Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Categoria F3K


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 gennaio 13, 20:42   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giammi77
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: MAGENTA (MI)
Messaggi: 1.188
Video tutorial volo caccia termiche

Third vector says thermal is thataway, but how far? - Page 3 - RC Groups
Grazie Ale villa ;)
giammi77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 gennaio 13, 21:15   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giammi77
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: MAGENTA (MI)
Messaggi: 1.188
re

allora ragasssi...
post poco interessante ?
no coments ?
giammi77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 gennaio 13, 14:39   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-09-2008
Residenza: Bergamo
Messaggi: 581
l'ho visto tutto con interesse
grazie della segnalazione
ora non resta che mettere in pratica!
a proposito di che modello si tratta?
Marco
linux_goblin non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 gennaio 13, 20:00   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giammi77
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: MAGENTA (MI)
Messaggi: 1.188
re

boh mi sa che forse non ero nato a quell'epoca
cmq vero bisogna fare buona pratica .. ma rivedere i concetti base fa sempre bene !

ciao gian
giammi77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 gennaio 13, 22:15   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.263
Citazione:
Originalmente inviato da linux_goblin Visualizza messaggio
............................
a proposito di che modello si tratta?
Marco
Citazione:
Originalmente inviato da giammi77 Visualizza messaggio
boh mi sa che forse non ero nato a quell'epoca
......................
ciao gian
A che modello vi riferite ?
Giammi.... l'ultima volta che ti ho visto, non mi sembrava tu fossi "di primo pelo".

Comunque il post di JW ( sulla 3 pagina ) e' la chiave della comprensione ...

Sergio

PS: non a caso e' sintetizzata nella mia firma
__________________
Air reading is "everything" .... especially when the conditions are very challenging.(J.Wurts)
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 gennaio 13, 13:47   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giammi77
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: MAGENTA (MI)
Messaggi: 1.188
re

Ma io quando facevate quel lancio lì non c'ero mica
sai è che non ho mai fatto riflessioni sulle forze in quel modo, ovvero stimare la forza del vento sinottico, della risultante che percepiamo in un determinato punto sul campo, e di conseguenza il vettore che ci porta alla posizione della termica...
bah sulla carta facile ma in pratica moolto difficile ..
giammi77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 gennaio 13, 19:16   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.263
Citazione:
Originalmente inviato da giammi77 Visualizza messaggio
Ma io quando facevate quel lancio lì non c'ero mica
sai è che non ho mai fatto riflessioni sulle forze in quel modo, ovvero stimare la forza del vento sinottico, della risultante che percepiamo in un determinato punto sul campo, e di conseguenza il vettore che ci porta alla posizione della termica...
bah sulla carta facile ma in pratica moolto difficile ..
Eri in altre faccende affacendato...

Comunque hai ragione a dire che sulla carta e' facile, ma metterlo in pratica e' un'altra cosa.
Non a caso il "ragazzo" andava in giro a piedi scalzi, calzoncini corti e sfumatura alta ai capelli......
La presenza (in allenamento) di un paio di canne da pesca da 6 metri con un paio di strisce ognuna di mylar o similari (vecchi nastri da magnacassette) aiuta molto.
E' l' insegnamento che deriva dal volo libero.
L' esperienza fa il resto... e un po' di cu... fortuna non guasta mai...

Comunque avere tra le mani modelli performanti e' sempre meglio.....

Spero di vederti presto

Sergio
__________________
Air reading is "everything" .... especially when the conditions are very challenging.(J.Wurts)
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 gennaio 13, 19:29   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giammi77
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: MAGENTA (MI)
Messaggi: 1.188
Re

La mia idea è quella di provare solo con una vicino a mè perché comunque in gara abbiam solo due segnali importanti .. La manica a vento del campo volò e poi la nostra percezione sul punto del campo in cui ci troviamo e siccome sono un testone vorrei capire se riesco effettivamente a sentire la direzione del vento nel punto in cui sono ... Quanto mi aiutava l'antenna prima del l'avvento della2.4 ghz ... Poi gli altri segnali sono più difficili da vedere alberi e fruscii vari sono lontani ed è difficile da capire la direzione dell'aria che ricevono .. È poi se si ha un po' di cul i nostri amiche teti del cielo ... Fanno tanto ..
Una cosa che ho notato ė che faccio un bel po' di fatica nel pomeriggio sul finire delle gare quando la stanchezza mi prende e poi becco sempre dei gran buchi ... Ora passo la palla e spero che qualcun'altro esca dal guscio e riesca a rendere un po' più appetitoso questo post ;)
giammi77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 gennaio 13, 23:28   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-02-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 3.263
Citazione:
Originalmente inviato da giammi77 Visualizza messaggio
.....................................
Ora passo la palla e spero che qualcun'altro esca dal guscio e riesca a rendere un po' più appetitoso questo post ;)
Potresti selezionare i passi piu' "topici" di quel 3d e tradurli, magari facendoti aiutare da quel "lazzarone" di Alevilla.

Ale !!! esci dalla tua torre d'avorio e dopo aver buttato il sasso non nascondere la pancia...ooops la mano..

Sergio
__________________
Air reading is "everything" .... especially when the conditions are very challenging.(J.Wurts)
Sergio_Pers non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 gennaio 13, 11:06   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 5.811
Questo video mi era stato segnalato da MAX, insieme ad altro materiale (dell'UNI BO).
Nell'ultimo anno, in allenamento, ho sempre montato tre canne di segnalazione, alle estremità del campo, e debbo dire che aiutano molto l'apprendimento nella ricerca delle termiche.
E' molto divertente interpretare le indicazioni delle striscie ; quasi sempre sono con degli amici che fanno autonomy e si gioca a scommettere sul posizionamento della bolla, vince chi la trova con meno secondi motore, e possono essere veramente pochi !
Non bisogna poi limitarsi ad osservare le striscie, ma occorre confrontarle a tutto il resto di cio' che si muove, altrimenti poi in gara si ridiventa gattini ciechi.
Io poi ho la pessima abitudine di vestirmi troppo....

Umberto
milan non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Video tutorial per aerografo marshall61 Ferromodellismo 3 11 agosto 11 21:05
Video Tutorial sulla Spektrum DX6i PiccoloNoGlobal Radiocomandi 0 03 luglio 10 12:06
Video tutorial... E' di buon esempio? Creative Elimodellismo in Generale 1 14 giugno 09 22:23
a caccia di termiche... twentynine Categoria F3K 45 02 aprile 07 13:41



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:10.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002