profilo per piano quota dg 41fabio73 Aeromodellismo Alianti 8 23 giugno 07 08:09
Calettamento piano di quota DoC Aeromodellismo Alianti 5 15 gennaio 07 22:56
piano di quota torniketto Aeromodellismo Alianti 16 20 ottobre 06 11:17
piano di quota u can do 90 ginopilotino Aeromodellismo 3 16 settembre 06 23:33
Sostituzione Piano di quota maxmax Aeromodellismo Principianti 6 07 marzo 05 07:59



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:22.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002